Link sponsorizzati

Valori Normali

  • Uomini
    • Minore di 2 anni: non stabilito
    • 2 anni: 12.0 - 14.5%
    • 3 - 5 anni: 12.0 - 14.0%
    • 6 - 11 anni: 12.0 - 14.0%
    • 12 - 15 anni: 11.6 - 13.8%
    • Adulti: 11.8 - 15.6%
  • Donne
    • Minore di 2 anni: non stabilito
    • 2 anni: 12.0 - 14.5%
    • 3 - 5 anni: 12.0 - 14.0%
    • 6 - 11 anni: 11.6 - 13.4%
    • 12 - 15 anni: 11.2 - 13.5%
    • Adulti: 11.9 - 15.5%

Fonte: Mayo

(Attenzione, gli intervalli di riferimento possono differire da un laboratorio all'altro, fare quindi riferimento a quelli presenti sul referto in caso di esami del sangue ed urina.)

Descrizione

L’RDW (Red Cell Distribution Width), in italiano ampiezza di distribuzione eritrocitaria, è un indice comunemente fornito da qualsiasi emocromo, in grado di stimare la variabilità di volume dei globuli rossi. Permette quindi una stima dell’anisocitosi, ossia della presenza nel sangue di globuli rossi di diversa dimensione (gli eritrociti immaturi sono più grandi) e viene spesso usata, per esempio, per la diagnosi differenziale di alcuni tipi di anemia.

Un valore percentuale elevato indica grande variabilità nelle dimensioni (cellule molto grandi e molto piccole), mentre un valore basso indica scarsa variabilità (la maggior parte dei globuli rossi con uguale dimensione).

 

Interpretazione

L'esame è utile nelle seguenti condizioni:

  • Un valore alto è un indizio precoce a favore per la diagnosi di carenza nutrizionale di ferro, folati o vitamina B12, in quanto il valore cambia prima di altri parametri.
  • Aiuta a distinguere tra semplice anemia da carenza di ferro (RDW alta, normale o bassa MCV) o talassemia eterozigote (RDW normale, basso MCV), anche se sono comunque necessari ulteriori esami di conferma.
  • Può anche aiutare a distinguere tra anemia megaloblastica per carenza da folati o da vitamina B12 (RDW elevato) e altre cause di macrocitosi (spesso con RDW normale).

Più nel dettaglio:

  • RDW normale, MCV basso:
    • Anemia da malattia cronica
    • Talassemia eterozigote
    • Emoglobina E beta talassemia
  • RDW alto, MCV basso
    • Carenza di ferro
    • β-talassemia
  • RDW normale RDW, MCV alta
    • Anemia aplastica
    • Malattia epatica cronica
    • Chemioterapia, antivirali, alcool
  • RDW alto, MCV alto
    • Carenza da folati o da vitamina B12
    • Anemia emolitica autoimmune
    • Chemioterapia (farmaci citotossici)
    • Malattia epatica cronica
    • Sindrome mielodisplastica
  • RDW e MCV normali
    • Anemia da malattia cronica
    • Perdita di sangue acuta o emolisi
    • Anemia da malattia renale
  • RDW alto, MCV normale
    • Carenza di ferro, vitamina B12 o folati
    • Anemia falciforme
    • Malattia epatica cronica
    • Sindrome mielodisplastica

Valori Bassi

Valori Alti

  • Abuso di Alcool
  • Anemia emolitica
  • Anemia falciforme
  • Anemia perniciosa
  • Carenza di acido folico
  • Carenza di ferro

(Attenzione, elenco non esaustivo. Si sottolinea inoltre che spesso piccole variazioni dagli intervalli di riferimento possono non avere significato clinico.)

Fattori che influenzano l'esame

L'età del paziente può influire sul valore.

Quando viene richiesto l'esame

L'esame fa parte dell'emocromo ed è usato insieme ad altri indici relativi ai globuli rossi, soprattutto il volume corpuscolare medio (MCV), per aiutare nella determinazione delle cause di anemia.

Preparazione richiesta

Non è necessaria alcuna preparazione.

Altre informazioni

Articoli ed approfondimenti

Link sponsorizzati

Importante:

Revisione a cura del Dr. Guido Cimurro, traduzioni a cura della Dr.ssa Elisa Bruno (fonti principali http://labtestsonline.org/ e Manual Of Laboratory And Diagnostic Tests, Ed. McGraw-Hill)

Le informazioni contenute in questo sito non devono in alcun modo sostituire il rapporto medico-paziente; si raccomanda di chiedere il parere del proprio dottore prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio od indicazione riportata.


Commenti, segnalazioni e domande

    1. roberto. scrive il

      buona sera o fatto esami del sangue motivi:li faccio una volta al’anno per precauzione… niente piu’..

      o la solita ferritina—— 636—– da-30 a 400.
      solito-colesterolo hdl….. 32 —– da- superiore– 55.
      stavolta anche rdw—- 11.5—— da- 11.8 a 15..

      il resto tutto apposto anche esami urine—- o 49 anni il 30 maggio faccio attivita’ fisica tre volte settimana,un’ora e mezza all’allenamento..palestra non pesistica ma aerobico….. che mi dice secondo lei dott.guido….

    2. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Scrivendo “solita” ferritina intende che la trova sempre alta?

      HDL decisamente da migliorare se possibile, anche se avendo il colesterolo totale a posto non è un valore grave.

      Insignificante il valore dell’RDW.

    Rispondi
    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      A mio avviso nulla, la variazione è trascurabile; in ogni caso il medico che ha prescritto l’esame e che conosce il suo stato di salute potrà essere più preciso.

    Rispondi
  1. Mary scrive il

    Ho rdw a 15.8 il riferimento è 11.5 a 14.5 cosa vuol dire? Il resto è nella norma grazie

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Senta anche il parere del suo medico, ma probabilmente è un aumento insignificante.

    Rispondi
  2. david scrive il

    Ho fatto l emocromo tre sett fa avevo rdw basso invece di 11.5 11.2 .. martedi le ho rifatte e rdw è risultato 9.8.. mentre tutti gli altri rusultati sn nella norma.. premetto che sto usando dei farmaci.. è preoccupante..

    Rispondi
  3. david scrive il

    Grazie della risposta tempestiva.. ma cosa vuol dire rdw basso?cioè il mio dubbio era visto che si è abbassto nn è continui ad abbassarsi?

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Un valore basso in assenza di altre anomali non è in genere considerato un problema.

    Rispondi
  4. angle.. scrive il

    Dott.. mi scuso per il disturbo vorrei un consiglio.. dopo una cura cn diflucan per la presenza di un fungo.. ho iniziato ad avvertire formicolii alle braccia ogni tanto alle gambe.. che ogni tanto mi causano un addormentamento delle mani.. ho paura possa trattarsi di sclerosi.. lei cosa ne pensa? Ho 24 anni e per me è stato un periodo mlt stressante

    Rispondi
  5. LUIGI scrive il

    SALVE DOTTORE,
    IERI O RITIRATO LE ANALISI E IL VALORE RDW E DI 11,4 O 50 ANNI MI DEVO PREOCCUPARE?
    GRAZIE PER EVENTUALE RISPOSTA.

    Rispondi
  6. Silvana scrive il

    Salve .Ho fatto fare esami di sangue a mio figlio .E mi è venuto fori RBC 4,47 (4,50-6,50) mcv 100,3 (82,0-94,0) MCNC 31,8 (31,0-38,0) RDW-CV 10,8 (11,5-14,5) Mi aiuti capire , per favore Grazie

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Senta ovviamente la conferma del medico, ma a mio avviso non c’è alcun problema.

    Rispondi
  7. Silvana scrive il

    Grazie mille della risposta.Con Hb 10,9(11,5-16,0)MCHC28,7(31,0-38,0) MCH23,6(27,0-36,0) PCR 12,75(<5) devo preoccupare? Grazie

    Rispondi
  8. Gabriele scrive il

    Salve ho fatto esami del sangue, tutto ok, tranne un asterisco su RDW-CV basso, 10.4, intervalli di riferimento 11.5-14.5; vorrei capire cos’è, grazie per le risposte.

    Rispondi
  9. Chiara scrive il

    Salve dottore. Ho partorito un mese fa e per 20 giorni ho fatto una cura di ferro e acido folico perché ho perso abbastanza sangue. Ho avuto un parto naturale. Ho fatto un emocromo di controllo. Tutto bene tranne globuli bianchi a 4,20(4,5-10), mchc a 32,6%(33-37) e rdw a 16,8(11,5-16). Mi devo preoccupare? Grazie.

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      A mio avviso no, dovrebbero rientrare nelle prossime settimane; senta comunque il parere del ginecologo.

    Rispondi
  10. Lella scrive il

    Ho ritirato esami e ho emoglobina 12,20 rif 12,50-16.00 e Rdw-cv a 15.50 rif 3-15 consideri che tre mesi fa ho fatto denervazione renale e in seguito 2 ischemie ora sto prendendo plavix 75 e seleoarina x feblite graxie

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      In assenza dell’intervento e dei problemi di salute descritti avrei detto nessun problema, mentre nel suo caso non mi sento di esprimere giudizi, mi dispiace.

    Rispondi
  11. Deborah scrive il

    ho fatto un esame del sangue e ho i seguenti valori di RDW SD 48.8(mentre i parametri sono da 39.0 a 48.0) e il valore dell’ RDW CV(che dovrebbe essere tra 11.5 a 14.5) è di 14.4. Sono nella norma? Grazie.

    Rispondi
  12. giuseppe scrive il

    Buonasera Dottore dagli esami dell’emocromo sono risultati questi valori saprebbe dirmi se mi devo preocupare
    globuli bianchi 4.60 4.00-10.00
    globuli rossi 5.30 4.00-6.00
    emoglobina 15.4 13.2-17.3
    ematocrito 46.3 35.0-52.0
    mcv 87.0 80.0-94.0
    mch 29.0 27.0-32.0
    mchc 33.2 32.0-37.0
    rdw 15.1 * 11.5-14.5
    piastrine 208 130-400
    mpv 9.0 6.0-12.0
    %neutrofili 44.7 28.0-75.0
    %linfociti 40.8 20.0-45.0
    %monociti 11.5 2.5-13.0
    %eosinofili 2.4 0.0-7.0
    %basofili 0.6 0.0-1.5
    #neutrofili 2.1 x10^3uL 1.1-7.5
    #linfociti 1.9 ” ” 0.7-4.5
    #monociti 0.5 ” ” 0.2 -1.3
    #eosinofili 0.1 ” ” 0.0-0.7
    #basofili 0.0 ” ” 0.0 -0.2

    gli rdw alti grazie

    Rispondi
  13. massimo scrive il

    Salve ho fatto degli esami ed il mio MCHC-CONC.GLOBULARE MEDIA hb è 31,9 ( valore di rif 32-36 ) e il RDW- 14.9 ( valore di rif 11.5- 14.5 )

    Cosa mi consiglia di fare ?

    Grazie Massimo

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Senta il medico, ma non credo che verrà considerato un problema.

    Rispondi
    Rispondi
  14. Anonimo scrive il

    Emocromo: globuli bianchi 7.9(da 4 a 10mila);globuli rossi 3.94(da4.50a5.90);emoglobina10.4(13a17);ematocrito32.7(39a50)volume corpuscolare medio83.1(82a96)contenuto HB media26.5(27a32)MCHC31.9(32a36)RDW15.6(11a15.5)piastrine258(140a400). Esame marker tumorale: alfafetoproteina0.58(riferimento0.5-5.5);CEA1.81(rif.0.00-5.00);antigene carboidratico15.3 valore 74.9(riferimento valori normali 0.00-39.00)molto alto; antigene carboidratico 19.9 valore 2.50(valore riferimento 0.00-33.00);antigene carboidratico125 valore 8.40(valore riferimento 0.00-21.00). Uomo di 76 anno operato due mesi fa allostomaco per carcinoma, risultato istologico risultato negativo ,nn ha dovuto fare chemio, tolto 1/5 di stomaco , diabetico senza uso insulina ,cardiopatico .Dottore in base alle analisi cosa può dirmi? Mio padre si sta riprendendo mangia 6 volte al giorno ,si è dimagrito dall operazione ma il suo peso è rimasto 53 chili ,in passato e’ sempre satato magro ,effetti collaterali sono aggiramenti di testa e diarre spesso dopo i pasti uno o due volte al giorno, per altro tutto bene ,guida la macchina , mangia tutto volentieri e si muove spesso . Dottore attendo sue notizie e la ringrazio per la sua disponibilità

    Rispondi
  15. Anonimo scrive il

    No il ferro nn lo ha fatto però in passato ha avuto ferro bassissimo causato da ulcera tumore stomaco …quello che mi preoccupa e’ antigene carboidratico 15.3 di cui il valore e alto cioè 74.9… Cosa vuol dire ? Ha di nuovo un tumore ?

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Del 15.3 ha per caso anche un valore relativo a qualche mese fa? Sarebbe utile per capire se in discesa o meno.

    Rispondi
  16. madrela scrive il

    Buonasera. Ho fatto analisi x controllo annuale. Ho dei valori che mi sembrano “fuori”
    EMOGLOBINA 11.5 (12.0-16.0)
    EMATOCRITO 34.9 (35.0 -48.0)
    MCV 82.7 (79.0-96.0)
    RDW 16.0 ( <15)
    S-FERRO 32 (40-145)
    S-FERRITINA 6 (8-140)
    ho 47 anni e sono in premenopausa con ciclo abbondante ogni 23/25 gg e almeno 2/3 episodi settimanali di sanguinamento da emorroidi. Da almeno 2 mesi prendo una compressa al gg di be-total e integratori tipo sustenium plus. Cosa può essere? Anemia? Che posso fare?
    Grazie in anticipo.

    1. Anonimo scrive il

      No, ma feci sempre molto morbide anche perché mangio molta verdura ( soffro di ulcera solitaria nel retto)

    2. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Probabilmente è legato al ciclo abbondante ed al sanguinamento emorroidario, ma raccomando di andare a fondo della situazione.

    Rispondi
  17. Rispondi
    Rispondi
  18. Anonimo scrive il

    Salve dottore,
    cosa potrebbe condurre a questi risultati fuori dalla norma nell’emocromo?
    MCH 25,4 pg/cell [27-32]
    MCHC 29,9 gHb/dL [31-36]
    RDW 10,5 % [11-16.5]

    Poi ci sarebbe anche una probabile sindrome di Gilbert evidenziata dalla Bilirubina:
    S-Bilirubuna totale 1,77 mg/dL [0.20-1.20]
    S-Bilirubuna diretta 0,66 mg/dL [0.10-0.50]
    S-Bilirubuna totale 1,11 mg/dL [0.05-1.10]

    Infine l’Albumina e':
    66,6 [55,8-66.1]

    Il resto e’ tutto nella norma.
    Grazie

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      1. Sull’emocromo non mi preoccuperei.
      2. Non sono così convinto che sia Gilbert, dove dovrebbe verificarsi un sostanziale aumento dell’indiretta.
      3. Albumina OK.

    2. Anonimo scrive il

      Grazie mille dottore
      il valore della bilirubina e’ piu’ o meno stabile da diversi anni, a che cosa potrebbe essere riconducibile?

    3. Anonimo scrive il

      Si, pratico corsa in montagna a livello agonistico da circa 5 anni. In precedenza ho sempre fatto sport.
      Per circa una decina d’anni non ho bevuto alcolici, che ho ripreso solo ultimamente in minime dosi, un paio di birre e qualche bicchiere di vino quando capita alla settimana.
      Ho 39 anni.

    4. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Probabilmente la causa è la pratica agonistica e, ammesso e non concesso che sia questo, non è preoccupante.

    Rispondi
  19. giuseppina scrive il

    salve dottore vorrei sapere come mai alzandomi dal letto o dalla sedia mi gira la testa sono anche robusta e o sempre i piedi gonfi e mi fanno sempre male in fatti se ci premo un po con le dita o con altre cose ci rimane il buco …… ora o fatto le analisi del sangue x il motivo del giramento di testa e lesito dice che o il sangue basso e risulta to 5 io o 44 anni per i piedi gonfi prendevo le pillole per orinare di piu ma mi funzionavano solo 2 ore poi basta cosa devo fare x aumentare il sangue e x queste gambe e piedi ?????

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      A che valore si riferisce esattamente quando scrive “sangue basso e risultato 5″?

    Rispondi
  20. giuseppina scrive il

    o fatto lesame del sangue e il dottore mi a detto che cio solo il sangue basso ed e 5 pero non mi a detto cosa fare ….. poi vi o chiesto pure dottore se ce una cura x i miei piedi e gambe ma non mi a risposto

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Probabilmente per i piedi e le gambe il medico valuterà un diuretico più forte, per ora si limiti a dormire con i piedi sollevati (inserendo per esempio una coperta sotto il materasso al fondo del letto).

    Rispondi
  21. Rispondi
  22. Rispondi
  23. franco 70 scrive il

    E’ la prima volta che accedo a questo sito e devo dire che e’ ottimo.
    ne approfitto per chiedere informazioni su un mio recente esame fatto per problemi prostatici (MINZIONE FREQUENTE E IMPROVVISA)
    Dagli esami fatti per antigene prostatico il valore e’ 3,34 (0,0 4,0) rdw sd 45,9 (38,7 45,1) NEUTROFILI 44 (45 70) inoltre vedo ancora
    riportati neutrofili 3,15 (1,9 7,5) Linfociti 3,32 (1,4 5,0)
    GRAZIE
    FRANCO

    1. franco 70 scrive il

      FRANCO 71 ANNI INOLTRE HO COLESTEROLO HDL 64
      COLESTEROLEMIA TOT 247 TRIGLICERIDEMIA 105
      (Devo dire che forse ho ecceduto nelle ferie nei formaggi)
      GRAZIE

    2. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      1. PSA ancora accettabile data l’età, anche se potrebbe esserci un po’ di ipertrofia prostatica benigna se ci sono dei problemi durante la minzione.
      2. Con un po’ di attenzione alla dieta i valori del colesterolo dovrebbero rientrare, mentre gli altri valori non mi sembrano destare preoccupazioni.

    Rispondi
  24. Anna maria scrive il

    Ciao ho 17 anni principalmente volevo chiedere se mi devo preoccupare per i valori bassi dell’emoglobina 10.8, ematocrito 34.2,mcv 78,mch 24.5, mchc 31.6, rdw 16.5, sidermia 38 , ferritina 4.5 ho chiesto di fare le analisi perché non le ho mai fatte..

    1. Anonimo scrive il

      Valori di riferimento: emoglobina 12.0 a 15.5, ematocrito 36 a 46, mcv 80 a 95, mch 27 a 33, mchc 32 a 36, rdw 11.77 a 14.30, sidermia 55 a 150, ferritina 4.6 a 204

    2. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      C’è un po’ di anemia; ha per caso fatto le analisi subito dopo un ciclo molto abbondante? Mangia in modo sano e vario? Problemi intestinali? Altri disturbi?

    3. Anna maria scrive il

      Allora no diciamo il ciclo celo avuto una 15 di giorni prima che facessi le analisi..non faccio colazione ma faccio spuntini verso le 11 non pranzo a cena mangio un pasto e sono già sazzia diciamo che a volte ngio un po sregolata ad esempio dopo cena mi viene fame ma cerco sempre di regolarmi

    Rispondi
  25. Anna maria scrive il

    Mi creda io mangio di tutto carne di ogni tipo sempre non l’ho mai diciamo “tralasciata” ce l’ho da molto tempo mi sembra questa cosa anche a scuola una volta si faceva un analisi per vedere la microcitemia e io non risulto microcitemica ma c’era’sempre questa carenza sono andata dal mio medico curante e mi ha prescritto dei farmaci mi ha detto che sono anemica e microcitemica..non so se sia giusto volevo solo un parere in più..presumo che questa carenza mi porti anche molta stanchezza e io tutta la giornata non riesco a stare sveglia mi porta a dormire e a volte mi dimentico i pasti..ho anche molti giramementi di testa e a volte sono caduta vedendo nero..penso sia una cosa psicologica ma io la stanchezza l’ha associo al mio corpo che non sia in grandi di sostenermi..

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Non è psicologica, è proprio una carenza di ferro che si può curare; ne parlerei con un ematologo per cercare di capire più a fondo le cause della carenza e soprattutto scoprire come risolverla.

    Rispondi
  26. Rispondi
  27. franco70 scrive il

    Buonasera Dott. Cimurro ,
    le ho scritto il 18 settembre e sono stato dall’urologo per una visita. Viene rilevata una prostata ingrandita X(1.8) adenomatosa,non dolente e non sospetta e mi ha prescritto UROREC 8mg 1 caps. tutte le sere.Ho letto il Bugiardino e gli effetti collaterali che vengono prospettati mi hanno fatto desistere al momento di iniziare questa cura (che poi si prospetta almeno 1 anno).
    Cosa ne pensa? non e’ troppo drastica? Devo iniziare ?SONO UN PO’ TITUBANTE.

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      In realtà è un farmaco che di norma è molto ben tollerato, lo proverei senza paura.

    Rispondi
  28. Massimo scrive il

    Buonasera dott. Cimurro le chiedo se mi devo preoccupare del fatto di aver Mcv 98,70 e i linfociti 45,30 % gli altri parametri rientrano nella norma premetto di soffrire di allergia e di prendere tuttora farmaco aerius x circa 5 mesi da aprile ad agosto inoltrato .inoltre pratico sport di endurance e soffro spesso di crampi muscolari inoltre mi sento molto affaticato .la ringrazio sin d’ora

    1. massimo scrive il

      dott. Cimurro le invio i valori di riferimento. grazie sin d’ora
      i valori di riferimento da 20,00 a 45,00 mi trovo ad avere 45,30 % linfociti
      valori di riferimento da 82,00 a 84,00 fl mi trovo ad avere 98,70 (mcv).

    Rispondi
    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Non darei peso a questi valori se gli altri parametri dell’emocromo sono tutti nella norma.

    Rispondi
  29. ramona scrive il

    Salve..ho fatto analisi.quadi tutti ok..tranne colesterolo 230 e RDW-CW 15.37 DEVO PREOCCUPARMI.

    Rispondi
  30. CHIELLO scrive il

    SALVE DOTTORE HO RITIRATO GLI ESAMI DEL SANGUE ED I VALORI RDW-CV E RDV-SD SONO ASSENTI…. NEL SENSO CHE ACCANTO CI SONO *** …. NON HO CAPITO COSA SIGNIFICA? MI PUO’ DARE RAGGUAGLI IN PROPOSITO? GRAZIE MILLE
    SALUTI

    Rispondi
  31. Marisa 1946 scrive il

    Ho 68 anni ed oggi ho ritirato le annuali analisi del sangue e vari, di cui i seguenti valori (fra parentesi gli intervalli di riferimento – con * i valori fuori dagli stessi):
    ESAME EMOCROMOCITOMETRICO: Globuli bianchi 8,21 (4÷10) – Globuli rossi 4,20 (4÷5,20) – Emoglobina 13,7 (12÷15,5) –
    Ematocrito 41,1 (37÷47) – MCV 97,9 * (80÷95) – MCH 32,6 * (27÷32) – MCHC 33,3 (32÷36) – RDW CV 13,8 (11,5÷14,5)
    RDW SD 48,9 * (39÷48) – Piastrine 256 (140÷400)
    VARI: Acido urico 7,0 * (2,4÷5,7) – Colesterolo totale 196 ( 65)
    Tutti gli altri esami rientrano nei valori di riferimento.
    Per quanto riguarda l’emocromo ho delle carenze ?
    Ringrazio anticipatamente per la risposta
    Marisa 1946

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Mi sembra più o meno tutto a posto, ma l’ultima parola spetta al suo medico; attenzione all’acido urico, cerchi di bere di più e di ridurre un pochino carne e derivati animali.

    Rispondi
  32. Stefano scrive il

    Buongiorno, sono un donatore AVIS, ed a seguito dell’ultima donazione ho questi valori sballati
    – MCH 24.9 con riferimento 27-33
    – MCHC 31.6 con riferimento 32-36
    – RDW 170 con riferimento 11.5-14.5
    – Piastrine 13 con riferimento 140-440
    Cosa indicano?

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Probabilmente ha invertito i due ultimi risultati (che rientrano quindi nella norma), il resto probabilmente non verrà considerato come preoccupante.

    2. Stefano scrive il

      Intende l’ospedale?
      I valori glieli ho riportati come sono nella scheda, infatti sono indicati come fuori scala…in effetti non ci avevo fatto caso, che potrebbero essere invertiti…speriamo, anche perché così basse le piastrine non è bello, o sbaglio?

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Sono pressochè certo che siano invertiti, quindi non si preoccupi, in ogni caso mi tenga al corrente.

    4. Stefano scrive il

      Ho rifatto gli esami, c’era stata una coagulazione delle piastrine che ha sballato tutto il resto, rifatto gli esami tutto a posto.

      grazie

    Rispondi
  33. Ivo scrive il

    Buongiorno, ho 60 anni e questi valori dalle analisi del 20/10 u.s.
    Leucociti : 8,22
    Eritrociti : 4,33 *
    Emoglobina : 13,1
    Ematocrito HCT : 40,2
    MCV : 92,8
    MCH : 30,3
    MCHC : 32,6

    Formula leucocitaria :
    Neutrofili : 59,6
    Linfociti : 29,4
    Monociti : 7,1
    Eusinofili : 3,2
    Basofili : 0,7

    Piastrini : 320
    Sideremia : 66

    Sangue occulto nelle feci : Negativo

    RDW-SD 57,7 +
    RDW-CV 17,4 +

    PLT 320
    PDW 12,2
    MPV 10,2
    P-LCR 26,6
    PCT 0,33

    NEUT 4,90
    LYMPH 2,42
    MONO 0,58
    EO 0,26
    BASO 0,06

    Esame morfologico : a carico della serie rossa si nota lieve anisocitosi.

    Cos’è la anisocitosi, e cosa devo fare ?
    Grazie anticipatamente.

    Rispondi
  34. flavio scrive il

    Salve dottor Cimurro,purtroppo i problemi non mancono mai,mio padre è in cura con r-bendamustina 1ciclo,mi sapreste raccomandare qualcosa da trovare in farmacia per rafforzare il sistema immunitario tipo l’aloe oppure cosa?grazie come sempre.

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Mi dispiace, ma non posso prescrivere o suggerire alcun prodotto.

    Rispondi
  35. monica scrive il

    Buongiorno.
    Ho fatto analisi per un problema di orticaria cronica e ho riscontrato tutta la serie rossa bassa (eritrociti 3.600.000, emoglobina 11, ematocrito 34), compreso il ferro (26) e la ferritina (7) ed RDW alto (17,1).
    Dopo 40 gg di cura con ferrograd l’emocromo e il ferro si sono ristabiliti in valori normali, mentre l’RDW è ulteriormenet aumentato (19,2); sto aspettando i risultati della ferritina e del test per la celiachia (che mi ha suggerito il medico).
    Lei cosa ne pensa?

    Grazie

    1. Anonimo scrive il

      Ecco i risultati:
      FERRITINA 47,1 ng/mL Valori normali 5 – 148
      ANTIC. ANTIGLIADINA IgA 1,1 Valori normali U/mL < 5,5
      Anticorpi Anti Peptidi Gliadinici IgA Specifici.
      (Metodo: ELISA)
      ANTIC. ANTIGLIADINA IgG 10,2 Valori normali U/mL < 10
      Anticorpi Anti Peptidi Deamidati della Gliadina IgG Specifici.
      (Metodo: ELISA)
      tTG IgA 0,9 U.A./mL
      (Metodo: ELISA) Negativo 16

      Direi che la celiachia possa considerarsi esclusa: condivide?

    Rispondi
  36. Rossana scrive il

    Salve dott.
    Ho fatto degli esami prescritti dal mio medico per degli ematomi che mi compaiono sulle gambe e sulle braccia senza alcun motivo, nel senso che non sbatto da nessuna parte. RDW11.3 anziché 11.8e. Conta delle piastrine nella norma ma a limite.
    Io ultimamente non mi sento tanto bene, sono anche svenuta 2 volte che può essere, mi devo preoccupare?

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Dalle analisi non sembra emergere nulla, ma sicuramente la situazione va approfondita ulteriormente.

    Rispondi
  37. Ronald (Brasil) scrive il

    Salve, Doutor Guido:
    Fiz hemograma completo e meu RDW foi de 15,6%… Todos os outros valores foram normais. Foi feito a pedido do meu médico oncologista (tenho câncer de próstata avançado) e fazem 15 dias comecei a tomar ZYTIGA, ele pediu este exame para ver como meu corpo estava absorvendo o novo remédio. Este índice é preocupante? Grazie

    Rispondi
  38. SUSTRIA( SONIA) scrive il

    BUONA SERA DOTTORE..HO FATTO GI ESAMI DEL SANGUE E DELLE URINE…I RISULTATI SONO: RIFERIMENTO RCV 81.00-98.00 IO78.90…MCH: 27.00-32.00 IO25.90..RDV: 11.50-1450 IO15.40..AST: 0-31 IO50…ALT: 0-34 IO 77..ESAME URINE…PESO SPECIFICO: 1.015-1.025 IO 1.004…..GRAZIE MILLE X LA RISPOSTA. SONIA

    Rispondi
  39. SUSTRIA(SONIA) scrive il

    COME CONTROLLO….COME HO FATTO UNA VISITA GINECOLOGICA…L’ANNO SCORSO SONO CADUTA E DOPO MESI HO AVUTO PROBLEMI ALLE COSTOLE IN ALTO PARTE DESTRA E PRENDO DA ANNI ALPRAZOLAM E ZOLPIDEM X UN TRAUMA FORTE SUBITO NEL 2007….X ATTACCHI DI ANSIA E PANICO E X DORMIRE…NN SO SE PUO’ ESSERE IMPORTANTE X GLI ESAMI…GRAZIE..SONIA

    Rispondi
  40. SUSTRIA-SONIA scrive il

    DIMENTICAVO, HO 49 ANNI E SONO SEMPRE STATA UN PO’ ANEMICA E CARENTE DI FERRO…FACCIO UNA MINI CURA OGNI TANTO DI FOLIDEX…SONIA

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Direi che emerge solo un leggero affaticamento del fegato, ma probabilmente il medico consiglierà solo di tenerlo controllato.

    Rispondi
  41. Rispondi
  42. frigorista toni. scrive il

    egregio doc sono una decina di giorni che ho sempre capogiro solo quando mi alzo dal letto sono in cura ,con erbitux uso di continuo durogesic,da 75 ogni tre giorni.lobivon un quarto di pasticca pressione ,75-125.x il morbo di paget una iniezione nerixia mensile più 1 fiala di base ogni 15 giorni più operato k colon nemeron 1 pasticcax sera, più gocce alprazolam mtt, e ,sera tra cui 10 al mattino 7, di sera, x me il problema e il giramento di testa dimenticavo di sera una puntura di clecxane da 60 caro doc mi fermo .ematocrito 48,9. in una gradita risposta se è possibile .grazie

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Mi dispiace, ma è una situazione troppo complessa per le mie competenze.

    Rispondi

Lascia un Commento

La tua privacy mi sta molto a cuore, quindi ti consiglio di non usare nome e cognome reali, è sufficiente il nome, un soprannome, oppure un nome di fantasia; rimango a tua completa disposizione per rimuovere o modificare gli interventi inviati.

Anche se farò il possibile per rispondere ai tuoi dubbi, mi preme ricordarti che sono un farmacista, non un medico, quindi le mie parole NON devono sostituire od essere interpretate come diagnosi o consigli medici; devono invece essere intese come opinioni personali in attesa di parlare con il tuo medico.

Se pensi che abbia scritto qualcosa di sbagliato, nell'articolo o nei commenti, segnalamelo! Una discussione costruttiva è utile a tutti.

Per quanto possibile ti chiederei di rimanere in tema con la pagina, magari cercando quella più adatta al tuo dubbio; se hai difficoltà non preoccuparti e scrivimi ugualmente, al limite cancellerò il messaggio qualche giorno dopo averti risposto.

Sono vietati commenti a scopo pubblicitario.