Link sponsorizzati

Valori Normali

  • FT3: 2.0-3.5 pg/mL
  • T3: 80-190 ng/dL
  • FT4: 0.8-1.8 ng/dL
  • T4 5.0-12.5 mcg/dL

(Prestare attenzione all'unità di misura, diversa a seconda dei casi)

Fonte: Mayo e Mayo

(Attenzione, gli intervalli di riferimento possono differire da un laboratorio all'altro, fare quindi riferimento a quelli presenti sul referto in caso di esami del sangue ed urina.)

Descrizione

Gli ormoni tiroidei regolano diverse attività dell’organismo

  • sviluppo,
  • metabolismo
  • neuralogico.

I due ormoni principali prodotti dalla tiroide, stimolata dall’ormone tireostimolante (TSH), sono la

L’esame del T4 di solito viene usato come esame di seconda linea dopo quello del TSH (ormone tireostimolante); il T4 totale e il T4 libero (FT4) sono due esami diversi che aiutano il medico a valutare la funzionalità della tiroide.La forma totale è usata da molti anni e contribuisce alla diagnosi di ipertiroidismo e ipotiroidismo, è un esame utile, ma il risultato dipende dal livello della globulina legante la tiroxina (la proteina circolante che lega l’ormone). FT4 è un esame introdotto più di recente, i cui risultati non dipendono dalla quantità di globulina. Il T4 libero è la forma attiva della tiroxina, quindi molti ritengono che l’esame del T4 libero rispecchi con maggior precisione la funzionalità tiroidea e per questo motivo sempre più spesso sostituisce quello del totale.

Indipendentemente dalla modalità di misurazione, l’esame della tiroxina di solito è prescritto contemporaneamente all’esame del TSH, oppure dopo quest’ultimo. L’esame serve al medico per decidere se il meccanismo di feedback ormonale della tiroide funziona correttamente e i risultati degli esami servono per distinguere tra le diverse cause dell’ipertiroidismo e dell’ipotiroidismo. In alcuni casi può anche essere prescritto l’esame del T3, che dà al medico ulteriori informazioni diagnostiche.

Gli esami del T4 e del TSH possono essere prescritti per valutare i pazienti con il gozzo e per diagnosticare le situazioni di infertilità femminile. Se il medico sospetta che il paziente sia affetto da una patologia autoimmune legata alla tiroide, insieme al T4 può essere prescritto l’esame degli anticorpi tiroidei.

Il 20% del T3 è prodotto per sintesi diretta e l’80% per conversione da T3 a T4 (deiodazione) nei tessuti periferici. I livelli di T3 circolante sono molto inferiori a quelli di T4, ma il T3 è più attivo metabolicamente anche se il suo effetto è più breve.

La triiodotironina (T3) è un esame di seconda linea che viene prescritto come follow-up se in un esame precedente i valori dell’ormone tireostimolante (TSH) sono troppo bassi e il medico sospetta che il paziente soffra di ipertiroidismo causato da un eccesso di questo ormone (T3 tossicosi).

Nel sangue circolante, il 99,7% del T3 è legato alle proteine plasmatiche, soprattutto alla globulina legante la tiroxina. Il T3 libero (FT3) è la forma metabolicamente attiva del T3, che rappresenta lo 0,3% del T3 totale.

Nell’ipertiroidismo, sia il T4 sia il T3 di solito sono superiori al normale, ma in un piccolo sottoinsieme dei pazienti affetti dall’ipertiroidismo, cioè nel caso della T3 tossicosi, solo il T3 è maggiore del normale.

Nell’ipotiroidismo, i livelli di T4 e T3 sono inferiori al normale. Il livello di T3 spesso è inferiori al normale nei pazienti malati o ricoverati per problemi alla tiroide.

Interpretazione

  • I valori di T4 (o FT4) più elevati del normale fanno propendere per l’ipertiroidismo o per l’assunzione eccessiva di tiroxina.
  • I valori inferiori al normale fanno propendere per l’ipotiroidismo.
  • La tiroxina libera è utile per correggere i valori del T4 totali in caso di alterazioni della globulina legante, ma può dare risultati falsati in caso di anomalie delle proteine leganti o se il paziente è affetto da altre patologie gravi.
  • Un valore di T3 superiore al normale è tipico di T3 tossicosi, ipertiroidismo e sindrome da resistenza periferica.
  • Un valore di T3 inferiore al normale è tipico dell’ipotiroidismo primario e secondario e del terzo trimestre di gravidanza.
  • Valori elevati del T3 totale sono tipici di: ipertiroidismo, T3 tossicosi e tiroidite acuta. Il T3 totale inoltre aumenta se il paziente assume 25 µg o più di triiodotironina o 300 µg di tiroxina (T4, per esempio sotto forma del farmaco Eutirox) e se il livello di globulina legante è elevato.
  • Valori di T3 inferiori al normale vengono riscontrati nell’ipotiroidismo clinico o subclinico, nel digiuno prolungato, in condizioni di stress e patologie acute, nonché in caso di scarsità di globulina legante.

Nella tabella seguente riassumiamo i possibili risultati dell’esame del TSH e i loro significati più probabili:

TSH T4 T3 Interpretation
Alto Normale Normale Ipotiroidismo lieve (subclinico)
Alto Basso Basso o normale Ipotiroidismo
Basso Normale Normale Ipertiroidismo lieve (subclinico)
Basso Alto o normale Alto o normale Ipertiroidismo
Basso Basso o normale Basso o normale Patologie non tiroidee, ipotiroidismo secondario (causato dalla ghiandola pituitaria, raro)

Fonte: LabTestsOnline

Valori Bassi

  • Ipotiroidismo

Valori Alti

  • Ipertiroidismo

(Attenzione, elenco non esaustivo. Si sottolinea inoltre che spesso piccole variazioni dagli intervalli di riferimento possono non avere significato clinico.)

Fattori che influenzano l'esame

La gravidanza può far aumentare i livello di entrambi gli esami, ma questo non significa necessariamente che la futura mamma soffra di qualche disturbo alla tiroide.

Numerosi farmaci possono alterare il risultato, mentre il T3 spesso è inferiore al normale nei pazienti malati o ricoverati in ospedale, quindi non è un buon indicatore dell’ipotiroidismo in queste situazioni.

Quando viene richiesto l'esame

L’esame del T4 totale o del T4 libero viene prescritto quasi sempre in seguito a un’anomalia nei risultati dell’esame del TSH. In alcuni casi può essere prescritto contemporaneamente all’esame del TSH per dare al medico un quadro più completo del funzionamento del meccanismo di feedback ormonale della tiroide. Questi esami di solito sono prescritti quando il paziente presenta i sintomi dell’ipertiroidismo o dell’ipotiroidismo.

L’esame del T3 totale o libero può essere prescritto se il paziente presenta delle anomalie nell’esame del TSH e/o del T4. Può far parte degli esami prescritti dal medico quando i sintomi del paziente fanno sospettare l’ipertiroidismo.

Uno degli esami del T3 può essere prescritto ad intervalli regolari per tenere sotto controllo una patologia della tiroide già diagnosticata e per valutare l’efficacia della terapia per l’ipertiroidismo.

Preparazione richiesta

Per quest’esame non è necessaria nessuna preparazione. Alcuni farmaci possono interferire con il risultato dell’esame, quindi vi consigliamo di ricordare al medico tutti i farmaci che assumete.

Altre informazioni

Sintomi ipertiroidismo

  • Aumento della frequenza cardiaca,
  • Ansia,
  • Dimagrimento,
  • Insonnia,
  • Tremori alle mani,
  • Debolezza,
  • Episodi di diarrea,
  • Sensibilità alla luce, disturbi visivi,
  • Anche gli occhi possono avere problemi: occhiaie, secchezza, irritazione e, in alcuni casi, gonfiore.

Sintomi ipotiroidismo

  • Aumento di peso,
  • Secchezza della pelle,
  • Costipazione,
  • Intolleranza al freddo,
  • Gonfiore,
  • Caduta dei capelli,
  • Spossatezza estrema,
  • Irregolarità mestruali.

Articoli ed approfondimenti

Link sponsorizzati

Importante:

Revisione a cura del Dr. Guido Cimurro, traduzioni a cura della Dr.ssa Elisa Bruno (fonti principali http://labtestsonline.org/ e Manual Of Laboratory And Diagnostic Tests, Ed. McGraw-Hill)

Le informazioni contenute in questo sito non devono in alcun modo sostituire il rapporto medico-paziente; si raccomanda di chiedere il parere del proprio dottore prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio od indicazione riportata.


Commenti, segnalazioni e domande

  1. Luana scrive il

    Dice Dottore?
    Posso stare tranquilla che sia per lo stress?
    Quando posso rifarli?

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Il mio parere lo conosce, ma ne parli con fiducia al medico che conosce l’intera sua situazione e potrà valutare meglio.

    2. Luana scrive il

      Grazie Dottore
      Secondo lei dopo circa due settimane posso rifare gli esami? O i valori saranno ancora invariati?

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Perchè li sta tenendo controllati?
      Il medico ogni quanto le ha suggerito di verificare?

    4. Luana scrive il

      Ogni sei mesi ma io sono ipocondriaca e li faccio ogni mese…e adesso con questo valore basso sono andata in crisi

    5. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Non li ripeta prima di sei mesi, è inutile farli prima (soprattutto se vanno bene come i suoi).

    6. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Farmaci e/o psicoterapia; mi sono permesso di chiederle perchè credo che stia realmente intaccando la sua qualità di vita e credo che possa invece recuperare una maggior tranquillità.

    7. Luana scrive il

      In che senso?
      Lo stress e l’ansia posso influire sui valori del sangue e della tiroide?

    8. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      No, nel senso che avere costantemente la paura di ammalarsi non permette di vivere in modo sereno e felice.

    9. Luana scrive il

      Si Dottore ha ragione. Secondo lei lo stress può influire sulla tiroide a noi donne?

    10. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Mi creda, in questo momento deve solo pensare a curare l’ansia, non si preoccupi della tiroide.

    Rispondi
  2. Maria scrive il

    Buonasera dottore, ho un bambino di circa 11 mesi.In gravudanza hi avuto il TSH basso 0,001 (0,350—-4,940) adesso le ultime analisi sono : FT3 8,38 (1,71 3,71) FT4 2,32 (0,70—-1,48) TSH 0,001 (0,350–4,940).purtroppo il mio endocrinologo e’ in ferie sono preoccupata cosa puo essetre?

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Sembra ipertiroidismo, se l’endocrinologo sarà assente a lungo inizi a segnalarlo al medico di base.

    2. Anonimo scrive il

      Buonasera dottore,sono riuscita a contattare l’ endocrinologo il quale mi ha prescritto INDERAL 40 1 quarto di compressa al mattino 1quarto alla sera poi fra sette giorni ripetere gli esami aggiungendo anche gli antiricettori TSH.Inoltre ha consigliato di sospendere l’allattamento al seno.Lei cosa ne pensa? Si puo’ guarire dall’ ipertiroidismo? Non so quanto puo’ influire il fatto che mia madre soffre di ipotiroidismo e tiroidite di Hashimoto. La ringrazio per la sua infinita cortesia

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Purtroppo è poco probabile riuscire a guarire del tutto, ma in alcuni casi si passano anche lunghi periodi di stabilizzazione dei valori.

    Rispondi
  3. Lucia scrive il

    Buongiorno dottore sono alla 10settimana bi gravidanza ho fatto gli esami x la tiroide ho il tsh 0,10 ft 3 3,04 ft 4 1,03 mi devo preoccupare ?

    Rispondi
    Rispondi
  4. GIOVANNI scrive il

    DOTTORE BUONA SERA

    curo da tempo un ipotiroidismo autoimmune con eutirox e mi son accorto nel tempo che all’inizio della cura pur avendo valori medio alti delle frazioni libere ft3 e ft4, il tsh si attestava su livelli medio alti anche lui ,facendo intendere quindi una fatica della tiroide a sostenere la sua funzione.
    Ora a distanza di alcuni anni succede la cosa contraria e cioe’ che pur avendo frazioni libere con valori medio bassi ma pur sempre nella norma il tsh stranamente si e’ attestato verso valori medio bassi facendo intendere una funzionalita’ tiroide molto piu’ reattiva.
    Come spiegare il paradosso?
    Ringrazio anticipatamente

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Esattamente di che valori parliamo?
      Sempre stesso laboratorio (o comunque uguali valori di riferimento)?

    2. Anonimo scrive il

      SI DOTTORE SEMPRE STESSO LABORATORIO ASL.
      PER INTENDERCI MEGLIO :

      2ANNI FA ANNO 2012

      TSH: 3,977 0,4-4,2
      FT3: 3,1 2,1-4,0
      FT4: 9,54 5,0-12,0

      SETTIMANA SCORSA 2014

      TSH: 2,022 0,4-4,2
      FT3: 3,14 2,1-4,0
      FT4: 8,76 5,0-12,0

      CORDIALITA’

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Non vedo particolari anomalie; adesso direi che il TSH è ideale, ma anche dall’esame precedente non mi sembrano emergere particolari problemi al di là di fisiologiche fluttuazioni.

    Rispondi
  5. Andrea Lopes scrive il

    Ciao! Ft3 1.86 ft4 14.4 Tsh 1.49 secondo lei il mio è iper o ipo ? Grazie mille

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Mi sembra eutiroideo, ma se mi dà gli intervalli di riferimento glielo confermo.

    Rispondi
  6. fiore scrive il

    buonasera, ho ritirato le analisi tsh 33.19 ft3 3.62 ft4 9.62 anti tireoglobina 67 anti tpo 413 volevo sapere che tipo di tiroide soffro ? la ringrazio anticipatamente

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Si tratta probabilmente di una tiroidite autoimmune, al momento è in condizione di ipotiroidismo (la tiroide lavora poco).

    Rispondi
  7. Anonimo scrive il

    Tsh 0,590 valori di riferimento(0,27-4,20) ft3 2,73 valore di riferimento (2,00-4,40) ft4 1,19 valore di riferimento(0,80-1,70) e l’ecografia presenta una tiroide ingrossata. Cosa ne pensa?

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Siamo ai limiti dell’ipertiroidismo, cioè la tiroide sta lavorando troppo; ha fatto anche gli anticorpi tiroidei?

    Rispondi
  8. Daniele scrive il

    Buon giorno , ho ritirato questa mattina per la prima volta le analisisi di laboratorio riguardanti TSH,FT3e FT4 :
    TSH ( 0.350-5.500) : 1.974
    FT3 ( 2.30-4.20) : 4.13
    FT4 (0.89-1.76) : 1.45
    Secondo lei é tutto nella norma? FT3 non è alto?
    Cordiali Saluti

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      1. I valori sono molto buoni.
      2. L’ecografia dà informazioni diverse rispetto agli esami del sangue, quindi dipende dalla situazione.

    2. Anonimo scrive il

      Tutto cio’ e’ nato da un dOlore persistente al basso collo con insonnia dimagrimento nn eccessivo, circa due chili in un mese , tachicardia e spossatezza

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Sì, è possibile che il medico voglia ugualmente verificare.

    Rispondi
  9. anna scrive il

    Salve Dr sono 17 anni che sono affetta da tiroidite di hascimoto, assumo uutirox ma ho fatto le analisi e sono risultate un po alterate, Ts h <0.005 Ft3 3.89 Ft4 27.83 nel ultimo periodo nonostante cammino 5 km a piedi per andare a lavoro e avendo un'alimentazione corretta non riesco a dimagrire per favore mi potrebbe spiegare perche la ringrazio per la cortese attenzione

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      È strano che con quel TSH non riesca a perdere peso; peso ed altezza? Quanto perde al mese?

    2. Anna scrive il

      Salve dottore non metto chili prima del ciclo li metto in maniera permanente secondo le dovrei fare altre analisi per capire come mai non riesco a dimagrire grazie buona giornata

    3. anna scrive il

      Salve dottore la ringrazio per la sua attenzione le volevo dire no non soffro di ovaie policistiche pero ho la spirale da 4 anni sono un po preoccupata grazie

    Rispondi
  10. Anna scrive il

    Buonasera dottore non le saprei dire di che materiale e la spirale perdoni la mia ignoranza esistono materiali che possono incidere con l aumento di peso grazie per la sua cordiale attenzione la saluto

    Rispondi
    Rispondi
    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Mi dispiace, ma onestamente non mi so spiegare la causa dell’aumento di peso, mi dispiace.

    Rispondi
  11. rossella scrive il

    Buon di Dottore sto cercando una gravidanza con il mio compagno e fatte le analisi è risultato il tsh 2,74 cosa vuol dire ho la tiroide devo curarmi può avere delle influenze negative per un bebè grazie ancora

    Rispondi
  12. Lina scrive il

    Gentile dott. Cimurro,
    Devo preoccuparmi in presenza di valori ampiamente nei range di tsh e ft3 e una lieve alterazione dell’ ft4 (il valore massimo era 4,2 il mio a 4,8)?
    Anche le difese immunitarie erano un po’ sfasate, ma ciò non mi ha preoccupato perché avevo avuto l influenza fino al giorno degli esami.
    Le preciso inoltre che gli esami sono stati prescritti perché mi è stata diagnosticata una lieve tachicardia sinusale e astenia. Tuttavia, e’ necessario dire che ho questi sintomi da quando ho scoperto una seria malattia di un mio familiare. Ma lo stress potrebbe comportare tutto ciò? Anche il valore del ft4?
    Grazie mille

    1. Lina scrive il

      Soltanto tachicardia ansia. Anche in presenza di un valore che si discosta così lievemente devo preoccuparmi? Inoltre le ribadisco che avverto tutti questi sintomi da quando ho scoperto la malattia del mio familiare. Le preciso anche che ho effettuato gli esami del sangue dopo il ciclo mestruale (in media di 8 giorni di flusso abbondante).

    2. Dany 85 scrive il

      Buona sera dottore posso farle una domanda? Con gli esami del sangue per la tiroide si vede se una è incinta? Grazie buona sera

    Rispondi
  13. gianni scrive il

    Buongiorno dottor cimurro io ho dei sintomi fastidiosi del tipo dolore alla testa..dietro l orecchio destro….il cuore ke mi aumenta di colpo fino ad arrivare una frequenza di 115..mi prende il formicolio in faccia..nelle orecchie..nel braccio e nella gamba sinistra…nella mano sinistra..mi sento un nodo alla gola..la vista mi incomincia a mancare e mi sento gli occhi appesantiti..le orecchie mi fischiano avvolte..e mi viene pesante fina prendere la forchetta x mangiare..insomma sto poco bene…ho fatto gli analisi tutto apposto ho fatto l elettrocardiogramma ed e apposto ho 57 di frequenza…poi ho fatto l esame di immunoenzematica e ho tutto apposto tranne Ft3(3.86) puo essere tutto questo che mi porta ad avere malori? Desidero una risp..grazie e.una buona giornata

    Rispondi
  14. gianni scrive il

    Il medico mi ha detto la stessa cosa e mi sto facendo le punture…ma come devo fare a superarlo..e x quanto tempo ne devo subire? Gia e un mese ke c e li ho..e cmq ho 23 anni

    Rispondi
  15. gianni scrive il

    Ho fatto 5 punture di ritition 600 mg cioe glutatione e ora 6 punture di levobren 12,5 che ne pensa?

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Se alla fine della cura non andasse meglio lo segnali al medico per valutare altri approcci.

    Rispondi
    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Si tratta probabilmente di bolo isterico, cioè una sensazione causata dall’ansia.

    Rispondi
  16. Rispondi
  17. q scrive il

    Buongiorno Dottore,
    leggendo su internet mi sono un po’ preoccupata, leggo che un valore di tsh 3,14 è negativo per una gravidanza eppure rientra nei valori riportati dall’ ospedale può spiegarmi?

    Grazie

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      È più che accettabile, solo in caso di inspiegabili difficoltà in alcuni casi si punta a valori inferiori.

    Rispondi
  18. Anonimo scrive il

    Salve dott.,
    Da qualche mese soffro di aritmia e prendo varie medicine. In questi gg. ho fatto anche i seguenti esami con questi risultati:
    FT3. 2,99. Valori di riferimento 2-4,4
    FT4. 18,7. Valore di riferimento 9,3-17
    TSH. 1,62. Valore di riferimento 0,3-4,2
    AAT-ABTG. 21 riferimento 1-100
    AMT 14. Riferimento 1-34.
    Ho solo il valore ft4 leggermente piu alto, cosa potrebbe essere? Grazie in anticipo

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Il TSH è ottimo, quindi probabilmente il FT4 verrà considerato non significativo.

    Rispondi
  19. Ilaria scrive il

    Buonasera dottore sono una ragazza di 22 anni e ho i seguenti valori :
    FT3 5.66 (v. riferimento 1.45-4.10)
    FT4 2.38 (v. riferimento 0.89-1.76)
    TSH 0.81 ( v. riferimento 0.40-4.50)
    Anti Tireoglobulina 366,00 (0.00 – 115.00)
    Anti Perossidasi 402,00 (0,00- 35,00)
    Dire che sono una persona molto nervosa non rende bene l’idea…. per favore.. mi aiuti!!!!!Attendo sue notizie ,grazie mille.

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Al momento la tiroide tende all’ipertiroidismo, ma siamo ancora nei limiti; è possibile tuttavia che in futuro possa sviluppare piccoli disturbi perchè sembra che sia presente una tiroidite autoimmune.

    2. ilaria scrive il

      Quindi questo nervosismo che ho non è da attribuire a ciò? e cosa dovrebbero prescrivermi per controllarla? In famiglia purtroppo tutti soffrono di Tiroide , non so, è ereditario? grazie e scusi per l’ora

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      1. Il valore di TSH potrebbe influire leggermente.
      2. Sì, potrebbe esserci famigliarità; i parenti che ne soffrono che diagnosi hanno ricevuto esattamente?

    4. Ilaria scrive il

      La loro però è ipotiroidismo. E il Tapazole ha effetto sull’organismo? anche perchè mi è stato consigliato di prendere una compressa al giorno di 5 mg e poi rifare le analisi.

    5. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      1. Ipotiroidismo per cause autoimmuni?
      2. Tapazole aumenterebbe il TSH e potrebbe darle in parte sollievo.

    Rispondi
  20. susy scrive il

    salve dottore ho fatto le analisi e non le so leggere ho 22 anni, le dico i valori..
    TSH 3,16 (v.n 0.27 – 4.2 ul U/ml )
    FT3 4,11 (v.n 3.75 – 6.80 ul U/ml )
    FT4 1.21 ( v.n 0.93 – 1.7 ulU/ml )

    ANTICORPI E ANTI-TIROIDE
    A-TG (anti – tireoglobulina ) < 5.0 (v. f 5-100 UI / ML )
    A-TPO ( anti – perossidarsi ) < 1.0 ( 1 – 16 UI / ML )

    LA RINGRAZIO IN ANTICIPO

    Rispondi
  21. Sissi scrive il

    Salve ho ritirato le analisi della tiroide di mia figlia è i risultati sono: FT3 6.37 (2.50-5.80) FT4 1.25 (1.15-2.30) TSH ultra sensibile 2.26 (0.20-4.00) cosa vuole dire FT3 altro?

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Con gli altri due valori nella norma è possibile che non venga dato grande peso alla variazione di FT3, ma è comunque da sottoporre al medico.

    2. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Di norma nulla, può essere semplicemente che venga suggerito di ripetere periodicamente gli esami per verificare che TSH e FT4 rimangano nei limiti.

    Rispondi
  22. mario scrive il

    buona sera dottore, ho fatto gli esami della tiroide perché ho tutti i sintomi dell’ipotiroidismo in particolare la sensazione di freddo,e non riesco ha perdere peso anche se faccio una corretta alimentazione e tantissimo sport ecc. tsh 0,831 (0,465-4,680) ft3 3,70 (2,77-5,77) ft4 0,77 (0,78-2,19) vorrei sapere se ce qualche altro esame specifico da fare,la ringrazio anticipatamente.

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      SI nota una certa tendenza all’ipertiroidismo, farei quindi il punto con un endocrinologo.

    Rispondi
  23. GIORGIO scrive il

    DOTTORE BUONGIORNO , DUE GIORNI FA SONO ARRIVATI I RISULTATI DELLA TIROIDE :
    TSH 1,74 (0,30 – 4,50) RIFERIMENTO
    FT3 4,4 ( 2,5 – 5,2)
    FTA 1,0 ( 0,8 – 2,2)
    ATM 2 ( 1 – 16) COSA SONO
    ATG 74 ( 5 -100) COSA SONO GENTILMENTE SE LO PUO SPIEGARE . LA RINGRAZIO E LE AUGURO UN BUON LAVORO CORDIALITA’ A DIMENTICAVO HO 53 ANNI

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Sembra tutto OK.

      Gli ultimi due valori dovrebbero essere anticorpi anti-tiroidei.

    Rispondi
  24. sabina scrive il

    Buongiorno,
    circa una settimana fa, sono andata, come di consueto, a donare il sangue.
    Dalla analisi, è risultata la sideremia a 271(il valore max è 170)
    Mi hanno effettuato anche le analisi sulla tiroide.
    Siccome ho avuto problemi con il ciclo mestruale (assenza x 2 mesi) ed ho notato un aumento di peso, anche se non mangio molto, vorrei che lei guardasse i valori sotto descritti:
    TSH 0,84
    FT3 3,10
    FT4 1,23
    Sono nella norma?
    Ah, dimenticavo… ho 44 anni e il mio ciclo è stato sempre regolare.
    Aspetto una sua risposta.
    Grazie

    1. sabina scrive il

      Alla visita medica, sempre in fase di donazione, mi hanno detto di fare attenzione al sale, perché ho la minima alta (mi sembra 89 ed io soffro di pressione bassissima) x la prevenzione all’infarto.
      Adesso, ricontrollando anche le altre risposte, ho notato che il valore della glicemia è quasi al massimo 100( il massimo è 106) calcolando che ero a digiuno.
      Cosa sta succedendo?
      Potrebbe essere la tiroide?
      Grazie anticipatamente

    2. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Mi sembra tutto OK, ma le chiedo per sicurezza i valori di riferimento.

    Rispondi
  25. annab scrive il

    Buongiorno dottore, ho 51 anni e peso 78 chili. Anovembre mi è stata diagnosticata tiroidite di hashimoto. Prendo eutirox 100 . I risultati degli esami dopo due mesi di cura sono
    Tsh 1, 0
    Ft 4 0, 83 valori rif. 0, 90 – 1, 70
    Ft3 2, 75 valori rif. 2, 5 – 3, 9
    Cosa ne pensa ? Il dosaggio eutirox va bene?

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Siamo un po’ ai limiti, il medico potrebbe decidere di correggere leggermente o di ripetere l’esame fra un paio di settimane.

    Rispondi
    1. gigia sardegna scrive il

      salve ho questi valori ft3 2.90 valori riferimento 1.80.-4.80
      ft4 0.91 valori riferimento 0.89-1.76 e poi tsh 0.68 valori riferimento 0.40-4.00 volevo sapere se sono nella norma grazie

    2. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Sono un po’ al limite, il medico probabilmente ne chiederà una ripetizione o potrebbe suggerirle accertamenti.

    Rispondi
  26. Rosy scrive il

    Salve dottore volevo chiederle una cosa, sono una ragazza di 26 anni incinta prima gravidanza 32 settimane, ma ho scoperto a dicembre dagli analisi del sangue che ho FT4 leggermente più basso ( valori di riferimento 0,8 – 1,9) il mio valore e ( 0,59) ho ripetuto gli esami il mese dopo sarebbe gennaio ed riuscito uguale!!! Il mio ginecologo mi ha detto di stare tranquilla ma io ho un’anzia tremenda di provocare qualcosa alla mia piccolina!!! Lei cosa mi dice??? È da preoccuparsi ??? Intanto sto aspettando una visita con un endocrinologo speriamo bene!!! A dimenticavo tutti gli altri esami che riguardano la tiroide sono tutti perfetti!!! Grazieeeee aspetto una vostra risposta!!!

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Con un TSH a posto probabilmente no, ma è comunque corretto sentire il parere dello specialista perchè un FT4 basso può indicare l’inizio di un ipotiroidismo.

    Rispondi
  27. Filippo scrive il

    Salve dottore sono un ragazzo di 26 anni oggi ho ritirato gli esiti della tiroide e gli esiti sono questi:
    (TSH) 1.820 Valori di riferimento 0.349 – 3.799
    (FT4) 12.6 Valori di riferimento 9.0 – 26.0
    (FT3) 4.21 Valori di riferimento 1.45 – 3.71
    Vorrei sapere cosa ne pensa lei, dato che uno di questi valori sembra alto e vorrei sapere se c’e da preoccuparsi.
    La ringrazio in anticipo!

    Rispondi
  28. Corrado scrive il

    Oggi ho ritirato degli esami, fatti appositamente per valutare un ventuale ipertiroidismo. Ths reflex 0,034 (valore rif. 0.340), TF4 6.64. (valore di riferimento 1,12)
    Negli ultimi die mesi ho avuto un calodi circa 10 kg senza motivazione, ho problemi di tremore alle mani. stanchezza e di sudroazione eccessiva.
    Siccome ho poca fiducia nel mio medico di famiglia e non è possibile cambiarlo, c’è solo lei, le chiedo qualche consiglio. Grazie

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      La ringrazio per la fiducia, ma mi preme ricordarle che NON sono medico; raccomando in ogni caso di rivolgersi ad un endocrinologo, perchè in effetti si trova in una condizione di ipertiroidismo, che spiega quindi i sintomi descritti. Verranno probabilmente prescritti ulteriori verifiche e poi si inizierà la terapia che permetterà di riportare il TSH nei limiti (e dare sollievo quindi ai sintomi).

    2. Corrado scrive il

      Salve,
      La mia dottoressa visti i risultati degli esami mi ha prescritto ecografia alla tiroide, esami approfonditi del sangue, e visita endocrinologa. Lo starno che mi ha già prescritto una prima cura con 2 pasticche al giorno di Timazolo 5MG, Tapazole*100CPR 5mg.
      Io credo che sarebbe stato utile fare gli esami pruima di partire con la cura!
      La ringrazio peri consigli!

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Probabilmente l’intenzione è di darle sollievo ai sintomi.

    Rispondi
  29. Sara scrive il

    Buonasera dottore. Io da lungo tempo ho problemi di tiroide, a cui nessuno però riesce a dare un nome preciso.
    Ho fatto i test per la tiroidite di Hashimoto, per verificare eventuali problemi ipofisari, per verificare il funzionamento della ghiandola pituitaria…..tutti risultati negativi.
    Sono in cura con eutirox 125 al momento. Ero partita circa 3 anni fa con eutirox 25, ma regolarmente dopo qualche mese dall’aumento del dosaggio i miei valori di FT4 crollano di nuovo:
    al momento il mio FT4 è a 4.0. (FT3 a 3,0 e TSH a 0,51)
    Il motivo per cui nessuno è riuscito a dare un nome al mio problema, è perchè ai valori di FT4 bassi, si contrappongono valori di TSH e di FT3 sempre nella norma. Appena aumento il dosaggio di eutirox, l’FT4 sale, e il TSH scende quasi a 0. Non è un ipotiroidismo “normale”, mi hanno detto….ma nessuno mi ha spiegato cos’è.
    Lei ha idea di quale può essere il vero problema?
    E inoltre, ha senso aumentare nuovamente il dosaggio di eutirox? ( tenga conto che tendo a soffrire di depressione quando mi si abbassa l’FT4, oltre ad un modesto aumento ponderale dovuto a tanta, tanta ritenzione idrica).
    La ringrazio anticipatamente per la sua gentile risposta.

    1. Sara scrive il

      Si, avevo fatto il test, quello in cui mi iniettavano il TRH e mi facevano 10 prelievi di sangue nell’arco di 120 minuti. Tutto negativo.

    2. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Mi dispiace, ma onestamente non saprei davvero cosa ipotizzare.

    Rispondi
  30. Andrea scrive il

    Salve dottore ho appena fatto le analisi della tiroide ft3 e tsh risultano nella norma mentre ho L’ ft4 leggermente alto da premettere che io ho subito in passato una tireodoctomia totale per morbo di basedow!

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      C’è una certa tendenza all’ipertiroidismo, in ogni caso il suo endocrinologo sarà più preciso di me.

    Rispondi
  31. AnonimA scrive il

    Buonasera dottore,
    Una tsh alta a 6 , con ft3 ed ft4 nella norma , in prossimità delle mestruazioni, può essere plausibile, considerato che ad oggi non ho mai sofferto di tali squilibri ormonali? A cos’altro potrebbe essere dovuto? (Purtroppo non ho valori circa gli anticorpi)
    Attendo un suo parere.

    La ringrazio

    1. AnonimA scrive il

      Di fatto non lo credo anch’io. Solitamente valori simili in che caso si riscontrano secondo la sua esperienza ?

      Grazie

    Rispondi
  32. Assunta scrive il

    Buongiorno dottore, ho 40 anni, ho la tiroidite di hascimoto in ipo, sono in cura con eutirox da 100 tutti i giorni e la domenica da 200, ho rirtirato le analisi oggi i valori sono: TSH 0,15 FT3 3,17 FT4 18,89…. i valori di riferimento sono: tsh 0,25 – 4,50 – ft3 2,00 4,00 – ft4 7,00 17,00…. cerco un bimbo da un paio di mesi, ma ancora niente, il risultato delle anallisi potrebbe influire? la ringrazio anticipatamente.. saluti

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Sì, potrebbe leggermente influire; è possibile che venga leggermente diminuito il dosaggio del farmaco.

    Rispondi
  33. cinzia scrive il

    Salve, Dott. ho eseguito un eco al collo come controllo di una recente operazione,(calcolo al dotto salivare)
    premetto che a luglio non avevano riscontrato niente,tranne il calcolo.
    Mi hanno trovato a livello tiroideo la presenza di alcune formazioni nodulari,sfumature ipoecogene e
    con dimensioni massime di circa 8mm a dx e 6 mma sx.utile correlazione con dati biotumorali (possibili
    noduli iperplastici) in sede latero-cervicale si documentano alcuni linfonodi a morfologia allungata,ilo iper-ecogeno
    con dimensioni 12x13mm di aspetto reattivo.
    Ho eseguito esami TSH 0.947 (0,270-4,200) FT3 3,1 (2,5-4,3) FT4 12,8 (9,3-17,1).
    Di recente ho come un blocco alle ginocchia,ogni tanto pulsazioni in gola e stanchezza.
    Pensavo fossero dolori passeggeri,ma secondo il suo parere come mi devo muovere?
    La ringrazio anticipatamente x la sua risposta….

    Rispondi
  34. cinzia scrive il

    Buona sera Dott.
    il mio medico prima di vedere l’esito degli esami,mi ha prescritto vista da endocrinologo.
    Ho telefonato al n. verde della regione il primo appuntamento per il14 settembre.
    Segondo lei posso aspettare?
    Ringrazio x avermi risposto subito e attendo sue notizie grazie

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Faccia vedere gli esami al medico, probabilmente le prescriverà ulteriori analisi ed in base a quelle si deciderà l’urgenza o meno della visita.

    Rispondi
  35. cinzia scrive il

    Grazie ancora,farò vedere al mio medico che non prende mai posizione
    ma ci riproverò
    Buona giornata ….

    Rispondi
  36. Inga scrive il

    Gentile dottore, dalle mie analisi risulta TSH =1.73 microU/ml) a fronte di valori di riferimento compresi tra 0.4 e 3.4. Tuttavia ho fT3 2.2 pg/mL (valori rif 2.7-5,7) e fT4 0.47 ng/dL (valori rif 0,7-1,7). Sono affetta da ipotiroidismo? La ringrazio

    Rispondi
  37. Federica scrive il

    Buongiorno,

    da molti mesi mi sento sempre molto stanca, senza energie e una brutta sonnolenza nelle ore diurne
    ho sempre avuto fin da piccola i valori dell’emoglobina più bassi dei valori normali
    e anche la ferritina sempre bassa . Tantissimi anni fa, ho avuto un focolaio polmonare.
    quindi ho pensato che la causa di questa stanchezza più
    accentuata fosse questa mia solita anemia , ho fatto gli esami per il Tsh ( reflex )

    i valori di riferimento di laboratorio sono 0.45-3.5 il mio è 4.8702
    i valori per gli anti corpi antiperossidasi tiroidea 1-16 il mio è 1688,0
    i valori per FT 4 0.70-1.48 il mio 0.890

    Devo ancora fare una eco alla tiroide,
    ma non capisco se i valori sono preoccupanti o meno

    Grazie, cordiali saluti

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      C’è un leggero ipotiroidismo (autoimmune), ma non sono così sicuro che sia la causa dei disturbi descritti.

    Rispondi
  38. elisa scrive il

    Salve dottore,sono stata sottoposta a icsi e in via preventiva il ginecologo del centro mi fece prendere 0,25 mg di eutirox a fronte della stimolazione che poteva ulteriormente far innalzar e il valore tsh. Sono rimasta incinta ed oggi alla 10 settimana ho dosato questo ormone e sono in ansia.
    Tsh: 3,38 uIU/ml valore riferimento 0,25-5,00)
    FT4: 1.13 ng/dl v.f (0.7-1.7)
    devo preoccuparmi? Ho letto che valori alti del tsh possono portare ad aborto… io sto continuando adassumerr la mia pasticca di eutirox e il gine del centro pma mi ha detto che posso sospendere tutto alla 12esima ssettimana. Cosa mi consiglia?
    Prendo anche deltacortene .

    Rispondi
  39. Anonimo scrive il

    salve dottore. volevo sapere se la mia tiroide funziona bene o meno con questi valori, T.S.H. 1.90. V. R. 0.34-5.60 FT3 2.89 V. R. 2.50-3.90 FT4 0.90 V.R. 0.01-1.10. GRAZIE PER LA RISPOSTA SECONDO ME ANDIAMO VERSO IPERTIROIDISMO..

    Rispondi
  40. Lili scrive il

    Salve dottore sono un po’ preoccupato perché mi sentivo stanca allora ho fatto dei esami della tiroide i valori s-TSH 0.01
    ( valori rif.0.20-4.00). S-FT4 (tiroxina libera) 54.94. (V.rif. 9.00 -22.00 ) cosa ne pensa lei? Grazie mille

    Rispondi
  41. Lucia scrive il

    Buongiorno dottore,ho una tiroidite di haschimoto in cura con eutirox 50. Oggi ho ritirato gli analisi di controllo con tsh a 3 con valori riferimento 0.3-4;ft3 3.1 riferimento 2-5, Ft4 16.8 riferimento 7-17. Il valore dell’ft4 rispetto alle ultime analisi di un mese fa,e nonostante l’aumento della dose di eutirox,tende a salire.come mai? Grazie

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      C’è una leggera tendenza all’ipotiroidismo, ma non credo che il dosaggio verrà modificato.

    2. Lucia scrive il

      Quindi il fatto che ft4 sia tendenzialmente alto, non significa che la tiroide stia andando verso l’ipertiroidismo? Grazie ancora

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Chiedo scusa, ho scritto ipo ma intendevo iper, proprio per il valore di FT4 tendente all’alto.

    4. lucia scrive il

      e quindi perchè continuare l’eutirox se la tiroide sta andando in ipertiroidismi? Anche l’endocrinologa mi ha detto di continuare la terapia …ma così non peggioro la situazione? grazie ancora

    5. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Il TSH è perfettamente nella norma, segno che per ora la dose è adeguata.

    6. lucia scrive il

      in passato ho gia avuto ipertiroidismo iatrogeno con bassi valori di tsh….ecco perchè vorrei capire ed evitare che si ripeta cio che è già accaduto. Può essere che ft4 sia tendenzialmente alto perchè l’organismo si deve ancora abituare alla dose dell’eutirox?(sono 45 giorni che lo assumo,prima prendevo 9 gocce di tirosint) Scusa ancora per il disturbo….e grazie per l’aiuto

    7. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Non dimentichiamo che FT4 è comunque nel range, quindi non mi farei grandi problemi; dopo 45 giorni l’effetto si è sicuramente stabilizzato.

    8. lucia scrive il

      grazie ancora e mi scusi…non volevo darle del tu…ma è stato un errore di battitura!

    Rispondi
  42. Veronica scrive il

    Buongiorno, ho 34 anni ho ritirato oggi le analisi
    FT3 2,89 (2,30-4,20)
    FT4 9,29 (8,90-17,60)
    TSH 4,234 (0,55-4,780)
    Ho fatto le analisi perché negli ultimi 2 anni sono ingrassata molto e leggendo i sintomi ho pensato ad un ipotiroidismo.
    SONO IPOTIROIDEA?

    Rispondi
  43. Veronica scrive il

    Grazie dottore , ma pensa che potrebbero Darmi eutirox per accelerare un po la tiroide anche considerando che mia madre e mia zia solo IPOTIROIDEe e hanno dei noduli ?

    Rispondi
  44. vale scrive il

    Esami per la tiroide ft3=4.6 valori riferimento 2.4 -4.7 ft4 13.20 riferim. 7-18 tsh reflex inferiore a 0.004 riferimemto 0,270-4.200 anticorpi anti recettore tsh 3.0 v.normali:inferiore a1-1.5

    Rispondi
  45. Anonimo scrive il

    Vale necessita di farmaci ? Opuure ci sono altre cure oltre ai farmaci ? Grazie vale

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Temo serviranno farmaci, ma prima andrà inquadrata meglio.

    Rispondi

Lascia una risposta

La tua privacy mi sta molto a cuore, quindi ti consiglio di non usare nome e cognome reali, è sufficiente il nome, un soprannome, oppure un nome di fantasia; rimango a tua completa disposizione per rimuovere o modificare gli interventi inviati.

Anche se farò il possibile per rispondere ai tuoi dubbi, mi preme ricordarti che sono un farmacista, non un medico, quindi le mie parole NON devono sostituire od essere interpretate come diagnosi o consigli medici; devono invece essere intese come opinioni personali in attesa di parlare con il tuo medico.

Se pensi che abbia scritto qualcosa di sbagliato, nell'articolo o nei commenti, segnalamelo! Una discussione costruttiva è utile a tutti.

Per quanto possibile ti chiederei di rimanere in tema con la pagina, magari cercando quella più adatta al tuo dubbio; se hai difficoltà non preoccuparti e scrivimi ugualmente, al limite cancellerò il messaggio qualche giorno dopo averti risposto.

Sono vietati commenti a scopo pubblicitario.