Link sponsorizzati

Valori Normali

  • Proteine totali 6.0–8.0 g/dl
  • Alpha1 gl. 2–3.5% 0.1–0.4 g/dl
  • Alpha2 gl. 5.4–10.6% 0.5–1.0 g/dl

Fonte: McGraw-Hill’s Manual of Laboratory & Diagnostic Tests

(Attenzione, gli intervalli di riferimento possono differire da un laboratorio all'altro, fare quindi riferimento a quelli presenti sul referto in caso di esami del sangue ed urina.)

Descrizione

Le alfa globuline sono proteine sintetizzate nel fegato circolanti nel sangue e si dividono in due gruppi:

  • Alfa globuline 1
    • Alfa1-antitripsina
    • Alfa1-antichimotripsina
    • Alfa1-acido glicoproteina
    • Siero amiloide A
    • Alf 1-lipoproteina
  • Alfa globuline 2
    • Aptoglobina
    • Proteine urinarie maggiori
    • Alfa2-macroglobulina
    • Ceruloplasmina
    • globulina legante gli ormoni tiroidei – TBG
    • Alfa2-antiplasmina
    • Proteina C
    • Alfa2-lipoproteina
    • Angiotensinogeno

Sono separate dalle altre proteine presenti nel sangue attraverso un procedimento chiamato elettroforesi.

Da un punto di vista molto generale i valori di concentrazione nel sangue aumentano in presenza di infiammazione.

Interpretazione

Le cause di valori alterati sono numerose e la loro interpretazione va sempre fatta in un quadro più ampio, considerando quindi sintomi e gli altri risultati degli esami del sangue.

Da un punto di vista molto generale possiamo dire che un aumento delle quantità circolanti delle proteine alfa-1 p spesso connesso a

  • infiammazione,
  • tumore,
  • malattia infiammatoria cronica (artrite reumatoide, lupus, ...),

mentre un aumento delle quantità delle alfa-2 è di norma legato a una forte infiammazione (acuta o cronica).

Una diminuzione delle alfa-1 può essere connessa a problemi epatici, mentre una diminuzione delle alfa-2 a emolisi (rottura dei globuli rossi).

Valori Bassi

  • Anemia emolitica
  • Cirrosi
  • Deficit da alfa 1-antitripsina
  • Enfisema
  • Epatite virale
  • Ipertiroidismo
  • Malassorbimento
  • Malattie del fegato
  • Malnutrizione
  • Metastasi fegato
  • Scleroderma
  • Steatorrea

Valori Alti

  • Artrite reumatoide
  • Cirrosi
  • Colite ulcerosa
  • Danno al fegato
  • Diabete
  • Disproteinemia
  • Eccessiva perdita di proteine
  • Glomerulonefrite
  • Gravidanza
  • Infarto
  • Infezione
  • Infiammazione
  • Ipoalbuminemia
  • Linfoma di Hodgkin
  • Lupus eritematoso sistemico
  • Malattie renali
  • Osteomielite
  • Sarcoidosi
  • Stress
  • Tumore
  • Ulcera peptica

(Attenzione, elenco non esaustivo. Si sottolinea inoltre che spesso piccole variazioni dagli intervalli di riferimento possono non avere significato clinico.)

Fattori che influenzano l'esame

Alcuni farmaci potrebbero alterare l'esito dell'esame:

  • clorpromaziona,
  • cortisonici,
  • isoniazide,
  • neomicina,
  • fenacemide,
  • salicilati come l'aspirina,
  • sulfamidici come Bactrim®,
  • tolbutamide.

Quando viene richiesto l'esame

L'elettroforesi delle proteine del sangue può essere prescritta come esame di routine, oppure viene richiesta quando ci sono sintomi che suggeriscono la presenza di una malattia in grado di colpire le cellule del sangue come il mieloma multiplo, la macroglobulinemia di Waldenstrom o l'amiloidosi primaria, per esempio:

  • anemia inspiegabile, mal di schiena, dolore alle ossa, affaticamento,
  • frattura inspiegabile,
  • neuropatia periferica Inspiegabile,
  • ipercalcemia dovuta a possibile neoplasia,
  • ipergammaglobulinemia,
  • Insufficienza renale con blando sedimento urinario,
  • proteinuria inspiegabile,
  • proteinuria di Bence Jones,
  • infezioni ricorrenti.

Preparazione richiesta

Non è necessaria alcuna preparazione.

Articoli ed approfondimenti

Link sponsorizzati

Importante:

Revisione a cura del Dr. Guido Cimurro, traduzioni a cura della Dr.ssa Elisa Bruno (fonti principali http://labtestsonline.org/ e Manual Of Laboratory And Diagnostic Tests, Ed. McGraw-Hill)

Le informazioni contenute in questo sito non devono in alcun modo sostituire il rapporto medico-paziente; si raccomanda di chiedere il parere del proprio dottore prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio od indicazione riportata.


Commenti, segnalazioni e domande

Gentile utente, per garantire maggiormente la tua privacy i tuoi contributi potrebbero essere mostrati sul sito in forma anonima.
Leggi le condizioni d'uso dei commenti.
  1. Anonimo scrive il

    salve dottore ..ho fatto dei prelievi…e ho alfa 2 globulina un po bassa 7.0% valori di riferimento sono 7.1-11.8 devo x caso approfondire un po ?magari e un inzio di qualcosa? mia nonna e morta di cirrosi . e ho letto che i valori bassi ne puo essere la causa…mi devo preoccupare? lei che mi consiglia…. poi ho fatto quelli dell emocromo ed e uscita anche mpv un po basso 7.0% valori di riferimento sono 7.5-10.5 mi potreste consigliare?

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Senta anche il medico, ma non credo che li considererà un problema.

    2. Anonimo scrive il

      Salve ho fatto le analisi a mio figlio di 3 anni l Alpha 2 e uscita 15,8 valore di riferimento 9,0. 14 invece la gamma 9,4 valori di riferimento 10,00 19,0

  2. Anonimo scrive il

    volevo sapere anche x una gravidanza possono essere un problema ?il mio medico non li ha considerati quei valori …

  3. Anonimo scrive il

    Buonasera,settimana scorsa ho fatto delle analisi prescritti dal reumatologo, ho avuto l’esito, qualcuno può aiutarmi a capirci qualcosa? albumina 57,00%
    alfa1 5.20÷
    alfa2 11.00%
    beta1 6.50%
    beta2 6.20%
    gamma 14.10%

    albumina 3.79 g/dl
    alfa1 0.34 g/dl
    alfa2 0.73 g/dl
    beta1 6.50 g/dl
    beta2 0.41 g/di
    gamma 0.93 g/dl

    rapporto A/G 1.33%
    proteine tot 6.60 g/dl
    qualcuno sa dirmi qualcosa? vi ringrazio

  4. Anonimo scrive il

    Salve,
    ho effettuato alcune analisi a seguito di un progressivo dimagrimento e la presenza di linfonodi zona inguinale ingrossati da circa 2 anni(non oltre 2 cm, ecograficamente risultarono reattivi un anno fa’ ).
    Non mi hanno fatto fare analisi specifiche ma un emocromo e un elettroforesi proteine e controllo tiroide per sospetto ipertiroidismo che non è risultato.
    Emocromo tutto nella norma.
    Per quanto concerne l’elettroforesi vi è un abbassamento delle gamma e un leggerissimo aumento delle alpha 2.
    Le riporto i valori:
    albumin 64,4 range % 52,0-65,1 mentre in g/dl 4,4 su 31,2 – 52,1
    Alpha 1 2,3 1,0-3,0 0,2 0,6-2,4
    Alpha 2 15,1 9,5-14,4 1,0 5,7-11,5
    Beta1 8,5 6,0-9,8 0,6 3,6-7,8
    Beta2 3,5 2,6-5,8 0,2 1,6-4,6
    gamma 6,2 10,7-20,3 0,4 6,4-16,2

    Nei valori in g/dl noto un crollo generale…
    Le proteine totali sono 6,8 su 6,0-8,0 e il rapporto A/G è 1,81 (non indica il range)

    Mi consiglia qualche altro consulto e analisi differenti?

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Mi dispiace, ma è una situazione su cui non sento di avere le competenze per poter esprimere giudizi.

  5. Anonimo scrive il

    Buongiorno dottore
    Avrei le alfa1 0.28
    Alfa2 0.45
    Alfa2 5.9
    A/g 1.87
    Prot tot 7.7
    Mi dovrei preoccupare?
    Grazie

  6. Anonimo scrive il

    Ah mi scusi dimenticavo di dire che ho 35 anni e circa 2 settimane fa ho curato influenza con antibiotici e paracetamolo. Corro parecchio e uso aminoacidi ramificati come integratori
    grazie.

    1. Anonimo scrive il

      Gli intervalli di riferimento sono
      Alfa1 0.30-0.84
      Alfa2 0.54-1.25
      Alfa2 7.1-11.8
      A/g 0.99-1.81
      Prot tot 6.6-8.3

      Grazie

    2. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Tutti gli altri valori sono nella norma? Per quale motivo è stato richiesto l’esame?

  7. Anonimo scrive il

    Sì gli altri valori sono nella norma. Sono un donatore di sangue e piastrine e ho fatto le consuete visite annuali e nn mi era mai capitato di vedere valori alterati e pertanto ho chiesto un suo consulto. Nn è stato richiesto nessun esame e gli esiti mi sono stati recapitati via posta. Grazie

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Senta anche il parere del medico, ma non credo che verrà considerato come un problema. Mi tenga al corrente.

  8. Anonimo scrive il

    Gentile dottore, mia figlia di 11 anni ha riportato questi valori del sangue..albumina 53,7 (55,8_66,1) ,alfa1globuline 5,4 (2,9_4,9) ,alfa2globuline 12,4 (7,1_12,0) vitamina D 19,6 quindi bassa. Siccome in pochi mesi è andata molto avanti a livello di sviluppo secondo lei c è da preoccuparsi? Grazie

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Nei bambini/adolescenti preferisco non esprimere giudizi, in quanto gli intervalli di riferimento riportati sugli esiti sono relativi ai soli adulti e non sento di avere le necessarie competenze per la valutazione in giovane età.

  9. Anonimo scrive il

    buonasera dott. sono una sig. di 64 anni ho fatto il protidogramma elettroforetico perche ho dolori alla schiena gambe e bacino i risutato degli esami è questo : proteine totali 7,3 g/dL 50.90% albumina 3,72 g/dL 50,90% Alfa 1 0,18g/L 02,50% Alfa 2 0,96 g/dL 13,10% Beta 0,91g/dL 12,50% Gamma 1,53 g/dL 21,00% Rapp.A/G 1,53g/dL 21,OO% Rapp.A/G 1.03 volevo sapere se devo preoccuparmi la ringrazio sentitamente

  10. Anonimo scrive il

    i valori di riferimento non riportano asterischi soltanto il Rapp. A/G dovrebbe essere 1.1 -1.9 mentre il risultato è di 1.03 quanto puo essere importante ‘ grazie dott. per la sua risposta

  11. Anonimo scrive il

    Salve dottore.. Ho forti mal di stomaco e difficoltà a digerire e sempre molta aria dentro. Sto attraversando un periodo di stress inoltre mangio sempre 2 bianchi di uovo al giorno e prosciutto e mangiare sempre le stesse cose ultimamente mi fa sentire strano con lo stomaco. Ho fatto gli esami ematiche ho gli eosinofili alti a 6,1, colesterolo a 240 e anche albumina a66.3 infatti non mangerò più uova per un po e anche il rapporto a/g a 1,96(1.9 max). Sarò intollerante a qualcosa?? Per cui ho sempre lo stomaco gonfio? Comunque ho fatto le analisi per le intolleranze con i magneti… Non so se é credibile come test ma mi ha detto che sono molto intollerante al lievito… Però io la pizza la mangio spesso anche perché senza morirei.. Cioè senza pane e niente. Però ultimate mi sento male anche quando mangio le uova quindi penso che cambierò dieta anche per abbassare il colesterolo. Comunque che potrei fare per gli eosinofili alti? Grazie.

  12. Anonimo scrive il

    Esami di mio padre albumina 48.5(55-66) alfa 1 7.4(2.5-5.5)alfa2. 15.1(6-11.5) e gli altri valori nella norma.. Sn troppo alterati secondo lei? Mio padre mangia piu verdure che carne magari sarà dovuto a questo?

  13. Anonimo scrive il

    Buongiorno, ho 57 anni e ho appena fatto gli esami annuali in quanto sono donatore Avis. Tra tutti gli esami di laboratorio, gli unici con l’asterisco (fuori valori riferimento) sono:

    ESAMI STUDIO PROTEINE
    ALFA2 globuline valore 8.4 rif. 9 – 14

    ESAMI VIROLOGICI
    anticorpo anti HBcAb totale PRESENTE

    ESAME URINE
    peso specifico 1,028 1,01 – 1,025

    Qualche problema???? Tutti gli altri valori sono nella norma.
    Grazie

  14. Anonimo scrive il

    Buonasera;ho un trascorso lungo e cerco di sintetizzare;nov 2012 k mammario,quadrante e linfadenectomia ascellare,mentre mi operavano sono stata contagiata dal virus HCV,non ho fatto terapia e dopo una fase acuta sembra si sia negativizzata. fatta chemioterapia e radioterapia. nov 2013 intervento anastomosi linfatico-venosa multipla.Marzo 2015 microcalcificazioni nello stesso punto dell’altro intervento,esame istologico evidenzia carcinoma intraduttale di alto grado.aprile 2015 intervento di mastectomia totale.
    maggio 2015 analisi del sangue di controllo,tutti bene ma alcuni anche se per poco fuori dai limiti

    ELETTROFORESI SIERICA
    Alfa 1 5.0 * % 2.90 – 4.90
    PROTEINA C REATTIVA (P.C.R.) 5.6 * mg/L 0.00 – 5.00
    INFETTIVOLOGIA
    ANTICORPI ANTI-HCV (HCVAb) Debolmente Reattivo Non reattivo

    Il mio dubbio e paura è che si sia risvegliato il virus HCV , o comunque che c’entri qualcosa, secondo lei devo allarmarmi?
    Spero di essermi fatta capire e attendo una sua risposta
    cordiali saluti,grazie

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Temo che sia una situazione eccessivamente complessa per le mie competenze, ma onestamente non credo.

  15. Anonimo scrive il

    Buongiorno dottore, potrebbe darmi una sua opinione su questi valori:
    Bilirubina tot 5.92 rif 0.2/1.2
    Bilirubina diretta1.97 rif 0/o.30
    Bilirubina indiretta 3.95 rif 0.20/0.80
    Got 192 0-31

    Gpt 176 rif 0-31
    Proteine tot 6.43 minimo valore 6.6
    Gamma gt 2141 da 0 a 32
    alfa 1 4.8 da 1.5 a 4.5
    Globuli bianchi e ves leggermente più elevate..
    Mi ha spaventato molto il valore così elevato delle gamma gt…
    Premetto che ho una madre con ripetuti e frequenti episodi di ittero…
    Grazie

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      C’è il fegato in forte sofferenza, serviranno ulteriori analisi per capirne la causa (epatite?).

  16. Anonimo scrive il

    buon giorno vorrei sapere se devo preoccuparmi o meno riguardo due valori della mio elettrofioresi:

    > albumina 72,6% int.rif.60.0-71.0% < alfa1 0.8% int.rif. 1.4-2.9%

    Tutto il resto é risultato nella norma! grazie

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      A mio avviso no, ma l’ultima parola spetta al suo medico.

    2. Anonimo scrive il

      Grazie x la tempestiva risposta…ovviamente il parere del mio medico lo chiederó lo stesso…solo che x adesso é in ferie…grazie mille!

  17. Anonimo scrive il

    Buongiorno, recentemente ho fatto delle analisi di controllo e i valori anomali sono questi alfa 2 globuline 14,4 ( rif.lab. 7,1/11,8) Alfa 1 globuline 5,5 ( rif lab 2,9/4,9) albumina 4 ( rif lab 4,2 /4,8) eritrociti 3,83 (4,2/5,4) ematocrito 35.2 (37/47) Mich 31,3 (27/31,3) rdw 14,7 (11,5/14,5) , urine glucosio 10 e proteine 5 (0/10), tutti gli altri valori e cioè urea ,glucosio ,creatinina ,sodio, potassio, Alfa amilasi ,lipasi ,got ,gpt ,creatinchinasi ,bilirubina ,pcr ,tempo di protombina sono normalissimi, che può essere questo innalzamento delle Alfa 1 e 2 globuline devo pensare ad un tumore?

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Sintomi?
      Per quale motivo sono state richieste le analisi?
      Età?

    2. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Meritano di essere approfondite con il medico, per valutare anche altri valori (emoglobina, ferro, …).

    3. Anonimo scrive il

      mi dia un parere cosa potrebbe essere per lei un tumore d’organo o del sangue?

    4. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Non salti assolutamente a conclusioni, non escludo che il medico possa considerarle variazioni NON significative, ma va valutato nel contesto di tutti gli altri valori, dei sintomi, della storia clinica, …

  18. Anonimo scrive il

    Buongiorno dr sono una donna di 58 anni ho fatto analisi vanno tutti bene solo alfa2 12.8 quale sara problema? grazie

    1. Anonimo scrive il

      o fatto le analisi del sangue semestrale richiesta da mio cardiochirurgo xche operato al cuore e’ uscito un po’ positivo globulina gamma esito 20.4 /riferimento 18.8 cosa significa’

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Se è l’unico valore fuori norma è probabile che il medico non lo riterrà un problema.

  19. Anonimo scrive il

    salve dottore ho 41 anni e ho appena fatto l’esame del sangue e l’elettroforesi segnala:
    alfa 2 = 12,2% (int. da 7,1 a 11,8)
    gamma 9,2% (int. da 11,1 a 18,8)
    rapporto a/g 1,70 (da 1,15 a 2,18)
    devo preoccuparmi?

    1. Anonimo scrive il

      per quanto riguarda il sangue fuori norma ci sono:
      colesterolo totale 256 (da 0 a 200)
      col. HDL 47 (DA 40 A 60)
      COL. LDL 191 (< 100)

      LE URINE INVECE:
      EMOGLOBINA 0.03 (ASSENTE)
      CORPI CHETONICI 5 (ASSENTE)
      BILIRUBINA 0.00 (ASSENTE)
      UROBILINOGENO 0.00 (ASSENTE)
      DENSITà 1030 (DA 1010 A 1028)

      GRAZIE PER LA RISPOSTA

    2. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Credo che il medico sarà molto più interessato ai valori di colesterolo, che vanno assolutamente corretti; per le globuline può essere che le suggerisca solo di verificarlo nuovamente tra qualche tempo.

  20. Anonimo scrive il

    o fatto gli analisi e mi e uscito alfa2 11,5 % v.n.% 9,0 – 14,0 g /dl 1,0 * v.n.g/dl 0,5 – 0,8 vorrei sapere che cose

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Probabilmente il medico la considererà una variazioni non significativa, ma ovviamente le raccomando di verificare con lui.

  21. Anonimo scrive il

    Salve ho effettuato analisi del sangue vorrei un suo parere e una spiegazione
    Proteine totali 75,5 (64,0-83,0)
    Rapporto albumina/globuline 1,47 (0,99-1,76)
    Zona albuminica 59,50 (50,00-64,00)
    Alfa 1 :4,00 (2,90-4,90)
    Alfa 2 : 10,20 (7,50-12,00)
    Beta 1 : 6,90 (4,70-7,20)
    Beta 2 : 5,50 (3,20-6,50)
    Gamma : 13,90 (10,00-17,70)
    Ferritina 14 (10-120)

    Mi hanno scritto: tracciato elettroforetico nei limiti di norma,assenza di anomalie qualitative..cosa vuol dire? Come mai ho valori cosi alti? A lei cosa sembra?
    Grazie
    Ilaria

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Sembra tutto perfetto (solo le scorte di ferro tendenti al basso, ma ancora normali), ovviamente l’ultima parola spetta al suo medico.

  22. Anonimo scrive il

    Abbiamo fatto analisi di controllo io e mio marito ad entrambi è uscito alfa 2 12. 60 e 12.43 valore max 12.00 volevo sapere se era normale

  23. Anonimo scrive il

    fatto esami con risposta sui valori sbagliati
    Beta 1 globuline 5.30 al posto di 5.50 – 9.50 L
    Albumina 4.4 al posto di 3.1 – 4.3
    Beta 1 globuline 0.4 al posto 0.5 – 0.9
    come sono?

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Non vedo nulla di drammatico, ma il medico potrà valutare meglio di me nel contesto degli altri esami e degli eventuali sintomi.

  24. Anonimo scrive il

    Sisi ,mi ha già mandato a fare una visita dal reumatologo con diagnosi malattia autoimmune ,con il valore ssa a 160,è normale questo valore microglobulina 2,28

  25. Anonimo scrive il

    No ssa è superiore al riferimento,Xke ho 160 al posto di 40 ,e la microglobulina è superiore perché ho 228 al posto di 180

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      In questo caso è assolutamente condivisibile l’invito del medico a fare il punto con un reumatologo.

  26. Anonimo scrive il

    Già fatto ,e il reumatologo mi a detto che o la sindrome sicca(sjorgen),concorda anche lei ,se il valore è alto è normale con la sindrome

  27. Anonimo scrive il

    Buona sera ,
    posso riportare i valori mossi dei miei esami?

    -Alfa 1 Globuline 5.6 riferimenti 2.9-4.9
    -Alfa 2 14.9 riferimenti 7.1-11.8
    -Globuline gamma 10.6 riferimenti 11.1-18.8

    poi ho altri valori

    -Alfa 1 0.38 rif 0.21-0.35
    -Alfa 2 1.01 rif 0.51-0.85
    Globuline gamma 0.72 rif 0.80-1.40

    proteine totali siero 6.80 rif 6.50-8.50

    globuli bianchi 12.4 rif 4.1-12.1

    Preciso che ho elevati anche colesterolo e trigliceridi, assumo pillola anticoncezionale da anni e che la settimana prima di effettuare prelievo avevo raffreddore e quand l ho fatto strascico di tosse.
    per il resto sono tutti dentro.

    Mi devo preoccupare?
    La ringrazio.

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Mi dispiace, ma non mi sento di esprimere giudizi (NON perchè io pensi che sia grave, ma il quadro non mi è chiarissimo e preferisco in questi casi farmi da parte).

  28. Anonimo scrive il

    Va bene , La ringrazio molto.
    Vuole farmi domande cosi da chiarirle al meglio la situazione?

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Temo che non sarei comunque in grado di giungere ad una conclusione; in assenza di sintomi particolari probabilmente il medico suggerirà solo di ripeterle più avanti, ma conoscendo il suo stato di salute e la sua storia clinica potrà sicuramente essere più preciso.

      Quello che posso dire è che l’aumento dei globuli bianchi è insignificante.

  29. Anonimo scrive il

    quadro proteico
    ALBUMINA 52,61%
    ALFA 1 4,63%
    ALFA 2 13,58%
    BETA 13,03%
    GAMMA 16,15%
    RAPP.ALB/GLOB 1,11%
    PROTEINE TOTALI 6,50 G/DL

    GRAZIE A CHI MI DARA’ UNA RISPOSTA SULLA VALUTAZIONE

    1. Anonimo scrive il

      salve e buonasera dottore o fatto le analisi del sangue semestrali richiestomi dal mio cardiochirurgo tutto albumine ed globuline ok ma solo una cioe’ globulina gamma e uscita con valori 20.4 riferimento 18.8 io sono portatore sano ma mi preoccupo puo’ aiutarmi a capire qualcosa’

  30. Anonimo scrive il

    Grazie ho letto ,volevo domandare può essere prescritta per malattia autoimmune ???perche leggendo non lo vista???

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      È un esame che viene chiesto molto spesso, anche solo come controllo di routine, quindi ci può stare che in un contesto di ricerca di malattie autoimmuni possa essere prescritto.

  31. Anonimo scrive il

    Salve dottore, le scrivo circa un dubbio avuto riguardo al quadro proteico. Preciso che questa situazione è successiva (circa 4 mesi dopo) alla fine di una terapia contro l’epatite C (che pare sia andata bene, siamo in attesa della conferma).

    Proteine totali: 7.8 (6.0-8.3)
    Alfa 1 2.2% (2-5)
    Alfa 2 12.9% (8-14)
    Beta 13.3% (10-15)
    Gamma 22.9% (11-22)
    Albumina 48.7% (46-69)
    Rapporto A/G 0.94 (0.9-2.2)

    Tralasciando le proteine gamma (comunque in lento calo rispetto agli ultimi anni), ciò che mi lascia perplesso sono le Alfa2. Nonostante rientri nell’intervallo, secondo il calcolo la presenza dovrebbe essere appena superiore a 1.0 g/dl, quindi di poco al di sopra del limite massimo riportato in questa pagina (in altre porta un massimo di 0.8-0.9). Nell’ultimo anno il risultato viaggiava generalmente intorno al 10-11%. Più che altro però leggendo in giro ho trovato intervalli di riferimento molto più ‘stretti’, con un limite massimo di 12 o addirittura minore, quindi in definitiva mi chiedevo:
    1) In questi casi va considerata esclusivamente la ‘forbice’ del laboratorio o per questo genere di esame i valori sono più o meno condivisi in tutti i laboratori?
    2) Osservando il quadro generale (preciso che il resto degli esami è nella norma), si tratta di un valore elevato o si può trascurare?

    Grazie infinite.

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      1. Deve fare riferimento solo e soltanto al suo laboratorio.
      2. Non mi sembra nulla di allarmante, ma l’ultima parola spetta al medico.

    2. Anonimo scrive il

      Grazie dottore. Premesso che porteremo il tutto allo specialista che ci segue, comunque in assenza di altre variazioni particolari (globuli bianchi 4610, rossi 4.540.000, piastrine 215.000, transaminasi ok) si può quindi dire che questo valore di Alfa2 possa comunque essere accettabile?

    3. Anonimo scrive il

      Per lo specialista si tratta di una minima variazione che non ha importanza. Grazie ancora!

  32. Anonimo scrive il

    Salve volevo chiederle un parere ho fatto gli esami come tutti gli anni e questa volta mi sono usciti nell elettroforesi proteica 3 asterischi
    Albumina 54.90 valori riferimento. 59 – 69.30
    Alfa 1 2.8 valore riferimento 2.9 – 4.9
    Beta 12.80 valore riferimento 6.30 – 12.10
    Vorrei semplicemente capire un po meglio di cosa si tratta e come rientrare nella norma grazie

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Probabilmente il medico consiglierà solo di ripeterli tra qualche tempo, ma raccomando comunque di sentire di persona il suo parere.

    2. Anonimo scrive il

      Ok andrò sicuramente a sentire il suo parere… e cercherò di correggere jn po cn l’alimentazione grazie ancora

  33. Anonimo scrive il

    buon pomeriggio vorrei sapere se va bene
    l alfa1 4,1 con riferimento 1,5-4,0
    e la ferritina 9,9 riferimento 25,0-380,0
    grazie mille a chi mi rispondera

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Sembra esserci una carenza di ferro; emoglobina?

    2. Anonimo scrive il

      si perchè quando vado in bagno nn faccio feci normali ma feci con sangue cosa può essere

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Stitichezza?
      Età?
      Ha anche il valore di emoglobina?

    4. Anonimo scrive il

      no nn soffro di stitichezza
      21 anni
      il mio medico non mi h fatto mai fare l’emoglobina ma solamente l’emocromo

    5. Anonimo scrive il

      Salve ho effettuato delle analisi del sangue e delle urine. Nelle urine tutto normale con urine coltura sterile e assenza di albumina, glucosio, chetoni, bilirubina, emoglobina,nitriti urobilogeno. Mentre i leucociti dono tra 30 e 35 pcm liberi. Non si riscontrano emazie e cellule epiteliali. Nel sangue il valore di bilirubina totale e’ 1.32 ( val max 1.2) con diretta 0.53 (max 0.3). L emocromo e’ regolare. Le transaminasi Alt sono 39 ( val max 40) e le proteine totali 6.8 (6.6 -8.3). L albumina è 49.6% (52-68). L’alfa 1 2.8% (1.5-4.5), alfa 2 13.4% (6.5-13.5) beta 14.7% (8-15) e gamma 29.5% (10.5-20.5). Ho 31 anni. Potrei avere un suo parere? La ringrazio

    6. Anonimo scrive il

      nulla di particolare! Sporadico prurito non intenso. Gli esami li ho fatti per la donazione del sangue.

    7. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Non credo che verranno considerati un problema, ma raccomando di verificare con il medico; attenzione all’alimentazione per quanto riguarda la bilirubina.

    8. Anonimo scrive il

      La ringrazio. Verifichero col medico. Secondo lei c’è da preoccuparsi?

    9. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      A mio avviso no, ma quello che conta è il parere del medico.

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Probabilmente verrà inviato allo specialista, è necessario capire la causa dei sintomi e temo che per farlo serviranno ulteriori esami.

    2. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Celiachia, calprotectina, visita proctologica, …

    3. Anonimo scrive il

      sinceramente mi hanno detto che è il Morbo di Crhon (c e cura..?)
      ma nn so se ancora confermato
      mi dicono che può essere un tumore
      perchè ho anche un infezione al collon di 60 cm

    4. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Con la sua età ritengo un tumore poco probabile, ma mi tenga al corrente.

  34. Anonimo scrive il

    Salve dottore albumina alfa 1 globuli 5,6 v.riferimento e 2.9-4.9
    Albumina alfa 1 globuline 0.43 v.riferimento 0.25-0.33
    Beta 2 globuline0.31-0.41
    Proteina c reattiva 0.80 v.riferimento 0.50
    Globuli rossi 5.88 v.riferimento 4.40-5.80
    Mch26.9 v riferimento 27.0-33.0
    Ferro 47 v.riferimento 59-158
    Urine globoli bianchi 181 v.riferemento <18 mi devo preucopare ? ?

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Sintomi mentre urina?

      Raccomando comunque di verificare tutti i valori con il medico, per l’interpretazione di alcuni è necessario conoscere un po’ di più su stato di salute, storia clinica, …

  35. Anonimo scrive il

    Salve
    dalle mie ultime analisi del sangue sono emerse: azotemia bassa (13, min 17) e proteine totali del siero basso (64.4, min 66). Creatinina nella norma. Tuttavia dall’elettroforesi proteica emergono valori che non capisco:
    Nei rapporti di % alcuni valori sono al di sotto (vedasi albumina: 47.2 min 52) o al di sopra o al limite estremo del range di riferimento (alfa1: 3.7 max 3, alfa2: 13 max 13.5, beta1: 9.8 max 9.8, beta2:6.10 max 5.8, gamma: 20.30 max 20.30). Tuttavia gli stessi valori riportati in g/L risultano piu’ o meno nella norma (anche se tendenti verso l’alto nel caso delle alfa beta e gamma globuline). Viceversa l’albumina resta inferiore al valore minimo (30.33 g/L min 31.32 g/L). Potrebbe spiegarmi questa incongruenza tra le due forme di misurazione e se possibile darmi delle indicazioni su cosa potrebbe significare?
    Non so se puo’ avere influenza ma sono vegetariana e sto assumendo (in modo piuttosto continuativo) l’enzima serrapeptasi, la propoli ed integratori di vitamine per altre ragioni. (comunque l’albumina bassa risultava anche da controlli precedenti durante i quali non stavo assumendo integratori). Infine, qualora fosse rilevante, vorrei menzionare che soffro di asma congenita ed assumo quasi regolarmente formoterolo fumarato.
    Ringrazio anticipatamente
    Cordiali saluti

  36. Anonimo scrive il

    Salve dottore,da circa 1MESE mio marito accusa dolore alla pianta del piede ,al ginocchio che spesso si irradia a tutte e due le gambe,inoltre notevole gonfiore dei piedi,(nn si vedono neanche i malleoli ) e talvolta si propaga fino sopra il ginocchio,ALBUMINA50,08(range 55,08-66,01),ALFA 2%valore riscontrato 15,08(range7,01-11,8)),GPT ALT 43(range 1-40),GAMMA GT 51(range 5-50), PROTEINA C REATTIVA5,02(range O,00-1,00),VITAMINA D-25(OH) valore riscontrato 20,05(range 10-29=insufficiente) ,gli altri valori sono tutti nella norma.visita reumatologa ok,visita cardiologica ok,ecografia addome reni fegato ok, eco Doppler ok, da 20 gg assume 1 o 2compresse airtal e al di e gli allevi un pó i dolori articolari ..ma sono cmq preoccupata ,nn é in forma..grazie mille per un suo parere

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Al di là della vitamina D che è assolutamente da integrare, ma che NON spiega il sintomo che mi ha descritto, non mi sento purtroppo in grado di fare ipotesi, mi dispiace.

  37. Anonimo scrive il

    Salve dottore e da un po di tempo che ho dei dolori addominali e nella parte del cuora che vanno e vengono…ho anche un corpo estraneo sotto pelle (tipo palla) a 5-6cm dal pene verso sopra…sono molto preoccupato ho 23 anni ed ho un figlio di un anno…ho fatto l’emocromo ed ho solo globulina alfa1 e 2 un po alti…dopo domani torno in Italia che sono fuori e voglio fare altri esami più specifici…non voglio una diagnosi ma solo un consiglio ed un suo pensiero su tutto questo…

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Sembrerebbe essere un’ernia inguinale, ma è ovviamente solo attraverso la visita che sarà possibile una diagnosi esatta.

La sezione commenti è attualmente chiusa.