Link sponsorizzati

Valori Normali

  • Uomini
    • Età prepubere: 0-5.0 mIU/ml
    • Pubertà: 0.3-10.0 mIU/ml
    • Adulto: 1.5-12.4 mIU/ml
    • Donne
      • Età prepubere: 0-4.0 mIU/ml
      • Pubertà: 0.3-10.0 mIU/ml
      • Età fertile
        • Fase follicolare: 1.0-8.8 mIU/ml
        • Ovulazione: 4.0-25.0 mIU/ml.
        • Fase luteale: 1.0-5.1 mIU/ml
      • Menopausa: 16.7-134.8 mIU/ml

Fonte: MedScape

(Attenzione, gli intervalli di riferimento possono differire da un laboratorio all'altro, fare quindi riferimento a quelli presenti sul referto in caso di esami del sangue ed urina.)

Descrizione

L’ormone follicolo-stimolante (FSH, follicle-stimulating hormone), conosciuto anche come follitropina, è un ormone sintetizzato dall’adenoipofisi che ha la funzione di stimolare l’ovulazione nella donna e la spermatogenesi (formazione di nuovi spermatozoi) nell’uomo; si tratta quindi di un valore fondamentale nella valutazione della fertilità.

Più nel dettaglio, l’ormone è in grado nella donna di favorire la crescita dei follicoli nelle ovaie fin quando quello dominante rilascerà l’ovulo pronto ad essere fecondato; con il procedere della maturazione, i diversi follicoli rilasciano delle sostanze in grado di ridurre progressivamente la produzione di FSH (feedback negativo). Questo aspetto è molto importante per capire come interpretare l’esame, perchè con l’aumentare dell’età diminuiscono i follicoli a disposizione ad ogni ciclo e quindi le sostanze prodotte per segnalare che è possibile diminuire la produzione dell’ormone diventano inferiori e, di conseguenza, i valori di FSH diventano più alti.

Semplificando possiamo riassumere così:

  • In giovane età ad ogni ciclo mestruale vengono prodotti numerosi follicoli (anche se poi solo uno rilascerà l’ovulo) e questa grande quantità è un forte segnale che riduce la produzione di FSH (valori bassi nel sangue).
  • Verso la menopausa ad ogni ciclo mestruale sono ormai pochi i follicoli disponibili rimasti, che non hanno quindi più la forza di abbassare sufficientemente i valori di FSH, che saranno quindi più alti.

Interpretazione

Donna

Quando viene prescritto per lo studio della fertilità di una donna, l'esame viene effettuato di norma nella prima fase del ciclo (fase follicolare) e più esattamente in genere fra il terzo ed il quinto giorno del ciclo, ci concentreremo quindi sull'analisi di questo valore.

Il valore dell'ormone follicolo stimolante ci permette di valutare la fertilità della donna dal punto di vista della riserva ovarica, in altre parole di permette un'idea approssimativa di quanti ovuli rimangono a disposizione.

Uno studio del 1989 effettuato su più di 750 cicli mestruali di circa 450 donne, ha dimostrato che, anche a parità di età, le donne con valori di FSH in terza giornata (ossia dal terzo giorno della mestruazione) inferiori a 15 mIU/ml dimostravano una drammatica differenza di probabilità di gravidanza rispetto alle donne con valori superiori a 25 mIU/ml, che avevano invece molte più difficoltà.

Cercando di generalizzare i risultati, l'esame nelle donne nel terzo giorno di ciclo può essere così valutato:

    • Valori superiori a 15: scarse probabilità di successo (ma non nulle).
    • Valori tra 10 e 15: possibile diminuzione della fertilità dovuta all'età.
    • Valori inferiori a 10: situazione ottimale.

Mi preme tuttavia aggiungere che uno studio recente ha dimostrato che, nonostante sia più difficile rimanere incinta con valori alti, in caso di gravidanza il rischio di complicazioni rimane legato all'età ed indipendente dall'FSH; questo significa che la quantità di ormone presente di fornisce una stima della quantità dei follicoli ancora presenti e sulla probabilità di impianto, ma non influisce in alcun modo sulla loro qualità

Un valore alto è infine predittivo di scarsa probabilità di successo anche in caso di tecniche di fecondazione assistita; questo è dimostrato dal fatto che molti centri per l'infertilità non accettano donne con valori di FSH oltre una certa soglia, in genere proporzionale all'età. Per esempio il CHR considera normali questi valori:

Età FSH
< 33 anni < 7.0 mIU/ml
33-37 anni < 7.9 mIU/ml
38-40 anni < 8.4 mIU/ml
Più di 40 anni < 8.5 mIU/ml

Questo tuttavia non significa che non sia possibile rimanere incinta con valori superiori, ma solo che può insorgere qualche difficoltà in più; il dato viene infine spesso incrociato con il valore di ormone antimulleriano, un esame molto più recente e preciso per la stima della riserva ovarica.

Uomo

Nel caso dell'uomo l'esame viene in genere richiesto in presenza di uno spermiogramma non ottimale, in quanto consente di ottenere indicazioni sulle possibili cause.

Elevati livelli di FSH maschile sono dovuti a un’insufficienza testicolare primaria., causata in genere da difetti dello sviluppo nella crescita dei testicoli o a lesioni agli stessi:

Difetti dello sviluppo:

  • Mancato sviluppo,
  • Anomalie cromosomiche,
  • Infezione virale (parotite),
  • Trauma,
  • Radiazioni,
  • Chemioterapia,
  • Malattie autoimmuni,
  • Tumori delle cellule germinali.

Bassi livelli fanno invece pensare a disturbi ipofisari o ipotalamici.

Valori Bassi

  • Amenorrea
  • Anoressia
  • Disfunzione ipotalamica
  • Iperplasia surrenale
  • Ipofisectomia
  • Ipogonadotropismo
  • Pubertà tardiva
  • Tumore al testicolo
  • Tumore alle ovaie
  • Tumore del surrene

Valori Alti

  • Acromegalia
  • Adenoma pituitario
  • Amenorrea
  • Anorchidia
  • Castrazione
  • Insufficienza gonadica
  • Insufficienza ovarica
  • Insufficienza testicolare
  • Iperpituitarismo
  • Ipogonadismo
  • Isterectomia
  • Menopausa
  • Mestruazione
  • Orchiectomia
  • Pubertà precoce
  • Sindrome di Stein-Leventhal
  • Sindrome di Turner
  • Sindrone di Klinefelter
  • Tumore ipotalamico

(Attenzione, elenco non esaustivo. Si sottolinea inoltre che spesso piccole variazioni dagli intervalli di riferimento possono non avere significato clinico.)

Fattori che influenzano l'esame

Il risultato può essere alterato da numerosi farmaci, inoltre i valori di possono aumentare nel caso di soggetti fumatori.

Si segnala infine che recenti esami radiologici possono influenzare il risultato.

Quando viene richiesto l'esame

Sia negli uomini che nelle donne l'esame può essere richiesto in caso di problemi di infertilità, ma nelle donne è spesso usato anche nei casi di ciclo mestruale irregolare od assente.

Preparazione richiesta

Non è richiesta alcuna preparazione particolare nè il digiuno, ma è molto importante effettuare il test nel giorno indicato dal medico per una corretta valutazione del risultato.

Altre informazioni

Articoli ed approfondimenti

Link sponsorizzati

Importante:

Revisione a cura del Dr. Guido Cimurro, traduzioni a cura della Dr.ssa Elisa Bruno (fonti principali http://labtestsonline.org/ e Manual Of Laboratory And Diagnostic Tests, Ed. McGraw-Hill)

Le informazioni contenute in questo sito non devono in alcun modo sostituire il rapporto medico-paziente; si raccomanda di chiedere il parere del proprio dottore prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio od indicazione riportata.


Commenti, segnalazioni e domande

  1. sonia scrive il

    salve dottore..le chiedo un consiglio.ho 40 anni e mi sono rivolta ad un centro per una pma..mi hanno fatto fare tanti esami durante la stimolazione ovarica e quando i 3 follicoli prodotti erano 1 di 18mm 1 di 16mm e l altro di 12 hanno effettuato il prelievo per fare dopo il transfert….purtroppo due non erano ovuli ma qualcosa prodotto dall endometriosi e uno era vuoto….ora guardando esami di 9 mesi fa ho visto che l ormone antimulleriano dava gia indosabile.nel centro dove mi sono rivolta non mi hanno mai richiesto questo esame….adesso non so che fare ..se riprovare o come mi hanno detto loro di lasciar perdere al primo tentativo…praticamente con 8 gg di meropur non ho prodotto nulla

    1. mariasol75 scrive il

      Dottore
      Ho 39 anni
      Ho avuto 2 bimbe in modo naturale
      Cerco un terzo bimbo, tentativi un anno
      Gennaio aborto biochimico
      Ciclo irregolare e anavulatorio
      Fsh 20, 20 (f.follicol 0, 2-8, 1) al 3 giorno del ciclo
      Lh 8, 34 (f.follicol 0, 5-18, 0) al 3 giorno del ciclo
      Estradiolo 48, 40 (f.follicol 20, 0-70, 0)
      Mi rivolgo al centro di infertilita, il quale presento questi esami,ginecologo del centro mi fa l ecografia per vedere se c e l ovulazione con esito MANCATA OVULAZIONE, mi prescrive nuovamente due esami ormonali: fsh e estradiolo, COSA MOLTO STRANA ALL OTTAVO GIORNO DEL CICLO??!?!?!?!?!?!?! Con i seguenti valori
      Fsh 60
      Estradiolo 10
      Secondo lei, i due valori degli esami sono stati fatte in periodi differenti
      Credo che il valore 60 effettuato all ottavo giorni dal ciclo e fuori come periodo oltre che come valore.Allora le chiedo quale valore bisogna prendere in considerazione?l primo effettuato al terzo giorno? O il secondo prelievo effettuato fuori dai tempi di prelevamento?
      E la prima volta che mi sono rivolta al centro di infertilita, il ginecologo mi ha detto che il valore fsh e lh si sono invertiti e lui vorrebbe correggerlo, ma vorrei capire sono in premenopausa o menopausa?
      MI PUO FARE UNA LUCIDAZIONE DI QUESTI FLUTTUANTI VALORI?

    2. mariasol75 scrive il

      Volevo informarle, che i due prelivi sono state effettuate in strutture diverse
      Il primo in ospedale pubblico
      Il secondo al centro di infertilita

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Probabilmente è segno che la riserva ovarica sta peggiorando; entrambi i valori sono corretti, ovviamente nel contesto del giorno in cui sono stati fatti.

    Rispondi
  2. Sara scrive il

    Buongiorno dottore. Tre anni fa (35 anni) ho fatto esami ormonali con fsh 7.3, lh 9.6. Ho notato che negli ultimi due anni il mio ciclo si è ridotto da 28 a 25 gg: può essere un segno di premenopausa? I valori di fsh e lh risultavano in linea con la mia età, ma quello che vorrei sapere è se possono aumentare drasticamente nel giro di pochi anni (in assenza di malattie) o se l’aumento è graduale con l’età. La mia ginecologa non ha dato peso al fatto della riduzione del ciclo (esami ok, eco transvaginale ok) e mi ha solo suggerito di prendere la pillola.

    Rispondi
  3. Flora scrive il

    Buongiorno Dottore, in seguito ad un dolore al testicolo sinistro ho portato mio figlio in ospedale per un controllo, premetto che ha 17 annida piccolo e’ stato operato di ernia bilaterale e di orchidopessia solo dal lato destro. Dopo l’eco il dottore mi ha detto che non vedeva niente di anomalo e mi ha prescritto una serie di analisi dello sperma e delle urine. I risultati della Prl, del testosterone e della DheaS sono normali, mentre Fsh ed Lh sono rispettivamente 0,784 e 0,483. Le urine e lo sperma non hanno infezioni, però lo spermiogramma segnala moderata oligoastenozoospermia volevo un suo parere devo preoccuparmi ed approfondire le indagini, oppure data l’età e normale che ci siano questi valori. E il tutto è’ collegato al dolore al testicolo?

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Il dolore al testicolo può essere riflesso di molte cause, tutto sommato proverei a fare il punto con un urologo (porti con sè tutta la documentazione raccolta fino ad oggi).

    Rispondi
  4. loredana scrive il

    salve dottore ho appena avuto i risultati di questi analisi fsh lh progesterone ed estradiolo ,le riporto i valori
    fsh 0.20 (fase follicolare2 a 13)( fase ovulatoria 4.7a21.5) (fase luteale 1.7a7.7)
    lh 0.10 (fase follicolare 2.4 a 12.6) fase ovulatoria 14.0a95.6) (fase luteale 1 a 11.4)
    progesterone 0.74 (fase follicolare 0.2a1.5) fase ovulatoria 0.8a3 (fase luteale 1.7 a27) postmenopausa 0.1 a 0.8
    estradiolo 17.40 (fase follicolare 12.5 a 166) (fase ovulatoria 85.8a 498) fase luteale 43.8 a 211) post menopausa <5-54.7
    ho 29 e cerco una gravidanza. premesso che ho assunto la pillola fino al mese scorso

    Rispondi
    Rispondi
    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Sembra che il suo organismo debba ancora rimettersi in moto dopo la pillola.

    Rispondi
  5. loredana scrive il

    Anche mentre prendevo la pillola avevo gli stessi valori e dopo un mese non sono cambiati per niente. Secondo lei é una cosa normale visto che ho assunto contrqccettivo orale o mo devo preouccupare visto ke sono in cerca di una gravidanza? Grazie

    Rispondi
    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Può sicuramente essere una possibilità, ma aspetterei prima di vedere cosa succede senza.

    Rispondi
  6. Rispondi
  7. Luna scrive il

    Ho 49 anni, fatto esame f.s.h. Risultato 29,42 da 8 mesi nn ho più ciclo, nn ho vampate, nessun sintomo, nn sono ingrassata,posso considerarmi già in menopausa?

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Probabilmente ci stiamo avvicinando, ma non si fidi ad avere rapporti non protetti.

    Rispondi
  8. INA scrive il

    Gentile dottore,ho effettuato esami ormonali perchè è da un anno che cerchiamo un bambino ma non è ancora arrivato.il valore più anomalo è quello fsh 32,5 effettuato il 10 giorno del ciclo .(valori di rif 3,3-8,8 fase follicolare. 4,5-22,5 picco ovulatorio 1,8- 5,2 fase lutienica). ho letto che però andrebbe fatto il 3 giorno,può avere inciso?inoltre lh 13,2 ( fase follic. 1,8- 11,8 .19-103 picco ovulatorio. 0,6-14 fase luteinica.
    tutti gli altri valori PRL, Beta, Transaminasi,dhea sono regolari.
    quanto può incidere questo quadro sulle possibilità di rimanere incinta e esistono cure per abbassare l fsh?
    grazie mille

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Fatto al decimo giorno non è a mio avviso molto attendibile.

    Rispondi
  9. morena scrive il

    Gentile dottore ho fatto un esame x vedere lo stato della mia menopausa _ ho 51 anni e l’ ultima mestruazione l’ho avuta 5 mesi fa esito é F.S.H. 42,1 LH ormone luteinizzante 21,6 prolatina basale 8,8 .secondo lei come sono messa .grazie

    Rispondi
  10. Dalia scrive il

    Buongiorno Dottore. Sono una donna di 40 anni, ancora in cerca della cicogna…Mio marito ed io abbiamo deciso di tentare un’ultima volta con la PMA, prima di arrenderci definitivamente. Il medico del centro al quale ci siamo rivolti mi ha prescritto FSH e AMH in terza giornata ed una ecografia tridimensionale delle mie ovaie. Fatto il primo step e avuto il risultato…disastroso FSH 36,23 AMH indosabile, Sono distrutta.
    Secondo la sua esperienza c’è qualcosa che si può fare, assumere, per migliorare le cose? Non solo per una eventuale gravidanza, ma anche perché mi sembra presto per la menopausa, con tutto ciò che comporta per la salute…Io ho ancora il ciclo mestruale piuttosto regolare, che ha una durata tra 25 e 32 giorni. Grazie infinite per la sua attenzione.

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Purtroppo temo che non si possa fare nulla, ma le ricordo che NON sono ginecologo e potrei non conoscere le eventuali frontiere della ricerca.

    Rispondi
  11. Pio scrive il

    Gentile dottore,sono un uomo di 35 anni senza patologie antecedenti e attuali dalle analisi appena effettuate, mi è stato detto che non potrò mai avere figli, i miei valori sono qui sotto elencati:
    Ormone follicolo stimolante 26,6
    Prolattina 33,4
    tutti gli altri valori sono nella norma, esiste un metodo o una cura farmacologica per promuovere gli spermatozoi?
    Ringraziandola per una sua gentile risposta, cordiali saluti Pio Breddo

    1. Anonimo scrive il

      risolta azospermia…l’ho fatto per tre volte anche con la cetrifuga, ma la cosa strana è che nel 2003 ho avuto una gravidanza, poi interrotta

    2. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Purtroppo sembra essere una condizione senza possibilità di cura, ma sicuramente l’episodio della gravidanza precedente fa pensare.

    Rispondi
  12. Lilla scrive il

    Gentile Dottore, ho 47 anni, ciclo regolarissimo, due figlie. Cerco da tre anni una gravidanza a ho amh a 0,30 e inibìna B a 120. Secondo lei, e’ prorpio terminata la mia riserva ovarica ? Impossibile una gravidanza ? Grazie

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Impossibile no, ma in tutta onestà lo ritengo fortemente improbabile in modo naturale.

    Rispondi
  13. kikka scrive il

    Sera dottore io ho 37anni.o fsh 37’amh 0,7..ciclo irregolari possibile menopausa
    Precoce?…

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Intervallo di riferimento dell’AMH?
      FSH fatto al terzo giorno del ciclo?

    Rispondi
  14. pulce scrive il

    Buona sera, é un anno che provo a rimanere incinta senza risultato ho 31 anni e ho giá una bambina. Il mio valore FSH al 4 gg di ciclo é 13,4 cosa posso fare secondo lei?

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Peso ed altezza?
      Quanti rapporti ha mediamente alla settimana?

    2. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Dopo un anno è sicuramente ora di iniziare a fare qualche controllo in più, ma parallelamente cercherei di perdere qualche chilo (a lei ne bastano pochi) ed avere rapporti a giorni alterni almeno nel periodo più fertile (mentre va benissimo 3 alla settimana nei restanti periodi).

    3. pulce scrive il

      Grazie !per caso esistono vitamine che possono aiutare una fertilità maggiore?io prendo già l’acido follico

    Rispondi
  15. rosaria scrive il

    Buona sera, dottore.
    Ho 49 anni e ho preso la pillola per circa 10 anni. il ginecologo me l’ha sospesa per controllare il mio stato di fertilità. Ho avuto il ciclo per due mesi e poi niente (sono passati 50 giorni) Ho fatto le analisi e i risultati sono: FSH 83,88 LH 31,50 ESTRADIOLO < 5,00 progesterone 0,35. Sono in menopausa? Grazie per il suo parere

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Sì, probabilmente sì o comunque ci stiamo avvicinando; non si fidi ancora ad avere rapporti non protetti.

    Rispondi
  16. scrive il

    Buonasera dottore, le riporto il caso di mio marito:
    Ha quasi 33 anni. Ha fatto i seguenti esami :
    1) SPERMIOGRAMMA
    Quantità 4 mil
    Ph 9.00
    Fluidificazione completa dopo 30 min
    Numero di spermatozoi 5,6 mil
    Mobilità lento progressiva e discinetica (forme mobili dopo due ore 20%; induce di mobilità 2)
    OLIGOASTENOZOOSPERMIA

    2)SPERMIOCOLTURA
    Positivo ad enterococcus faecalis

    – Al termine della cura antibiotica ha effettuato i DOSAGGI ORMONALI con i seguenti risultati:
    TESTOSTERONE 5,6
    FSH 16,26
    LH 8,29
    PRL 34.25
    TSH 2,64
    FT4 1,31

    Fra 3 gg rieffettuerà spermiogramma e spermiocoltura, Fra15 gg farà anche l’ecografia testicolare e dalla prima visita andrologica non sono state riscontrate problematiche.
    Secondo lei quanto può aver influito l’infezione, sperando sia stata debellata? Quante possibilità ci sono , in base alla sua esperienza, per far si che questi valori migliorino e si prospettino buone possibilità per una fecondazione naturale?
    Tra l’altro lui non ha perdita della libido ed erezione, piuttosto sporadici fastidi ad un testicolo, molto passeggeri.
    Personalmente sono molto preoccupata.. Domani prenoteremo anche una risonanza ipofisaria.
    La ringrazio anticipatamente per l’attenzione.
    Distinti Saluti

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Sicuramente l’infezione ha influito, ma non me la sento di fare previsioni sull’entità del miglioramento.

    Rispondi
  17. Anonimo scrive il

    Buongiorno Dottore, ho 50 anni, dopo 7 mesi di sospensione dalla pillola, ho fatto l’esame del fsh x vedere se c’è un inizio di menopausa, il valore del esame era 2,82, ho ancora il ciclo ,e volevo sapere se ho iniziato il periododella pre meno pausa. grazie

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Dal valore non si direbbe e dalla presenza di ciclo non si direbbe.

    Rispondi
  18. Luana scrive il

    Salve dottore… Mio marito ha fatto uno spermiogramma il cui risultato è stato di oligo-astenozoospermia… Spermiocultura negativa… L’andrologo gli ha quindi prescritto i dosaggi di lh,fsh, testosterone e inibina b… Tra questi solo fsh è risultato alto(10.9)… Ora gli ha prescritto neperix bustine per 3 mesi altrimenti dovremmo ricorrere alla criocongelazione o alla biopsia testicolare…Secondo lei possiamo sperare in una gravidanza spontanea?

    1. Anonimo scrive il

      Scusi dottore mio marito da marzo sta facendo anche una cura di enbrel per curare l’artrite… Secondo lei questi valori potrebbero dipendere da questa cura?

    2. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Purtroppo la scheda tecnica non riporta valutazioni in merito (non sono disponibili dati).

    3. Anonimo scrive il

      E infine dottore nel caso in cui non fosse possibile una gravidanza spontanea secondo lei fra le tecniche di fecondazione quale assicura maggiori possibilità di riuscita? Grazie mille per la disponibilità e buona giornata…

    4. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Dipende per esempio dal tipo di problema, dalla risposta ai farmaci, … Si cerca sempre il miglior compromesso tra invasività, costi, percentuale di successo, …

    Rispondi
  19. anonima scrive il

    in seguito ad esami a causa di ciclo assente risulta che b-estrADIOLO 17 IL DOSAGGIO RISULTA 23’60 .FSH 139.00 ,FT32.71 .FT4 13.66 TSH 2.O9 PRL 27,60 LH 88,40 e AMH RISULTA 0.15 SIGNIFICA CHESONO ORMAI IN MENOPAUSA ? HO 41 ANNIe vorrei un vostro parere

    Rispondi
  20. Anonimo scrive il

    ho 44 ani dopo gli analisi risultato e fsh ormone follicolo stimolante 4,6. ormone luteo stimolante 5,7.estradiolo 228,9.progesterone 18,85. prolattina 10,25.lei che ne pensa come sono messa sono vicina a post menopausa

    Rispondi
  21. Anna scrive il

    Gentile Dottore,
    ho 47 anni. Fatti gli esami degli ormoni della fertilità, ho avuto i seguenti risultati:
    (al terzo giorno del ciclo)
    inibina b 99 pg/ml
    FSH 8,95 mIU/ml
    LH 2,9 mUI/ml
    17 beta estradiolo (E2) 67 pg/ml
    Ho poi fatto il prelievo per l’AMH in giorno diverso del ciclo e il valore è 0,08 ng/ml
    Devo rinunciare definitivamente all’idea di poter avere un figlio?

    Rispondi
  22. giada scrive il

    Salve dottore mio marito dopo un anno che abbiamo provoto ad avere figli ma il risultato era sempre negativo ha fatto uno spermiogramma il suo risultato molto negativo:un solo sperma e anche molto debole, inoltre, ha i testicoli molto piccoli :5cm-4, 7cm stiamo aspettando l esito dell fsh-lh-prokattina e urinocultura.
    Da ció che le ho detto puó gia dirmi se con una cura potrebbe o no avere un figlio?

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Operare il varicocele potrebbe aiutare, ma è senza dubbio necessario rivolgersi ad un andrologo per una valutazione più completa.

    Rispondi
  23. tania scrive il

    Grazie ma un ultima domanda fsh e a 9, 7
    Posso stare tranquilla o e alto? Da precisare che i risultati di riferimento sono da 1, 5 a 12,34

    Rispondi
  24. Anonimo scrive il

    Gentile dottore,
    ho 40 anni, dopo due aborti spontanei (uno si è fernato alla 9° settimana e l’altro alla 7° ) abbiamo effettuato l’esame del cariotipo, ed il ginecologo ci ha diagnosticato che è tutto a posto, dopo un po di pausa abbiamo deciso di riprovarci, ma nel frattempo il ciclo non è più regolare, mi viene ogni tre mesi circa, sotto controllo ginecologico abbiamo fatto alcuni esami, e la noticia che ci ha dato è disastrosa secondo lui sono in menopausa e che non ci sono più possibilità di una gravidanza, la prego mi può dare anche lei un parere, valore FSH 51,95 – LH 28,47 – progesterone 0,20, ci ha consigliato di ripetere gli esami, dimenticavo l’esame l’ho effattuato il 17° giorno del ciclo.
    saluti

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Purtroppo i valori fanno pensare proprio alla menopausa; si potrebbe valutare di verificare anche l’ormone antimulleriano.

    2. Anonimo scrive il

      ciò significa che non posso avere bambini?
      ma la causa potrebbe essere un uso prolungato della pillola
      come devo procedere?

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Con il ginecologo com’è rimasta? Le ha prescritto altri esami?

    Rispondi
  25. Anonimo scrive il

    mi sta facendo ripetere gli esami di cui sopra in più il 17 beta estradiolo e l’esame del liquido seminale con spermiocultura ed antibiogramma.

    Rispondi
  26. Rispondi
  27. M scrive il

    Carissimo Dottore, innannzitutto la ringrazio per il suo tempo,
    la vorrei tenere al corrente sulle nuove analisi che ho effettuato e mi sa che il valore FSH continua a rimanere alto,
    quindi LH: 15 – estradiolo 17 beta : 32 – Progesterone: < 0,20 – FSH: 54,30.

    Rispondi
  28. Anonimo scrive il

    ma controllando l’ormone antimulleriano, che cosa saro in grado di ripristinare??

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Avremo un’ulteriore stima della riserva ovarica, semplificando al massimo di quanti ovuli le rimangono.

    Rispondi
    Rispondi
    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Dipende, se il valore sarà molto basso purtroppo la situazione sarà davvero complessa e senza una soluzione certa.

    Rispondi
  29. Anonimo scrive il

    nelll’esame del lìquido seminale di mio marito c’è scritto soltanto numero totale di germi 1000.000 )
    ma basta questo per stabilire qualcosa ? ho l’impressione che manchi qualcosa..

    Rispondi
    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Mi dispiace, ma mi sembra un referto strano e non comprendendolo appieno preferisco non esprimere giudizi.

    Rispondi
  30. Anonimo scrive il

    per la precisione c’è scritto ES. colturale liguido seminale numero totale di germi 100.000)

    Rispondi
    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      È un esame colturale, non uno spermiogramma; questo valore ci dice quindi solo che c’è una possibile infezione.

    Rispondi
  31. vani scrive il

    Buonasera allora 44 anni dal 2 maggio più visto il ciclo premetto ho smesso la pillola il 27 aprile due test di gravidanza negativi esami fatti il 21 giugno TSH 0,75 rif 0,35-5,50 prolattina base 102 rif 102-496 FSH 59,6 rif fase follicolare3,5-12,5 fase ovulatoria 4,7-21,5 fase luteinica 1,7-7,7 menopausa 25,8-134,8 LH 29,1 rif fase fol.2,4-12,6 ovu.14,0-95,6 lute. 1,0-11,4 meno. 7,7-58,5 Beta HCG 2 rif. Inferiore a 10 ho solo capito che nn sono incinta ma x quanto riguarda la menopausa? grazie x il suo tempp

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      L’FSH fa in effetti venire qualche dubbio in proposito; è stato richiesto anche l’ormone antimulleriano?

    2. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Senta il ginecologo, ma è possibile che si stia avvicinando in menopausa.

    Rispondi
  32. Amelié scrive il

    Buongiorno,
    ecco la mia attuale situazione:

    – dal 2009 al 2010 ho fatto chemioterapie e radioterapie per un linfoma di Hodgkin
    – durante le terapie il ciclo mi è stato bloccato tramite iniezioni di Gonapeptyl
    – in seguito per 1 anno (2011) non ho più avuto il ciclo spontaneo
    – per i successivi 2 anni (2012 e 2013) ho assunto la pillola e ho avuto il ciclo regolarmente
    – nei mesi seguenti (a partire da ottobre 2013) ho interrotto l’assunzione della pillola e ho avuto cicli molto blandi a spot (ottobre, marzo, giugno); l’ultimo ciclo risale al 4 giugno (primo giorno)
    – i miei valori attuali sono i seguenti: FSH: 98,8 – LH: 57,10 – 17 Beta estradiolo: 24,3

    Può aiutarmi a interpretare numeri ed eventi?
    Grazie in anticipo.

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Mi riporta i valori di riferimento della fase ovulatoria?

    2. Amelié scrive il

      Purtroppo non so dirglieli perché non eseguo questi esami del sangue ogni mese, ma più saltuariamente (su richiesta della ginecologa). Gli ultimi risalgono a ottobre 2013 nei primi giorni del ciclo: FSH 28,8 – LH 14 – 17 Beta estradiolo: 20,7.

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      I valori di riferimento sono quelli che trova a fianco dei risultati, sul referto.

    Rispondi
  33. Amelié scrive il

    Mi scusi avevo mal interpretato la domanda.
    I valori di riferimento sono:
    Fase ovulatoria:
    – FSH 3,4 – 33,4
    – LH 8,7 – 76,3
    – 17 Beta estradiolo 35,5 – 570

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Purtroppo è una situazione un po’ al di là delle mie competenze, ma ho la sensazione che il corpo stia provando ad ovulare (noti i valori elevati di LH e FSH) per ora senza successo; è comunque un pensiero a voce alta, nulla di più, il ginecologo sarà più preciso.

    Rispondi
  34. Anonimo scrive il

    gentile Dott.Cimurro,
    mio marito ha fatto l’esame del liquido seminale (Spermiogramma), mi può anticipare una sua valutazione,
    -volume: 2,1 ml (>2), – Liquefazione: avvenuta – aspetto: omogeneo – viscosità: normale – ph: 7,5 (7,2) – Diluizione: 1 – aglutinazioni: assenti –
    colore: paglierino –
    Motilità :
    a progressione veloce 14,8 %
    a progressione lenta 28,2 %
    non progessivi 26 %
    immobili 31 %
    studio della morfologia: n° di nemaspermi con morfologia normale 85 %
    con testa ipertrofica 3% – con testa ipotrofica 3% – appuntita 3% – testa doppia 0% – con anomalie della coda 3% – anomalie del tratto intermedio 3%,
    esame microscopico: leucociti 2-3 per campo ottico, rare cellule epiteliali del tratto deferento -uretrale
    in attesa di sua risposta cordiali saluti

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Credo che non abbia riportato la quantità di nemaspermi.

    Rispondi
  35. silvia scrive il

    Salve dottore, ho 21 anni e da 4 mesi non ho il ciclo, così il dottore mi ha prescritto i seguenti esami
    ORMONE FOLLICOLO STIMOLANTE 8,8 (fase follicolare 2,4-12,6 fase ovulatoria5,0-35,0 fase luteinica1,5-8,0 menopausa 25,0-160,0)
    ORMONE LUTEINIZZANTE PLASMAT. 6,6 (fase follicolare 2,0-12,0 fase ovulatoria14,0-96,0 fase luteinica1,0-11,0 menopausa 8,0-58,5)
    io però non so in quale fase sono, non avendo ciclo da 4 mesi, lei cosa mi può dire da questi dati

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Da questi due valori a mio avviso non emerge nulla di particolare.

    Rispondi
  36. gio scrive il

    Salve dottore ho fatto i primi prelievi di ormoni al terzo giorno del ciclo ho 30 anni …i prelievi sono:tsh,ft4,ft3,estradiolo,lh…allora questi sono a posto …mentre l fsh e 7.15 mUI/ml riferimento 1.87 -5.60 fase follicolare 3.5-9.2…..come le sembra mi devo preoccupare? Poi il progesterone e 0.80 ng/ml riferomento 1.10-21 fase follicolare< 2.7 mi sembra un po bassino …poi prlattina 27.22 valorori di riferimento 6.20-23.40un po altina so che e molto sensibile questo puo essere lo stress dell ago a farla alzare dato che mi ha fatto male ? Aspetto sue notizie grazie …

    Rispondi
  37. gio scrive il

    Quindi non e altino fsh X la mia età ? Adesso devo ripeterli dopo aver ovulato speriamo bene …

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Non è ottimale, ma ancora assolutamente compatibile con una gravidanza naturale.

    Rispondi
  38. Anonimo scrive il

    in risposta del 04-07- ore 20:12
    quantità di nemasperni insufficienti cosa intende dire? ho sbagliato io a sriverle o deve risultare una quantità superiore per poter avere figli?
    le ripeto il referto nemaspermi con morfologia normale 85% V.N. > di 50

    Rispondi
  39. simona scrive il

    Buongiorno, ho anni 50 ho eseguito gli esami per capire se sono in menopausa risultato FSH 24.3
    valori di rif. fase foll. 3.5-12.5
    faseovul. 4.7-21.5
    fase lute. 1.7-7.7
    menop. 25.8-138.8
    I.R. femmine pub 22-99
    risultato beta estradiolo (E2) 78.8
    valori di rif. fase foll. 46-607
    fase ovul. 315-1828
    fase luteale 16.-774
    postmen. 1 trim.789

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Anche se forse ci stiamo avvicinando, non parlerei ancora di menopausa (a maggior ragione se c’è ancora il ciclo).

    Rispondi
  40. Marta scrive il

    Buongiorno, ho 41 anni, sono alta 1,64 e peso 52 kg. Ho appena ritirato gli esami per la riserva ovarica la terzo giorno del ciclo ed ho i seguenti valori:
    FSH: 34 (valori di rifeirmento 2-10)
    LH 22 (valori di riferimento 1-10
    beta estradiolo: 37 (valori di riferimento 30-240)
    AMH non ancora pronto
    Esattamente un anno fa sempre al terzo giorno del ciclo avevo FSH 6,54 e LH 11,6. Come è possibile che in un anno sia passata da una situazione molto buona a valori di FSH così alti? può essere che l’anno scorso che non ho fatto l’estradiolo ce lo avessi alto (so che abbassa i livelli di FSH)? oppure in un anno può esserci un calo così drastico? può essere invece un caso isolato dovuto magari ad una mancata ovulazione? il ciclo mi è arrivato dopo 38 giorni mentre di solito ho cicli brevi anche se non regolari. Grazie mille

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Aspettiamo di vedere il valore dell’AMH, ma purtroppo è anche possibile un calo drastico.

    2. Anonimo scrive il

      Non ritiene quindi neanche possibile che si tratti di un caso isolato dovuto ad una mancata ovulazione? e che nei prossimi mesi possa tornare a valori normali se ovulo?

    3. Anonimo scrive il

      AMH INDOSABILE. SONO VICINA ALLA MENOPAUSA O POTREBBE ARRIVARE ANCHE TRA 5 ANNI? GRAZIE!

    4. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Probabilmente siamo vicini; il ginecologo la pensa allo stesso modo?

    Rispondi
  41. Fabio scrive il

    Buongiorno,
    ho 43 anni e uno spermiogramma definito normale. Mi preoccupano però le forme tipiche che sono solo l’8%. Lo so che il valore minimo è 4% di forme tipiche, ma questo basso valore può essere un problema per il concepimento rispetto ad avere una percentuale più alta? e’ possibile fare o assumere qualcosa per aumentare questa percentuale? se smettessi di fumare potrebbero migliorare? La mia compagna ha 43 anni e fortunatamente valori ormonali (FSH e AMH) ottimali. Grazie per una cortese risposta.

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Sì, smettere di fumare e migliorare in generale lo stile di vita aiuterebbe sicuramente; quanti spermatozoi ci sono in totale?

    2. Fabio scrive il

      Totale 75 mil., vitalità 92%, mobilità totale 67%, mi sembrano valori buoni. l’unica cosa vicina al limite minimo è proprio la morfologia. Non si può fare altro per aumentare la percentuale delle forme tipiche? potremmo avere grossi problemi di concepimento se la percentuale rimane questa? Grazie

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Farei il punto con un andrologo, potrebbe non essere un grosso ostacolo.

    Rispondi
  42. mari scrive il

    Salve dottore, un ciclo con mancata ovulazione puo’ far alzare i valori di fsh? Esiste qualcosa per farlo abbassare in caso? Grazie

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      L’utilità dell’ormone antimulleriano è quella di essere indipendente dal giorno del ciclo, quindi un eventuale ciclo anomalo potrebbe interferire sul FSH ma non sull’AMH.

      Non esistono farmaci specifici per farlo abbassare, ma non dimentichi che è solo un tassello di una situazione più complessa, quindi non sempre è possibile ricondurre tutto a questo parametro (nel bene e nel male).

    Rispondi
  43. sbirulo scrive il

    Buongiorno dottore, sono in cerca di una garvidanza da 7 mesi e ahime ancora niente. Ho 41 anni e al terzo giorni di mestruazioni i risultati delle analisi sono:

    FSH : 7.84 mUl/mL
    LH : 5.16 mUl/mL
    beta estradiolo : 35 pg/mL

    antimulleriano: 1.87 ng/ml

    cosa ne pensa? grazie

    Rispondi
  44. ilaria scrive il

    Salve dottore ho 34 anni e sono mamma di due bambini concepiti con IUI per irregolarità del ciclo con alcuni episodi di cisti ovariche ( i valori ormonali controllati dai dottori del centro per la fertilità sono stati sempre considerati buoni, ultimo dosaggio ormonale completo ad aprile 2012, la seconda gravidanza è poi iniziata a luglio 2012). Ho partorito ad aprile 2013 (il secondo bambino), allattato fino gennaio 2014. Capoparto 13 gennaio 2014, e poi queste le date dei miei cicli:
    – 19 febbraio 2014
    – 12 marzo 2014
    – 28 marzo 2014
    e poi il nulla!!
    primo controllo ecografico in data 15/05/2014 endometrio di aspetto disomogeneo dello spessore massino a livello fundico di 6,6 mm. ovaio destro 2,5×1,8 cm, contenente formazione follicolare di 1,6×1,2 cm. ovaio sinistro di 2,9×2,6 cm contenente formazione uniloculare cistica a contenuto liquido anecogeno di 2,4×2,3 cm, a pareti regolari, non vascolarizzato, da rivalutare dopo la prossima mestruazione verosimilmente da riferire a cisti funzionale. Douglas libero da versamento. Conclusioni: quadro ecografico compatibile con probabile ciclo anovulatorio.
    Il ciclo non è comunque poi tornato allora ho fatto un secondo controllo ecografico (episodiche tracce di rossastre il data 25 e 26 maggio 2014).
    secondo controllo ecografico in data 3/07/2014 . endometrio dello spessore massimo a livello fundico di 6,3 mm. Ovaio destro di 1,6×0,9 contente una formazione follicolare di 0,5 cm di diametro medio. Ovaio sinistro di 2,5×1 cm contenente 2 formazioni follicolari di diametro medio inferiore al cm. Douglas libero da versamento. Conclusioni: quadro clinico ed ecografico compatibile con amenorrea secondaria. si consigliano i dosaggi ematici.
    Ecco i valori dei dosaggi effettuati il 9/07/2014 ( giorno preso a caso senza tenere conto del conteggio del ciclo. che risale come ultima data di mestruazione al 28/03/2014):
    – Glicemia 79 ( range 76-110)
    – 17 b-Estradiolo 160.1 pg/mL
    – FSH 59.59 mcg/mL
    – LH 49,02 mUI/mL
    – DHEAS 121,9 mcg/mL
    – SHBG 78,49 nmol/L
    – PROGESTERONE 0.38 ng/mL
    – PROLATTINA 10,98 ng/mL
    – Ab Anti Tireoglobuline inf. a 5.0
    – Ab anti Tireoperossidasi 6,8 IU/mL
    – FT3 2,9 pg/mL
    – FT4 1,08 ng/dL
    – TSH 2,28 mUI/mL
    – Testosterone LIbero 1,6 pg/mL
    – Delta-4-Androstenedione 2,5 ng/mL

    Mi hanno parlato di menopausa con questi valori ematici, è possibile che si possa passare così velocemente in questa condizione? dal capoparto alla menopausa in tre mesi?Oppure il dosaggio ormonale in amenorrea non è attendibile? Attendo suoi consigli e informazioni, saluti
    Sono alta 1,73 e peso circa 61 kg.

    Rispondi
  45. anna m scrive il

    Salve, avrei bisogno di un vs consulto. Sono circa due mesi che non ho ciclo ho 46 anni, ho fatto le anali e il mio referto è il seguente:
    Fsh 32,24
    Lh 21,09
    E2 124
    Spero di non essere andata in meno pausa, e che sono ancora intempo ad inserire la pollola.
    in attesa di una vostra risposta ringrazio anna

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      L’FSH è in effetti elevato, ma a distanza di tempo dall’ultimo ciclo potrebbe non essere definitivo; ha fatto anche l’ormone antimulleriano?

    Rispondi
  46. flora scrive il

    salve dottore,
    vorrei farLe una domanda. ho 46 anni e da un anno il ciclo mi salta per alcuni mesi. Ora non ho le mestruazioni da marzo e ad agosto ho avuto rapporti completi con mio marito. volevo sapere in questo caso e’ possibile restare incinta e dopo quanti giorni dal concepimento potrei fare il test?
    Grazie

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Sì, è possibile; verifichi a 15 giorni dall’ultimo rapporto.

    Rispondi
  47. Anonimo scrive il

    Buongiorno dott. Cimurro,

    Le scrivo per avere una sua opinione riguardo alla mia situazione.
    Ho 42 anni, non ho mai avuto figli, e per alcuni anni ho utilizzato la pillola contraccettiva, smessa definitivamente 5 anni fa, per curare una PCOS. Contemporaneamente alla pillola contraccettiva ho anche assunto Eulexin flutamide per un certo periodo per curare un problema di acne (comedonica, non acne grave).
    Circa 6-7 anni fa mi e’ uscito il melasma in viso, dapprima su una guancia, poi su entrambe, poi sulla fronte. Ovviamente peggiora con l’esposizione al sole anche se utilizzo la protezione totale Heliocare 50+ tutti i giorni, durante tutto l’anno. Peraltro, stranamente, il melasma ha continuato a peggiorare nonostante 6 anni fa mi sia trasferita a vivere a Londra, dove il sole e’ meno intenso che in Italia.

    Poiche’ da 3 anni circa il ciclo e’ diventato irregolare e gli intervalli si sono molto accorciati (da 15 a 22 giorni circa tra un ciclo e il successivo), tranne negli ultimi due mesi dove si sono presentati a 40 giorni di distanza l’uno dall’altro, vorrei sapere se tutto questo potrebbe essere connesso all’eventuale arrivo della menopausa.

    Ho fatto delle analisi del sangue rispettivamente 2 anni fa e 1 anno fa, e questi sono i valori di FSH e LH:
    Agosto 2012: FSH 36.8 u/L – LH 14.8 u/L – Estradiolo: <37 pmol/L
    Luglio 2013: FSH 22.6 u/L – LH 39.6 – Estradiolo: 841 pmol/L

    I valori ottimali risultano essere: FSH: 2.60-9.50 u/L – LH: 0.80-11.40 u/L – Estradiolo: 40-720 pmol/L

    I valori non sono in equilibrio in entrambi i casi, ma 2 anni fa l'FSH risultava molto piu' alto dell'LH e l'estradiolo era troppo basso, mentre 1 anno la situazione era all'opposto.

    Le chiederei di farmi avere la sua opinione su questo quadro che le ho descritto – dovrei ritenere probabile che la menopausa sia in arrivo a breve?

    La ringrazio e saluto cordialmente,

    Silvia

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Peso ed altezza?
      Gli esami del sangue in che giorno del ciclo sono stati fatti? Terzo?

    Rispondi
  48. cristina scrive il

    buongiorno dottore ho 47 anni e da circa un anno non ho mestruazioni, Nelle precedenti analisi fatte a novembre 2013 circa tre mesi dopo l ultimo ciclo non mi risultava nessuna menopausa adesso le ho ripetute e vorrei la sua opinione
    LH 47,53 rif. post menopausa 7.7 58.5
    FSH 133,8 rif post menopausa 25,8 134,8
    PROLATTINA 6,52 rif 4,79 23,30
    ESTRADIOLO E2 6,76 rif post menopausa <5 54,7
    TESTOSTERONE TOTALE 0,14 rif 0,08 0,48
    Pensa che sia la Menopausa? la ringrazio anticipatamente

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Sì, probabilmente ci siamo quasi, ma non si fidi ancora ad avere rapporti non protetti finchè non avrà il via libera dal ginecologo.

    2. Anonimo scrive il

      la ringrazio dottore sicuramente farò attenzione, anche se ce qualche problema anche li….come vampate e stanchezza…maa speriamo che passi

    Rispondi
  49. Milka29 scrive il

    Buon giorno ho 29 anni ed una menopausa precoce in famiglia a partire da mia nonna e forse anche prima.A luglio ho fatto delle analisi anti mulleriano 3.01 e sfh 12.19 calcoli che fino al 2012 era la metà l’sfh.Vorrei un figlio e la mia ginecologa dice che se lo voglio devo provarci subito, io per vari motivi volevo iniziare a provarci a dicembre,che cosa mi consiglia sono disperata,non vivo più.

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      FSH al terzo giorno del ciclo?
      Mi dà i valori di riferimento dell’AMH del suo laboratorio?

    2. Anonimo scrive il

      Si fatto il terzo giorno di ciclo ma non ho dietro con me le analisi mi sono rimaste impressi questi due valori

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      A sensazione l’AMH non mi sembra così male, ma l’FSH impone effettivamente una certa fretta.

    Rispondi
  50. Anonimo scrive il

    Quindi lei mi consiglia di non aspettare dicembre e inoltre sono già sette giorni che prendo un integratore per migliorare la qualità degli ovociti dice che ci riuscirò ?

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Sono fiducioso; su dicembre dipende molto dalla ragione che la spingerebbe ad aspettare quella data.

    Rispondi
    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Se non è impossibile da gestire forse inizierei da subito la ricerca, ma se questo determinasse stress od ansia aspetti dicembre.

    Rispondi
  51. Rispondi
  52. Silvia scrive il

    silvia settembre 24, 2014

    buon giorno Dottore
    ho 48 anni e le ultime mestruazioni le ho avute il 8/07/2014
    oggi 24/09/2014 ho fatto esame sangue e i miei valori ormonali sono:
    FSH 36
    LH 59
    E2 104
    Prg 0,5
    prolattina 8

    sarei grata se verificate i miei valori
    sono in menopausa ..o sono incinta??
    grazie mille e cordiali saluti

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Non è incinta, ma non è detto che sia già menopausa, anche se probabilmente siamo sulla strada.

    Rispondi
  53. TATIANA scrive il

    BONA SERA HO 44 ANI E LE ULTIME MESTRUAZIONI LE HO AVUTE IL 1.07.2014 IL 17 .09 2014 HO FATTO ANALIZII 17-BETA ESTRADIOLO 9OO FSH 29,6 PROGESTERONE 0.99 PROLATTINA 8.0 TESTOSTERONE 59.9 TSH 2.44 ALDOSTERONE 73.3 SAREI GRATA SE VERIFICATE I MIEI VALORI SONO IN MENOPAUSA.. GRAZIE MILLE E CORDIALI SALUTI

    Rispondi
  54. Bambi scrive il

    Buonasera,
    ho 42 anni e l’ultimo ciclo risale al 31 agosto ad oggi, 15 ottobre, ancora nulla. Il medico mi ha prescritto delle analisi ed oggi ho avuto i risultati che sono:
    LH 38,51 (i valori di riferimento variano a seconda delle fasi ma io non so in fase sono), FSH 44,63, PROLATTINA 12,48, PROGESTERONE 1,06, 17-BETA ESTRADIOLO 119,00. si tratta di menopausa?
    Grazie per la sua attenzione.

    Rispondi
  55. Rispondi
  56. franci scrive il

    Buongiorno,
    il dottore mi ha prescritto gli esami FSH e LH. I risultati sono i seguenti FSH 0,4 e LH 0,2. Guardando i parametri accanto all’esame mi risulta strano, i valori da me indicati non appaiono
    Sa darmi qualche maggiore informazione.
    Grazie

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Mi riporta i valori di riferimento della fase luteale?
      Risultato del progesterone?

    Rispondi
  57. anna scrive il

    Buongiorno Dottore,
    mi sto apprestando a fare l ovodonazione e ho fatto gli esami del sangue che mi sono stati richiesti.
    Ho 43 anni e ho effettuato il 3 gg del ciclo l analisi ORMONE ANTI MULERIANO con valore 1,5

    Volevo sapere da lei se il risultato è buono oppure no.
    la ringrazio per la disponibilità

    Rispondi
  58. anna scrive il

    questi sono i dati:

    ORMONE ANTI MULERIANO* 1,5 ng/ml

    Metodica:Imunoenzimatica

    VALORI DRIFERIMENTO:

    UOMIN 1.30 -14.8

    DONE 0.16 -12.6

    DONE 3°GIORNO CILO MESTRUALE 0.16 -10.6

    DONE POST-MENOPAUSA INDOSABILE

    BAMBIN (< 15ANI) 3.80 -159.8

    BAMBINE (< 15ANI) 0.16 -8.9

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Purtroppo il valore è un po’ più basso di quello che avremmo potuto sperare.

    Rispondi
  59. Maria scrive il

    Buongiorno dottore, ho 41 anni, due giorni fa al quinto giorno del ciclo ho fatto l’esame FSH. FSH ormone stimolante 5,17, fase follicolare 0,3_1,3, picco ovulatorio 8_23, fase luteinica 2,2 – 10,5, prepuberta’ 0,5 -9 , climaterio 15 – 140. Vorrei sapere se sono dei valori normali. Aspetto l’esito dell’amh. Grazie

    Rispondi
  60. Maria scrive il

    La menopausa potrebbe essere vicina? Con questi esami potrei avere la possibilità di avere un bambino?

    Rispondi
  61. Maria scrive il

    Grazie dottore, purtroppo ho il cuore spezzato , a gennaio dopo 6 anni di tentativi invani ero rimasta incinta, ma alla 13 settimana scoprono un encefalocele occipitale alla mia bambina, non arrendendomi sono andata oltre la 21 settimana, quanti consulti anche fuori ma nessuno mi ha dato delle possibilità. Sono tanto stanca, è stato un anno infernale tra ospedali e centri specializzati. Ormai non mi aspetto più nulla. Sto aspettando l’esito dell’esame amh, vedremo….

    Rispondi
  62. Maria scrive il

    Dottore ho 51 anni , L’ultimo cilclo l’ho avuto il 12 giugno. ho fatto le analisi per la menopausa questi i risultati:
    FSH 106.9
    LH 47.9
    Progesterone 0.20
    Beta Estardiolo 21
    Secondo Lei sono in menopausa?
    Grazie mille
    Maria

    Rispondi
  63. Maria scrive il

    Buonasera dottore , ho ritirato l’esame ahm con valore 1.1 , cosa significa? Si ricordi che ho 41 anni, grazie

    Rispondi
    1. Maria scrive il

      Allora dottore non dovrei avere problemi per una gravidanza……. La prima è arrivata dopo 6 anni non essendoci problemi ne da parte mia ne da parte di mio marito. Il ginecologo mi continua a dire che non ho tempo da perdere e di ricorrere alla fecondazione assistita ma non sono molto convinta. Vorrei sapere se con questi valori posso avere una gravidanza normale, grazie

    2. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      È possibile, ma la precedente difficoltà avuta per la prima gravidanza effettivamente mette un po’ di fretta, perchè il rischio è di perdere il treno.

    Rispondi

Lascia un Commento

La tua privacy mi sta molto a cuore, quindi ti consiglio di non usare nome e cognome reali, è sufficiente il nome, un soprannome, oppure un nome di fantasia; rimango a tua completa disposizione per rimuovere o modificare gli interventi inviati.

Anche se farò il possibile per rispondere ai tuoi dubbi, mi preme ricordarti che sono un farmacista, non un medico, quindi le mie parole NON devono sostituire od essere interpretate come diagnosi o consigli medici; devono invece essere intese come opinioni personali in attesa di parlare con il tuo medico.

Se pensi che abbia scritto qualcosa di sbagliato, nell'articolo o nei commenti, segnalamelo! Una discussione costruttiva è utile a tutti.

Per quanto possibile ti chiederei di rimanere in tema con la pagina, magari cercando quella più adatta al tuo dubbio; se hai difficoltà non preoccuparti e scrivimi ugualmente, al limite cancellerò il messaggio qualche giorno dopo averti risposto.

Sono vietati commenti a scopo pubblicitario.