Link sponsorizzati

Valori Normali

  • FT3: 2.0-3.5 pg/mL
  • T3: 80-190 ng/dL
  • FT4: 0.8-1.8 ng/dL
  • T4 5.0-12.5 mcg/dL

(Prestare attenzione all'unità di misura, diversa a seconda dei casi)

Fonte: Mayo e Mayo

(Attenzione, gli intervalli di riferimento possono differire da un laboratorio all'altro, fare quindi riferimento a quelli presenti sul referto in caso di esami del sangue ed urina.)

Descrizione

Gli ormoni tiroidei regolano diverse attività dell’organismo

  • sviluppo,
  • metabolismo
  • neuralogico.

I due ormoni principali prodotti dalla tiroide, stimolata dall’ormone tireostimolante (TSH), sono la

L’esame del T4 di solito viene usato come esame di seconda linea dopo quello del TSH (ormone tireostimolante); il T4 totale e il T4 libero (FT4) sono due esami diversi che aiutano il medico a valutare la funzionalità della tiroide.La forma totale è usata da molti anni e contribuisce alla diagnosi di ipertiroidismo e ipotiroidismo, è un esame utile, ma il risultato dipende dal livello della globulina legante la tiroxina (la proteina circolante che lega l’ormone). FT4 è un esame introdotto più di recente, i cui risultati non dipendono dalla quantità di globulina. Il T4 libero è la forma attiva della tiroxina, quindi molti ritengono che l’esame del T4 libero rispecchi con maggior precisione la funzionalità tiroidea e per questo motivo sempre più spesso sostituisce quello del totale.

Indipendentemente dalla modalità di misurazione, l’esame della tiroxina di solito è prescritto contemporaneamente all’esame del TSH, oppure dopo quest’ultimo. L’esame serve al medico per decidere se il meccanismo di feedback ormonale della tiroide funziona correttamente e i risultati degli esami servono per distinguere tra le diverse cause dell’ipertiroidismo e dell’ipotiroidismo. In alcuni casi può anche essere prescritto l’esame del T3, che dà al medico ulteriori informazioni diagnostiche.

Gli esami del T4 e del TSH possono essere prescritti per valutare i pazienti con il gozzo e per diagnosticare le situazioni di infertilità femminile. Se il medico sospetta che il paziente sia affetto da una patologia autoimmune legata alla tiroide, insieme al T4 può essere prescritto l’esame degli anticorpi tiroidei.

Il 20% del T3 è prodotto per sintesi diretta e l’80% per conversione da T3 a T4 (deiodazione) nei tessuti periferici. I livelli di T3 circolante sono molto inferiori a quelli di T4, ma il T3 è più attivo metabolicamente anche se il suo effetto è più breve.

La triiodotironina (T3) è un esame di seconda linea che viene prescritto come follow-up se in un esame precedente i valori dell’ormone tireostimolante (TSH) sono troppo bassi e il medico sospetta che il paziente soffra di ipertiroidismo causato da un eccesso di questo ormone (T3 tossicosi).

Nel sangue circolante, il 99,7% del T3 è legato alle proteine plasmatiche, soprattutto alla globulina legante la tiroxina. Il T3 libero (FT3) è la forma metabolicamente attiva del T3, che rappresenta lo 0,3% del T3 totale.

Nell’ipertiroidismo, sia il T4 sia il T3 di solito sono superiori al normale, ma in un piccolo sottoinsieme dei pazienti affetti dall’ipertiroidismo, cioè nel caso della T3 tossicosi, solo il T3 è maggiore del normale.

Nell’ipotiroidismo, i livelli di T4 e T3 sono inferiori al normale. Il livello di T3 spesso è inferiori al normale nei pazienti malati o ricoverati per problemi alla tiroide.

Interpretazione

  • I valori di T4 (o FT4) più elevati del normale fanno propendere per l’ipertiroidismo o per l’assunzione eccessiva di tiroxina.
  • I valori inferiori al normale fanno propendere per l’ipotiroidismo.
  • La tiroxina libera è utile per correggere i valori del T4 totali in caso di alterazioni della globulina legante, ma può dare risultati falsati in caso di anomalie delle proteine leganti o se il paziente è affetto da altre patologie gravi.
  • Un valore di T3 superiore al normale è tipico di T3 tossicosi, ipertiroidismo e sindrome da resistenza periferica.
  • Un valore di T3 inferiore al normale è tipico dell’ipotiroidismo primario e secondario e del terzo trimestre di gravidanza.
  • Valori elevati del T3 totale sono tipici di: ipertiroidismo, T3 tossicosi e tiroidite acuta. Il T3 totale inoltre aumenta se il paziente assume 25 µg o più di triiodotironina o 300 µg di tiroxina (T4, per esempio sotto forma del farmaco Eutirox) e se il livello di globulina legante è elevato.
  • Valori di T3 inferiori al normale vengono riscontrati nell’ipotiroidismo clinico o subclinico, nel digiuno prolungato, in condizioni di stress e patologie acute, nonché in caso di scarsità di globulina legante.

Nella tabella seguente riassumiamo i possibili risultati dell’esame del TSH e i loro significati più probabili:

TSH T4 T3 Interpretation
Alto Normale Normale Ipotiroidismo lieve (subclinico)
Alto Basso Basso o normale Ipotiroidismo
Basso Normale Normale Ipertiroidismo lieve (subclinico)
Basso Alto o normale Alto o normale Ipertiroidismo
Basso Basso o normale Basso o normale Patologie non tiroidee, ipotiroidismo secondario (causato dalla ghiandola pituitaria, raro)

Fonte: LabTestsOnline

Valori Bassi

  • Ipotiroidismo

Valori Alti

  • Ipertiroidismo

(Attenzione, elenco non esaustivo. Si sottolinea inoltre che spesso piccole variazioni dagli intervalli di riferimento possono non avere significato clinico.)

Fattori che influenzano l'esame

La gravidanza può far aumentare i livello di entrambi gli esami, ma questo non significa necessariamente che la futura mamma soffra di qualche disturbo alla tiroide.

Numerosi farmaci possono alterare il risultato, mentre il T3 spesso è inferiore al normale nei pazienti malati o ricoverati in ospedale, quindi non è un buon indicatore dell’ipotiroidismo in queste situazioni.

Quando viene richiesto l'esame

L’esame del T4 totale o del T4 libero viene prescritto quasi sempre in seguito a un’anomalia nei risultati dell’esame del TSH. In alcuni casi può essere prescritto contemporaneamente all’esame del TSH per dare al medico un quadro più completo del funzionamento del meccanismo di feedback ormonale della tiroide. Questi esami di solito sono prescritti quando il paziente presenta i sintomi dell’ipertiroidismo o dell’ipotiroidismo.

L’esame del T3 totale o libero può essere prescritto se il paziente presenta delle anomalie nell’esame del TSH e/o del T4. Può far parte degli esami prescritti dal medico quando i sintomi del paziente fanno sospettare l’ipertiroidismo.

Uno degli esami del T3 può essere prescritto ad intervalli regolari per tenere sotto controllo una patologia della tiroide già diagnosticata e per valutare l’efficacia della terapia per l’ipertiroidismo.

Preparazione richiesta

Per quest’esame non è necessaria nessuna preparazione. Alcuni farmaci possono interferire con il risultato dell’esame, quindi vi consigliamo di ricordare al medico tutti i farmaci che assumete.

Altre informazioni

Sintomi ipertiroidismo

  • Aumento della frequenza cardiaca,
  • Ansia,
  • Dimagrimento,
  • Insonnia,
  • Tremori alle mani,
  • Debolezza,
  • Episodi di diarrea,
  • Sensibilità alla luce, disturbi visivi,
  • Anche gli occhi possono avere problemi: occhiaie, secchezza, irritazione e, in alcuni casi, gonfiore.

Sintomi ipotiroidismo

  • Aumento di peso,
  • Secchezza della pelle,
  • Costipazione,
  • Intolleranza al freddo,
  • Gonfiore,
  • Caduta dei capelli,
  • Spossatezza estrema,
  • Irregolarità mestruali.

Articoli ed approfondimenti

Link sponsorizzati

Importante:

Revisione a cura del Dr. Guido Cimurro, traduzioni a cura della Dr.ssa Elisa Bruno (fonti principali http://labtestsonline.org/ e Manual Of Laboratory And Diagnostic Tests, Ed. McGraw-Hill)

Le informazioni contenute in questo sito non devono in alcun modo sostituire il rapporto medico-paziente; si raccomanda di chiedere il parere del proprio dottore prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio od indicazione riportata.


Commenti, segnalazioni e domande

  1. Giusy scrive il

    Salve io ho 33 anni e ho fatto esamidella tiroide perché in gravidanza si è stabilita ora ho fatto gli esami e mi dice delle FT4 tiroxina libera 13.1 e del s-tsh 1.69 sono giusti???

    1. miriam scrive il

      salve,ho perdita di capelli ed ho effettuato esami per tiroide. i risultati sono:FT3 4,23;FT4 12,37;TSH 1,04 valori di riferimento sono:3,1-6,8; 12-22; 0,27-4,2.
      Vorrei sapere se ho qualcosa grazie

    Rispondi
  2. Giulietta scrive il

    sottoposta a tiroidectomia in terapia con eutirox 100 ma continuo ad avere stanchezza stipsi tremori e tanto male alle gambe.I miei esami TSH 0,73.parametri 0,35 4.80. tf4 1.73-0.4 a1.80.tf3 3.43.-2.10 a 5.15 cosa ne pensa.La ringrazio fin d’ ora.

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      I valori sembrano a posto; da quanto è stata operata?

    2. giulietta scrive il

      sono stata operata il 22 02 2016.i valori vanno bene ma continuo a star male ,è forse troppo presto? se si quanto tempo ci vorrà.?mille grazie ancora

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Potrebbe migliorare nelle prossime settimane, ma segnali comunque le difficoltà al medico.

    Rispondi
  3. Sara scrive il

    Salve Dott. Cimmurro, volevo chiederle un suo parere riguardo le analisi della tiroide che ho fatto recentemente. Ho tiroidite di hashimoto. Tra l’altro da ieri ho scoperto di essere in dolce attesa , ma non so se con i seguenti valori andrà a buon fine. .
    Le scrivo i risultati :
    -Ab anti recettori tsh 0,30 valore riferimento 0,00-1,75
    -FT3 4,2 pg/ml valore di riferimento 2,2- 4,7
    -FT4 15,6 pg/ml valore di riferimento 8,0- 20,0
    -ormone tiroideo tsh 0,004
    -Ab anti tireoglobulina 675,0
    da ottobre 2015 sto prendendo eutirox 100

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Contatti urgentemente l’endocrinologo perchè il dosaggio di Eutirox va rivisto.

    2. Anonimo scrive il

      Grazie Dott. Cimmurro , ho contattato la dott e mi ha dimezzato eutirox
      Quindi da 100 a 50
      spero di non andare incontro al terzo aborto

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Sono fiducioso, mi tenga al corrente e si attenga con scrupolo ai suggerimenti del medico sui prossimi prelievi.

    4. Anonimo scrive il

      Buona sera Dott. Cimmurro, volevo aggiornarla in seguito ai miei dubbi su eutirox, mi è stato sospeso del tutto sia dall’endocrinologa sia dal ginecologo, perché da come mi hanno spiegato non ne ho assolutamente bisogno. Intanto la gravidanza per ora prosegue bene, ma ho un dubbio, mi è stato prescritto il progeffix
      200 mcg , tre ovuli in vagina insieme la sera prima di coricarmi. Leggendo il foglio illustrativo del farmaco ho notato che si raccomandano di non superare la dose di 200 mcg per somministrazione, sia orale che vaginale. Io in questo modo sono a 600 mcg ogni somministrazione se non erro. Ma è normale secondo lei ?
      io sono nel dubbio. . grazie anticipatamente Dott.

    5. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      È sicuramente un dosaggio elevato, ma se è stato prescritto direi di continuare (al limite senta telefonicamente la ginecologa facendo presente quanto letto nel foglietto illustrativo, con un po’ tatto per non dare l’impressione di mancanza di fiducia).

    6. Anonimo scrive il

      La ringrazio tantissimo Dott , provvederò a tel al più presto al ginecologo e chiedere chiarimenti con delicatezza. Grazie e buona serata

    Rispondi
  4. Cinzia scrive il

    Buona sera
    Ho fatto esame della tiroide, riporto quanto refertato:
    FT3 (T3 libero) 3.69 pg/ml (rif laboratorio: 2.5 – 3.96)
    FT4 (T4 libero) 0.62 ng/dl (rif. laboratorio: 0.54 – 1.24)
    TSH ormone tireotropo 1.97 mcUl/ml (rif. laboratorio: 0.34 – 5.60)
    Il mio medico non ha riscontrato nessun valore anomalo ma ho sintomi simili a chi è affetto da IPOTOROIDISMO, soprattutto perdita di capelli, gonfiore generale e aumento di peso.
    Ringrazio

    Rispondi
  5. Andreea scrive il

    Buongiorno mio marito sofre di iper da 3 anni…sta prendendo la terapia. .ma in ultimo tempo non sta tanto bene ( ha dimagrito sui 10 kg in neanche 2 mesi, stanco, diaree) questi giorni si e fatto dei analisi che non son tanto bene ( FT3 18.0 >pg/mL 2.0-4.5 TF4 46.6 > pg/mL 5.6 -12.0 , TSH 0.01 < ųUI/mL 0.40 – 4.00) cosa mi consiglia? Grazie

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Andrà rivista la terapia, la tiroide continua a lavorare troppo.

    Rispondi
  6. Lorella scrive il

    Buonasera, ho fatto gli esami della tiroide questi sono i risultati:
    FT3 2.00
    FT4. 1.49
    T.S.H 1.65
    Tireoglobulina 132.10
    Anti tireoglobulina <25.0
    Anti perossidasi 1550
    Sono donna ho 53 anni …vanno bene questi valori?

    1. Lorella scrive il

      FT3 risultato 2.00 valori riferimento 2.30 – 4.20
      FT4 risultato 1.49 valori riferimento 0.89 – 1.76
      T.S.H. Tireotropina risultato 1.65 valore riferimento 0.35 – 5.50
      TIREOGLOBULINA risultato 132.10 valore riferimento 1.40 – 78.00
      ANTITIREOGLOBULINA < 25.0. Valore riferimento fino a 100.00
      ANTI-PEROSSIDASI (TPO) risultato 1550 valori riferimento fino a 120.0
      Grazie…..

    2. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      La tiroide lavora bene, ma stupisce un po’ il valore di tireoglobulina; per quale motivo è stato richiesto l’esame?

    3. Anonimo scrive il

      salve…è stato richiesto l’esame, dal medico di base per un controllo, in quando l’endocrinologo tre anni fa mi disse che avevo la tiroidite di hashimoto…
      Che vuol dire quel valore? A cosa corrisponde? Grazie

    4. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Verrà confermata l’Hashimoto, che potrebbe essere la causa anche della tireoglobulina alta (che va comunque verificata con il medico).

    Rispondi
  7. Elena pascariu scrive il

    Buongiorno! Ho fatto esami della tiroide. TSH 4,33 FT4 1,10 A. ANTIPEROSSIDASI <0,10 A. ANTITIREGLOBULINA <0,12.E tutto OK.GRAZIE

    Rispondi
  8. Elena pascariu scrive il

    Ho 41 anni. Valori di riferimento TSH0,45-3,5 FT4 (0,7-1,7) ANTIPEROSSIDASI (0-10) ANTITIREGLOBULINA (0-30)

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      C’è una leggera tendenza all’ipotiroidismo, ma non credo che per ora verranno prescritti farmaci. Raccomando di fare il punto con il medico.

    Rispondi
  9. val scrive il

    Buon giorno. Mia moglie la ha fato le esami e resultati di tsh t3 t4 sono alti che sinjifika

    Rispondi
  10. Federico scrive il

    Salve dottore

    Secondo lei come sono questi esami?

    TSH (3 IS). 0.82 mcUI/ml riferimento 0.34-4.50

    FT3 0.82 pg/ml
    Riferimento 2.00-4.00

    FT4 9.14 pg/ml
    Riferimento 6.00-12.00

    Sofro di ansia con cambi frequenti di umore.

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Il TSH è un po’ al limite, ma non sembrerebbe la causa dei sintomi.

    Rispondi
  11. maria scrive il

    buona sera dottore le scrivo i risultati dei miei esami
    FT3 10.56 (valore riferimento 2.39 -6.79)
    FT4 3.94 ( ” ” 0.61 – 1.12)
    TSH 0.05 ( ” ” 0.34 – 5.60)

    secondo Lei come sono?
    Grazie

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      La tiroide sta lavorando troppo (ipertiroidismo), il medico prescriverà ulteriori esami per capire la causa e correggerla.

    Rispondi
  12. MARILU' scrive il

    SALVE DOTTORE MI PUO DIRE COSA PENSA DI QUESTE ANALISI, ASSUMO REGOLARMENTE EUTIROX DA 125 MG… DOVREI RIVEDERE LA TERAPIA SECONDO LEI?

    FT3 1.60 PG/ML RIF.2.10-4.10
    FT4 1.35 PG/DL RIF..70-1.75
    TSH 2.11 MICUI/ML RIF 0.25-5.00

    GRAZIE IN ANTICIPO

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Sembrano perfetti, ma ovviamente verifichi con il medico.

    Rispondi
  13. giorgia scrive il

    E la prima volta che faccio gli esami x la tiroide, mi può dire come vanno? grazie . TSH 1.350 valori riferim…0.40/4.0 FT3 4.50 valori rif..1.50/4.50 ..FT4 1.10 valori rif..0.80/1.76

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      A mio avviso sono ottimi, ma raccomando di verificare con il medico.

    Rispondi
  14. maria scrive il

    la HTG tireoglobulina è 9.0 Non ho piu la tiroide e prendo eutirox 162.5
    valori di riferimento 1.0 – 48.0
    FT3 è 3.6
    val, rifer. 2.0 – 4.5
    FT4 è 14.7
    val, rifer. 5.6 – 12.0
    TSH è 0.06
    val, rif.0-40 -4-00

    Rispondi
  15. Stefania scrive il

    Salve ho fattò gli esami della tiroide,tsh0,63,ft3 3,06,ft41,09 e normale?ho 39 anni in cerca di una gravidanza,cn disturbi e irregolarita del ciclo,grazie

    Rispondi
  16. Pietro scrive il

    Ft3 4,33. , ft41,35. , tsh 1,54
    Valori di riferimento. : ft3. 2,30 – 4,20
    ft4. 0,89 – 1,76
    Tsh. 0,35 – 5,50

    Secondo lei si può’ parlare di iper/ ipo. Tiroidismo ?

    Rispondi
  17. Romina scrive il

    Buonasera Dottore,
    l’endocrinologa mi ha sospeso il Tiche 50 con Tiroide ibsa 74+21 per aumentare il tf3 che essendo basso – ecco gli esami effettuati prima e dopo la cura:

    Esami del 6/2/2016
    Ft3 3.40 range2.50-3.90
    Ft4 0.93 “. ” 0.61-1.12
    TSH 6.65 “. ” 0.17-4.05
    Ab anti- Tireoglobulina 43 minore di 4
    Ab anti – Perossidasi 24 minore di 9

    Nuovi esami del sangue del 07/05/2016 dopo terapia con Tiche iniziata il 28 febbraio 2016

    Risultati con valori di riferimento come sopra citati:

    Tf3 2.74
    Tf4 0.90
    TSH 1.27

    Mi tiene in uno stato di ipotiroidismo con conseguente gonfiore e aumento di peso notevole.

    La mia domanda era se prendendo questo nuovo medicinale c’è il rischio che il TSH (1.27) si abbassi troppo e di conseguenza non vada bene per cercare una gravidanza.

    La ringrazio in anticipo per la sua risposta e cortesia.

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      L’attuale valore (1.27) è perfetto per la ricerca di gravidanza.

    Rispondi
    Rispondi
  18. Beatrice scrive il

    Salve ho 36 anni stamattina ho ritirato gli esami: ho tsh a 4,78 mu/l
    Ft3 3,06 pg/ml e ft4 0,81 ng/dl…si tratta di ipotiroididmo subclinico?grazie mille. Beatrice

    Rispondi
  19. carmela scrive il

    oggi o ritirato gli esami del sangue il mio tsh e 4.48 cosa vuol dire la mia tirroide funziona

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Valori di riferimento?
      Sta cercando una gravidanza o era un controllo per altri motivi?

    Rispondi
  20. francesca scrive il

    Gentilissimo dottore, soffro di ipotiroidismo da diversi anni, assumo Eutirox 75, ho 61 anni e vorrei un suo parere sulle ultime analisi effettuate.
    FT3 2,95
    FT4 1,48
    TSH 0,81
    La ringrazio anticipatamente e le auguro buon lavoro.
    Cordiali saluti

    Rispondi
  21. Nadia scrive il

    Ho fatto analisi tiroide per la prima volta. I valori sono:
    TSH 2500 rif. (0.350- 5.000)
    fT4 8.3. (8.9 – 17.6)
    fT3 2.4. ( 2.3 – 4.2)
    Come sono? Sarò costretta ad assumere farmaci?
    Le faccio presente che da 1 anno prendo anticoagulante xarelto per episodi di trombosi venosa. Da 1 anno sono ingrassata più del normale, sono sempre stanca e ho sonnolenza.
    Grazie

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Sembra tutto OK, ma ovviamente raccomando di verificare con il medico.

    2. Nadia scrive il

      Grazie per la pronta risposta!
      Ma il fT4. 8.3 con valori di riferimento 8.9- 17.6 non é basso? E fT3 appena entro la norma? Ipotiroidismo?

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Con il TSH a posto in genere l’FT4 perde di importanza, ma ovviamente si attenga a quanto le dirà il medico.

    Rispondi
  22. Rispondi
  23. Rispondi
    Rispondi
  24. Leoncella scrive il

    Buonasera dottore può controllare questi esami? TSH 1.00 FT3 3,15 FT4 1,11.GRAZIE

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Valori di riferimento?

      Raccomando comunque di verificarli anche con il medico.

    Rispondi
  25. Valentina scrive il

    Salve dottore..questi sono i miei risultati delle analisi della tiroide… mi può dire come vanno?
    TSH 4.950 val.riferimento 0.200-4.000
    FT3 4.39 val.riferimento 2.20-4.20
    FT4 0.78 val.riferimento 0.55-1.80
    Nell ecografia ho una tiroide disomogenea.

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      C’è una leggera tendenza all’ipotiroidismo, ma al momento la tiroide sembra funzionare abbastanza bene; ovviamente l’endocrinologo sarà molto più preciso in proposito.

    Rispondi
  26. elisa scrive il

    Salve dottore, sono in anni in cura con Eutirox per ipotiroidismo e tiroidite di hashimoto. Sotto consiglio dell’endocrinologo il mio dosaggio è eutirox 75 tutti i giorni eccetto i multipli di 5 del mese che prendo il 100. A ottobre tsh 1.37 (0,27 – 4.20). ft3 4.7 (3.9 – 6.7). ft4 21.4 (12.0 – 22.0). L’endocrinologo mi aveva detto che il dosaggio era giusto. Oggi ho ritirato gli esami e ho tsh 2.31 (0,27 – 4.20), ft4 20 (12.0 – 22.0). Il problema è che da gennaio sto cercando una gravidanza che purtroppo non arriva. secondo lei è da rivedere la cura o posso stare tranquilla? premetto che sto bene, ho 39 anni. grazie molte

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      In genere per la fertilità si punta a un valore inferiore a 2.5, quindi è possibile che non venga modificato il dosaggio, ma chiaramente è indispensabile fare il punto con lo specialista.

    Rispondi
  27. anna scrive il

    Salve dottore ho fatto gli esami della tiroide questi sono i risultati
    Ft3 4.96
    Ft4 13.06
    Tsh 1.070

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      La tiroide sembra funzionare bene, ma le raccomando di verificare con il medico che potrà valutare nel contesto di tutte le altre informazioni necessarie (storia clinica, sintomi, …).

    2. anna scrive il

      Sì. ..infatti lunedì dovrò effettuare l’ecografia al collo. ……..xke ho sintomi strani tachicardia. …sbalzi d’umore. .ecc
      Comunque grazie mille

    Rispondi
  28. Fiorellino76 scrive il

    Buonasera,da qualche anno mi è stata diagnosticata la tiroidite cronica,per questo motivo ogni 6 mesi mi sottopongo ad esami del sangue di controllo e ogni 12 mesi ad ecografia.Nonostante la patologia i miei valori Ft3 Ft4 e Tsh sono sempre risultati nella norma.Oggi ho ritirato gli esami di routine e hanno dato i seguenti valori:
    Ft3 4.72
    Ft4 0.59
    Tsh 10.76
    Secondo Lei anche se è la prima volta che ho questi esami “sballati” è il caso di dover assumere una terapia (dopo naturalmente aver consultato l’endocrino)
    Grazie per l’attenzione
    Cordiali saluti

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      È possibile che verrà prescritta, ma la valutazione potrebbe prendere in esame anche eventuali sintomi.

    Rispondi
  29. francesco scrive il

    salve ho effettuato gli esami della tiroide ed i risultati sono FT3 4,00 (2,2- 4,2) , FT4 1,14 (0,8- 1,7) TSH 1,02 (0,3- 3,6) con questi risultati c”e da preoccuparsi oppure no soprattutto per il TF3 che è quasi fuori parametri grazie.

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Questi valori sembrano buoni, ovviamente il medico li valuterà nel contesto generale.

    Rispondi
  30. gessica scrive il

    Buongiorno dottore potrebbe dare uno sguardo a questi esami grazie. ..

    t s h 0,70 Vr 0,27-4.20
    F t 3 3,2 Vr 2.0-4.4.
    F t 4 10,4 Vr 9.3 -17.0

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Non mi sembra che ci sia nulla di preoccupante, ma ovviamente sono da verificare con il medico.

    Rispondi
  31. Silvana scrive il

    Ho fatto esami della tiroide vorrei sapere se sono nella norma
    Ft 3 3,59 clia2,04
    Ft 4 1,13 clia 0,75-1,46
    Tsh 1,620 clia 0,27-4,2

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Sembrano perfettamente nella norma, ma raccomando di verificare con il medico.

    Rispondi
  32. anonimo scrive il

    ho fatto gli esami della tiroide t tre due ottantadue t guattro uno sessantasette tsh o
    o cinguantasette vorrei sapere se sono normali grazie

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Mi perdoni, ma non mi sono chiari i risultati; avrei cortesemente inoltre bisogno dei valori di riferimento.

    Rispondi
  33. Man2 scrive il

    Salve,

    In seguito ad episodio di tachicardia il medico mi ha prescritto esami della tiroide, di seguito i risultati:

    FT4 18,64 [7,00 – 15,35]
    TSH 0,03 [0,40 – 4,20]

    In seguito il medico mi ha prescritto l’esame degli anti ricettori TSH, anti tireoglobulina, anti tireoperossidasi, tireoglobulina, a cui farà seguito una visita all’endocrinologo.

    Purtroppo i risultati saranno disponibili solo alla fine del mese, secondo lei è il caso di vedere un endocrinologo già da ora? I valori della tiroide sono preoccupanti?

    Il mio medico dice di attendere i risultati degli anticorpi ma io temo che nel frattempo i sintomi possano aggravarsi.

    Lei cosa ne pensa? Grazie.

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Si tratta di ipertiroidismo ed è effettivamente utile presentarsi dallo specialista anche con i risultati degli ultimi esami fatti; il medico per ora non ha prescritto nulla?

    2. Man2 scrive il

      Buongiorno,

      la ringrazio per la risposta.

      Il medico mi ha prescritto solo un beta bloccante (bisoprololo) per la tachicardia che sta facendo effetto. Il medico mi ha detto che non c’è urgenza e secondo lui è una cosa lieve.

      Se può essere utile aggiungo che all’inizio, prima che iniziasse la tachicardia, ho avuto una leggera febbre serale per 2/3 sere e un leggero fastidio alla gola, come se ci fossero i linfonodi un po’ gonfi. Poi è passato ed è iniziata la tachicardia, il mio medico ipotizza una forma virale che ha infiammato la tiroide, parlando di tiroidite.

      Al momento non ho altri sintomi ma sono molto preoccupato, ho paura che possa trattarsi del morbo di Basedow. Tra due mesi devo partire per andare fuori Europa e sono davvero preoccupato di stare male.

      Stavo pensando di prenotare subito una visita privata per iniziare ad avere un parere specialistico e poi eventualmente andare nuovamente con gli esami. Cosa ne pensa? Ha per caso da consigliarmi un buon endrocrinologo a Milano?

      La ringrazio molto per l’aiuto.

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Purtroppo su Milano non conosco nessuno; in linea di massima senza gli esami degli anticorpi avrebbe poco senso anticipare la visita, quindi aspetterei comunque di avere i risultati.

    4. Man2 scrive il

      La ringrazio molto dottore per la celere risposta, aspetterò i risultati sperando che i sintomi rimangano stabili.

      Secondo lei potrebbe esserci una causa virale come ha ipotizzato il mio medico? Per via di quella febbre e fastidio alla gola che ho avuto? Se fosse così sarebbe meno grave del morbo di Basedow?

    Rispondi
  34. michela scrive il

    Buongiorno, volevo un’informazione da parte sua, sono una ragazza di 21 anni con problemi alla tiroide, soffro di ipotiroidismo e assumo ormai da 5 anni eutirox 25 mg durante la settimana e 50 nel weekend.
    Sono seguita inoltre da un nutrizionista per perdere peso ma, nonostante io rispetti la dieta non riesco a perdere peso, il mio nutrizionista controllando gli esami del sangue mi ha detto che ( secondo lui) nonostante i valori TSH e T4 siano a norma i miei ormoni tiroidei non lavorano bene, ciò lo ha notato anche dal fatto che la mattina la mia temperatura corporea non supera i 36 gradi. Le riporto ora i seguenti dati delle analisi effettuate circa un mese fa, secondo lei la mia non perdita di peso può essere causata anche da ciò?
    TSH 3.5 micrU/mL 0.27-4.20
    T4 LIBERO 0,988 ng/dL 0,930-1,700

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      I valori sembrerebbero abbastanza buoni, ma segnali all’endocrinologo la difficoltà a perdere peso per avere anche un suo parere.

    Rispondi
  35. Luisa scrive il

    Salve Dottore, ho fatto le analisi e questi sono i risultati. FT3 (4,13 pmol/l)
    FT4 (18,82 pmoll/l)
    TSH (3,15mcUl7ml)
    Prendo eutirox da 0,75 da sei anni.
    Volevo un vostro parere. Grazie mille.

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Probabilmente il dosaggio di Eutirox verrà confermato, ma raccomando di verificare con il medico (che le chiederà anche se sono presenti eventuali sintomi).

    Rispondi
  36. Letizia scrive il

    Buongiorno, ho fatto le analisi della tiroide i risultati sono:
    TSH 3,75 (0,25 – 4,20)
    T4 0,90 (0,93 – 1,70)
    il mio medico dice che T3 non è piu’ necessario farlo.
    Ho 54 anni e sono in menopausa…che ne pensa dei valori? Serve cura farmacologica?
    Cordiali saluti

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Non credo che in base agli attuali valori verrà prescritta cura, ma ovviamente il medico disponendo di altri fattori da valutare (per esempio sintomi, storia clinica, …) sarà più preciso.

    Rispondi
  37. Nancy scrive il

    Salve Dottore, ho fatto le analisi e questi sono i risultati. FT3 (5,81 pmol/l)
    FT4 (15,85 pmoll/l)
    TSH (0;77 uIU/ml
    Sono buoni i risultati

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Al momento la tiroide sta lavorando bene, ma raccomando comunque di fare il punto con il medico curante.

    Rispondi
  38. claudio scrive il

    buongiorno sono affetto da un nodulo freddo ed ogni si mesi faccio i prelievi li ho ritirati oggi TSH 0,81 rif 0,55/4,78 FT3 3,64 rif. 2.00/4.20 FT4 1,19 rif. 0,80/1,70 secondo lei sono a posto premetto che ho 51 anni ed da cinque mesi ho tremore alle mani con ansia graziea presto

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Al momento la tiroide sembra lavorare bene, segnali comunque il tremore al medico.

    Rispondi
  39. anna scrive il

    Buongiorno,
    sono gravida da 6 settimane circa e soffro di ipotiroidismo.
    questi sono i valori dell’ultimo esame:

    TSH 7,621 rif. 0,55-4,78
    FT 4 0,99 rif. < 0,89

    attualmente il dosaggio di Eutirox alternato 25 e 50

    precedentemente con solo dosaggio eutirox 50 il TSH era 0,044 rif. 0,55-4,78 e
    ft 4 1,21 rif. < 0,89
    ft 3 3,40 rif. 2,3 4,2

    Sicuramente il dosaggio è da aumentare?

    settimana prossima vado dal medico di base e in seguito dall'endocrinologo.

    grazie!

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo) scrive il

      Salve, si , dato il valore del tsh aumentato è probabile che necessiti di una modifica della terapia. Saluti

    Rispondi
  40. Enza giammona scrive il

    Salve dottore ho fatto esami x tiroide dopo un forte calo ponderale e attacchi piuttosto gravi di tachicardia che tengo sotto controllo con isoptin da 80mg ho fatto esami della tiroide le mando i risultati tshr tsh 0.28 (0.55-4.78) ft3 3.08 (2.30-4.20) ft4 1.22 (0.90-1.80) anti tireoglobulina 11 (fino a 115) anti perossidasi tiroidea 13 ( fino a 34) devo preoccuparmi? Grazie

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Non deve preoccuparsi, ma merita approfondire con l’aiuto del medico e/o dell’endocrinologo.

    Rispondi
  41. Violeta scrive il

    Salve Dottore, ho fatto le analisi e questi sono i risultati.TSH 3.31 FT3 6.69 FT4 13.61.li analisi li ho fatto dopo che ho fatto una ecografia e hanno scoperto un nodulo.il nodolu si po trattare? Grazie

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo) scrive il

      Buonasera, gli esami si discostano poco dai range di normalità, porebbe essere un inizio di ipertiroidismo, ancora subclinico perchè il TSH è invece normale. La trattabilità del nodulo dipende da che tipo di nodulo è, dalle caratteristiche ecografiche maggiormente, se è un nodulo non sospetto va tenuto solo sotto controllo con ecografie periodiche, ma di questo ne deve parlare col medico prescrittore. Saluti.

    Rispondi
  42. Sara scrive il

    Buon giorno Dott Cimmurro , volevo chiederle un parere, dove si devono tenere le punture di calciparina con questo caldo? in casa ho 27 gradi di notte, figuriamoci di giorno. . .
    le posso mettere in frigo? oppure lì la temperatura è troppo bassa?
    la ringrazio in anticipo

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Non sono richieste particolari condizioni di conservazione, quindi lo tenga nel posto più fresco della casa (non in frigo).

    Rispondi
  43. Pasquale scrive il

    Buonasera dott. Cimurro!!!
    Sono un ragazzo di 25 anni con grosse difficoltà ad aumentare di peso…
    Sono alto 193 cm e peso 70 kg scarsi ( nonostante io mangi parecchio)
    Qualche giorno fa ho fatto gli esami della tiroide.
    Le riporto i valori :

    TSH 3,25 rif. 0,35-5,50
    FT4 1,63 rif. 0,89-1,76
    FT3 5,92 rif. 2,30-4,20

    inoltre , ogni tanto mi capita di soffrire di tachicsrdia…
    Grazie per le eventuali risposte !

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo) scrive il

      Buonasera, i valori sono nella norma, potrebbe comunque approfondire l’aspetto tiorideo eseguendo un’ecografia e un dosaggio degli anticorpi anti-tiroidei, ma penso che la causa della sua difficoltà all’aumento ponderale vada cercata altrove. Parli col suo medico anche della tachicardia, meglio fare una visita cardiologica in caso. Saluti.

    Rispondi
  44. MARIA scrive il

    BUONA SERA, DAGLI ESAMI EMATICI RISULTA AAT l 270 e ATPO 81.26
    Dottore devo preoccuparmi? Quali altri esami di diagnostica tiroidea mi consiglia?
    Grazie
    Maria

    Rispondi
  45. Francesca scrive il

    Chiedo per mio padre, 71 anni, sovrappeso, non fumatore. E’ stato operato a gennaio di sostituzione valvolare e da allora è in cura con furosemide, amiodarone, cardioaspirina, canrenone, bisoprololo e simvastatina. Da qualche tempo soffre di tremore alle mani e il suo medico gli ha prescritto le analisi della tiroide

    TSH 0.55 (0.40 – 4.00)
    fT4 libera 1.01 (0.65 – 1.50)
    ft3 libera 5.00 (2.50 – 3.90)

    So che l’amiodarone causa tremore e sballa gli ormoni tiroidei. E’ sua la colpa? E’ una situazione seria? Grazie mille

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Sì, è possibile che stia influendo, anche se al momento i valori sono ancora accettabili e non dovrebbero dare sintomi.

    2. Francesca scrive il

      Grazie mille.

      E’ meglio rivolgersi a un cardiologo per rivedere la terapia oppure prima è meglio parlarne con un endocrinologo per analizzare meglio la situazione (magari con ulteriori esami)?

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Al momento è sufficiente fare il punto con il medico che ha richiesto l’esame.

    Rispondi

Lascia una risposta

IMPORTANTE: In nessun caso la figura del farmacista può sostituire quella del medico, unico professionista con le competenze e la possibilità legale di formulare diagnosi e prescrivere farmaci. Le considerazioni espresse hanno quindi come unica finalità quella di agevolare in ogni modo il rapporto medico-paziente, mai ed in nessun caso devono prenderne il posto.

Gli interventi potrebbero richiedere fino a 15 minuti per essere visibili sul sito.

La tua privacy mi sta molto a cuore, quindi ti consiglio di non usare nome e cognome reali, è sufficiente il nome, un soprannome, oppure un nome di fantasia; rimango a tua completa disposizione per rimuovere o modificare gli interventi inviati.

Anche se farò il possibile per rispondere ai tuoi dubbi, mi preme ricordarti che sono un farmacista, non un medico, quindi le mie parole NON devono sostituire od essere interpretate come diagnosi o consigli medici; devono invece essere intese come opinioni personali in attesa di parlare con il tuo medico.

Se pensi che abbia scritto qualcosa di sbagliato, nell'articolo o nei commenti, segnalamelo! Una discussione costruttiva è utile a tutti.

Per quanto possibile ti chiederei di rimanere in tema con la pagina, magari cercando quella più adatta al tuo dubbio; se hai difficoltà non preoccuparti e scrivimi ugualmente, al limite cancellerò il messaggio qualche giorno dopo averti risposto.

Sono vietati commenti a scopo pubblicitario.