Link sponsorizzati

Valori Normali

  • Uomini
    • Età prepubere: 0-5.0 mIU/ml
    • Pubertà: 0.3-10.0 mIU/ml
    • Adulto: 1.5-12.4 mIU/ml
    • Donne
      • Età prepubere: 0-4.0 mIU/ml
      • Pubertà: 0.3-10.0 mIU/ml
      • Età fertile
        • Fase follicolare: 1.0-8.8 mIU/ml
        • Ovulazione: 4.0-25.0 mIU/ml.
        • Fase luteale: 1.0-5.1 mIU/ml
      • Menopausa: 16.7-134.8 mIU/ml

Fonte: MedScape

(Attenzione, gli intervalli di riferimento possono differire da un laboratorio all'altro, fare quindi riferimento a quelli presenti sul referto in caso di esami del sangue ed urina.)

Descrizione

L’ormone follicolo-stimolante (FSH, follicle-stimulating hormone), conosciuto anche come follitropina, è un ormone sintetizzato dall’adenoipofisi che ha la funzione di stimolare l’ovulazione nella donna e la spermatogenesi (formazione di nuovi spermatozoi) nell’uomo; si tratta quindi di un valore fondamentale nella valutazione della fertilità.

Più nel dettaglio, l’ormone è in grado nella donna di favorire la crescita dei follicoli nelle ovaie fin quando quello dominante rilascerà l’ovulo pronto ad essere fecondato; con il procedere della maturazione, i diversi follicoli rilasciano delle sostanze in grado di ridurre progressivamente la produzione di FSH (feedback negativo). Questo aspetto è molto importante per capire come interpretare l’esame, perchè con l’aumentare dell’età diminuiscono i follicoli a disposizione ad ogni ciclo e quindi le sostanze prodotte per segnalare che è possibile diminuire la produzione dell’ormone diventano inferiori e, di conseguenza, i valori di FSH diventano più alti.

Semplificando possiamo riassumere così:

  • In giovane età ad ogni ciclo mestruale vengono prodotti numerosi follicoli (anche se poi solo uno rilascerà l’ovulo) e questa grande quantità è un forte segnale che riduce la produzione di FSH (valori bassi nel sangue).
  • Verso la menopausa ad ogni ciclo mestruale sono ormai pochi i follicoli disponibili rimasti, che non hanno quindi più la forza di abbassare sufficientemente i valori di FSH, che saranno quindi più alti.

Interpretazione

Donna

Quando viene prescritto per lo studio della fertilità di una donna, l'esame viene effettuato di norma nella prima fase del ciclo (fase follicolare) e più esattamente in genere fra il terzo ed il quinto giorno del ciclo, ci concentreremo quindi sull'analisi di questo valore.

Il valore dell'ormone follicolo stimolante ci permette di valutare la fertilità della donna dal punto di vista della riserva ovarica, in altre parole di permette un'idea approssimativa di quanti ovuli rimangono a disposizione.

Uno studio del 1989 effettuato su più di 750 cicli mestruali di circa 450 donne, ha dimostrato che, anche a parità di età, le donne con valori di FSH in terza giornata (ossia dal terzo giorno della mestruazione) inferiori a 15 mIU/ml dimostravano una drammatica differenza di probabilità di gravidanza rispetto alle donne con valori superiori a 25 mIU/ml, che avevano invece molte più difficoltà.

Cercando di generalizzare i risultati, l'esame nelle donne nel terzo giorno di ciclo può essere così valutato:

    • Valori superiori a 15: scarse probabilità di successo (ma non nulle).
    • Valori tra 10 e 15: possibile diminuzione della fertilità dovuta all'età.
    • Valori inferiori a 10: situazione ottimale.

Mi preme tuttavia aggiungere che uno studio recente ha dimostrato che, nonostante sia più difficile rimanere incinta con valori alti, in caso di gravidanza il rischio di complicazioni rimane legato all'età ed indipendente dall'FSH; questo significa che la quantità di ormone presente di fornisce una stima della quantità dei follicoli ancora presenti e sulla probabilità di impianto, ma non influisce in alcun modo sulla loro qualità

Un valore alto è infine predittivo di scarsa probabilità di successo anche in caso di tecniche di fecondazione assistita; questo è dimostrato dal fatto che molti centri per l'infertilità non accettano donne con valori di FSH oltre una certa soglia, in genere proporzionale all'età. Per esempio il CHR considera normali questi valori:

Età FSH
< 33 anni < 7.0 mIU/ml
33-37 anni < 7.9 mIU/ml
38-40 anni < 8.4 mIU/ml
Più di 40 anni < 8.5 mIU/ml

Questo tuttavia non significa che non sia possibile rimanere incinta con valori superiori, ma solo che può insorgere qualche difficoltà in più; il dato viene infine spesso incrociato con il valore di ormone antimulleriano, un esame molto più recente e preciso per la stima della riserva ovarica.

Uomo

Nel caso dell'uomo l'esame viene in genere richiesto in presenza di uno spermiogramma non ottimale, in quanto consente di ottenere indicazioni sulle possibili cause.

Elevati livelli di FSH maschile sono dovuti a un’insufficienza testicolare primaria., causata in genere da difetti dello sviluppo nella crescita dei testicoli o a lesioni agli stessi:

Difetti dello sviluppo:

  • Mancato sviluppo,
  • Anomalie cromosomiche,
  • Infezione virale (parotite),
  • Trauma,
  • Radiazioni,
  • Chemioterapia,
  • Malattie autoimmuni,
  • Tumori delle cellule germinali.

Bassi livelli fanno invece pensare a disturbi ipofisari o ipotalamici.

Valori Bassi

  • Amenorrea
  • Anoressia
  • Disfunzione ipotalamica
  • Iperplasia surrenale
  • Ipofisectomia
  • Ipogonadotropismo
  • Pubertà tardiva
  • Tumore al testicolo
  • Tumore alle ovaie
  • Tumore del surrene

Valori Alti

  • Acromegalia
  • Adenoma pituitario
  • Amenorrea
  • Anorchidia
  • Castrazione
  • Insufficienza gonadica
  • Insufficienza ovarica
  • Insufficienza testicolare
  • Iperpituitarismo
  • Ipogonadismo
  • Isterectomia
  • Menopausa
  • Mestruazione
  • Orchiectomia
  • Pubertà precoce
  • Sindrome di Stein-Leventhal
  • Sindrome di Turner
  • Sindrone di Klinefelter
  • Tumore ipotalamico

(Attenzione, elenco non esaustivo. Si sottolinea inoltre che spesso piccole variazioni dagli intervalli di riferimento possono non avere significato clinico.)

Fattori che influenzano l'esame

Il risultato può essere alterato da numerosi farmaci, inoltre i valori di possono aumentare nel caso di soggetti fumatori.

Si segnala infine che recenti esami radiologici possono influenzare il risultato.

Quando viene richiesto l'esame

Sia negli uomini che nelle donne l'esame può essere richiesto in caso di problemi di infertilità, ma nelle donne è spesso usato anche nei casi di ciclo mestruale irregolare od assente.

Preparazione richiesta

Non è richiesta alcuna preparazione particolare nè il digiuno, ma è molto importante effettuare il test nel giorno indicato dal medico per una corretta valutazione del risultato.

Altre informazioni

Articoli ed approfondimenti

Link sponsorizzati

Importante:

Revisione a cura del Dr. Guido Cimurro, traduzioni a cura della Dr.ssa Elisa Bruno (fonti principali http://labtestsonline.org/ e Manual Of Laboratory And Diagnostic Tests, Ed. McGraw-Hill)

Le informazioni contenute in questo sito non devono in alcun modo sostituire il rapporto medico-paziente; si raccomanda di chiedere il parere del proprio dottore prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio od indicazione riportata.


Commenti, segnalazioni e domande

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Contatti il ginecologo, probabilmente le verrà prescritto del progesterone per indurre il ciclo; a quel punto le verrà consigliato di ripetere gli esami al terzo giorno di ciclo per avere valori più affidabili e da quelli capiremo se sia o meno vicino alla menopausa.

      Il ginecologo potrebbe decidere di richiedere anche il dosaggio dell’AMH per valutare la riserva ovarica.

    2. Anonimo scrive il

      Si domani vado dal medico e vediamo cosa mi dice…. E speriamo bene… Mi sa che gli chiedo io di farmi fare amh così più informazioni ho e meglio ci possiamo muovere subito se si può fare qualcosa per rallentare l’inevitabile non crede???

    3. Anonimo scrive il

      Si forse mi sto facendo prendere un po’ dall’ansia….. Beh vediamo che mi dice il medico

    Rispondi
  1. maria scrive il

    Anni 54 sono 2 anni di assenza totale di ciclo ha appena eseguito fsh 69,7 posso dire di essere in menopausa piena ?? Quindi di non usare + precauzioni? ? Grazie

    1. maria scrive il

      La dottoressa non mi ha prescritto l estradiolo solo fsh ma come le dicevo da 2 anni assenza totale grazie x la sua ccordialità nel rispondere

    2. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Probabilmente sì, è menopausa, ma prima di avere rapporti non protetti raccomando il preventivo parere della ginecologa.

    Rispondi
  2. Sara scrive il

    Buongiorno Dottore, le riporto i risultati degli esami ormonali:

    ESAMI EFFETTUATI AL 5° GIORNO DEL CICLO:
    Prolattina 8.6
    LH 3.4
    FSH 10.2
    ESTRADIOLO 100

    ESAMI EFFETTUATI AL 19° GIORNO DEL CICLO
    (Progesterone effettuato due volte in due cicli diversi)
    Primo esame: 20.40
    Secondo esame: 10.60

    Sono alla ricerca di una gravidanza da quasi un anno, ho 31 anni e peso 62kg per 1,73 di altezza. Il mio ciclo è di 26/27 giorni.
    Che cosa ne pensa? L’FSH è troppo alto? Come mai il progesterone è variato così tanto da un ciclo all’altro?
    Grazie in anticipo

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      L’ovulazione avviene sicuramente, e questa è un’ottima notizia, meno buono è effettivamente il valore di FSH.

      Quanti giorni passano tra un ciclo e l’altro?

    2. Sara scrive il

      Se intendiamo come primo giorno quello in cui ho mal di pancia e perdite abbondanti rosse (lo preciso perché 5 giorni prima ho perdite marroni/rosa) dura 26/27 in generale. Più raramente è di 28 giorni, ma capitano anche di 24. Potrebbe essere compromessa la qualità dell’ovulazione? Ho in programma di ripetere gli esami tra una decina di giorni quando sarò al 5° giorno del ciclo. Cos’altro mi consiglia di fare?

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      La durata dei due cicli è stata diversa nei mesi in cui ha verificato il progesterone?

      Le ricordo che per “durata del ciclo” si intende il numero di giorni tra un ciclo e l’altro.

    4. Anonimo scrive il

      Sì allora diciamo che in media quasi tutti i cicli sono di 26 giorni. I due cicli sono stati uguali. Qual è il suo sospetto?

    5. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Avevo il dubbio che i cicli avessero avuto durata differente e quindi il prelievo fosse stato fatto a diversa distanza dall’ovulazione; viene da pensare che il secondo possa essere stato legato ad una ridotta produzione di progesterone, ma in realtà l’andamento della produzione fluttua durante il giorno, quindi potrebbe essere anche tutto nella norma.

    6. Sara scrive il

      Comunque in entrambi i casi l’ovulazione dovrebbe esserci stata, vero?
      Mi preoccupa di più l’FSH, vedremo a che livello sarà tra una decina di giorni.
      Secondo lei dovrei misurare l’AMH? L’assunzione di inositolo potrebbe migliorare questo valore?

    7. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Sì, l’ovulazione c’è stata.
      In effetti l’FSH purtroppo è alto e l’inositolo non può nulla in questo senso.
      L’AMH potrebbe darci un’idea più precisa della riserva ovarica.

    8. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Non è assolutamente impossibile, ma sicuramente non è un buon valore.

    9. Anonimo scrive il

      Ok grazie per le risposte. Ripeterò l’esame per verificare l’FSH nel prossimo ciclo. Anche perché ho il dubbio di non averlo fatto esattamente al 5° ma intorno al 7°, per cui il suo rialzo sarebbe giustificato, corretto?
      Le farò sapere, buona serata!

    10. Sara scrive il

      Buongiorno Dottore, ho rifatto l’esame in quarta giornata e questi sono i risultati:

      PROLATTINA 9.9 (2.8-29.2)
      LH 4.2 (1.9-12.5)
      FSH 9.1 (2.5-10.2)
      ESTRADIOLO 87 (19-144)

      Secondo lei va meglio?

    Rispondi
  3. Hope scrive il

    Buongiorno Dott.
    Vorrei farle una domanda, magari sciocca..
    E’ possibile fare la tinta ai capelli nella fase del PO? O è meglio farla subito dopo la fine del ciclo?
    Cosa comporta?
    Grazie mille. Saluti.

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      La farei subito, perchè una volta incinta qualche ginecologo consiglia cautela nei trattamenti per capelli.

    Rispondi
  4. anonimo scrive il

    Sono alle soglie dei 50 è da tre mesi che non ho più il ciclo il mio ginecologo mi ha prescritto fsh risultato 85,5 cosa significa ?Grazie

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      È probabilmente menopausa o quasi, ma per avere rapporti non protetti aspetti il parere del ginecologo.

    Rispondi
  5. Imma scrive il

    Buonasera… Una domanda , per gli esami dell’ormone antimulleriano , luteotropinae follitropina bisogna avere il ciclo ?

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      LH e FSH richiedono di essere fatti al terzo giorno di ciclo.

    2. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Non è eccezionale, ma probabilmente ancora compatibile con una gravidanza; raccomando però di non perdere tempo, andrà ad aumentare rapidamente nei prossimi mesi.

    Rispondi
  6. mary anni 48 scrive il

    Gentile dott. vorrei sapere quali sono i giorni in cui si può osare per i rapporti completi senza usare precauzioni.
    Mi hanno consigliato due giorni prima e due giorni dopo il ciclo.
    É vero se uno ha il ciclo regolare?

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Personalmente consiglio nessuno, a meno che non si possa accogliere un’eventuale gravidanza. Il calendario NON è un buon metodo anticoncezionale.

      Qualche coppia adotta un sistema misto, calendario *e* coito interrotto; in questo caso la possibilità di gravidanza diminuisce, ma è bene sapere che tecnicamente non è mai zero.

      Sottolineo infine un aspetto fondamentale: nessuna donna può prevedere con assoluta certezza quali sono i due giorni PRIMA del ciclo, perchè un ritardo può capitare a chiunque e questo significa che anche i giorni fertili si spostano di conseguenza.

    Rispondi
    Rispondi
  7. Ale scrive il

    Salve Dottore ho 37 anni e desidererei avere un figlio. Ho fatto le analisi pre-concezionali con questi risultati:
    ormone follicolostimolante 33.60 mUI/ml
    ormone luteinizzante 4.15 mUI/ml
    prolattina 9.23 ng/ml
    estradiolo < 20.0 pg/ml
    progesterone 0.27 ng/ml
    FT3 2.83 pg/ml
    FT4 0.95 ng/dl
    TSH 1.49 uUl/ml
    Cosa ne pensa? grazie.

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Purtroppo il valore dell’FSH e dell’estradiolo ci portano a pensare che la situazione sia critica; ne ha già parlato con il ginecologo?

    2. Ale scrive il

      Attendo l’esito del Progesterone e della Prolattina. Ho avuto il ciclo il 1 gennaio poi il 19 gennaio. Ho fatto così le prime analisi il 21 gennaio (3à giorno) e le restanti due il 05 febbraio.

    3. Ale scrive il

      Ultima domanda. La fecondazione assistita può risolvere questo problema?? Le farò sapere degli altri risultati. Grazie della disponibilità.

    4. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Onestamente non mi sento di garantirglielo, ma mai come in questi casi spero di sbagliarmi (tengo a ricordare che NON sono ginecologo).

    5. Anonimo scrive il

      Buongiorno dottore ho fatto l’esame del FSH al 3° giorno del ciclo, premetto che ho 24 anni e sono alla ricerca di una geavidanza… questo sono i risultati:
      FSH: 9,60 mIU/ml
      LH: 11,20 mIU/ml
      PRL: 12,90 ng/ml
      TSH3G: 30,34 uIU/ml
      FT4: 0,87 ng/dl
      FT3: 2,37 pg/mi
      E2: 38,8 pg/ml

    6. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Se ha 30 di TSH questo aspetto è sicuramente da correggere, la tiroide sembra molto pigra.

    Rispondi
  8. orieta scrive il

    buonasera dott.Sono una dona di 43 anni e ho fatto esame di FSH 56.28Mu/mL,LH 22,87mU/mL.LE ultime mestruazioni a15 gennaio .gli esami gli ho fatti 08.02.2016 ancora non mi e arrivato il ciclo ,pensi che sono in menopausa .grazie

    Rispondi
    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Purtroppo potremmo essere vicini alla menopausa; anche il ginecologo è dello stesso avviso?

    Rispondi
    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      OK, mi tenga al corrente (il parere del ginecologo rimane sempre fondamentale).

    Rispondi
  9. MARIA scrive il

    DOTTORE BUONASERA. , due giorni fa ho fatto i dosaggi ormonali i risultati sono: TSH 2,60 TRIODOTIRONINA 3,18 TIROXINA LIBERA (FT4) 1,30 FSH 8,4 LH 11,3 PROLATTINA 5,4 ESTRDIOLO (E2) 86,2. . . . . PREMETTO CHE HO 39 ANNI. . VOLEVO SAPERE SONO NELLA NORMA I VALORI? SE E’ SI POSSO PENSARE AD UNA GRAVIDANZA? GRAZIE

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Valori di riferimento di TSH e FT4?
      Esami al terzo giorno di ciclo?

    Rispondi
  10. Anonimo scrive il

    Salve devo fare le analisi del fsh, lh, progesterone e prolattina il ginecologo mi ha detto di farli dopo il 24giorno…. Siccome cade di sabato va bene se le faccio al 26…. O è meglio farle al23
    Che mi consiglia????

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Forse anticiperei al 23, ma la miglior cosa è chiedere telefonicamente allo specialista.

    2. Anonimo scrive il

      Salve al 23/24giorno del ciclo ho fatto fsh 29.7 lh 43.6 prolattina 36.1 progesterone 0.69…..non riesco a capire quali parametri a fianco devo prendere in considerazione…. Sbaglio ma i valori non sono proprio ottimi

    3. Anonimo scrive il

      Età 31anni…..no il ciclo non è regolare ho smesso la pillola da 5mesi circa….. Quindi anche questo mese mi salta il ciclo se non c’è stata ovulazione

    4. Anonimo scrive il

      Ancora regolare…. Vuol dire che sta pensando alla menopausa….. O ci possono essere altre spiegazioni???

    5. Anonimo scrive il

      Ho fatto da poco un’ecografia e il ginecologo mi ha detto che ho una ciste acquosa nell’ovaio destro ma non mi ha parlato di ovaio policistico
      Anche se ha visualizzato solo l’avaio destro e non il sinistro

    6. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Sarà a mio parere interessante ripetere il dosaggio al 3-4o giorno di ciclo, magari dopo averlo indotto se non dovesse comparire naturalmente.

    7. Anonimo scrive il

      Si beh lunedì chiamo di sicuro per vedere un po’….. Volevo solo un parere sulla situazione prima di poter conferire con il ginecologo

    8. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Come detto sopra probabilmente si vorranno ripetere gli esami per farsi un’idea più chiara, sia l’LH che FSH sono più facilmente valutabili in terza giornata; non sono così convinto che sia pre-menopausa.

    9. Anonimo scrive il

      Lo spero vivamente vorrei avere almeno un bimbo prima…. Vediamo che mi dice il ginecologo….. Grazie mille a lei per il momento

    10. Anonimo scrive il

      Salve ho fatto visionare le analisi al ginecologo e lui mi ha detto che non è il caso ora di fare altri accertamenti o di fare qualsiasi cura gli sembra presto mi ha detto di stare tranquilla così per ora di aspettare e di rivederci tra due mesi….. Imputando tutti questi squilibri per ora al fatto di aver interrotto la pillola da poco avendola presa ininterrottamente per molto tempo…. Che ne pensa???? Vorrei proprio un parere così a livello spensierato e senza problemi grazie

    11. Anonimo scrive il

      Ho iniziato a prendere la pillola che avevo circa16anni…..e l’ho interrotta a31 circa da 6mesi

    12. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Condivido, in questi casi medicalizzare subito la situazione può essere fonte di stress.

    13. giovanna scrive il

      buonasera dottore , è da un anno quasi che non viene il ciclo ho 48 anni , ho fatto le analisi : la prolattina 14,7 ng/ml , FSH 102,7mlU/ml , LH 69,80 mU/ml ,E2 , 14,5 pg/ml . sono in menopausa ?

    14. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Sembra di sì, ma ovviamente prima di avere rapporti non protetti senta il parere del medico.

    Rispondi
  11. ale scrive il

    Buongiorno ho 38 anni e cerco un bimbo da un mese. Ho fatto gli esami ormonali il secondo/terzo giorno di ciclo e vorrei sapere cosa ne pensa.
    Fsh 7.05
    Lh 2.74
    Estradiolo 43
    Che dice è compatibile con una gravidanza? Farò il progesterone una settimana dopo l ovulazione!! Intanto mi dica. Grazie.

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Sì, mi sembrano valori in linea con la sua età (e quindi ancora compatibili con una gravidanza naturale).

    Rispondi
  12. Antonella 66 scrive il

    Salve ho 50 a ottobre e da circa una settimana che ho fatto le analisi per vedere se sono entrata in menopausa ma dato che non riesco a capire molto i valori vorrei sapere bene se sto in menopausa i valori sono questi:
    estradiolo 18
    progesterone 0.4
    luteotropina 39.62
    follitropina 50.38
    la ringrazio per una risposta celere.

    1. Antonella 66 scrive il

      sono un paio di anni che non ho il ciclo e il prelievo l’ho fatto il giorno 10 febbraio 2016 presso Policlinico Umberto I a Roma.

    2. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Sì, sembra di sì, ma prima di avere rapporti non protetti raccomando il parere del ginecologo.

    Rispondi
  13. paola69 scrive il

    buonasera, ho appena ritirato le analisi fatte al 7mo giorno di ciclo effettivo visto che da circa 20gg avevo perdite tra il rosa e il rosso. premetto che ho quasi 47anni e i risultati del prelievo sono i seguenti:
    fsh 36,68
    lh 9,22
    prolattina 6,28
    progesterone 0,28
    17 estradiolo 55
    GUARDANDO I PARAMETRI NOTO CHE SOLO FSH E’ FUORI DAI LIMITI.
    POSSO CONSIDERARLA UN’INIZIO MENOPAUSA SOLO PER L’FSH O POSSO ATTRIBUIRE QUESTO ALTO VALORE SOLO ALL’ASSUNZIONE DI MEGACE, UN FORTE PROGESTINICO ASSUNTO PER 5 MESI E SMESSO SOLO DA 4MESI??? GRAZIE

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Probabilmente ci stiamo avvicinando alla menopausa.

    2. Anonimo scrive il

      Grazie dottore….allora non visto ke con mio marito stavamocercando una seconda gravidanza,dobbiamo abbandonare proprio i tentativi???
      Non c’è alcunfarmaco che può riportare l’fsh ai valori normali??? Ho avuto la prima gravidanza a 41 anni e poi ce la siamo presa comoda senza fare i conti con l’orologio biologico…..

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Purtroppo temo che non sia più possibile; anche il ginecologo la pensa allo stesso modo?

    4. Anonimo scrive il

      devo ancora andare…. ma sono preoccupata.. cmq la ringrazio per la sua disponibilità

    5. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Mi tenga al corrente, mai come in questi casi spero con tutto il cuore di sbagliarmi.

    Rispondi
  14. Carola scrive il

    Buonasera avrei bisogno di un consiglio.
    Ho 47 anni. Dopo due mesi di amenorrea, mi sono rivolta ad un ginecologo che dopo una visita e un prelievo ormonale mi ha prescritto il progesterone Farlutal.
    Il ciclo mi è arrivato ma è stato molto doloroso, inoltre, ho avuto crampi all’addome durante il ciclo. È normale che il mio organismo abbia reagito cosi?
    Grazie

    1. Anonimo scrive il

      Avrei bisogno di un consiglio.
      Ho 36 anni ho ritirato le analisi fatte al 4 giorno del ciclo con i seguenti risultati:
      FSH 33,6
      LH 15,4
      PROLATTINA 10,4
      17 BETA ESTRADIOLO 39,6
      Secondo lei per avere un figlio devo fare l’inseminazione artificiale??

    2. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Purtroppo questo valore di FSH potrebbe creare problemi anche in caso di inseminazione artificiale; abbiamo anche il valore di antimulleriano?

    3. Anonimo scrive il

      No non me lo hanno richiesto.
      La mia ginecologa con questi risultati mi ha detto che posso fare soltanto l’inseminazione.
      Quindi lo devo fare??
      Grazie x aver risposto così celere.

    4. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      No, non faccia esami non richiesti, in effetti è ancora considerato sperimentale da molti ginecologi.

    Rispondi
  15. Alessia scrive il

    Buonasera Dottore,
    ho 40 anni e ho avuto 2 aborti spontanei.
    Ho fatto le analisi per gli ormoni il 3° giorno di ciclo e questi sono i risultati:
    FSH 14.4 valori di riferimento sono 2.5 – 11.0
    17-B- Estradiolo(E2) 78 21-251
    LH 10.1 2.5 -15.0
    AMH 0.61 0.40- 7.55

    ho fatto anche l’Inibina ma ancora non ho le risposte.
    Che ne pensa?
    Ho scritto i valori di riferimento per la Fase Follicolare ( spero di non aver sbagliato)
    la ringrazio

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Purtroppo siamo un po’ ai limiti della riserva ovarica; quando ha avuto l’ultimo aborto?

    2. Alessia scrive il

      grazie intanto per avermi risposto…
      ho avuto l’ultimo aborto a giugno 2015…l’ho perso subito…?
      pensa che in questi casi sia possibile portare a termine una gravidanza?

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Non è impossibile pensare ancora ad una gravidanza naturale, ma raccomando di collaborare attivamente con il ginecologo perchè probabilmente i tempi sono ormai ristretti.

    Rispondi
    Rispondi
  16. Lucia scrive il

    Salve ho 39 anni e cerchiamo un figlio. Mio marito ha uno spermiogramma non buono e procederemo alla insieme
    Ho ritirato le prime analisi svolte il 3 terzo giorno di ciclo:
    AMD 1,5 valori normali (0.75-6.80)
    TSH 0.479
    FT3 3.25
    PRL 10.07
    ESTASIATO 264.2
    PROGESTERONE 1.91
    LH 3.48
    FSH 4.18
    Secondo Lei come sono i valori?
    Attendo Sue

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Sembrano buoni.

      Valori di riferimento (dove ne vede più di uno mi basta la fase follicolare).

    2. Anonimo scrive il

      Gentilissimo riporto i dati di riferimento
      AMH 1.5 (0.75-6.80)
      TSH 0.479 (0.27-4.2)
      FT3 3.25 (2.57-4.43)
      FT4 11.17 (9.3-17.1)
      PRL 10.07
      E2 264.2 (46-607)
      PROGESTERONE 1.91 (0.6-4.7)
      LH 3.48 (2.4-12.6)
      FSH 4.18 (3.5-12.5)
      Queste sono le prime analisi ritirate ma devo ritirare altre tra 20 giorni
      Con questi parametri iniziali posso affrontare una icsi e che percentuale di buon esito?
      Vorrei avere un suo parere
      Grazie per la disponibilità

    3. Anonimo scrive il

      Grazie per la sua risposta
      Questi possono essere buoni lavori anche se ho 39 anni?
      Grazie e buona serata

    4. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      A mio avviso sì (c’è il TSH un po’ al limite, ma verrà solo tenuto d’occhio).

    5. Anonimo scrive il

      Mi perdoni un ulteriore domanda quando il TSH è a limite questo può comportare?
      Aborto o non annidamento dopo il transfert.
      Grazie mille

    6. Anonimo scrive il

      Ma il giusto valore del TSH per la mia età e per meglio affrontare una icsi quale dovrebbe essere ottimale?
      Ci sono eventuali cure da poter affrontare prima della icsi?secondo lei sarebbe opportuno che mi rivolga anche ad uno specialista in endocrinologia?
      Grazie sempre per le sue risposte

    7. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Idealmente sotto i 2.5; si fidi in ogni caso del centro che la sta seguendo.

    Rispondi
  17. Anonimo 67 scrive il

    Buongiorno dottore le sottopongo subito il mio caso: 3 anni fa sono stata operata al seno per sospetto tumore poi rivelatosi infondato ed ora dovrei fare una ecografia al seno per controllo.aspetto il ciclo 10 g fa ma non arriva e così mi recò in farmacia compro gli stick per la menopausa ed il risultato è positivo.allarmata vado dal mio dottore e gli espongo il fatto ma lui mi rassicura dicendomi di aspettare che un ritardo è normale e mi consiglia di fare una ecografia pelvica per vedere lo stato delle ovaie.è giusto ciò che mi dice? La ringrazio per la sua risposta

    1. Anonimo scrive il

      Veramente no!a suo avviso,se c’è qualche cosa di anomalo lo si può subito vedere…così come se c’è qualche follicolo non esploso o coste si ha subito una idea di ciò che succede…il mio dottore è enfocrinologo…per quanto riguarda la ecografia?giusto farla?

    2. Anonimo scrive il

      Scusi non coste ma coste. ..situazione analoga l anno scorso. ..ho fatto fsh con 20gg di ritardo e il risultato era di 11.70..
      Grazie per la sua risposta

    3. Anonimo scrive il

      Scusi ancora ciste! Ultima cosa:ho un forte dolore la testa ormai da qualche giorno e nelle parti intime sono sempre umida e avverto anche nausea…a dimenticavo il senologo mi ha prescritto il drenor da assumere Gino al prossimo controllo…sono ormai 5 mesi che lo assumo…può falsare esito di esami e anche di ecografia l?!

    4. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      OK, proceda tranquillamente con l’ecografia, eventuali esami verranno presi in considerazione in base all’esito.

      Non ho capito il nome di quanto prescritto dal senologo.

    5. Anonimo scrive il

      DRENOR è un integratore che mi aiuta a diminuire la tensione mammaria.sono 5 mesi che lo prendo.ha controindicazioni per un uso così prolungato?

    6. Anonimo scrive il

      Buonasera dottore vengo dal laboratorio di analisi dove ho fatto l ecografia….tutto a posto nulla di anormale la dottoressa mi ha chiesto il percepita della ecografia e mi ha detto che il cambiamento di stagione comporta mancanza di ovulazione…poi c’è anche l età 48 anni e dice che è tutto normale e di anche Petter il prossimo ciclo e fare poi a 3 giorno i disaggi ormonali per vedere che osa è successo e di proteggere i rapporti onde evitare gravidanze non previste. La ringrazio per la sua attenzione e le auguro buona serata.

    7. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Ottimo, sono felicissimo di saperla più tranquilla e la ringrazio per l’aggiornamento.

    8. Anonimo scrive il

      Grazie a lei per la sua disponibilità! Non aspetterò il ciclo ma già domani andrò a visita dal ginecologo…anche perché i fastidi quali nausea bruciore alla ovaio sx con dolori al fianco e seno gonfio ci sono e a tutte queste domande vorrei solo risposte che nessuno sa darmi…solo un ginecologo può farlo..grazie ancora e buona giornata

    Rispondi
  18. Lucia scrive il

    Salve sono Lucia che le ha scritto 39 anni e devo affrontare icsi le ho scritto tutti i valori mi ha risposto tsh da tenere solo sotto controllo. La mia domanda è AMH 1.5 (0.75-6.80) come può essere definito.
    Il mio ginecologo che ci ha in cura premeva per sapere questo valore.
    Attendo sua gentile risposta.
    Buona serata

    1. Lucia scrive il

      Grazie per le sue risposte mi rassicura molto purtroppo affrontando a breve icsi vorrei capire se ci sono buone prospettive almeno di partenza
      Ho letto tra vari siti web che se il tsh è al limite c’è rischio maggiore di aborto…perché il feto (qualora si formi) ha bisogno di buon funzionamento della tiroide della mamma.
      Me lo conferma?
      Grazie infinite

    Rispondi
  19. Oliva scrive il

    Buon giorno dottore,
    Ho effettuato ieri gli esami del progesterone e prolattina 4 giorni dopo la fine del ciclo che di solito era di 35 gg, ma ultimamente la ginecologa mi ha prescritto il dufaston per indurlo perché dopo 40 gg non arrivava.
    I valori degli esami sono:
    Prolattina 7,8 ( donne non in gravidanza 2,8-29,2 )
    Progesterone 1,78 ( fase follicolare < 1,40)
    Sono valori nella norma secondo lei?
    È' circa un anno che cerchiamo un bimbo ma ancora nulla..
    La ringrazio tantissimo.
    Buona giornata

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Questi due valori sembrano nella norma.

      Sono stati richiesti anche LH e FSH?

    Rispondi
    Rispondi
  20. Gioia scrive il

    Buonasera dottore,
    Ho effettuato queste analisi il 25mo giorno del ciclo,a causa di mestruazioni irregolari. I risultati sono i seguenti:
    FT4:0,92 (0.70-1.48)
    TSH:1.830 (0.350-4.940)
    Prolattina:13.7 (5.2-26.5)
    FSH:2.1 (1.4-5.5)
    LH:8.7 (0.6-14.0)
    Il medico mi ha detto che potrebbe trattarsi di ovaio policistico e mi ha prescritto un’ecografia. I miei valori non sono nella norma?mi conferma che potrebbe trattarsi di ovaio policistico? La ringrazio molto dell’attenzione

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Le confermo che ho la stessa impressione.

      Peso ed altezza?

    2. Gioia scrive il

      1.60×75 kg. So di essere in sovrappeso,quindi volevo chiederle se il sovrappeso è causa o effetto dell’eventuale ovaio policistico? Inoltre volevo chiederle se il fatto che il rapporto tra l’ormone LH e Fsh sia alto possa essere dovuto ad altre cause? Se sì,quali?

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      1. Entrambi: il sovrappeso è un fattore di rischio per sviluppare l’ovaio policistico, che a sua volta induce poi modificazioni ormonali che favoriscono ulteriormente l’aumento e contrastano la perdita di peso. Rimane in ogni caso la vera chiave per risolvere.
      2. No, di norma è proprio solo questa la causa.

    Rispondi
  21. Anonimo scrive il

    Salve dott. ho 53 anni e ho l’amenorrea da diversi mesi. Il ginecologo mi ha prescritto il progesterone e il ciclo mi è ritornato per un mese, ma si è fermato di nuovo. L’unico esame che mi è stato prescritto è il FSH che risulta 7,0 e mi ha detto che non sono in menopausa. Secondo lei lo sono o no? Quali altri esami più specifici si possono fare per sapere se si è in menopausa e da cosa può dipende l’amenorrea?
    Grazie

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Dal valore di FSH effettivamente NON sembra menopausa; peso ed altezza?

    2. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Il leggero sottopeso potrebbe influire, ma è difficile dire quale sia la causa esatta.

    Rispondi
  22. Silvia scrive il

    Buonasera dottore,ho 28 anni e ho fatto le analisi del sangue a causa di irregolarità mestruali. Ho effettuato le analisi al 24 giorno del ciclo. Dalle analisi risulta FSH:2.2 e LH:8.9. Il mio medico dice che questi valori sono normali e che vanno bene. Io non ne sono molto sicura e poiché vorrei avere una gravidanza non sapevo se rivolgermi ad un altro medico. Prima però volevo chiederle un parere,secondo lei i miei valori vanno bene o è meglio che mi rivolga ad un altro medico per approfondimenti? Grazie dell’attenzione,non sapevo a chi rivolgermi per avere un parere.

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Peso ed altezza?
      Acne?
      Peli superflui?

      Ha anche il valore del progesterone?

    2. Silvia scrive il

      1.70 x 85 kg. Non ho acne e ho pochi peli superflui sul viso. No,non ho il valore del progesterone,poiché non mi è stato prescritto.

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Premesso che NON sono medico, quindi prenda le mie parole con il giusto peso, mi rimane il dubbio di ovaio policistico; provi magari a sentire il parere dei ginecologi presenti su medicitalia.it.

    Rispondi
  23. Таtiana scrive il

    Buongiorno ,
    Ho fatto analisi al 4 giorno del ciclo.
    I valori sono:
    S-TSH 1.602 (0.320-5.000)
    S-FSH 13.69 (3-12)
    S-LH 7.76 (1-14)
    S-17- beta estradiolo 21.00 (21-151)
    S-PRL 29.06 (3-26)

    Ho quasi 44 anni, secondo Lei Dottore potrei avere una gravidanza ancora naturale ??

    Rispondi
  24. Lory scrive il

    Buongiorno ho 41 anni e 2 figli ieri ho ritirato gli esami FSH fatti dal 2 giorno del ciclo risultato 16,12 valori di riferimento fase follicolare 3,03-8,08 picco metá ciclo 2,55-16,69 fase luteinica 1,38-5,47 post menopausa 26,72-133,41 sto cercando una gravidanza naturale posso sperare ?grazie

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Non è impossibile, ma il valore di FSH ci dice che la riserva ovarica non è più ottimale e non dobbiamo quindi dare nulla per scontato; cercherei di fare rapidamente il punto con il ginecologo.

    2. Anonimo scrive il

      Grazie per la risposta rapida…sicuramente andrò dal ginecologo ma con il clomid si potrebbe risolvere? Grazie ancora…

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      È probabilmente una delle possibilità che verrà presa in considerazione.

    Rispondi
  25. stefania scrive il

    Buongiorno compio 49 anni a Luglio da settembre del 2015 ho cominciato ad a avere problemi con il ciclo, da settembre mi è venuto il 1 dicembre ma pochissimo poi mi è ritornato il ciclo il 27 dicembre abbondante, mi sarebbe dovuto ritornare il 24 gennaio 2016 ma non mi è più venuto, ho fatto adesso le analisi gli dico i valori:

    – FSH: O.FOLLICOLOSTIMOLANTE……69,0
    – LH: ORMONE LUTEINIZZANTE……..38,1
    – 17-BETA-ESTRADIOLO (E2)………129
    – PROGESTERONE………………..0,24
    – PROLATTINA …………………14,7

    grazie buona giornata stefania

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Ci stiamo probabilmente avvicinando alla menopausa (ma continui a proteggere i rapporti).

    2. Anonimo scrive il

      mi scusi se la disturbo di nuovo volevo dirle che la ginecologa mi ha dato da prendere lutenyl una decina di giorni per far venire il ciclo e poi la pillola Klaira, mi ha detto di prenderla fino a 50 anni e poi si rivede il tutto, il problema è questo io prendo zoloft 50 mg da un anno una al giorno e non so se questi due farmaci insieme si possono prendere, lei cosa ne pensa???

    Rispondi
  26. AnonimaC scrive il

    Gentilissimo dottore,ho 37 anni e da circa due anni sono alla ricerca di una gravidanza. Ho appena ritirato i referti delle analisi eseguiti al 2 giorno del ciclo,i valori sono i seguenti:
    PROGESTERONE:0,53 (0,33-1,2)
    LH:5,7 (1,1-11,6)
    E2: 59 (0-160)
    FSH:9,40 (2,8-11,3)
    PROLATTINA :23 (4,6-37)
    AMH:0,87 (0,75-6,80)
    TSH:1,34 (0,40-4,00)
    FT3:4,29 (1,80-4,50)
    FT4:1,03 (0,80-1,90)
    Cosa pensa dei miei esami?mi preoccupa molto il valore dell’AMH che mi sembra eccessivamente basso…pensa che con questi valori ho qualche possibilità di concepire naturalmente?
    In alternativa pensa che potrei riuscirci almeno attraverso un percorso di PMA?sono molto preoccupata..grazie..

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      In effetti è proprio l’AMH l’unico valore che desta qualche preoccupazione; è possibile che il ginecologo provi a favorire farmacologicamente la gravidanza prima di inviarla ad un centro PMA.

      L’esame dello sperma è già stato fatto?

    2. AnonimaC scrive il

      Si, già eseguito..l’andrologo dice che potrebbe andare bene. Purtroppo ho paura che con questi valori potrebbe non andar bene neanche la PMA..ho il colloquio con un centro tra un mesetto..
      Sono stata operata per cisti endometriosiche circa 2 anni fa e sono malata di sclerosi multipla..potrebbero essere queste le cause della scarsa riserva ovarica?
      Spero di riuscire a realizzare il mio sogno almeno con la PMA..pensa sia possibile?

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Sì, ritengo che nella peggiore delle ipotesi con la PMA potremmo avere concrete speranze di successo.

    Rispondi
  27. anna scrive il

    Salve ho una figlia di 17 anni e ha avuto il suo primo ciclo quando aveva 15 anni.Da allora ha avuto il ciclo solo quattro volte con intervalli di 4\5 mesi.Ho fatto una serie di esami e l’FSH è risultato 29,80.La ginecologa mi ha detto di fare un ORMONE ANTIMULLERIANO.E IL CASO? GRAZIE

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Sì, proceda con l’esame prescritto.

      È stato escluso l’ovaio policistico?

    2. Anna scrive il

      Grazie per avermi risposto,dall’ecografia si evince ovaio di destra e ovaio di sinistra presentano morfologia policistica..Essendo ancora molto giovane cosa si può riscontrare da quell’esame? Ed è vero che potrebbe non avere mai un bambino?La ringrazio anticipatamente e aspetto risposta.

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Il risultato dell’AMH potrebbe essere molto elevato, come in tutte le donne con ovaio policistico; è stato suggerito di ripetere anche il valore di FSH?
      Peso ed altezza?

    4. Anna scrive il

      Ancora grazie per avermi risposto.Si la ginecologa mi ha detto di ripeterlo il terzo giorno del prossimo ciclo.Il problema è che non so quando il prossimo ciclo avverà.Stasera mi è stato anche detto di richiedere quanto prima una consulenza endocrinologa per i tanti valori sballati.Vorrei scrivergliene alcuni perchè adesso sono nel panico più totale. OMOCISTEINA 24.PROTEINA C 1,0.PT 45,4.PTT 56,3.TESTOSTERONE LIBERO 0,1. Cosa ne pensa?

    5. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Condivido la necessità di una consulenza endocrinologica, serve fare un po’ d’ordine, ma sono ragionevolmente fiducioso che non emergerà nulla di preoccupante.

      Mi tenga al corrente.

    6. Anna scrive il

      Grazie ancora per la disponibilità.quindi aspetto i risultati dell’antimulleriano per poi rivolgermi ad un endocrinologo? Vorrei però sapere se è solo preoccupante per una futura gravidanza oppure possono esserci atri problemi e se si quali.Grazie.

    7. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      1. Sì, farei così.
      2. Sono ragionevolmente fiducioso, ma aspettiamo i prossimi risultati per fare eventuali ipotesi.

    8. Anna scrive il

      Buonasera, sono la mamma della ragazza di 17 anni,ho ricevuto l’esito dell’antimulleriano volevo darle il valore 8,790.Cosa ne pensa? Grazie

    9. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Il valore sarebbe ottimo, resta da capire quanto possa influire il fatto che le due ovaie siano policistiche (questo aumenta la produzione di AMH); il ginecologo cosa ne pensa?

    10. Anna scrive il

      Grazie ,ma la visita ginecologica è fissata per mercoledì prossimo.Le farò sapere.

    11. Anna scrive il

      Buonasera,sono la mamma della ragazza di 17 anni. Volevo dirle che sono stata dallaginecologa e mi ha detto di ripeterere FSH appena ricompare il ciclo e mi ha prescritto le compresse di lutenyl.Nel frattempo deve fare una consulenza emostasi. Pensa che siano giuste le indicazioni che mi sono state date? Grazie ancora.

    Rispondi
  28. AnnaRita scrive il

    Buonasera dott. Cimurro! Ho 39 anni e dopo quasi 4 anni di ricerca della cicogna, ci siamo decisi a fare i vari controlli (in realtà anche in attesa di una situazione economica più “agiata” e più per far contento mio marito perché fa male avere speranza..) Oggi ho fatto il prelievo nel secondo giorno di ciclo: FSH 6.21/ AMH 1.35. Come sono i risultati? Grazie!

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Valori di riferimento del suo laboratorio per l’AMH?

      L’FSH è ottimo.

    2. AnnaRita scrive il

      I valori di riferimento sono: 36-40 aa. 0.03-7.15.
      Mi dice esattamente quando dovrò fare l’isterosonografia? Grazie!

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      La riserva ovarica sembra tutto sommato buona; probabilmente l’isterosalpingografia verrà lasciata per ultima.

    4. AnnaRita scrive il

      Mi è stata già prescritta ma non so se farla dopo il ciclo o al tredicesimo o quattordicesimo giorno..

    5. AnnaRita scrive il

      Grazie dott. Cimurro! La ginecologa mi ha detto che dopo questi esami dovremo passare per la clinica della fertilità…che tristezza… Le farò sapere. Ancora grazie e serena notte.

    6. AnnaRita scrive il

      Buongiorno dott. Cimurro! Stamani sono andata a prenotare l’esame “spermiogramma” per mio marito. Al Cup mi hanno dato anche il contenitore e qui mi è venuto il dubbio: lo sperma va preso a casa?? Nn dovrebbe farlo direttamente in ospedale? Anche perché c’è scritto che entro 30 minuti bisogna consegnarlo..

    7. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Ci sono pro e contro in entrambe le soluzioni.

      Se prelevato a casa in genere c’è maggior tranquillità, magari un po’ di collaborazione da parte della partner (è stato dimostrato che la quantità e la qualità possono essere migliori), … ma poi c’è da affrontare il trasferimento fino al laboratorio.

      Se prelevato in laboratorio la situazione è opposta: nessun problema di tempo, ma condizioni di prelievo tutt’altro che ideali.

    8. Anonimo scrive il

      Buonasera dott.Cimurro! Purtroppo nn riesco a mettermi in contatto con la mia ginecologa per chiederle la prassi da seguire per la Isterosonografia. Ho trovato anche poco in internet .. In questo esame nn mi faranno i raggi ma l’ecografia.. Un solo file ho trovato in cui mi dice di prendere un’ora prima il buscopan e fare un lavaggio vaginale la sera prima e la mattina.. Volevo chiederle se posso prendere al posto del Buscopan l’Antispasmina colica forte. . Grazie!

    9. AnnaRita scrive il

      Dottore un’altra informazione (grazie per la sua pazienza): ho un forte mal di gola e credo che domani (se con il Ketaprofene nn farò nulla) dovrò assumere l’antibiotico… Potrò eseguire lo stesso l’esame??

    10. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      1. Mi dispiace, ma non posso consigliare/avallare l’uso di farmaci.
      2. Nessun problema con i farmaci, ma non inizi l’antibiotico senza prima una diagnosi certa.

    Rispondi
  29. Antonio 90 scrive il

    Salve dottore sono un ragazzo di 26 anni e io e mia moglie stiamo cercando una gravidanza pochi mesi da mi hanno detto che ho in un testicolo destro una piccola varicocele ogg ho ritirato gli esami e sono : ALBUMINA (SIERO) 4,7 LH 7,41 FSH 3,39 TESTOSTERONE 3,470 PROLATTINA 27,87 SHBG 18,9 FT4 2 GENERAZIONE 1,50 FT3 3 GENERAZIONE 3,86 secondo lei come sono xk la visita lo prenotato 1 di giugno

    1. Antonio 90 scrive il

      ALBUMINA (SIERO) 4,7 LH 7,41 FSH 3,39 TESTOSTERONE 3,470 PROLATTINA 27,87 SHBG 18,9 FT4 2 GENERAZIONE 1,50 FT3 3 GENERAZIONE 3,86

      I Valori di riferimento sono ALBUMINA (SIRO) DA 3,5 A 5,2 LH 4-9 FSH 5-13 TESTOSTERONE DA 2,8 A 8,0 PROLATTINA DA 4,1 A 15,2 SHBG DA 16-52 F4 SECONDA GENERAZIONE DA 0,93 A 1,7 FT TERZA GENERAZIONE DA 2 A 4,4 QUESTI SONO

    2. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Verrà probabilmente richiesto di approfondire la prolattina.

      Ha anche il valore di TSH?

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Ottimo, la tiroide funziona abbastanza bene (ma ha sicuramente riportato un intervallo di un altro parametro).

    Rispondi
  30. laura 74 scrive il

    Salve oggi ho fatto i dosaggi ormonali il risultato e questo
    LH 54,40
    FSH 66,06
    PRL 9,38
    PROLATTINA 9,38
    Che cosa ne pensa sono già in menopausa?

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Probabilmente non è lontana, ma con un ciclo così recente non possiamo sicuramente parlare di menopausa.

    Rispondi
  31. anonimo 81 scrive il

    Salve dottore vorrei sapere ho fatto uno spermiogramna è hanno trovato pochissimi spermatozoi vado a ripetere l’esame è non se ne trovano più com’è possibile ho fatto l’esame dell’ fsh mi risulta 25, 6 ora vogliono fare un aspirazione testicolare secondo lei se prima cerano gli spermatozoi ci sarà probabilità di trovarli. Grazie

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Al primo esame quanti spermatozoi erano stati trovati nel campione?

    Rispondi
  32. anonimo 81 scrive il

    Dottore non so se leggo giustamente il referto valori di riferimento minimo^: 4% spermatozoi normali 1 / 14 spermatozoi anormali 13/14 anomalie della testa 8/14

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Questi sono le percentuali delle forme anormali, dovrebbe invece guardare fra i primi valori dell’esame (qualcosa del tipo spermatozoi nell’eiaculato o concentrazione per ml.

    2. anonimo 81 scrive il

      Numero di spermatozoi / ml: < 0,1 ×10 (con un 6 piccolo sopra al 10) / ml numero spermatozoi /eiaculato <0,1 ×10 (sempre con il 6 piccolo sopra al 10 ) valori di riferimento minimi^: (15×10/ ml) valore spermatozoi / ml spermatozoi / eiaculato (39×10) tutti i numeri 10 hanno il 6 piccolo in alto. Grazie mille

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Purtroppo erano pressochè assenti anche al primo prelievo.

    4. anonimo 81 scrive il

      Per un congelamento ne servono tantissimi attraverso l’aspirazione testicolare quel poco che bastano secondi Lei non si potranno trovare in basa a quei risultati dello spermiogramna

    Rispondi
    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Tecnicamente ne bastano davvero pochissimi, è quindi possibile che venga trovato quanto serve; mi tenga al corrente.

    Rispondi
  33. anonimo 81 scrive il

    Salve dottore mi sono dimenticato di dirle che ho due varicocele uno du 3 grado e l’altro di 2 grado può influire. Per questo non trovano gli spermatozoi è oer questo vogliono tentare di aspirarli dai testicoli?

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Probabilmente anche questi influiscono, ma dubito che siano l’unica causa.

    Rispondi
  34. Rob72 scrive il

    Salve dottore, ho 44 e ciclo irregolare da quasi due anni il mio ginecologo mi ha prescritto delle analisi e i risultati sono:
    Fsh 74.31
    Lh 55.63
    Beta estradiolo 30
    Prolattina 7.03
    L’ultima mestruazione è stata il 7 aprile le analisi le ho effettuate il 11 maggio. Posso considerare la mia riserva ovarica in esaurimento? Possono altri fattori provocare quei valori delle analisi?

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Sì, siamo probabilmente prossimi alla menopausa, ma raccomando di verificare anche con il ginecologo.

    2. CIAO scrive il

      ho fatto gli esami di fsh con risultato 110,39 e estradiolo minore di 11,80 ho 51 anni e non vedo il ciclo da 4 mesi rischio una gravidanza con rapporti non protetti?

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Sembra menopausa, ma prima di avere rapporti non protetti raccomando di valutare la situazione con il ginecologo.

    Rispondi
  35. Simona scrive il

    Salve dottore, ho 43 anni e da 5 mesi con mio marito cerco un bimbo. Mi sono affidata ad un ginecologo che mi ha fatto fare i seguenti esami:
    Hb glicosilata, Fsh, Lh, Prolattina, 17 B estradiolo, progesterone, Ft, Ft4, T-sh, Ab antiperossidasi, Ab antitireoglobulina, Ca 125, He4, isterosalpingografia, esame sperma a mio marito ed esami di coppia. Gli esami sono stati fatti il 22 giorno. Il medico dice che vanno bene e che il problema è per la mia età. Credo che non mi abbia fatto fare l’esame della riserva ovarica e non ne comprendo il motivo. I valori del Fsh è 2, 4. Lei crede che possa essere sufficiente per valutare la mia fertilità. La ringrazio e la saluto.

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Sì, l’FSH è già una buona indicazione della riserva ovarica; l’esame dello sperma è stato fatto?

    2. Simona scrive il

      Buongiorno dottore, si è stato fatto e l’esito è buono. Considerata l’età, lei crede che convenga aspettare ad esempio altri 3 mesi o conviene procedere subito con una stimolazione ovarica che il mio ginecologo mi ha già prescritto come segue: suprefact spray dal 20 giorno del ciclo e dal primo giorno di ciclo puregon pen 75 ui al giorno, seleparina 0,3 al di’ e gonasi 10000 fiala secondo ecografia. Questa stimolazione è senza inseminazione. Sono in ansia e non so come regolarmi perché il mio medico curante dice che nonostante l’età il mio assetto ormonale è buono quindi è prematuro procedere subito con la stimolazione. Lei cosa ne pensa? Grazie infinite.

    3. Anonimo scrive il

      Quindi lei ritiene che possa provarci naturalmente ancora per qualche mese senza compromettere nullla, giusto? Grazie infinite.

    4. Anonimo scrive il

      Salve dottore, ho rifatto, di mia iniziativa, l’esame di FSH al 3 giorno del ciclo, unitamente al AMH con i seguenti esiti: FSH 16,2 (3,4-10) e AMH 1,22. Sono spaventata! Lei crede che possa ancora farcela a restare incinta?

    5. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Procederei come detto con qualche mese di ricerca naturale, ma dati gli esiti sentirei comunque il parere del medico.

    Rispondi
  36. Diana scrive il

    Gentile dottore, ho 45 anni e con mio marito stiamo cercando una gravidanza da 4 anni. Ci siamo rivolti ad un centro di pma che ci ha dato appuntamento a settembre e chiesto di fare degli esami.
    Mestruazioni arrivate giorno 8 giugno e prelievo fatto giorno 9 come da richiesta del centro. Questi i risultati appena ritirati
    LH 5,8 (1,9 -12,5)
    FSH 10,9 (2,5 -10,2)
    ESTRADIOLO 24,42 pg/ml (non ci sono i valori di riferimento della fase follicolare)
    89,6 pmol/L
    PROLATTINA 9,4
    TSH 1,849 (0,3 -3,7)

    INOLTRE fatta ecografia transvaginale che ha rilevato “OVAIE UN PO PIGRE” (è quanto ha detto il taciturno radiologo)
    Potrei avere un suo parere? Sono in attesa dell’ANTIMULLERIANO (8 luglio) e sono molto in ansia. Non vorrei illudermi ma mi pare che la situazione non sia proprio disperata. Posso ancora sperare?

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo) scrive il

      Buonasera, non so cosa intendesse il radiologo con la dicitura “un pò pigre”, comunque i valori sono tutti nella norma, non è unasituazione disperata per cui non si abbatta! segua il percorso con serenità. In bocca al lupo!

    Rispondi
  37. anonimo 81 scrive il

    Salve dottore ho fatto l’aspirazione testicolare dello sperma è risultato negativo possono definirmi sterile?

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Mi conferma che per “negativo” intende che non sono stati trovati spermatozoi? In questo caso purtroppo è possibile che sia sterile, ma raccomando di fare il punto con l’andrologo.

    Rispondi
  38. Stefania scrive il

    buongiorno dottore ho appena titirato gli esami in 3 giornata…tutti i valori sono tutti a metà range ,cioè dal minimo del laboratorio al massimo,ed i miei tutti a metà tra il minimo e il.massimo quindi deduco che vanno bene…l’unico che mi lascia un po perplessa è il FSH che è al limite del basso cioè il valore riferimento del laboratorio è =3.0 -8,1 il mio 3,5…il mese prima sempre in 3 giornata era di 4,5 con sempre gli stessi valori di riferimento che ho citato prima…la mia domanda è perchè è cosi basso questa volta? è un male averlo cosi basso? anche se comunque nel range? ho 43 anni e a settembre devo tentare una fivet…grazie anticipatamente

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo) scrive il

      Buongiorno, sono valori al limite basso, non così bassi, ed è normale che abbiano delle variazioni anche se eseguiti nello stesso periodo. E’ comunque un valore normale per essere al terzo giorno del ciclo, quindi ancora all’inizio della fase follicolare. Saluti.

    2. Stefania scrive il

      Dr.Fabiani la ringrazio infinitamente per la sua risposta…si si fase follicolare senza dubbio..su un ciclo di 28/29 g ovulo tra il 14 e 15 g…come dicevo comunque rientra nel range del laboratorio quindi mi attengo a quello…alla mia età(43) mi hanno detto al centro dive farò fivet che è un miracolo averlo a questi valori e per una fivet è importante altrimenti si va in iperstimolazione….grazie ancora!

    Rispondi
  39. giuseppa scrive il

    ho 52 anni sono stata dal ginecologo..per sapere se sto entrando in menopausa…giusto per curiosita’ …ho fatto gli esami che mi ha prescritto fatti al 22 giorno del ciclo : 17 beta estradiolo (E2) (siero) 194…..progesterone 0,1……FSH 5,45…..adesso devo tornare dal ginecologo la meta di luglio..lei mi potrebbe dire qualcosa ..grazie

    Rispondi
  40. Sandra scrive il

    Salve dottore,anche io fsh ed estradiolo nei range…fsh a 5.0 esattamente…AMH purtroppo a 0,53…il range dive bassa ma non drastica,mentre un gine che ho contattato mi ha dato l’estremo saluto per un tentativo omologo suggerendo eterologa….io non voglio pensare un tentativo di ovodonazione se non prima di un tentativo omologo…secondo un suo modesto parere potrei farlo un tentativo fivet? ho 42 anni il mio ciclo è regolare e ovulazione accertata con monitoraggio. tentar non nuoce secondo me,ma non vi l’idea che questo gine mi abbia dato l’estrema unzione…ah dimenticavo gli altri valori tutti nel range prolattina -progesterone -estradiolo ecc fatti in 3 giornata di ciclo..Grazie mille

    1. Sandra scrive il

      Gia fatto,e stavolta con un esperto in PMA,mentre l’altro era solo un ginecologo di routine…e meno male che dall’ecografia transvaginale mi riscontra tutto ok e che l’età anagrafica non corrispondeva a quella ovarica (in positivo)..questo altro esperto in PMA mi ha detto addirittura che un concepimento naturale non è da escludere se non fosse per la tuba sx mezza pervia(per raschiamento avuto 1 anno fa per aborto ritenuto alla 9°settimana) in pratica il liquido si è fermato a metà, ma la dx è completamente pervia..ovviamente le possibilità diminuiscono di un 50% e in più si si mette anche il fattore età..però un tentativo fivet me lo voglio dare…e quest’ultimo é d”accordo..grazie mille dottore per la risposta e chiedo scusa di essermi dilungata.

    Rispondi
  41. Daniela scrive il

    Buongiorno ,ho 47 anni e non avendo avuto più il ciclo regolare da fine marzo la ginecologa mi ha prescritto alcuni esami che ancora devo far controllare. Risulta fsh (picco ovarico)43,35 ;Estradiolo (fase follicolare )108,02 ;Prl 12,68;
    Potrebbe anticiparmi cosa significano questi valori ? .. e se si fosse vicino a menopausa, secondo questi valori, ci sarebbe la possibilità di posticipare l’arrivo con metodologia farmacologica ? Grazie

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo) scrive il

      Buongiorno, dagli esami indicano una buona funziona ovarica residua, probabilmente le sue ovaie si stanno impigrendo un pò, e questo spiegherebbe il valore elevato dell’FSH. Quali sono i valori range indicati dal laboratorio? in caso di sintomi importanti da menopausa si può ricorrere alla terapia ormonale sostitutiva, ma non mi sembra ancora il suo caso, ne parli comunque con lo specialista ginecologo. Saluti.

    Rispondi

Lascia una risposta

IMPORTANTE: In nessun caso la figura del farmacista può sostituire quella del medico, unico professionista con le competenze e la possibilità legale di formulare diagnosi e prescrivere farmaci. Le considerazioni espresse hanno quindi come unica finalità quella di agevolare in ogni modo il rapporto medico-paziente, mai ed in nessun caso devono prenderne il posto.

Gli interventi potrebbero richiedere fino a 15 minuti per essere visibili sul sito.

La tua privacy mi sta molto a cuore, quindi ti consiglio di non usare nome e cognome reali, è sufficiente il nome, un soprannome, oppure un nome di fantasia; rimango a tua completa disposizione per rimuovere o modificare gli interventi inviati.

Anche se farò il possibile per rispondere ai tuoi dubbi, mi preme ricordarti che sono un farmacista, non un medico, quindi le mie parole NON devono sostituire od essere interpretate come diagnosi o consigli medici; devono invece essere intese come opinioni personali in attesa di parlare con il tuo medico.

Se pensi che abbia scritto qualcosa di sbagliato, nell'articolo o nei commenti, segnalamelo! Una discussione costruttiva è utile a tutti.

Per quanto possibile ti chiederei di rimanere in tema con la pagina, magari cercando quella più adatta al tuo dubbio; se hai difficoltà non preoccuparti e scrivimi ugualmente, al limite cancellerò il messaggio qualche giorno dopo averti risposto.

Sono vietati commenti a scopo pubblicitario.