Link sponsorizzati

Valori Normali

A seconda delle fonti consultate è possibile trovare intervalli di riferimento diversi, si consiglia quindi per la valutazione di attenersi scrupolosamente a quello riportato sul proprio referto d'esame.

(Attenzione, gli intervalli di riferimento possono differire da un laboratorio all'altro, fare quindi riferimento a quelli presenti sul referto in caso di esami del sangue ed urina.)

Descrizione

L’esame misura la quantità di ormone TSH (ormone tireotropo o tireostimolante) presente nel sangue.L’ormone è prodotto dall’ipofisi, una piccola ghiandola che si trova dietro il cervello e i seni nasali, e costituisce solo una parte del complesso meccanismo di regolazione sanguigna dei due ormoni tiroidei: il T4 (tiroxina) e il T3 (triiodotironina).

La tiroide è una ghiandola a forma di farfalla che si trova nella parte anteriore del collo, appoggiata sulla trachea. Ha il compito di secernere gli ormoni tiroidei, che dal sangue poi raggiungono tutti i tessuti dell’organismo. Gli ormoni tiroidei aiutano l’organismo a usare l’energia, a mantenere costante la temperatura e a far funzionare il cervello, il cuore, i muscoli e gli altri organi.

Quando la loro concentrazione nel sangue diminuisce,

  1. l’ipotalamo secerne l’ormone TRH (ormone di rilascio della tireotropina)
  2. che a sua volta stimola l’ipofisi a secernere il TSH,
  3. questo stimola la tiroide a secernere il T4 e il T3.

Quando la tiroide, l’ipotalamo e l’ipofisi funzionano correttamente, la tiroide riesce a mantenere costanti i livelli di ormoni tiroidei attivandosi solo al bisogno.

Se l’ipofisi non funziona bene, la quantità di TSH può diminuire oppure aumentare:

  • quando la concentrazione aumenta la tiroide inizia a funzionare più del normale, producendo una quantità eccessiva di ormoni T3 e T4. Il paziente quindi può manifestare i sintomi tipici dell’ipertiroidismo:
    • la tachicardia,
    • il dimagrimento,
    • il nervosismo,
    • il tremore alle mani,
    • l’irritazione agli occhi,
    • la difficoltà a dormire.
  • In caso di ipotiroidismo, invece, la quantità di ormoni prodotti dalla tiroide è insufficiente e quindi il paziente può manifestare sintomi come:
    • aumento di peso,
    • secchezza della pelle,
    • costipazione,
    • intolleranza al freddo,
    • affaticamento.

Oltre che nel caso di disfunzione dell’ipofisi, l’ipertiroidismo o l’ipotiroidismo possono verificarsi se c’è un problema all’ipotalamo (produzione di TRH insufficiente o eccessiva). I livelli di ormoni tiroidei possono anche essere alterati da diverse patologie della tiroide, indipendentemente dalla quantità di TSH presente nel sangue.

Interpretazione

L’esame del TSH in molti casi è l’esame di elezione per valutare la funzionalità tiroidea e/o i sintomi dell’ipertiroidismo o dell’ipotiroidismo.

Spesso viene prescritto prima dell’esame del T4 o contestualmente a quest’ultimo. Tra gli altri esami della tiroide prescritti dal medico ricordiamo l’esame del T3 e quello degli anticorpi antitiroidei (se si sospetta che il paziente soffra di patologie autoimmuni connesse alla tiroide).

  • Un valore troppo elevato spesso indica che la tiroide è poco attiva (ipotiroidismo) e non sta reagendo nel modo giusto alla stimolazione del TSH, perché c’è qualche disfunzione acuta o cronica. In rari casi il valore alto può indicare un problema dell’ipofisi, ad esempio un tumore che crea squilibri nella produzione. Infine può anche indicare che il paziente a cui è stato diagnosticato un disturbo della tiroide o che ha subito l’asportazione della ghiandola riceve una quantità insufficiente di ormone tiroideo di sintesi.
  • Un valore del TSH troppo basso può indicare che il paziente soffre di ipertiroidismo (cioè ha la tiroide troppo attiva) oppure che sta ricevendo una quantità eccessiva di ormoni tiroidei di sintesi, se è in terapia per l’ipotiroidismo o gli è stata asportata chirurgicamente la tiroide. In rari casi un valore basso può indicare che l’ipofisi ha un problema che le impedisce di produrre una quantità adeguata di ormone.

È bene sottolineare che un valore non normale indica solo che c’è un eccesso o una carenza di ormoni tiroidei nell’organismo, ma non stabilisce quale sia la causa. Un risultato non normale dell’esame del TSH di solito prelude ad altri esami di approfondimento.

Nella tabella seguente riassumiamo i possibili risultati dell’esame del TSH e i loro significati più probabili:

TSH T4 T3 Interpretation
Alto Normale Normale Ipotiroidismo lieve (subclinico)
Alto Basso Basso o normale Ipotiroidismo
Basso Normale Normale Ipertiroidismo lieve (subclinico)
Basso Alto o normale Alto o normale Ipertiroidismo
Basso Basso o normale Basso o normale Patologie non tiroidee, ipotiroidismo secondario (causato dalla ghiandola pituitaria, raro)

Fonte: LabTestsOnline

Valori Bassi

  • Gozzo multinodulare
  • Ipertiroidismo
  • Ipopituitarismo
  • Ipotiroidismo secondario
  • Morbo di Grave
  • Sindrome cerebrale organica

Valori Alti

  • Adenoma pituitario
  • Iperpituitarismo
  • Ipotermia
  • Ipotiroidismo
  • Tiroidectomia
  • Tiroidite
  • Tiroidite autoimmune
  • Tiroidite di Hashimoto
  • Tumore ai polmoni
  • Tumore al seno

(Attenzione, elenco non esaustivo. Si sottolinea inoltre che spesso piccole variazioni dagli intervalli di riferimento possono non avere significato clinico.)

Fattori che influenzano l'esame

  • Molti farmaci, tra cui l’aspirina e la terapia ormonale sostitutiva per la tiroide, possono influenzare gli esiti degli esami della funzionalità tiroidea: prima dell’esame bisogna consultare il medico per capire se è necessario proseguire la terapia.
  • Quando il medico modifica il dosaggio della terapia ormonale sostitutiva, è importante aspettare almeno un mese o due prima di ricontrollare il TSH, per permettere al nuovo dosaggio di manifestare la sua efficacia.
  • Gli esiti dell’esame possono essere influenzati dalle situazioni di forte stress e dalle malattie acute.
  • Gli esiti possono essere più bassi del normale durante il primo trimestre di gravidanza.

Quando viene richiesto l'esame

Il medico può richiedere questo esame quando il paziente presenta i sintomi dell’ipertiroidismo o dell’ipotiroidismo e/o ha il gozzo o una massa palpabile in corrispondenza della tiroide.

Tra i sintomi dell’ipotiroidismo ricordiamo:

  • Aumento di peso,
  • Diminuzione dell’appetito,
  • Secchezza della pelle,
  • Costipazione,
  • Intolleranza al freddo,
  • Gonfiore,
  • Caduta dei capelli,
  • Affaticamento e letargia,
  • Irregolarità mestruali,
  • Visione offuscata.

Tra i sintomi dell’ipertiroidismo ricordiamo:

  • Nervosismo,
  • Ansia,
  • Sudorazione eccessiva,
  • Intolleranza al caldo,
  • Dimagrimento anche se si ha più appetito del normale,
  • Iperattività,
  • Tremori,
  • Palpitazioni,
  • Oligomenorrea (alterazione del ciclo mestruale),
  • Tachicardia o aritmia atriale,
  • Ipertensione sistolica,
  • Pelle sudata e calda,
  • Ptosi palpebrale,
  • Sguardo fisso,
  • Debolezza muscolare.

Preparazione richiesta

Per l’esame del TSH non è necessaria alcuna preparazione. Alcuni farmaci possono interferire con il risultato dell’esame, quindi vi consigliamo di informare il medico di tutti i farmaci che assumete.

Altre informazioni

Articoli ed approfondimenti

Link sponsorizzati

Importante:

Revisione a cura del Dr. Guido Cimurro, traduzioni a cura della Dr.ssa Elisa Bruno

Le informazioni contenute in questo sito non devono in alcun modo sostituire il rapporto medico-paziente; si raccomanda di chiedere il parere del proprio dottore prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio od indicazione riportata.


Commenti, segnalazioni e domande

  1. MARIA scrive il

    SALVE DOTTORE OGGI HO RITIRATO GLI ESAMI DEL SANGUE QUINDI IL FT3 FT4 NORMALI TSH 0.13 , E GIA’ DA UN ANNO CHE STO MALE ANSIA TACHICARDIA VAMPATE NERVOSISMO MANGIO TANTO PROMA PESAVO 56KG OGGI NE PESO 62KG VI PREGO AIUTATEMI

    1. Anonimo scrive il

      sono una signora di Bologna…ho fatto le analisi del TSH….e l esito è 6.11…..sono dimagrita anche se sono sempre stata magra …ma mangio ugualmente …ho forti dolori alle gambe specialmente alla sera quando sto a sedere ..nn riesco mi devo muovere x forza….mi scattano i nervi…e sento come se ci fossero tutte formiche che mi pizzicano…e alla notte naturalmente con questo tormento nn riesco a dormire..grazie x la vostra consulenza…

    2. Catia scrive il

      Salve! Da premettere che sono andata in menopausa precoce.Ieri,sono andata a farmi gli esami alla tiroide,ed è risultato positivo.Cosa posso fare ora? Grazie.

    3. eva scrive il

      Salve nn so dove inserire una domanda..comunque dono una ragazza di 30 anni ho ritirato hli esami x il dosaggio ddgli ormoni tiroidei…
      hts 1.710
      T4 normale
      T3 normale
      Qualcuno mi spiega cosa sia?

    4. Francy scrive il

      Scusate ma. Quando deve stare il tsh per poter dimagrire ? Prendo eutirox 150 e peso 109 kili con un tsh si 3.7

    5. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      3.7 va bene, ma il medico potrebbe anche ritenere di alzare leggermente la dose.

    6. carmine scrive il

      Mi è stato diagnosticato un nodulo da 17/x12x14mm al 3° medio lobo dx, il dottore mi ha prescritto EUTIROX 50. Dopo circa 30gg ho fatto il THS ed il valore è risultato 0,152. Domanda : non è un valore troppo basso? E giusto il dosaggio? Grazie.

    7. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      È da valutare con il medico, potrebbe essere una scelta precisa quella di mettere la tiroide a riposo.

    8. Sara scrive il

      Buonasera. scrivo qui sotto i risultati degli analisi ritirate proprio questa mattina:
      tsh 3.5
      ft3 3.25
      ft4 0.83
      lh 6.40
      prolattina 18.3

      peso 91 kg e mi hanno detto di prendere l’eutirox da 0.50mcg 1/2 capsula per 14gg e 1 capsula intera da 0.50

      secondo lei è giusto?!

    9. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Sta cercando una gravidanza?
      Da chi è stato prescritto il farmaco?

    Rispondi
  2. MARIA scrive il

    SCUSATE SEMPRE IO SONO MARIA SPECIFICO KE HO IL CICLO IRREGOLARE HO AVUTO UNA FORTE EMORRAGGIA HO PRESO ANKE IL PROGESTERONE ANTIEMORRAG ECC HO SUBITO UN PICCOLO INTERVENTO POLIPO ENDOMETRIALE LA SETTIMANA SCORSA HO FATTO UNA ECOGRAFIA VAGINALE E LA MIA GINE MI HA DETTO KE HO PURE L ENDOMETRIO ISPESSITO NN CAPISCO PIU’ NULLA MA TUTTO DERIVA DAL TSH BASSO KE HO?

    1. MARIA scrive il

      L HO SCRITTO IL VALORE DI RIFERIMENTO DEL TSH NORMALE E 0.25 MENTRE NELLE MIE ANALISI DEL SANGUE E 0.13

    2. MARIA scrive il

      PS GIOVEDI’ FARO’ L ECOGRAFIA ALLA TIROIDE SPERIAMO BENE XKE HO UN PO DI PAURA DA QUALKE ANNO KE STO DIETRO AI DOTTORI IO KE NN AVEVO MAI AVUTO NULLA ORA MI RITROVO COSI’ MI FA’ UN PO’ PIANGERE

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Il suo valore, essendo inferiore all’intervallo di rifermento, indicherebbe un problema di ipertiroidismo (tiroide che lavora troppo) ed a parte l’aumento di peso spiegherebbe la gran parte dei sintomi descritti.

    Rispondi
  3. MARIA scrive il

    SALVE DOTTORE IN QUESTI GG L ENDOCRINOLOGA MI HA DIAGNOSTICATO UN VOLUMINOSO NODULO IPERVASCOLARIZZATO DI 2.5CM ACCANTO NE HO UN ALTRO MOLTO SPICCANTE E SEMPRE IPERVASCOLARIZZATO IERI HO FATTO IL PRELIEVO DELLA CALCITONINA POI HO PRENOTATO UNA SCINTIGRAFIA DICO MA E’ GRAVE LA SITUAZIONE ?XKE’ CONTINUO AD AVERE DIARREA QUASI OGNI SERA IL CICLO SEMBRA NN VOLERE ANDARE PRECISO PRENDO LA PILLOLA X RIDURRE L ENDOMETRIO ISPESSITO SPERO KE NN SI TRATTI DI UN CARCINOMA E IN OGNI CASO DOVRO’ SUBIRE L INTERVENTO KIRURIGICO?LA PREGO ASPETTO SUA RISPOSTA

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Mi dispiace, ma è una situazione su cui non mi sento di esprimere giudizi non perchè la ritenga grave, ma perchè non sento di averne le competenze.

      Relativamente alla pillola l’ha iniziata da poco?

    Rispondi
  4. MARIA scrive il

    sempre io sono maria rispondo alla domanda ;la pillola l ho cominciata da 6 gg e poi xke’ mi scrive ke nn si sente di esprimere giudizi a proposito del mio caso?mi convinco ke se fosse stato grave la dott.ssa mi avrebbe fatto il foglio del ricovero invece aspetta l esito della scintigrafia x iniziare subito la terapia xke dagli esami c e’ la tiroide bloccata completamente nn funziona …. cmq risponda sempre xke le sue parole mi confortano ke siano vere o false io ho fiducia a quello ke lei scrive ……. un abbraccio

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Sono felice di sapere di essere conforto, ma se non sono più che sicuro di quello che scrivo non posso rispondere, rischiederei di illudere o spaventare a seconda dei casi.

      Tornando alla sua domanda, la mestruazione non si arresta probabilmente per la pillola, che nei primi mesi può dare problemi di perdite o spotting. Per il resto condivido completamente la sua teoria, se fosse stato chiaramente grave la specialista avrebbe agito diversamente, in ogni caso mi tenga al corrente.

    Rispondi
  5. maria scrive il

    sn sempre io dott. volevo sapere se guariro’ dall ipertiroidismo xke’ gia’ noto strani eventi come stamattina guidavo la makkina e a un certo punto ho sentito un forte dolore al petto lato dx una specie di kiodo conficcato mi veniva da vomitare ho sudato volevo stare tranquilla c e’ lo fatta ma e un campanellino d allarme?cosa sta succedendo dentro il mio organismo?sara’ stato un attacco di panico?puntualizzo mai avuta cmq grazie sempre x le sue risposte

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Confermo che potrebbe essere stato panico, l’ipertiroidismo è assolutamente curabile (o, meglio, i sintomi sono curabili).

    Rispondi
  6. maria scrive il

    grazie grazie……..circa un oretta fa’ una buona donna mi ha detto ke il mio caso e’ veramente serio e ke su questo nn devo dormirci sopra, forse costei nn ha capito ke a me la vita piace e quindi faro’ tutte le cure possibili e immginari tengo famiglia figli e gia’ sn ricca avendo tutto cio’ cmq io le terro’ informata di ogni cosa

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Ha sicuramente parlato per invidia, ignori queste persone perchè non si meritano nemmeno il tempo che dedichiamo per ascoltarle.

    Rispondi
  7. Rispondi
  8. MARIA scrive il

    sempre io dott. stamattina la dott.ssa mi ha detto ke la scintigrafia ke faro’ domani servira’ ha stabilire se il nodulo ipervasclarizzato e’ caldo o freddo mi potrebbe spiegare x favore ke differenza c e’ tra freddo e caldo?

    Rispondi
    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Un nodulo che si colora durante l’esame è un nodulo “caldo” ed è un nodulo che produce ormoni tiroidei: può determinare ipertiroidismo ed è benigno nella quasi totalità dei casi.
      Un nodulo che invece produce nella mappa una area non colorata è “freddo”, non producendo ormone tiroideo. Il 5% circa dei noduli freddi è un tumore maligno.

      Fonte: http://www.centrodianum.it/view_patologie.php?id_patologia=46

    Rispondi
  9. MARIA scrive il

    DOTT. SI VA’ X LA SCINTIGRAFIA KE DIO ME LA MANDI BUONAAAAAAAAAAAA LE FARO’ SAPERE OK BUONA GG

    1. anonimo scrive il

      Gentile dottore avendo fatto il prelievo del sangue cn il ciclo questo puo’ influire sui risultati in generale? Grazie per la risposta

    Rispondi
  10. MARIA scrive il

    salve dott. sn sempre io ,stamatina ho ritirato l esame della calcitonina tutto nella norma ma c e’ un valore kiamato :ab antiparossidasi tpo nn so’ se alto o basso ma cmq segnala una stellina da qui deduco ke nn va’ bene poi del resto tutto normale.venerdi ho fatto la scintigrafia ho dei piccoli noduli innoqui e 2 ipervascolarizzati ke lui li descrive maledetti ma alla fine me ne faccio una ragione importante ke staro ‘ bene ci andra’ di mezzo un intervento cmq mi dia risposte

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Riesce a riportarmi il risultato ed i valori di riferimento dell’antiperossidasi?

    Rispondi
  11. MARIA scrive il

    CALCITONINA RISULTATI 4.8 UNITA’ pg/ml <10 Ria
    ab ANTIPEROSSIDASI(AbTPO) RISULTATI * 33.7 UNITA' ui/ml 0 12 ELFA
    Ab ANTI TIREOGLOBULINA(AAT) RISULTATI < 6.4 UNITA' u.i/ml 0 30 ELFA
    ANTIRECETTORI DEL TSH(TRAB) RISULTATI 10.9 UNITA' U/lt <9 RIA
    ASPETTO SUA RISPOSTA E SEMPRE GRAZIE

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Gli anticorpi risultati elevati sono responsabili di tiroiditi autoimmuni, ossia reazioni del sistema immunitario verso la tiroide; potrebbe quindi esserci questo problema, ma non mi sento di assicurarglielo o di fare valutazioni ulteriori sulla situazione perchè ci sono altre condizioni che potrebbero positivizzare l’esame. Mi tenga al corrente.

    Rispondi
  12. MARIA scrive il

    QUESTO L HO CAPITO MA ESSENDO LA CALCITONINA NEGATIVA GIA’ POSSO STARE TRANQUILLA KE NN C E’ TRACCIA TUMORALE GIUSTO?CMQ PUO’ PARLARE TRANQUILLAMENTE IO SOLO CN LEI MI CONFIDO E STO’ SERENA POI DICO O BENE O MALE DOVRO’ ACCETTARLA

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      La ringrazio per la fiducia, ma le mie competenze arrivano solo fino ad un certo punto e quindi in certi casi preferisco davvero farmi da parte per lasciare il posto a medici e specialisti.

    Rispondi
  13. Anna scrive il

    Dottore buonasera volevo sapere se i valori della tiroide di mia sorella sono normali.Da premettere mia sorella ha fatto una dieta con delle pillole prescritte da un medico assassino.I valori sono FT3 3.05. FT4 15.2. TSH 1.806 tireoglobulina 15.3 AB anti tireoglobulina 4.2 AB antimicrosoni tiroidei 3.1 ha anche la soderemo a bassa.ultimamente soffre di pressione alta 160/95 -99 ha 39 anni.La ringrazio aspetto una sua risposta.

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Mi riporta cortesemente anche i valori di riferimento?
      Le pillole contenevano levotiroxina?

    Rispondi
  14. MARIA scrive il

    salve dott. stamattina ho delle piccole perdite sangue scuro ma lei gia’ mi aveva scritto ke la pillola portava nei primi mesi a darmi disturbi
    domani ritirero’ l esito della scintigrafia sn un po’ in ansia poi volevo dirle ke ierisera nn ho mangiato mi ero affogata e su questo mi sto bloccando da diversi gg ke mangio pokissimo x paura di soffocarmi mi creda sto male a pensare sia pranzo ke cena mi aiuti puo’ essere un fattore piscologoco?ma e davvero ke mi affogo booo nn credo di avere piu’ in mano la mia situazione

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Non posso averne la certezza, ma sono decisamente portato a pensare che sia solo una sensazione psicologica.

    2. anonimo scrive il

      Gentile dottore se una persona soffre d ipotiroidismo l’alga fucus puo’ aiutare? Grazie mille

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Non va assunta se non espressamente prescritta dall’endocrinologo.

    Rispondi
  15. MARIA scrive il

    GRAZIE MILLE DOTT. MA X QUANTO RIGUARDA LE PERDITE SCURE KE SN SPUNTATE STAMATTINA E’ QUESTIONE DI PILLOLE KE PRENDO X RIDURRE L ENDOMETRIO ISPESSITO?

    Rispondi
    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Sì, al 90% le perdite sono dovute a quella, in ogni caso senta anche il ginecologo.

    Rispondi
  16. MARIA scrive il

    FATTO……HO TELEFONATO ALLA MIA GINE E MI HA DETTO KE E NORMALE IL PRIMO MESE DI ASSUNZIONE DELLA PILLOLA
    DOTT. UN ALTRA DOMANDA SE POSSO E SN MOLTO INSISTENTE CN LEI MA QUANDO SI HA UN ENDOMETRIO ISPESSITO E CN LA CURA X 6 MESI NN SI RISOLVE NULLA KE SUCCEDE?A COSA SI VA INCONTRO?

    1. MARIA scrive il

      il mio disturbo era emorragie paurose dopo avere fatto l intervento polipo endometriale mi ricompare nuovamente una forte emorraggia e da li la mia gine scopre ke ho l endometrio isspessito ecco xke prendo la pillola anticoncezionale x ridurre l endometrio io mi kiedevo se nn dovesse ridursi a cosa vado incontro?

    2. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      A nulla, perchè la pillola ne impedirà la proliferazione; è più che altro a mio avviso un problema di scarsa qualità di vita nei giorni del flusso mestruale, se ho ben capito la situazione non ci sono altri pericoli.

    Rispondi
  17. michela scrive il

    Buona sera DR avrei bisogno del suo aiuto per i seguenti analisi , il valori del T S H e 0,681 e il valore di riferimento e 0,400-3.400 who 2nd IRP 80/558 , e il fT4 e 1,03 valore di riferimento 0,70-1,70 , a me quanto pare sono nella norma pero non capisco come mai io sento freddo molto più degli altri , perdo cappelli , e altri piccoli segni che io penso siano dall’alterazione della tiroide. Se puo darmi una risposta Le ringrazio .

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Il TSH è al limite dell’ipertiroidismo, che altri sintomi avverte?

    2. michela scrive il

      , buon giorno , e grazie della risposta , mancanza di voglia sensuale, sticcheza , , nervosismo , pelle secca , giramento di testa per un istante , e tutto ciò nonostante ho una dieta alimentare molto equilibrata nn riesco a perdere peso .

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      A mio avviso potrebbe anche essere la tiroide, il medico cosa ne pensa?

    Rispondi
  18. michela scrive il

    allora con il medico non ho parlato ancora perché appena ieri sera ho ricevuto i risultati , si che andrò oggi a vedere cosa mi dice , e se non e la tiroide cos’altro può dare dei sintomi simili ,!!?

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Ansia e depressione potrebbero per esempio spiegare la maggior parte dei sintomi, ma la tiroide rimane probabilmente la prima scelta.

      Mi faccia sapere in ogni caso cosa ne pensa il medico.

    Rispondi
  19. Rispondi
  20. Giacomo scrive il

    Salve Dottore,

    le scrivo perchè a ottobre ho fatto le analisi del sangue ed il valore Tsh è risultato di 4,78 (Valori di riferimento 0,27-4,20) in quel periodo stavo assumendo delle pasticche che limitavano l’assorbimento dei grassi/dimagranti, ho subito interrotto l’assunzione di tali pasticche ed a fine Ottobre ho rifatto l’esame con risultato 5,7 (valore massimo di riferimento però a 5,0).
    Prima dell’estate da Maggio a Luglio circa ho assunto dei Termogenici che non so se possano aver influito.
    Io sono alto 2 metri e peso circa 95 kg, mi alleno tutti i giorni e non ho tendenza ad ingrassare, non ho sintomi di stanchezza o sonnolenza.
    Cosa mi consiglia?
    In attesa di una sua gradita risposta
    Cordiali saluti

    Rispondi
  21. Giacomo scrive il

    Ah dimenticavo ho 27 anni e nel periodo delle analisi seguivo una dieta ipocalorica.
    Grazie
    Giacomo

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Il medico per ora non ritiene di dover iniziare Eutirox, giusto?
      Ci sono sintomi che le danno fastidio?
      Per quale motivo ha fatto la prima volta l’esame?

    2. Anonimo scrive il

      No il medico mi ha detto di aspettare e ripeterle tra un mesetto circa, la prima volta l’ho fatto perchè mi ha richiesto una nutrizionista sportiva diverse analisi tra cui questa per poter regolare l’apporto proteico della dieta, io non ho alcun sintomo, secondo lei di cosa si tratta? potrebbero essere gli integratori dietetici o termogenici a dare questi problemi?

      Grazie mille

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Gli integratori che assumeva erano molto ricchi di iodio o sostanze stimolanti la tiroide?

    4. Anonimo scrive il

      Quelli che ho preso tra settembre e ottobre si, mi sembra ci fosse il Fucus o qualcosa di simile, quelli presi prima dell’estate era un termogenico direi aqbbastanza potente che presi negli Stati Uniti e mi sono poi accorto che non era commercializzato in Italia perchè troppo forte.

    5. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Potrebbe anche essere che abbiano in qualche modo influito, anche se non avremo mai la controprova.

    6. Giacomo scrive il

      Quindi cosa mi consiglia di fare? Ripetere le analisi del tsh? Se dovessere rimanere su qui valori?

      Grazie!

    7. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Benissimo ripeterle tra un mese come le è stato consigliato; a mio avviso è probabile che rientrino, se così non fosse si valuterà probabilmente di tenerle periodicamente controllate, a meno di un’alterazione più significativa che indurrebbe il medico a consigliare la terapia.

    8. Giacomo scrive il

      mi scusi Dott. un ultima domanda, valori come questi potrebbero compromettere la mia perdita di peso? (dato che stò cercando di asciugare ulterirmente la parte addominale)
      Grazie

    9. Giacomo scrive il

      Salve, ho rifatto le analisi qualche giorno fa, e l’esito è stato 6,54 con intervalli di riferimento 0,35-5,50, cosa mi consiglia di fare? come mai gli intervalli di riferimento cambiano di volta in volta?
      Grazie in anticipo delle risposte.

    10. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      A seconda della strumentazione usata gli intervalli di riferimento possono leggermente cambiare; a questo punto ritengo sia ora di sentire un endocrinologo, non è detto che parta subito con una cura, ma il valore merita di essere approfondito.

    11. Giacomo scrive il

      ok, sentirò un endocrinologo, ma considerando che ho fatto queste analisi per caso, e non perchè avevo dei sintomi specifici, è probabile che se non le avessi fatte non mi sarei mai accorto del problema?

    12. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Per il momento sì, non si sarebbe accorto di nulla ed è anche per questo che è possibile che non venga da subito impostata una terapia.

    13. Giacomo scrive il

      Buongiorno Dottore,
      ieri ho fatto altre analisi che avrei portato oggi all’endocrinologo, ma le ho appena ritirate ed i valori sono questi:
      TSH 4.27 INTERVALLI (0.35 – 4.94)
      FT4 1.12 INTERVALLI (0.70 – 1.48)
      ANTIC. TIROIDE TPO + TG
      ANTI PEROSSIDASI 0.67 INTERVALLI ( 0.01 – 5.61)
      ANTI TIREOGLOBULINA 2.90 INTERVALLI ( 0.01 – 4.11)

      Ho notato che qui il metodo di rilevamento è CMIA mentre negli altri esami fatti in altri studi era ECLIA
      Ora sembra tutto nella norma,cosa mi consiglia?

    14. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Ottimo, sembra tornato a posto; quanti giorni sono passati dal precedente prelievo?

    15. Giacomo scrive il

      la cosa strana è che sono passati solo 6 giorni dallo scorso prelievo, è probabile che sia il metodo diverso a dare risultati così diversi? O che siano veramente rientrati in soli 6 giorni?

    16. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      È sicuramente strano e la variazione del metodo usato non dovrebbe comportare variazioni così ampie; mi faccia sapere cosa ne pensa lo specialista.

    17. Giacomo scrive il

      comunque anche gli altri valori sono nella norma, quindi ipotizzando che il tsh sia leggermente elevato e gli altri valori nella norma cosa starebbe a significare?

    18. Giacomo scrive il

      Buongiorno dottore, lo specialista mi ha detto di non fare nulla e ripetere il tutto tra 6 mesi per conferma.
      Grazie dei consigli da lei suggeriti.

    Rispondi
  22. MARIA scrive il

    salve dott. sn strafeliceeeeeeeeeeeeeeeeee ho ritirato l esame della scintigrafia si esclude ogni forma maligna dunque questo nodulo ipervascolarizzato lo descrivono autonomo lavora x i fatti suoi e impazzito a questo punto oggi stesso sn andata dalla dott.ssa endocrinologa ha visto il mio quadro clinico e ritiene opportuno eseguire la terapia x addormantare il nodulo (tapazole 5mg) TRA 3 MESI SI VEDRA’ X L INTERVENTO KIRURGICO CMQ LA RINGRAZIO DI TUTTO

    Rispondi
  23. MARIA scrive il

    SALVE DOTT., SEMPRE IO SN… DUNQUE STAMATTINA HO SENTITO PARLARE DEL TAPAZOLE 5mg SI DICE KE ASSUMENDO QUESTO FARMACO SI HA UN AUMENTO PAUROSO DI PESO ODDIOOOOO NOOOO GIUSTO ORA KE DA QUALKE GG KE MANGIO POCO XKE’ APPUNTO MI AFFOGO MI PRENDO DI NERVI E LASCIO SIA CENA KE PRANZO MA CMQ ANKE COSI’ SI AUMENTA DI PESO?LA PREGO MI RISPONDA SUBITO

    1. vincenza scrive il

      si,io ho sofferto per cinque anni di ipertiroidismo e assumendo il tapazole e mangiando in modo normale,ho preso venti chili,e anche un mio amico stessa identica cosa…purtroppo mi dispiace dirlo ma si aumenta di peso,sia con l’uso di tapazole,sia in situazioni di tsh molto elevato…

    Rispondi
  24. MARIA scrive il

    COSA SE BEN DOSATO NO —- NN CAPISCO IO NE PRENDO UNA AL DI’ DA 5mg quindi il mio dosaggio com e’

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      A seconda della gravità dell’ipertiroidismo si assumono una o più compresse (od anche con frazioni di compressa), quando l’equilibrio è corretto non si rischia di ingrassare.

    Rispondi
  25. MARIA scrive il

    GRAZIE X LA RISPOSTA…. DOTT UN ALTRA DOMANDA HO SEMPRE LA DIARREA NN C E LA FACCIO PIU’ UNA SERA SI E UNA NO HO QUESTI SCARIKI COSA PUO’ ESSERE?

    Rispondi
  26. MARIA scrive il

    DA QUASI 1 MESE, SN PRIVA DI MANGIARE KE COMINCIANO FORTE COLIKE SEMBRA INTOSSICO A VOLTE VOMITO MA QUASI SEMPRE DIARREA DOPO DI KE’ MI CALMO, CME ALIMENTAZIONE MANGIO LEGGERISSIMA, FACCIO UNA BUONA COLAZIONE, PRANZO UN PANINO CN MOZZARELLA O FORMAGGIO(LAVORO) LA SERA PASTINA O FETTINA DI CARNE ARROSTITA, ADDIRITTURA IERI MATTINA TAZZA DI THE’ CN 3 FETTE BISCOTTATE DOPO CIRCA 2ORE MI SN SENTITA SCONVOLTA DALLO STOMACO MI VENIVA DA VOMITARE A QUEL PUNTO MI PRENDO UN PO’ DI BICARBONATO PENSANDO DI AVERE ACIDITA’ NIENTE ALLA FINE HO AVUTO 3 SCARIKI NN SO’ PIU’ KE PENSARE LA DOTTSSA VOLEVA FARMI PRENDERE LE NORMIX MI POTREBBE DARE QUALKE RISPOSTA AI MIEI SINTOMI?POTREBBE ESSERE COLON INFIAMMATO?

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Confermo che potrebbe essere colon infiammato; attenzione che il bicarbonato peggiora la diarrea.

      P.S.: Le chiedo cortesemente di evitare il test SMS-style, grazie!

    Rispondi
  27. MARIA scrive il

    SALVE DOTT. VOLEVO COMUNICARLE KE DA QUANDO FACCIO LA TERAPIA X LA TIROIDE TUTTI QUEI BRUTTI SINTOMI SN SPARITI STO ALLA GRANDE L UNICO MIO ANCORA PROBLEMA E LA DIARREA MA DEL RESTO APPOSTO A FEBBRAIO SI PRESUME L INTERVENTO DELLA TIROIDE E COSI’ NE ESCO FUORI VITTORIOSA UN ABBRACCIO DOTT. BUONA GIORNATA KE DIO LA BENEDICA

    Rispondi
  28. Rahila scrive il

    Buon giorno dottore. . Gli volevo chiedere cosa puo succedere se il tsh e alto? Sono andata oggi a prendere i referti e ho visto che il tsh e di 10.23 ..sono alta m 1, 66 peso 50 kg.ho 28 anni. Non ho notato dei sintomi strani.delle medicine non prendo apparte la pillola anticoncezionale miranova. Mi devo preoccupare?

    Rispondi
  29. FRANCESCA scrive il

    SALVE DOTTORE! HO 59 ANNI E SOFFRO DI FIBRILLAZIONE ATRIALE , HO FATTO LA CARDIOVERSIONE 2 ANNI FA ,QUINDI HO PRESO IL CORDARONE PER TUTTO QUESTO TEMPO , OGNI 6 MESI HO FATTO GLI ESAMI DELLA TIROIDE RISULTATI SEMPRE NORMALI .LA FIBRILLAZIONE MI E’ RITORNATA ,HO FATTO GLI ESAMI DELLA TIROIDE ,IL RISULTATO QUESTA VOLTA E’ STATO CON ALTERAZIONE DEL TF3 DEL TF4 E TSH NON TRACCIABILE QUINDI IPERTIROIDISMO, HO SOSPESO IL CORDARONE.SECONDO LEI COL TEMPO, QUANDO NON CI SARA’ PIU’ L’EFFETTO DEL CORDARONE, LA TIROIDE TORNERA’ NORMALE? STO TANTO MALE HO UNA TREMARELLA CONTINUA E UNA FORTE DEBOLEZZA NON RIESCO NEANCHE A CAMMINARE, OLTRE TUTTO ‘HO AVUTO LA POLIOMIELITE ALLE GAMBE E QUINDI SONO ANCORA PIù DEBOLE.

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      A mio parere eventuali effetti residui del farmaco sono ormai alle spalle.

    2. Francesca scrive il

      QUINDI DOTTORE, SECONDO LEI, LA DISFUNZIONE DELLA TIROIDE NON DIPENDE DAL CORDARONE. TRA POCO MI DEVE VEDERE UN ENDOCRINOLOGO E VEDIAMO COSA RISULTERA’ COMUNQUE LA RINGRAZIO TANTO DI AVERMI RISPOSTO.

    Rispondi
  30. nellina scrive il

    buongiorno dottore ho fatto dei controlli di routine e il dottore ha incluso quelli della tiroide ossia TSH ,FT3,FT4 al ritiro ho trovato TSH 7,11 TF3 2,56TF41,05,li ho fatti vedere al mio medico curante e mi ha richiesto altri esami ossia AAT ,MMT i valori sono i seguenti :385.60 AAT 3945

    ma ancora non li ho portati dal medico posso avere un suo parere ? la ringrazio anticipatamente .

    Rispondi
  31. MARIA scrive il

    SALVE DOTT. VUOVAMENTE IO SN, ALLORA SN UN PO’ PREOCCUPATA XKE’ CMQ STO FACENDO LA TERAPIA PRESCRITTA DALL ENDOCRINOLOGA X QUANTO RIGUARDA IL FAMOSO NODULO IPERVASCOLARIZZATO E FINO A QUI PROCEDE BENE ,NELLO STESSO TEMPO FACCIO ANKE LA CURA X L ENDOMETRIO ISPESSITO E PRENDO LA PILLOLA ANTICONCEZIONALE X RIDURRE L ENDOMETRIO DA IERI KE SN COMPARSE MAKKIE DI SANGUE STAMATTINA MI E’ VENUTO IL CICLO MA IL FATTO E KE ANCORA NELLA SCATOLA CI SN ALTRE 3 PILLOLE DA FINIRE DICO E NORMALE OPPURE MI DEVO ALLARMARE?PROVO A KIAMARE LA MIA GINE MA SICURAMENTE STARA’ LAVORANDO LEI POTREBBE DARMI UNA RISPOSTA AL MIO SINTOMO?GRAZIE SEMPRE

    Rispondi
  32. MARIA scrive il

    DOTT. SPECIFICO KE NN SN PERDITE MA VERO CICLO MESTRUALE E IN ABBONDANZA SE ENTRO PIU’ TARDI NN MI RISPONDE LA MIA GINE CORRO X L OSPEDALE XKE’ SN UN PO’ DEBOLE E TROPPO PALLIDA IN VISO X NN DIRE CADAVERICA

    Rispondi
  33. MARIA scrive il

    DOTT BUONGIORNO …. RISPONDO ALLA SUA DOMANDA, NN HO DIMENTICATO NULLA LE PILLOLE SN FINITE IERI STASERA COMINCIO IL NUOVO PACCO XKE’ NN HO NESSUNA PAUSA HO IL CICLO MESTRUALE SANGUE SCURO BOO KE DIRE KE SIA NORMALE?LA MIA GINE MI HA DETTO KE IL PRIMO MESE DI ASSUNZIONE DI PILLOLE E’ COSI’ QUINDI ASPETTO L ALTRO MESE E VEDIAMO COSA SUCCEDE TANTI SALUTI

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Confermo, se non ci sono state dimenticanze tutto rientra nella normalità.

    Rispondi
  34. anonimo scrive il

    Buongiorno dottore. Sono una donna di 62 anni, oggi è arrivato l’esito degli esami del sangue e i valori di TSH reflex sono 7.64. Valore di riferimento 4.20. Non accuso sintomi particolari. Valore colesterolo 261 su 240. Cosa può significare? Grazie.

    Rispondi
  35. Loretta scrive il

    Buonasera, una domanda ho ritirato da poco esami: tsh basso 0,04 e valori t3 libera 2,86 range 1,71 e 3,71. T4 libera 0,65 range 0,70 e 1,48! Altri esami come colesterolo ok! Cosa mi consiglia di fare??? Premetto che gli esami sono stati fatti giovedì, e lunedì ho avuto il ciclo mestruale. Grazie x l’attenzione

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Non mi riporta l’intervallo del TSH, ma immagino che il valore sia inferiore al minimo, quindi le raccomando di parlarne con il medico perchè sembra che sussista una consizione di ipertiroidismo.

    Rispondi
  36. eva scrive il

    salve dottore, la mia ginecologa mi ha prescritto il TSH-riflesso.i miei valori sono TSH 7.11(0.40-4.00) e FT4 -11.2(7.9-18.4). i miei disturbi sono:sono nervosa,non dormo bene, caduta dei capelli, e o la sensazione che mi prende qualcuno per il collo. aspetto una sua risposta grazie.

    1. eva scrive il

      devo fare una cura?non prendo nessun farmaco adesso.ho presso qualche mese fa la folina 5mg…

    2. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      La difficoltà nella ricerca potrebbe anche essere dovuta a questo, è possibile che le venga prescritto un farmaco (Eutirox, Tirosint, …).

    Rispondi
  37. Loretta scrive il

    Buon giorno dott! I valori del tsh sono 0,042 range 0,350 4,940! Mentre t3l 2,86 range 1.71 3,71 e t4l o,65 range 0,70 e 1,41! Così ha i dati tutti completi! Cosa ne pensa?

    Rispondi
  38. lucia scrive il

    Gent.mo dottore le scrivo i valori degli ormoni tiroidei e degli anticorpi. L’ esame è stato effettuato il 5° giorno del ciclo
    e mi è stato richiesto dopo un episodio di tachicardia notturna preceduta da senzazione di torpore ( quasi svenimento)
    TSH 2,58
    FT3 5,99
    FT4 19,61
    ABTG 29,15
    TPO 25,72
    FSH 7,55

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Non mi riporta gli intervalli di riferimento, ma ad occhio mi sembra tutto nella norma.

    2. lucia scrive il

      La ringrazio per la risposta celere e le riporto i valori di riferimento. Da profana mi sembrano un pò elevati Ft3 ed Ft4
      TSH 2,58 0,27-4,2
      FT3 5,99 3,1-6,8
      FT4 19,61 12,3-20,2
      ABTG 29,15 0-115
      TPO 25,72 0-34

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Confermo, sembra tutto bene quindi probabilmente le cause sono altre.

    Rispondi
  39. Angelina F. scrive il

    caro dottore sono una signora di 52 anni ho appena ricevuti i risultati del tsh e sono : 0.250 mi puo dire cosa fare per stare meglio ?
    i miei disturbi sono : ansia soffocamento vampate di calore e stanchezza……… grazie tantissime in attesa di risposta la saluto….

    1. Angelina F. scrive il

      si dottore grazie se mi da un consigli soprattutto per le vampate di calore al viso mi capita molte volte al giorno grazie un augurio di buon NATALE a lei e famiglia..ciao

    Rispondi
  40. MARIA scrive il

    giorno dott. sn sempre io ,una domanda ma xke’ da quando prendo il tapazole accuso fortissimi dolori in pancia e bruciore addirittura anke dai reni e normale?ieri domenica avevo fatto un buon pranzo dopo circa mezzora ho vomitato tutto x causa di gonfiore alla pancia e dolori, potrebbe darmi una risposta

    1. FERRERI LETIZIA scrive il

      IO O FATTO ESAMI S .TIREOTROPINA 4.280 VOLEVO SAPERE SE PER LEI VANO BENE GRAZIE

    Rispondi
  41. MARIA scrive il

    da 26gg assumo il tapazole attualmente ancora i dolori e il bruciore alla pancia nn vogliono lasciarmi dico ma e normale?

    Rispondi
  42. Dany scrive il

    Salve Dottore,
    le scrivo perché a seguito di un nodulo tiroideo in attesa di biopsia (diagnosticato una prima volta come tir2 e per le due volte successive come tir1), la mia endocrinologa, per il fatto di essere giovane, mi ha prescritto eutirox 50 mg da circa due mesi.
    Le analisi prima del farmaco riportavano: TSH 1,13 (0,35-2,8), FT3 3,7 (2,3-4,2), FT4 10,6 (8,5-15,5). Le nuove analisi a distanza di 2 mesi dall’inizio di eutirox sono: TSH 0,35 (0,20-4,00), FT3 3,2 (1,8-5,00), FT4 12,8 (8,0-19,0).
    Volevo chiederle se il mio aumentato nervosismo, stress maggiore, occasionali tachicardie, perdita di peso di circa 1kg, possono essere causate dall’introduzione del farmaco. E volevo anche chiederle se é possibile per me, per l’assunzione di eutirox, poter prendere parafarmaci per la riduzione del peso a base di iodio, sia in assunzione orale che locale.
    La ringrazio in anticipo per la sua attenzione. Un sentito saluto

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      1. Sì, i sintomi potrebbero essere dovuti al farmaco.
      2. Eviti integratori a base di iodio.

    Rispondi
  43. rosaria scrive il

    salve dottore sono alla nona settimana di gravidanza ho effettuato vari esami tra i quali quelli tiroidei ed e risultato il tsh normale il ft3 normale e il ft4 un po basso 8.9o rifer 10.6-19.4 cosa puo significare

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Probabilmente nulla di importante se il TSH è a posto, in ogni caso mi faccia sapere cosa ne pensa il ginecologo.

    Rispondi
  44. Mera scrive il

    Buonasera ..sono alla sedicesima settimana di gravidanza ,prendo eutirox50da circa un mese perché’ il ginecologo ha valutato che il tsh era troppo alto ho 39anni e prima della cura con eutirox il mio tsh era di 5.85 ora a distanza di un mese è sceso a 2.85 cosa devo fare .secondo lei.

    1. Mera scrive il

      Il ginecologo mi ha detto di aumentare a x75 il sabato e la domenica .ma io ho un po’ paura poiché una persona di mia conoscenza che ha ormai la tiroide secca nn funzionante mi ha detto che aumentandola così come me è stata male ,le mAncava il respiro ..

    2. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Si fidi del ginecologo, non delle amiche; piuttosto senta un endocrinologo in caso di dubbi.

    3. Anonimo scrive il

      La ringrazio. .oggi prenotero ulteriori esami x vedere se è sceso un po’ il valore. .e poi una visita endocrinologa …sono scesa dalle nuvole quando al terzo mese di gravidanza mi ha prescritto questa pastiglia. .nn ho un buon rapporto con i farmaci. ..un ultima domanda. .è vero che una volta cominciato con eutirox è x tutta la vita o è solo una condizione da gravidanza? Grazie mille by ansiosa. ..

    4. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Con tutta probabilità è una condizione relativa alla gravidanza.

    5. Anonimo scrive il

      Nn ho fatto in tempo ad andare dal dottore ..mi chiedo se la mia bambina abbia avuto danni con un tsh così:(sono preoccupata poiché’ nei primi mesi era alto e ora nn è’ sceso al di sotto di 2 si leggono molte cose su internet sul tsh che ora sono terrorizzata

    Rispondi
  45. camilla scrive il

    Salve dottore, sono una ragazza di 22 anni, gioco a calcio 2 volte alla settimana e nonostante l’appetito costante, e mangi bene, negli ultimi due anni ho perso parecchio peso.
    La mia dottoressa mi ha prescritto gli esami del tsh, senza però controllare T3 T4.
    il mio tsh è 1.634 mU/ml e vorrei sapere se è nella norma, e se basta la sua valutazione per stabilire un normale funzionamento della tiroide o se è neccessario analizzare anche t3 e t4.
    In famiglia ci sono stati casi di ipertiroidismo, e il mio dimagrimento non riesco proprio a spiegarmelo.

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Il valore dovrebbe essere nella norma (uso il condizionale perchè non mi riporta l’intervallo di riferimento) ed è sufficiente alla valutazione; sottolineo tuttavia che potrebbe essere una fase di assestamento, quindi potrebbe essere nei limiti della normalità adesso, ma aver passato dei periodi di ipotiroidismo.

    Rispondi
    Rispondi
  46. claudia scrive il

    Salve dottore sono stata operata 1 anno fa di tiroidectomia a causa di un carcinoma papillifero.
    Sono in cura con eutirox 100.E’ da circa un anno che avverto ansia, attacchi di panico, stanchezza eccessiva già al mattino, testa confusa e dolore agli occhi.In più sono dimagrita di 4 chili.Sono alta 164 e sono passata da 53kg a 49kg e ho lostomaco perennemente chiuso.
    Nelle ultime analisi i valori sono i seguenti:
    TSH 1 (0.36-4,94)
    FT4 15 (9-19,24)
    FT3 3,97(2,6-5,64)
    Sicuramente c’è una componente ansiosa ma lei pensa che sul mio fisico già esile la dose possa essere eccessiva?Non riesco più a sentirmi bene….
    Grazie della sua attenzione

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      I valori sembrano buoni, ma in ogni caso faccia presente i sintomi all’endocrinologo.

    2. enza scrive il

      allora non sono l’unica ad avvertire ansia,panico,e malessere assumendo l’ormone sostitutivo…quindi non è stress,ma sono gli effetti collaterali del farmaco che in parte ci fanno star male

    3. claudia scrive il

      No Enza non sei l’unica,purtroppo da quando prendo l’eutirox non sono più la stessa….l’endocrinologo dice che non è possibile perchè i valori sono negli intervalli, ma che io non mi senta più bene è un fatto concreto….

    Rispondi
  47. Antonella scrive il

    Buongiorno dott. Cimurro e Buon Anno!
    Ho ritirato oggi gli esami per la funzionalità della tiroide….
    TSH : 5,37
    FT3: 2,7
    FT4: 10,0
    Anticorpi anti TG: inferiore a 10
    Ab anti TPO: 12
    Ho 51 anni, sono in menopausa e faccio la terapia sostitutiva ormonale… ho letto che soffro di ipotiroidismo…. cosa devo fare?
    grazie!
    cordiali saluti

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      È stato il medico di base a prescrivere gli esami?
      Controllo di routine o sono presenti sintomi?

    Rispondi
  48. Antonella scrive il

    Sono seguita dal Centro per la menopausa del S. Orsola (Bo) che me li ha prescritti come esami di routine.
    Non ho sintomi apparenti.
    Devo prenotare una visita dall’endocrinologo?
    Grazie.
    cordiali saluti.

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Ne parlerei prima con il medico che li ha richiesti, a seconda di diversi fattori valuterà se inviarla all’endocrinologo o provare a ripetere gli esami tra qualche mese.

    Rispondi
  49. Rispondi
  50. Anonimo scrive il

    Salve dottore un mese fa la mia ginecologa mi prescrive una cura di eutirox da 25mg, xche avevo il valore della tiroide con un esame fatto a febbraio dell’anno scorso 3.40 con valori di riferimento (0.27-4.20), dopo 40 giorni ho rifatto l’esame solo tsh ed e’ risultato 4.23 ancora piu alto com’e possibile?

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Probabilmente è una situazione in evoluzione ed il dosaggio del farmaco non è stato sufficiente a compensarlo.

    Rispondi
  51. antonella scrive il

    dottore volevo sapere se rientro nella norma con gli esami del sangue della tiroide (antirecettori del tsh autoimmunità risultatoo,69…..triodotironina lib,ft3 3,02,tiroxina libera ft4 1,02 tsh ormone tireopropo 1,708,antic.anti tireoglobulina 115,2,antiperossidasi 0,99 volevo sapere se andavano bene o c’è qualcosa che non và,grazie

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Avrei bisogno di avere gli intervalli di riferimento di ciascun valore.

    Rispondi
  52. Roberta scrive il

    Salve ,
    Dottore ho ritirato ora analisi della tiroide valori: tsh 0,49 (basso) ; ft3 3,41;ft4 1,65. Consideri che ho avuto un intervento di tiredectomia totale..
    Volevo sapere gentilmente se il tsh e’ basso e’ buono?

    Rispondi
  53. Giulia 56 scrive il

    Buongiorno dottore soffro di ipertiroidismo con gozzo multinodulare tossico, è circa un anno che sono in cura con Tapazole, ora sono a meza cps a giorni alterni. Questa malattia oltre a comportarmi tutti i sintomi del caso mi provoca anche dolori all’ddome e stomaco!!! (In effetti questi sono stati i primi sintomi insieme a insonnia tachicardia e dimagrimento)Dopo un anno di cura è tornata l’infiammazione al colon. E’ possibile che sia di ricercare nell’ipertiroidismo questo ritorno di sintomi?
    La ringrazio

    Rispondi
  54. stella scrive il

    Buonasera…. Sono circa alla sesta settimana di gravidanza e un paio di mesi fa mi è stato diagnosticato un ipertiroidismo subclinico… TSH 0,042 FT3 FT4 normali antirecettori normali,,,,ma soprattutto nessun sintomo, a parte un calo di peso dopo la prima gravidanza nel luglio 2012. ho fatto 2 eco alla tiroide a distanza di 6 mesi, ma anche qui niente di significativo. ho preso tapazole per un mese che ha portato il valore del TSH da 0,004 all’attuale 0,042…mi chiedo se tutto ciò potrà complicare la mia gravidanza….la ringrazio…

    Rispondi
  55. stella scrive il

    sono stata visitata da un endocrinologo che non ha rilevato niente di particolare, se non un distiroidismo probabilmente causato dal parto…

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      È essenziale che venga costantemente tenuto sotto controllo.

    Rispondi
  56. stella scrive il

    ho incontrato oggi un’ostetrica che mi ha decisamente tranquillizzata…la ringrazio…

    Rispondi
  57. lindaromice scrive il

    salve dottore sono una donna di 40 anni,oggi ho ritirato le analisi della tiroide(soffro di una tiroidite autoimmune cronica) e i valori del tsh sono 9.24-F3 2.99-F4 8.77. Nonostante la tiroidite autoimmune non hanno ritenuto necessario darmi una cura anche perchè qualche anno fa i valori erano più nella norma.In attesa di ecografia e visita endocrinologica chiedo se secondo lei questi valori sono sintomi di ipotiroidismo e se c’è bisogno di cure medicinali.in attesa di risposta la ringrazio e le mando cordiali saluti

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Chiedo scusa, ho letto di fretta la prima volta e non avevo visto che l’aveva già scritto; le confermo che si tratta di ipotiroidismo e mi aspetto che l’endocrinologo le prescriverà Eutirox o simile.

    2. Anonimo scrive il

      ma l’ipotiroidismo può rientrare…..e la cura deve essere fatta per sempre o per un determinato periodo…mi comporterà l’aumento di peso?da precisare che nella famiglia di mio padre soffrono la maggior parte di tiroide…quindi presumo sia anche ereditaria.grazie mille

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Sì, può essere che fosse predisposta di famiglia ed è normale che in gravidanza emerga maggiormente.
      Intervenendo subito non ingrasserà e, di norma, alla fine della gestazione la tiroide torna a lavorare normalmente.

    Rispondi
  58. lindaromice@yahoo.it scrive il

    ci siamo fraintesi io non sono incinta chiedevo solo se l’ipotiroidismo può scomparire o se è dovuto ad un periodo di stress e se la cura dovrà essere fatta per sempre e se l’aumento di peso sia inevitabile
    .grazie mille

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Non ci siamo fraintesi, sono io che ho fatto confusione pensando ad un altro caso, chiedo scusa.

      Confermo che l’aumento di peso NON è inevitabile se la cura sarà correttamente dosata, mentre rettifico la risposta sulla durata: è probabile che dovrà convivere con questo disturbo.

    Rispondi
  59. maria scrive il

    salve dottore o 36 anni e nel 2003 o scoperto di avere un problema di ipertiroidismo con palpitazioni e dimagrivo dopo averlo scoperto sono andata subito dall’endocrinologo e o iniziato la cura con tapazole e inderal poi mi e uscito il gozzo e avevo gli occhi in fuori conclusione un morbo di basedaw ma ovviament sempre sotto controllo quando nel 2004 mi sono messa in lista di attesa x l’intervento e mi anno dett che nn era un caso urgente il mio infatti mi anno operato nel 2005.adesso gli occhi vanno molto meglio e sono stabile da ormai qualche anno prendo eurotirox da 75 tre volte la sett e gli altri giorni da 50.adesso da quasi tre anni soffro di ansia mi viene debolezza e mal di stomaco e prendo citalopram e altoprazolam gocce ma sto abbas bene.ma ne usciro da questo stat d’ansia potro avere un figlio ora o fatto gli esami FT32.9 INT DI RIFER 1.8-5.0 FT40.9 RIFER 0.8-1.7 TSH2.OO RIFER 0.30-400 COLEST TOTALE 181 CALCIO 9.2 SECONDO LEI I MIEI ESAMI VANNO BENE

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Gli esami mi sembrano molto buoni, quindi possiamo sperare di risolvere gli attuali problemi per poi pensare ad una gravidanza.

    Rispondi
  60. maria scrive il

    grazie dottore x avermi risposto oggi l’endocrinologo mi a detto la stessa cosa che gli esami vanno benissimo ora devo risolvere il problema dell’ansia anche se devo dire che io o sempre reagito e sto meglio e spero di farcela x nn o mai avuto giramenti di testa ero stata dalla piscologa adesso chiederò al medico curante magari fra qualche mese si puo ridurre la dose del citalopram piano piano ovviamente.da quando o avuto problemi di tiroide nn o mai perso un mese di ciclo sono fortunata ma l’altoprazolam fa male io ne prendo 10 gocc al matt e dieci la sera e poi quando viaggio x andare al mare se mi vengono le palpitaz posso prendern 5 gocce ?

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Mi dispiace, ma non posso avvallare terapie o dosi in aggiunta del farmaco.

    Rispondi
  61. FRANCESCA scrive il

    Buongiorno Dr., ho 38 anni, dal 30/10/2013 amenorrea, precedenti cicli sballati, perdita di peso (2 KG), a volte palpitazioni. Ho fatto analisi del sangue e i valori sono i seguenti:
    FSH (Ormone follicostimolante) 156.3
    TSH 0.88
    LH 81.5
    Chiedo un parere.
    Grazie

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Siamo al limite dell’ipertiroidismo ed il sottopeso non aiuta per il ciclo, ma non sono così sicuro che le verrà già prescritto un farmaco; indispensabile comunque il parere dell’endocrinologo.

    Rispondi
  62. florio scrive il

    Buon giorno dottore
    ho avuto un intervento di tiredectomia totale ,sto assumendo eutirox 150
    dalle ultime analisi i risultati sono TSH 2,129 rif 0’34-5,6 T4 1 rif 0,61-1.12
    vorrei sapere se questi valori vanno bene.
    Grazie

    Rispondi
  63. Rispondi
  64. Fiorella scrive il

    Da un ecocolordoppler al collo si sono evidenziati dei noduli il medico mi ha consigliato di fare il dosaggio degli ormoni. I risultati sono :
    FT3 5,36 VALORI DI RIFERIMENTO 1,58-4.1
    FTA 16,30 VALORI DI RIFERIMENTO 8-20
    TSH < 0,002 VALORI DI RIFERIMENTO 0,20 – 4
    che ne pensa si tratta di tumore ?
    una buona serata

    Rispondi
  65. Rispondi
  66. pigna scrive il

    buongiorno dottore ho appena ritirato referto analisi il tsh e’32.860 ft4 1.07 prendo eutirox da 75 continuo ad ingrassare ,ero arrivata ad avere tsh 213.35 cosa mi consiglia? grazie a risentirla

    Rispondi
  67. Carlo scrive il

    Salve dottore,siccome da molto tempo soffro di tachicardia parossistica sopra ventricolare sx.ho fatti gli esami ” IMMUNOENZIMATICA” per la tiroide,in quanto durante le giornate,si presentano un’infiammazione che parte dal collo,finendo al petto,che dura pochi attimi.risultati:FT-3-(5.12)
    FT4-(20,78) TSH-( 0,93-ANTI-TIREGLOBULINA-(0,8) ANTI PEROSSIDAI-(6,4)faccio presente che alcuni anni fa,pi avevano diagnosticato un piccolo nodulu,alla tiroide…ho 59 anni…Grazie

    Rispondi
    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Deve rivolgersi ad un endocrinologo per impostare la terapia con levotiroxina o simile.

    Rispondi
  68. Saverio Emilio scrive il

    TSH 0,05 (basso) – FT3 e FT4 normali – Questi sono i risultati delle analisi. Prendo Eutirox da 125 micro/g – Le chiedo dottore, sono valori sconnessi? Debbo ridurre il dosaggio? In attesa di suo gentile riscontro la saluto cordialemente.

    Rispondi
  69. Orazio scrive il

    TSH 7,09 …. FT3 2,75 ….FT4 1,29ultimi esami 27,01,2014 sono 2 anni che prendo eutiroxs da 100 va bene o devo aumentare il dosaggio visto che il TsH e alto cordiali saluti

    Rispondi
  70. Eduard scrive il

    Buongiorno io sono un ragazzo dj 23 anni e faccio sport abitualmente però da un po’ di mesi mi sento sempre stanco e ho sempre freddo oltre ad essere sempre pallido con le labbra viola e un addome gonfio come da cirrosi ( non bevo alcolici)! Ho eseguito esami del sangue: tsh-443 uIU/mL FT3-1,74 FT4-42,5 Hb-11,4 eritrociti-3,67 ematocrito-33,9 AST-80 e ALT-61 in più la creatinina-1,36! Sono 1.93 e peso 90kg (aumentato di peso di circa 10kg negli ultimi 6 mesi). Con tutti questi valori ho l’ipotiroidismo? Ho anche altro? O se ho l’ipotiroidismo tutti gli altri valori sono disfunzionali per questo? È curabile, devo aspettarmi qualche intervento?

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Per il TSH è sicuro che non ci sia una virgola in mezzo? 4.43 o 443?

    Rispondi
    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      È un grave ipotiroidismo, contatti il medico appena possibile.
      Verrà prescritto un farmaco per sopperire alla tiroide che non lavora.

    Rispondi
  71. Auro84 scrive il

    Buonasera dottore, ho appena fatto gli esami della tiroide. Sono una ragazza di 29 anni e ultimamente ho difficoltà a dimagrire. DimAgrisco ma solo i primi giorni,sembra che successivamente il metabolismo si blocchi. TSH 3,82 con valori da 0.4 a 4. FT3 2,84 da 1,5 a 4,2 e FT4 1,08 d 0.8 a 1.80. A me preoccupa solo il tsh, per il resto sono nella norma. secondo lei posso stare tranquilla? Cosa ne pensa?
    La ringrazio anticipatamente

    Rispondi
  72. nicole scrive il

    buongiorno dottore , sono una donna di 36 anni ho appena ritirati le analisi i miei valori sono TSH 1.660 FT3 2.68 FT4 1.24 velocita ERITROSEDIMENTAZIONE 9 mm siccome in passato ho sofferto di mal funzionamento della tiroide volevo accertarmi che i miei valori fossero nella norma, dato che sto provendo ad avere il secondo figlio ma con vani risultati.
    cosa ne pensa?

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Mi sembra tutto perfetto, per scrupolo mi dice anche i valori di riferimento?

    Rispondi
  73. bruno da lecce scrive il

    buonasera dott. guido ho 72anni e nel 1980 mi sono operato alla tiroide. per un calcinoma. naligno con. esportazione totale. prendo eutirox. 175 micrograco mmi. al giorno. e ritirate le analisi sono. risultati cuesti volori. tsh 0004 ft3 308. ft4 207. il. dosaggio. va. bene cosi. cordiali suluti

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Mi scrive di nuovo il valore del TSH con il suo intervallo di riferimento?

    Rispondi
  74. bruno scrive il

    buonasera dott. guido ho 72anni e nel 1980 mi sono operato alla tiroide. per un calcinoma. naligno con. esportazione totale. prendo eutirox. 175 micrograco mmi. al giorno. e ritirate le analisi sono. risultati cuesti volori. tsh 0004 ft3 308. ft4 207. il. dosaggio. va. bene cosi. cordiali suluti valori di riferimento TSH 0.004 mu/l 0.30 -3.60 ft3 3.08 pg/ml 2.20-4.20. ft4 2.07. pg/ml 0.80-1.70. la rincrazio per la risposta

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Verrà probabilmente modificato leggermente il dosaggio di Eutirox.

    Rispondi
  75. Elena scrive il

    Buongiorno dottore, ho misurato il valore del Tsh reflex ed è uscito 1,714 (in un range tra 0,250 e 4,500) quindi mi sembra abbastanza normale…. però io continuo ad avere problemi (perdita di capelli, difficoltà a dormire e dolori muscolari)… mi conviene fare altri accertamenti per la tiroide o se il risultato del tsh è a posto posso stare tranquilla? Grazie!

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      In linea di massima può stare tranquilla e le cause andranno cercate altrove.

    Rispondi
  76. bruno scrive il

    buongiorno dott. valori di riferimento
    tsh. 0.004. mu/l. 0.30-3.60
    tf3. 3.08. pg/ml. 2.20-4.20
    tf4. 2.07. pg/ml. 0.80 -1.70
    la rincrazio. molto

    Rispondi
  77. anonima81 scrive il

    Anti tireoglobulina a 2.700 con intervallo 0 100, antitipereodassi 16 con intervallo 0 15 che vuol dire??

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      In linea di massima sembra negativo, benchè il secondo valore lascia qualche dubbio.

    2. GIORGIO scrive il

      DOTTORE BUONASERA , GLI ESAMI X LA TIROIDE NEL 2013 I VALORI DEL TSH 1,42 , HO APPENA RITIRATI GLI ESAMI DI QUESAT’ANNO
      SOLO CHE QUESTA VOLTA NON C’E’ IL TSH , MA CI SONO ALTRI RIFERIMENTI CHE SAREBBERO FT3 & FT4
      FT3 VALORI 3,7 PG/ML 2,5 – 5,2 – FT4 VALORI 0,9 NG/DI 0,8 -2,2 . PRECISO NON HO PERDITA DI PESO , NE GONFIORI , NE GLIANDOLE INGROSSATE ECC. CORTESEMENTE MI PUO’ SPIEGARE I VALORI DELLA TIROIDE CONSIDERANTO GLI ESAMI FATTI 2013/ 2014 SONO NELLA NORMA?
      RINGRAZIANDOLA , LE AUGURO UN BUON LAVORO .

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Per una valutazione completa è indispensabile il TSH, quelli fatti sono nella norma ma non permettono di escludere problemi.

    Rispondi
  78. Anna scrive il

    Buongiorno dottore, ho fatto gli esami della tiroide,
    TSH 0,07 0.35-5.50
    FT3 4,5 2.2-4.2
    FT4 1,4 0.8-1.8

    Inoltre mi è stata prescritta una ecografia alla tiroide che non ha evidenziato problemi di alcun tipo.
    La mia dottoressa mi ha prescritto una pastiglia di tapazole 5 mg al mattino a digiuno.
    Premettendo che ho avuto un bimbo 9 mesi fa e poi ho subito un paio di lutti in famiglia, e’ necessaria l’ assunzione della pastiglia. O sarebbe rientrato tutto da solo,visto il periodo di forte stress vissuto.
    Io non sono dimagrita, al contrario dopo la gravidanza qualche chiletto in più e’ piacevolmente rimasto.

    Il tapazole che tipo di effetti collaterali comporta?
    Ringrazio anticipatamente.

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      1. Al momento è indispensabile assumerlo.
      2. Se ben dosato in genere non dà problemi.

    2. Anonimo scrive il

      Grazie dottore, oggi ho assunto la terza compressa, speriamo che il mio TSH si stabilizzi al piu presto.
      Ora ho un problemino, stamattina mi sono svegliata con la gola in fiamme, posso assumere un oki?

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Non posso avvallare l’uso di farmaci, ma sicuramente non ci sono interazioni.

    4. Anna scrive il

      Buongiorno dottore,
      In settimana ho fatto la visita dall’ endocrinologo, mi ha aumentato la dose di Tapazole, quindi 2 compresse al giorno, però con controllo tra 30 giorni.
      Ora ho un quesito da porle, la mia dottoressa di base mi aveva prescritto una cura di iniezioni, “liposom forte”, io ho chiesto all’ endocrinologo se potevo farla, lui mi ha detto che non conosceva il farmaco ( pc bloccato), comunque mi ha detto che l’ unica cosa importante e’ che non ci fosse iodio. A me non risulta che ci sia, lei mi può confermare?
      La ringrazio per sua disponibilità.

    5. Anna scrive il

      Dottore buongiorno,
      Oggi sono proprio demoralizzata, da quando ho aumentato la dose di Tapazole, 6 giorni fa, invece di sentirsi meglio, mi sento uno straccio, debolezza, stanchezza, mal di testa, colon infiammato, tachicardia, com’ e’ possibile?!?
      Quando prendevo una sola compressa, non avevo nessuno di questi sintomi.
      Ora non so cosa fare, lei cosa mi consiglia?
      La ringrazio nuovamente e le auguro una buona giornata.

    6. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Senta il parere del medico, ma potrebbe essere presto per valutare; se invece i sintomi persistessero le diminuirà la dose.

    7. Anna scrive il

      Buongiorno dottore,
      Volevo aggiornarla sulla mia situazione.
      Martedi, sono passata dalla mia dottoressa di base perché continuavo ad avvertire un certo malessere generale, in particolar modo mal di pancia con bruciore, e mal di testa.
      Lei, conoscendomi ha detto di tornare a prendere una sola pastiglia di Tapazole, malgrado io volessi provare ancora un pochino, lei ha preferito di no.
      Da quando ho ridotto la cura, sto meglio, il mal di pancia e’ sparito, il mal di testa pure, avverto un po’ di stanchezza, ma credo sia dovuto al cambio di temperature, a Milano fa veramente caldo, e io sono sempre stata sensibile alla Primavera.
      Per cui ora farò la cura di “Liposom forte” e tra trenta giorni esami con la speranza che il Tsh si sia alzato un pochino.
      Volevo ringraziarla per la sua disponibilità e la terrò aggiornata.
      Buona giornata.

    8. Anna scrive il

      Buonasera Dottore,

      Purtroppo non ho buone notizie, sono demoralizzata e un pochino spaventata.
      Ieri ho fatto gli esami di controllo, emocromo con formula, transaminasi SGOT, SGPT, tutto ok.
      Invece il TSH 0,01 0,35 – 5,50
      FT4 1,1 0,8 – 1,8
      Anticorpi antitireoglobulina 176 0 – 60
      Anti-perossidasi TPO 28 0 – 60

      Manca l esame anti recettore del TSH che ancora non è pronto.
      Dottore cosa significa questo valore così sballato?
      Devo preoccuparmi o dovrò solo alzare la dose di Tapazole?
      Io sinceramente mi sento meglio da quando ho iniziato la cura, ma secondo lei un collirio usato 3 volte al giorno per 10 giorni, con controindicazione ipertiroidismo può influenzare l’ esame?

      La ringrazio come sempre per la sua disponibilità.

    9. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Non possiamo escludere che abbia influito, sì, in ogni caso nulla di grave; segnali tutto al medico e valuti come procedere (è in effetti possibile che venga aggiustato il dosaggio di Tapazole).

    10. Anna scrive il

      Buongiorno dottore,

      Stamattina ho ricevuto online anche l’ esito dell’ esame mancante

      Anti recettori TSH 0,23

      Valori di riferimento
      inferiore a 1,0 Negativo
      Tra 1,0 e 1,4 Dubbio
      Valore uguale o superiore a 1,5 positivo

      Il mio e’ negativo, quindi cosa significa?

      Riassumendo, esami ok Ft4 , ed anti perossidasi TPO, esami irregolari, Tsh ed anticorpi antitireoglobulina,

      La dottoressa mi parlava di morbo di graves, e’ possibile o ho capito male?

      Come sempre grazie anticipatamente.

    11. Anna scrive il

      Dottore, mi perdoni, mi stavo documentando un pochino sul morbo di graves, ma non dovrei avere anti ricettore tsh alti?

      Tra l’ altro la mia dottoressa di base dice che la mia tiroide e’ anche influenzata dal trauma della perdita dei miei genitori avvenuta sei mesi fa, e che con il tempo andrà meglio. Speriamo sia così.

      La ringrazio nuovamente, e le auguro una serena Pasqua

    12. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Non è detto che siano alti, potrebbero anche positivizzarsi in seguito.

    13. Anna scrive il

      Salve dottore,
      È un pochino di tempo che non le scrivo….praticamente da aprile… Con i miei esami che davano il tsh ancora basso….
      Chiaramente sono andata dalla mia dottoressa di base che mi ha detto di alzare la dose di Tapazole… Da 1 compressa sono passata a 1 e mezza per evitare di non tollerarla….e così ho fatto per circa due mesi…poi a metà giugno sono passata a due compresse… Ed ho iniziato ad avvertire diversi problemi….mal di testa….che mi prendeva gli occhi… Una stanchezza incredibile … Dove tutto mi sembrava difficile e la lacrima facile….per cui ho ripetuto gli esami del sangue….questi sono i risultati

      Tsh 19,76. 0,35-5,50
      Ft4. 0,7. 0,8 – 1,8

      Praticamente ora il tsh si è alzato…. Secondo lei….ora sono ipotiroidea…. Dovrò abbassare la dose di Tapazole o cambiare proprio cura.

      Poi vorrei porle una domanda…confidando sempre nella sua gentilezza….cos’ e’ che stabilisce che io abbia il morbo di graves?

      Dottore, come sempre la ringrazio anticipatamente.

    14. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      1. Va rimodulata la dose di farmaco.
      2. Visita medica (tra cui per esempio la valutazione della sporgenza degli occhi), esami del sangue ed eventuali altri accertamenti sulla tiroide.

    15. Anna scrive il

      Buongiorno dottore,
      Sono appena tornata dalla dottoressa di base, mi ha ridotto la dose di Tapazole.
      Una compressa al giorno.
      Condivide la scelta?
      Esami tra una quarantina di giorni, perché prima sarò in vacanza.
      Ora però mi domandavo per stare un pochino meglio, e far ripartire la mia tiroide quanto tempo ci vorrà?

      Dottore, lei sulla base degli esami sopra elencati, sulla base di un ecografia dove non ha rilevato nulla di anomalo, farebbe una diagnosi di morbo di graves?

      Mi perdoni, non vorrei metterla in difficoltà, ma il suo parere deciso e chiaro e molto professionale, trasmette sicurezza.

      Ringraziando le auguro un buon pomeriggio.

    16. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      1. Bene la riduzione della dose; con l’arrivo delle vacanze, e quindi una maggior tranquillità, mi aspetto un sollievo entro pochi giorni.
      2. Non posso e non mi sento in grado di fare diagnosi.

    17. Anna scrive il

      Buon pomeriggio dottore.

      Ahimè, causa imprevisti lavoro di mio marito, andrò in ferie a metà agosto.

      Ora pensavo che preferivo fare un controllo prima della partenza, per vedere un pochino il mio tsh cosa sta combinando, secondo lei venti giorni di riduzione della dose di Tapazole, sono troppo pochi per vedere dei cambiamenti?

      Mille grazie per la sua disponibilità.

    Rispondi
  79. Ocram scrive il

    Buongiorno!
    Ho ritirato ieri gli esami del sangue e tutti i valori son nella norma tranne il TSH-R che è di 0,27.
    Leggendo però le cause e gli effetti paiono il contrario di ciò che mi ha spinto a fare un controllo:
    il mio stato ultimamente è
    -diminuzione (non eccessiva) di peso nonostante gran appetito, gran mangiate ma zero sport (arrivo da un recente incidente)
    -spossatezza
    -mal di testa (ma per lavoro dormo poco)
    -caduta di capelli
    Grazie. Attendo risposta!

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Sembra essere un leggero ipertiroidismo, compatibile per altro con il fatto che pur mangiando molto perde peso (il metabolismo è più attivo del dovuto).

    Rispondi
  80. vincenza scrive il

    sono in cura con tirosint da tre anni e ho cambiato spesso dosaggio,ma nonostante oggi io abbia un tsh di 1,66 ho ancora molti disturbi,tra cui ansia,nervosismo,sudorazione,agitazione,e dolori muscolo scheletrici,insomma sto uno schifo…credevo che dopo il basedow sarei stata meglio,ma non è così purtroppo…mi chiedo quale possa essere il problema…non vorrei alla fine dover assumere ansiolitici.

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      In effetti viene il dubbio che sia una ansia che nasca a prescindere dalla tiroide.

    2. sabry scrive il

      Salve dottore
      Da quasi due anni ho preso un’infezione alle mani
      Alcuni mi dicono ragadi altri dottori dermatite da contatto,ad oggi dopo tanti test alimntari e pac test nonbrisulta nulla……da una settimana ho iniziato ad avvertire brividi di freddo e poi caldo,tremolio alla mano, tachicardia, sensazione di gonfiore e poi come se mi si stringesse la gola…….parlando con il dottore ho fatto i test x la tiroide ed anche lî nonè risultato nulla ….questi sono i risultati
      V.E.S 20
      FT3 3.22……….pg/ml 2.50-5.30
      FT4 1.04……….ng/dl 0.61-1.24
      TSH 1.62……….0.30-4.50

      ORA mi chiedo xchè continuo a stare male? Potrebbe capitare che dalle analisi non risulti la tiroide?vi prego aiutatemi a capire ho 34 anni e ora inizio a spaventarmi.Grazie x la cortese attenzione

      fatto i test x la tiroide xõ anche lî nin risulta nulla

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Con queste analisi escludiamo un problema di tiroide.
      Prima di questo problema era una persona ansiosa?

    Rispondi
  81. vincenza scrive il

    Chissà perchè però un buona parte di persone con problemi tiroidei,assume psicofarmaci.Saranno tutti stressati?Mah,ho i miei dubbi.Senza contare poi gli effetti collaterali di questi ormoni sintetici che alcune persone (non tutte) hanno.C’è anche scritto nel bugiardino.Cordiali saluti

    Rispondi
  82. GIORGIO scrive il

    BUONGIORNO DOTTORE, HO RIFATTO GLI ESAMI DEL TSH VISTO CHE LA VOLTA SCORSA MANCAVANO. SONO LE SEGUENTI:
    TSH 1.13
    FT3 3.8
    FT4 0.9 MI PUO’ DARE UNA SPIEGAZIONE !
    LA RINGRAZIO & LE AUGURO UN BUON LAVORO BUONA GIORNATA

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Mi sembrano ottimi, ma le chiedo per sicurezza gli intervalli di riferimento.

    Rispondi
    Rispondi
  83. alex scrive il

    salve dottore,sono affetto da ipertiroidismo e da 2 giorni prendo il tapazole.dopo quanto si vedeno i miglioramenti.grazie

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Giorno dopo giorno inizierà a vedere i sintomi regredire, ma potrebbe servire qualche settimana per arrivare all’effetto pieno.

    Rispondi
  84. Andrea scrive il

    buongiorno dottore, ho 21 anni e soffro di diabete autoimmune insulinodipendente da quando ne avevo 12 anni.
    stavo cercando un modo per leggere i risultati dell’analisi del sangue e mi sono imbattuto nel suo sito.
    i miei sintomi sono aumento di peso, stanchezza cronica, secchezza (es. labbra perennemente screpolate), perdita di desiderio sessuale.
    alcuni sintomi sono riconducibili al mio stile di vita (lavoro e studio) e alla pessima gestione delle glicemie ma altri combaciano con quelli dell’ipotiroidismo. Il mio medico mi ha detto che ci sono delle avvisaglie e sono consapevole di essere un “soggetto a rischio” dato che ho già sviluppato una malattia autoimmune. dunque le riporto le analisi:
    s-cortisolo: 99 ug/L h07 – 10: 62 – 194
    h16 – 20: 23 – 119
    s- anti-peossidasi tiroidea 12 ul/mL 0 – 34
    s- anti- tireoglobulina 22 ul/mL 0 – 115

    s-tireotropina (tsh) riflesso
    s- tireotropina (tsh) III gener. 6.38 microU/mL 0.270 – 4.200
    s- tiroxina libera (ft4) 15.4 pg/mL 9.2 – 17.0

    vorrei sapere cosa ne pensa, giusto per avere un parere in più.
    ringraziandola anticipatamente dell’attenzione, porgo cordiali saluti

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Le confermo che si nota già un leggero ipotiroidismo.

    Rispondi
  85. piccolina20 scrive il

    Salve dottore…sono tre anni che ho scoperto di avere un opportunismo post tiroide con dei valori altissimi e ho iniziato ad assumere eutirox da 100mg e dopo alcuni mesi da 75mg..ho iniziato ad avere subito problemi di ansia nervosismo diarrea tachicardia e sudorazione che mi portava al soffocamento e questi sintomi si sono aggravati sempre di più con il passare del tempo…così decisi di scendere la compressa a 50mg…ho fatto le analisi TSH 2,42mlU/L riferimento0,30-4,2. FT3 2,6pg/ml riferimento2,2-5.5. FT4 12,5pmol/L riferimento10.6-19.4.
    Ho bisogno di aiuto non riesco più a vivere la mia vita come quella di prima…comunque la compressa non la sto prendendo in attesa di risolvere questo caso…premettendo che prima di assumere eutirox non avevo questi sintomi….è urgente….grazie

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Con l’attuale valore di TSH non credo che sia un problema di tiroide, o comunque non solo, quindi proverei a trattare l’ansia come tale.

    2. piccolina20 scrive il

      Ma se adesso ho smesso di prendere l eutirox può essere che ritorno alla mia vita di prima..o mi restano quei sintomi???? La ringrazio moltissimo

    Rispondi
  86. piccolina20 scrive il

    Può essere che l ansia dipenda da un dosaggio sbagliato di eutirox o dal problema che una volta normalizzati i valori sopra indicati non bisognava più assumerla???

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Se interrompesse il farmaco il TSH aumenterebbe e comparirebbero in più i sintomi legati all’ipotiroidismo, in ogni caso prima di fare qualsiasi tentativo ne parli con l’endocrinologo.

    Rispondi
  87. Chantal scrive il

    TSH 0.01 T3 4.43 T4 14.90. Esami fatti due mesi fa…..oggi l’endocrinologo mi ha detto che vuole assolutamente che li rifaccia portandogli una risposta immediata. Mi ha un po spaventata sta cosa, anche perche la segretaria appena ha guardato le carte mi ha chiesto se mi sentivo bene, come a dire che con quegli esami avrei avuto avere sintomi che non ho. Se puo’ servire altro, gli anticorpi antirecettori del tsh sono 33.2 e poi Ac. antirecettori del tsh 2.52. Il mio medico a riguardo sembrava esser tranquillissimo , mentre l’endocrinologo mi ha un po spaventata. Che mi puo dire Lei a riguardo?

    Rispondi
  88. mariarosaria scrive il

    salve dottore volevo sapere se ivalori del tsh sono normali ho appena ricevuto gli esami e mi sembrano nella norma tsh 1.5 valore di riferimento 0.3 4.2 i mie sintomi sono stanchezza fiato corto ho sempre sonno

    Rispondi
  89. giusy scrive il

    Buonasera Dottore,
    ho effettuato degli esami della Tiroide prescritti dal mio medico in quanto sono ormai 5 anni che continuo a perdere moltissimi capelli e adesso la situazione è fuori controllo.
    A questo si sono aggiunti, tachicardia notturna, vampate di calore, pelle squamosa, tremolio notturno, malessere generale alle articolazioni e spossatezza.
    I valori sono i seguenti:
    TSH 3,33
    ANTICORPI ANTI TIREOPEROSSIDASI <28,00
    ANTICORPI ANTI TIREOGLUBINA 19,10
    TESTOSTERONE PLASMATICO 0,24
    DHEAS DEIDROEPIANDROSTERONE 64
    DELTA 4 ANDROSTENEDIONE 1,9

    FERRITINA 50.8
    SIDEREMIA 90

    EMOCROMO
    LEUCOCITI 5.51
    ERITROCITI 4.54
    EMOGLOBINA 14.4
    EMATOCRITO 42.6
    MCV VOL. GLOB. MEDIO 93.8
    RDW CV 13.3
    MCH CONT MEDIO HGB 33.8
    PIASTRINE 156
    NEUTROFILI38.9
    LINFOCITI 44.8
    MONOCITI 10.7
    EOSINIFILI 5.1
    BASOFILI 0.5
    NEUTROFILI 2.14
    LINFOCITI 2.47
    MONOCITI 0.59
    EOSINOFILIO 0.28
    BASOFILI 0.03

    vorrei avere un consiglio da Lei, se è tutto nella norma!
    Grazie.
    Giusy

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      La tiroide lavora bene, degli altri valori mi indica quelli segnati da asterisco ed i relativi intervalli di riferimento?

    2. Anonimo scrive il

      GRAZIE DELLA RISPOSTA CELERE ED ESAUSTIVA!!

      IL VALORE CON ASTERISCO E’ IL SEGUENTE:
      Lc NEUTROFILI 38.9* VALORI NORMALI 40.00 – 75.00

    Rispondi
  90. sebastiana scrive il

    Buon giorno
    un mesa fa ho eseguito il controllo hai tronchi sovraortici. mi è stato rilevato un piccolo nodulo ho fatto anche l’ecografia confermando il nodulo
    il mio medico mia ha fatto fare le analisi del sangue ieri le ho ritirate : T3 -T4 sono normali – TSH 9,03. Ho 63 anni cosa mi consiglia

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Verrà probabilmente prescritta una terapia per abbassare il TSH.

    Rispondi
  91. sebastiana scrive il

    grazie, volevo un parere perché il mio medico mi ha detto che non avevo bisogno di terapia,
    ma tenerlo sotto controllo periodicamente
    lei cosa ne pensa?

    Rispondi
    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Sentirei forse anche un endocrinologo, ma potrebbe essere ragionevole rimanere in vigile attesa.

    2. sebastiana scrive il

      grazie seguirò il suo consiglio ne parlerò col mio medico nel mio caso si tratta di ipo o ipertiroidismo?

    Rispondi
  92. FRANCESCA scrive il

    Buonasera Dottore ho ritirato questa mattina le analisi di controllo del mio bambino di 7 anni dalle quali è emerso che il valore della TIREOTROPINA è 4.43 un pò sopra al valore di riferimento… devo preoccuparmi?
    Grazie.

    Rispondi
    Rispondi
  93. claudia scrive il

    salve dottore. sono una ragazza di 27 anni. il mio peso è aumentato di circa 15 kg negli ultimi 5 mesi, si è verificato un aumento della peluria sul viso e ho avuto un ritardo di circa 20 giorni. al 16 giorno di ritardo ho fatto le analisi e i risultati sono i seguenti: ESTRADIOLO 207,22 (fase lutein) PROGESTERONE 13,68 PROLATTINA 34,7 (5-35) TSH 5,31 (0,4-4) FT3 4,75 (2-4,8) FT4 9,62 (8,5-17,6). Devo fare degli accertamenti? la ringrazio in anticipo per la disponibilità.

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Il TSH è un pochino alto (segno di lieve ipotiroidismo) e dai sintomi viene da pensare ad una sindrome dell’ovaio policistico; farei il punto con un endocrinologo.

    2. claudia scrive il

      qualche annoi fa dall’ecografia risultava l’ovaio micropolicistico. secondo lei l’aumento del peso e della pelusio può derivare da questo?

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Sì, quasi sicuramente (ed il TSH indica che anche la tiroide non l’aiuta con il peso).

    4. Claudia scrive il

      La ringrazio. Ma la tiroide dovrebbe essere curata con qualche farmaco o non desta problemi?

    5. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Siamo un po’ al limite, molti endocrinologi rimarrebbero in attesa, ma probabilmente qualcuno prescriverebbe già levotiroxina.

    Rispondi
  94. carla scrive il

    dottore mia mamma a fatto gli analisi alla tiroide che sono risultati 6 a fatto ecografia e anno detto che nella tiroide non ce niete ora dicono che deve fare gli analisi a gli anticorpi lei che pensa grazie

    Rispondi
  95. eli scrive il

    salva,avrei bisogno di un consiglio,operata di tireodectomia carcinoma papillare TSH sempre stato soppresso 0,05
    fatto ora gli esami TSH 0,10 posso stare tranquilla?devo fare l’antitireogloblulina per vedere se è restato invariato
    grazie

    Rispondi
  96. Rispondi
  97. Katia scrive il

    Salve sono una ragazza di 26 anni alta 1,70 e peso 80 kg ho provato molte diete ma senza successo sono andata da una dietologa e mi ha detto che con quello che mangio non sa come faccia a ingrassare . Allora mi ha mandato da. Un endocrinologo che dopo alcuni esami. Anche di tiroide mi ha detto che non. Ho nulla e di provare un nutrizionista. Sono stanca di spendere soldi e di mettere su chili. Mi sento. ……….. Uno schifo mi può aiutare? Grazie

    1. Anonimo scrive il

      2anni fa quando ho iniziato la pillola anticoncezionale ho fatto la visita con ecografia e non hanno riscontrato nulla . Le mestruazioni sono sempre state regolari

    2. Anonimo scrive il

      Adesso. No ma ho fatto per anni pallavolo . 8 ore settimanali più partita e nonostante tutto sono diventata così. Tutto questo e cominciato dopo lo sviluppo. Negli esami che le ho inviato non ci sono asterischi

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Al suo posto manterrei l’attuale alimentazione (immagino che sia adeguata) ed inserire nuovamente dell’esercizio fisico.

    Rispondi
  98. Katia scrive il

    Esami fatti. Eritrociti. 5,09. Emoglobina 14,6. Ematocrito 44,5 mcv 87,4 mah 28,7 mchc 32,8 RDT-cv 14,0. Piastrine 280 leucociti 6,3. Creatina 0,99 glucosio 72 albumine 51,30. 4,51 alfa 1 globuline 4,40. 0,39. Alfa2globuline 11,10. 0,98. Beta 1globuline 7,30. 0,64 beta2globuline 5,40 0,48 gamma globuline 20,50. 1,80 rapporto a/g 1,05. Insulina basale 22,0 ormone follico stimolante 6,90. Ormone luteinizzante 0,20 pro lattina 7,8 paratormone 37,5. Ormone tireostimolante reflex 1,450 tiri gliceridi 70 sodio 140. Potassio 4,90 calcio 10,0 fosforo 4,10 colesterolo totale 260 colesterolo HDl 67 Spero mi possa dare un aiuto grazie mille

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Per la valutazione avrei bisogno dei valori di riferimento (mi servono anche solo quelli dove vede l’indicazione che segnala un risultato anomalo).

    Rispondi
  99. giusi scrive il

    salve dottore oggi o preso l’ecografia tiroide e dice esame condotto con sonda ad alta frequenza la ghiandola tiroidea e’ regolare x sede , dimensione lodo destro con diametro traverso di 17’2 mm e longitudinale di 35mm ad ecostruttura disomogenea x presenza di nodulo anacogeno alla periferia di 5 mm e piccolo nodulo ipocogeno in pieno parenchima ghiandolare di 4 mm . lobo sinistro con diametro traverso di 15,2mm e longitudinale di 40’4 mm ad ecostruttura omogenea presenza di piccoli linfonodi reattivi in sede latero cervicale bilaterale , trachea in asse : non abnormi compressione estrinseche sui grossi vasi dell colllo la ringrazio anticipatamente della sua risposta

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Mi dispiace, ma per scelta non commenti questi referti perchè non sento di averne piena competenza; probabilmente le suggeriranno tuttavia dei controlli aggiuntivi.

    Rispondi
  100. MICHELA scrive il

    Buonasera Dottore,
    soffro di ipotiroidismo e attualmente prendo Eutirox da 125 mg
    Ho appena ritirato gli esami e l’esito è il seguente:
    TSH 42.340
    T3 LIBERO 2.17
    T4 LIBERO 10.04
    Mi devo allarmare? Io mi sento bene…
    Grazie mille

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Non deve allarmarsi, ma contattare l’endocrinologo per rivalutare la situazione e la dose del farmaco.

    Rispondi
  101. PAOLA scrive il

    Buonasera Dottore,
    soffro di ipotiroidismo dalle ultime analisi il TSH era con valori alti e l’endocrinologo mi ha cambiato il dosaggio chiedendomi di ripetere le analisi dopo 50 giorni.
    Vorrei chiederle se dovessi fare le analisi al 44 giorno pensa sia un problema oppure è meglio aspettare i 50 giorni?
    La ringrazio per una sua risposta.

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Cambia poco, ma forse meglio qualche giorno più che qualche giorno prima.

    Rispondi
  102. Luigi scrive il

    Buonasera dottore,
    i risultati delle analisi hanno fornito quanto appresso:
    TSH 1,67 mUl/ml
    FT3 3,18 pg/ml
    FT4 1,02 ng/dl
    Dalla combinazione cosa si deduce?
    Grazie

    Rispondi
    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Sembra buono, ma se mi da i valori di riferimento glielo confermo.

    Rispondi
  103. Luigi scrive il

    I valori di riferimento sono:
    TSH 1,67 mUl/ml Range di riferimento 0,2 – 4
    FT3 3,18 pg/ml 1,7 – 4,1
    FT4 1,02 ng/dl 0,8 – 1,9

    Rispondi
  104. Marco scrive il

    Buongiorno dottore, sono un donatore , 47 anni di eta’ ed all’ ultima donazione ho chiesto anche il controllo della prostata e della tiroide, sotto le riporto i risultati delle analisi :
    PSA 0.31 ng/ml riferimento 4 – 8
    TSH 1,602 mUl/ml riferimento 0.3 / 4.5
    FT3 3,10 pg/ml riferimento 2.3 / 4.2
    FT4 1,30 ng/dl riferimento 0.8 / 1.6
    Fermo restando che le sottoporro’ al mio medico, volevo sapere da lei cosa ne deduce.
    Grazie, cordiali saluti.

    Rispondi
  105. Elisa scrive il

    Buongiorno dottore,
    il mio medico curante dopo avergli spiegato che seguo una alimentazione basata su meno di 1000 cal/die e facendo palestra quasi tutti i giorni per mantenere il mio peso (dopo aver faticosamente perso 20 kg non voglio riprenderli), mi ha prescritto un controllo dei valori tiroidei.
    Questi i risultati, tra parentesi i valori di riferimento
    Calcemia: 10,40 ( 8.5-11)
    Ves: 10 (0-12)
    Anti Tireoglobulina: 13,10 (0-100)
    FT3: 2,8 (1,5-5)
    Anti perossidadi tiroidea: 2,8 (0-16)
    FT4: 9,29 (7,3-20)
    TSH: 3,05 (0,4-4,5)
    Vitamina D3 25-OH D3: 13,2 (100 tossicità)

    Ieri li ho fatti vedere al mio medico che, ovviamente, mi ha prescritto vitamina D3 (100.000 u.i ogni 15 gg per 2 mesi e poi controllo) e mi ha detto che secondo lui la tiroide non funziona benissimo ed è meglio fare una ecografia, intanto mi ha consigliato di prendere l’alga marina.
    Mi devo preoccupare o il suo è solo un modo per coprire tutte le basi e stare tranquillo?
    Grazie

    1. Elisa scrive il

      Mi scusi ho riportato male i valori di riferimento della vit. D
      inf. 10 Carenza
      10-30 Insufficienza
      30-100 Sufficienza
      sup. 100 Tossicità

    2. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      1. Una dieta di mantenimento di meno di 1000 kcal/die a mio avviso è un errore.
      2. Probabilmente solo uno scrupolo.

    3. Elisa scrive il

      Grazie, sono più tranquilla.
      Lo so che è un errore, ma non ho trovato alternative. Mi consiglia anche lei di prendere l’alga?

    4. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      1. L’alternativa corretta è una dieta più calorica da iniziare nel momento in cui aveva raggiunto l’obiettivo, adesso si trova in una situazione difficile da gestire perchè l’organismo è sicuramente entrato in una sorta di “modalità carestia” in cui si fa bastare le 1000 Kcal nonostante l’elevata attività fisica; al suo posto farei il punto con un dietologo per cercare di ritornare ad un maggior equilibrio.
      2. Non posso avvallare l’uso di integratori/farmaci, mi dispiace.

    Rispondi
  106. MARTINA scrive il

    buongiorno,
    mi chiamo Martina,
    ho fatto gli esami per la tiroide e questi sono i risultati:
    TSH 2.34 VALORI RIFERIMENTO 0.27-4.20
    FT3 6.5 VALORI DI RIFERIMENTO 3.9-6.7
    FT4 13.2 VALORI DI RIFERIMENTO 12.0-22.0

    VOLEVO SAPERE SE ERA TUTTO NELLA NORMA O SE QUALCHE VALORE AL LIMITE.
    GRAZIE MOLTE.
    MARTINA

    1. MARTINA scrive il

      mi scusi solo una domanda…..come mai “BENINO”?
      CI SONO VALORI FUORI NORMA??

    2. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Abbiamo gli FT3/FT4 un po’ al limite, ma con il TSH perfetto non sarà considerato un grosso problema.

    Rispondi
  107. MARTINA scrive il

    grazie mille,lunedi andrò dal dottore a far vedere i risultati per un ulteriore conferma.
    buona giornata
    Martina

    Rispondi
  108. rosy scrive il

    Buonasera dottore, circa 2 mesi fà ho fatto l’intervento di tiroidectomia totale, stò prendendo eutirox da 100, ho ritirato le analisi ed i risultati sono : FT3 3,08 – FT4 1,22 – TSH 0,0863 volevo chiederle gentilmente, se il TSH è basso bisogna ridurre il dosaggio di eutirox? Grazie

    Rispondi
  109. Giulia 12.04.2014 scrive il

    Salve dott.ho 50 Sono ipotiroidismo in tirodite autoimmune con gozzo nodulare ultima ecografia risulta nodulo a se di 15mm( 12×15mm) assumo EUTRIOX100XGG e 75x2gg: ho fatto ultimi analisi e risultati sono sottolineati con stellina MCH 25,4 Pg (27.0-32,0)MCHC (31,7GR/DL(32,0-36,0) FT4. 1.22 TSH 3.625 TRIGLICERIDI 67mg di valori (150) colesterolo tot.287mg/(fino 200)aspetto una sua risposta grazie

    Rispondi
  110. Giulia 12.04.2014 scrive il

    Sono sempre io volevo dire che in questi anni ho fatto 8 chili peso 67 statura 1.65 ho fatto tante diete risultato ozono forse è la menopausa mi aiuti vorrei un consiglio grazie

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      L’unico valore che impone attenzione è il colesterolo, che va abbassato.

    Rispondi
  111. Giulia 12.04.2014 scrive il

    Grazie mille .vorrei sapere come mai il colesterolo aumenta con un alimento corretto a base di pesce e carne bianca e verdura posso sapere di più per abbassare il colesterolo E perché non dimagrisco grazie.

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Il TSH è a posto?
      In famiglia ci sono altri casi di colesterolo alto?

    2. Giulia 12.04.2014 scrive il

      Buonasera dott .sono Giulia del colesterolo Alto in famiglia era mia mamma Grazie

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Può essere che il colesterolo non diminuisca perchè potrebbe esserci un problema di ipercolesterolemia famigliare.

    Rispondi
  112. diana_962000 scrive il

    Sono una donna di 43 anni, nel 2012 ho fatto la chemioterapia neoadiuvante per eteroplasia mammaria bilaterale per una durata di 6 mesi. A gennaio del 2013 ho subito un intervento di mastectomia sinistra e linfadenectomia ascellare e segmentectomia destra. In seguito ho fatto la radioterpia ed ora sto prendendo il tamoxifene e faccio la puntura di enantone ogni 28 giorni. Dall’estate 2013 inizio ad avertire var sintomi che aumentano ogni mese di più, cioè: caviglie gonfie, insonnia, nervosismo, aumento di peso, e difficolta nel parlare (non un rallentare ma la sensazione che la lingua mi si impapola mentre parlo); ne parlo con la oncologa, ed in seguito faccio la visita dal neurologo, che mi prescrive la mirtazapina da 30 mg. Nelfrattempo faccio la tac con e senza mdc total body ed nche una risonanza encefalo. Nessuna delle due rileva delle formazioni in atto. Ad oggi quindi, la mia terapia è tamoxifene 20mg/die per un periodò di 5 anni, enantone 3,75mg ogni 28 giorni e mirtazapina 30mg/die la sera. Da qualche giorno, prendo meliven plus che mi ha consigliato di provare una dottoressa con cui dovrei iniziare delle sedute di linfodrenaggio agli arti superiori in quanto molto gonfi. Ad oggi oltre i sintomi che li ho descritto, si sono agiunti secchezza della pelle, ho notato speso misurando la temperatura corporea un valore basso (intorno a 35,6-35,7), la sensazione di freddo, affaticamento gia matutino che diminuisce nel arco della giornata, giramenti di testa quando da seduta mi alzo e m’incammino (a volte abbastanza forti da sentire il bisogno di sedermi), da un pò di tempo anche il sole mi da un pò fastidio, e la pressione bassa che da sempre ho avuto. In seguito ad una delle visite di rutine di radioterapia, la dottoressa nota un’apparente ipertiroidismo cronico (braccia gonfie, un elevato gozzo, pancia, i piedi gonfi) per quale chiede di fare analizi del sangue con aggiunta del valore tsh. Ho fatto il riassunto di tutto, ed ora sono arrivata al dunque…venerdì ho ritirato le analisi del sangue, siccome ho visto dei valori molto elevati, non avendo ancora modo di parlare col medico di base, volevo un suo parere: LDH 754 U/L (240-480); TSH 90.48 ulU/mL (0.27-4.2), questi due mi preoccupano molto, di più il LDH (può essere alto per il TSH alto?). Gli altri valori con a stellina sono: glicemia 70 mg/dl (76-110), creatinina 1.14mg/dL (0.5-1.1), GOT/AST 39U/L (0-37), globuli bianchi 3.2 *10^3/uL (4.8-10.8), linfociti 0.9 *10^3/uL (1.2-3.4), globuli rossi 3.39 *10^6/uL (4.2-5.4), emoglobina HGB 11.6g/dl (12.0-16.0), ematocrito HCT 33.5 % (37.0-47.0), vol.globul.medio MCV 98.8 fL (80.0-94.0), emog.corp.media MCH 34.3pg (27.0-31.0). Gli altri valori sono nella norma, i valori FT3 e FT4 non sono riportati così come gli altri valori LDH. Ps: poco prima ho fatto visita cardiologica, holter con esito ritmo sinusale per la durata di 24 ore, rara extrasistolia, non aritmie ne alterazioni della fase di recupero ventricolare riferibili ad ischemia miocardica; ecocardiodoppler con esito ventricolo sn di normali dimens., nella norma il diametro di radice aortica, minimo rigurgito mitralico, nella norma le cavita atriali ed il ventricolo dx, assente versamento pericardico
    Secondo lei, il mio è un problema piuttosto della tiroide che cardiaco? Aspetto con ansia un suo parere, grazie

    Rispondi
  113. diana_962000 scrive il

    Mi sono scordata un piccolo particolare, c’è stato un periodò breve che ho assunto soldesam gocce 2mg/2 volte al die (dopo la risonanza encefalo gennaio – febbraio 2014) che ho smesso di prenderlo in quanto mi sentivo talmente gonfia che non riuscivo a respirare. Dopo di che ho notato il gozzo, prima non c’è l’avevo

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Confermo che sembra proprio un problema di ipotiroidismo.

    Rispondi
  114. Mariateresa scrive il

    Salve dottore mio figlio ha 2 anni e mezzo e i seguenti valori :
    Tsh 9,28
    Ft4 1,09
    6 mesi fa
    Tsh 7,33
    Ft4 1,15
    1 anno fa
    Tsh 5,43 x essere ok da 0,25 a 5,00
    Ft4 1,15
    Abbiamo fatto anche un’eco lo scorso Ottobre alla tiroide e tutto era nella norma.
    Cosa ci consiglia di fare?

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      È seguito da un endocrinologo? Si tratta di ipotiroidismo.

    2. Mariateresa scrive il

      Si ci aveva detto che fino a che nn superera’ 10 di tsh nn gli darà nessuna cura, altra info importante anche gli anticorpi risultano corretti.
      Siamo un po’ ansiosi perché nonostante che il bimbo stia crescendo regolarmente questo valore continua a salire. :-(

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      OK, in questo caso si fidi (ottimo che gli anticorpi siano nella norma).

    Rispondi
  115. Elena scrive il

    Buon giorno dottore. Sono alla 15 esima settimana di gravidanza e i miei valori sono i seguenti: endocrinologia Tireotropina (TSH) 4.87 mU/L valori di riferimento 0.27-4.20
    Tiroxina libera FT4 15.7 valori riferimento 12.0-22.0

    So che è importante la
    Ghiandola della tiroide in gravidanza vorrei sapere se devo preoccuparmi Visto che non combacia con i valori ed è più alta
    Grazie mille

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      C’è un leggero ipotiroidismo, ma è possibile che la ginecologa (a cui va segnalato il valore!) decida per una vigile attesa; in alternativa potrebbe suggerire da subito Eutirox, ma in ogni caso non si preoccupi perchè è tutto risolvibile.

    Rispondi
  116. marcella del vento scrive il

    volevo un consiglio sono abbastanza in ansia cosa vuol dire tsh tireostimolante met chemiluminescenza h 3580 vuol dire che è troppo alto il valore della tiroide?grazie dottore

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Mi sembra che vada bene; l’intervallo di riferimento com’è?

    Rispondi
    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      È appena oltre la norma, quindi ai limiti dell’ipotiroidismo; a meno di situazioni particolari (per esempio se stesse cercando una gravidanza) è improbabile che le vengano prescritti farmaci (ma è comunque da sottoporre al medico).

    Rispondi
  117. del vento marcella scrive il

    grazie tante non cerco una gravidanza volevo solo sapere se era preoccupante grazie di nuovo

    Rispondi
  118. ludovica scrive il

    Buonasera dottore..da febbraio mi sento la gola gonfia..difficoltà a deglutire..stanchezza. .tachicardia..ansia..ho fatto l endoscopia e mi hanno detto che ho la faringite ho preso gli antibiotici ma non mi passava..allora ho fatto l ecografia alla tiroide e mi hanno detto che ho la tiroidite..avevo anche un linfonodo gonfio che poi si è sgonfiato da solo….ho fatto gli esami del sangue per la tiroide e i valori sono i seguenti:
    -TSH 3.11 U/mL valori di riferim 0.27-4.20
    -FT3 3.64 pg/mL valori di riferim 2.0-4.4
    -FT4 1.3 ng/dl valori di riferim 0.93-1.7
    Secondo lei i valori sono normali?
    La ringrazio.

    1. Anonimo scrive il

      Scusi dottore..perché mi hanno detto della tiroidite? Devo fare altre analisi per la mononucleosi toxoplasmosi citomegalovirus. ..ho questa gola gonfia da febbraio e non mi passa..

    2. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Sì, probabilmente verranno suggerite ulteriori analisi.

    Rispondi
  119. Rispondi
  120. Camilla scrive il

    Dott scusi un informazione dalle mie analisi il tsh risulta 0,742 mi può dire se va bene? Grazie

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Sembra al limite dell’ipertiroidismo, intervallo di riferimento?

    2. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Confermo, siamo ancora nei valori normali, ma in una condizione che rasenta l’ipertiroidismo.

    Rispondi
  121. Sandro scrive il

    sono tiroiedectomizzato dal 2013. Ho fatto radioterapia con i 131 per metastasi al polmone. prendo eutirox 150 da allora.Ho ritirato oggi gli esami con la tiereoglobulina a 9,06 , ft4 1,32, ft3 3,43, abtg 1,21, tpo 20,70.
    Devo preoccuparmi ? grazie per la risposta

    1. Anonimo scrive il

      tsh 0,35 – 4,95
      ft4 0,80 . 1,80
      ft3 2 – 4,40
      tireoglobulina 1,60 – 55
      abtg 0 – 40
      tpo 0 – 35

    Rispondi
  122. Ilaria scrive il

    Buongiorno dott.Cimurro,
    mi chiamo Ilaria dal Molise ed ho 47 anni…all’età di 20 mi è stato diagnosticato un nodulo lobo dex (il medico disse dimensioni simili ad un fagiolo!) ed uno al six, fatto scintigrafia con contrasto iodio e mi hanno detto di tenere sotto controllo il nodulo di dex…esami ormonali normali. Due anni dopo ripeto scintigrafia ma durante l’iniezione di iodio il braccio diventa rosso io tutta rossa… mi bloccano subito l’iniezione dicendomi che ho avuto una reazione allo iodio (sono soggetto allergico al nichel e cobalto…ma iodio?) mi consigliarono ecografie. Durante questi anni ne ho fatte parecchie ed ultimamente tramite visita endocrinologa il nodulo è di circa 3 cm. si vede ad occhio nudo essendo anche tanto magra (mt.1.62 per 43 kg) inoltre sembra caldo e mi dà piccoli problemi di deglutizione oltre al fatto che si sono formati altri 2 piccoli noduli (in tutto 4 di cui 3 freddi, sempre da ecografia). Ultimamente dagli esami del sangue risultava sempre ipetiroidismo subclinico….l’endocrinologa mi ha prescritto scintigrafia che farò lunedì prossimo, ho esposto il problema allergie alla dottoressa che mi farà l’esame scintigrafico e mi ha tranquillizata perchè useranno il tecnezio che non dà reazioni, inoltre mi ha fatto fare i soliti esami di routine e stamattina ho avuto i seguenti risultati:
    FT3 4,92 (da 3,10 a 6,80)
    ANTICORPI ANTI TIREOGLOBULINA 23,4 (fino a 115,0)
    ANTICORPI ANTI-PEROSSIDASI 21 (fino a 35)
    FT4 14,64 (da 12,00 a 22,00)
    TIREOGLOBULINA 60,66 (da 3,50 a 77,00)
    TSH 0,02 (da 0,27 a 4,20) aiaiaia!!!!
    dimenticavo di dirLe che non ho più il ciclo da settembre 2012 ma già dal 2009 (43 anni) saltavano qualche mese e dai risultati del sangue il mio medico ha detto che era inizio menopausa…
    Assumevo regolarmente sale iodato e prima di fare analisi del sangue ho dovuto smettere per 40 giorni.
    Vorre chiederle cortesemente cosa ne pensa in generale, se potrei avere reazione al contrasto in scintigrafia e come mai il TSH (quando assumevo sale iodato) era 0,05 e adesso 0,02? é troppo basso???

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Non mi aspetto reazioni al tecnezio; il TSH è effettivamente basso e segno di ipertiroidismo.

    Rispondi
  123. Rispondi
  124. Emilia scrive il

    Salve, sono affetta da tiroidite di Hascimoto ma fino ad ira non ho preso farmaci sostitutivi (eutirox). Da quache tempo sto ingrassando esponenzialmente.
    Oggi ho ritirato le analisi e ho questi valori:
    Tsh 2,19. (0,27-4,20)
    Ft3 2,67 (2-4,40)
    Ft4 1,09 (0,93-1,70)
    Ho paura che la mia tiroide abbia inziato a funzionare poco.
    La ringrazio anticipatamente per la risposta.

    Rispondi
  125. Rispondi
  126. Graziella scrive il

    Buonasera dottore, da circa 10 anni assumo eutirox 50 mg per una tiroidite autoimmune. Dalle ultime analisi é risultato quanto segue: Tsh 8,18 valori riferimento 0,35-5,50; ft3 2,53 valori riferimento 2,30-4,20; ft4 0,96 valori riferimento 0,89-1,76. Colesterolo totale 304 valori rif. 100-220, HDl 81 valori rif. 35-80, ldl 204 valori rif. 100-150. Trigliceridi ok. Fsh 144.12, lh 43,6, progesterone 0,13, 17betaesteadiolo 35. Sono in peri menopausa da circa 1 anno il ciclo é irregolare, soffro di vampate continue, sudorazione notturna e insonnia, al momento prendo solo il trifoglio rosso (promensil forte 89 mg al giorno) probabilmente visti i forti disturbi il ginecologo mi darà la pillola. Per il colesterolo prendo da circa un anno Armolipid plus. I valori del Tsh alto secondo lei sono collegati alla menopausa? L’endocrinologo mi ha raddoppiato il dosaggio di eutirox ( da ieri prendo 100 mg da un a sabato e 75 mg la domenica) . Sono aumentata di peso di circa 3 kg in due mesi. Mi devo preoccupare? Grazie mille

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Non deve preoccuparsi, ma serve un lavoro di concerto tra i diversi specialisti per recuperare un equilibrio ottimale; attenzione anche a colesterolo totale e LDL, davvero troppo alti.

    Rispondi
  127. Caterina scrive il

    Gentile Dottore,
    sono una ragazza di 30 anni, ho scoperto di essere ipotiroidea da circa un anno. Assumo giornalmente Eutirox 50mg, le riporto i risultati delle analisi effettuate in data 17 Aprile:
    FT3 2.18 (VR 1.45-3.48) FT4 1.09 (VR 0.71- 1.85) TSH 2.373 (VR 0.47- 4.64). Da gennaio sto cercando una gravidanza,il mio ultimo ciclo risale al 18 Marzo, oggi è il 28 aprile e del ciclo neanche l’ombra. Ho fatto un test di gravidanza in data 25 aprile che è risultato negativo.
    Mi chiedevo se con i valori che le ho riportato è possibile saltare il ciclo. E’ il caso di ripetere il test di gravidanza?

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      1. I valori sono perfetti.
      2. Se ha avuto regolarmente rapporti anche nelle ultime due settimane sì, può valere la pena ripetere il test.

    Rispondi
  128. demi scrive il

    gent.mp Dott., nel trattamento di una cura dimagrante ho assunto su prescrizione medica , dei farmaci che contenevano TRIAC al 0.00070 e METFORMINA al 0.035000 pancreatina 0.080. alla sospensione del trattamento dopo pochi giorni ho effettuato un prelievo e i miei valori sono risultati FT3 3.17 FT4 <40. THS 0.003 .
    In seguito ho ripreso peso molto velocemente 4 kg. in meno di due mesi. ho rifatto i prelievi e sono risultati come segue.FT4 1.00 TSH 2.93.
    Cosa mi puo' dire in merito , l'aumento di peso a cosa e' dovuto. sono in menopausa da 6 anni e peso ora 68kg

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Sono assolutamente contrario a questi approcci e quanto successo ne è più o meno la dimostrazione; mi permetto di suggerire di provare strade diverse (per inciso al momento il TSH è a posto).

    Rispondi
  129. Giorgia scrive il

    salve dr, ho di recente effettuato un ecografia x la tiroide e sono parsi vai noduli, e poi fatto delle analisi del sangue con questi valori TSH 0,16 su(0,4-4,0), FT3 4,2 su (1,5-4,1), FT4 1,1 SU (0,9-1,7), ANTIC. ANTI MICROS. 1,8 SU (0-35), ANTIC. ANTI TIREOGLOB 3,2 su (0-30), TIREOGLOBULINA 125 su (0-55) nn le nego che sono molto preuqupata x il valore cosi alto della TIREOGLOBULINA centilmente mi dia una risposta.

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Probabilmente è ipertiroidismo, non tumore (immagino che la spaventasse questo).

    Rispondi
  130. DanielaC scrive il

    Buongiorno Dottore,
    in seguito ad una ecografia alla tiroide, in seguito alla quale sono stati diagnosticati 5 noduli, di cui il più grande di diametro cm.2, ho eseguito anche il prelievo del sangue e ho questi valori:
    TSH 5.67 ((0.34 – 5.60)
    FT3 3.41 (2.50 – 3.90)
    FT4 0.60 (0.65 – 1.12).
    Sono in attesa della visita dall’endocrinologo. Nell’attesa, cosa ne pensa della situazione?
    Cordiali saluti.

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      È un po’ al limite dell’ipotiroidismo, mentre non mi sento di fare ipotesi sui noduli.

    Rispondi
  131. Nadia scrive il

    Buona sera dottore, mi chiamo Nadia ed ho 49, mi è appena stato diagnosticato l’ipertiroidismo, fatto esami approfonditi:
    AbTPO 47.7
    VES 25
    25 OH vit D 16.9
    THS 0.01
    Proteina C reattiva 1.3
    Gli altri esami sono nella norma
    Può spiegarmi cosa significano questi valori sballati?
    La ringrazio infinitamente e le auguro buon lavoro

    Rispondi
  132. Alejandra. scrive il

    Buonasera Dott. sono una dona de 50 anni ho effettuato degli esami della tiroide prescritti dal mio medico de base, sto per prendere
    Tapazole 5. mg…. 2 compresse al giorno ( prescritta Dott, di base)

    TSH..0,005 …mU/ml ( 0,250 4,000)
    FT3..16,97…pgr/ml..(2,57 4,43 )
    FT4..4,90….ngr/dl ( 0,90 1,90 )

    Dott. me potete spiegare meglio per sapere a cosa vado incontro

    Cordiali saluti

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      In questo momento si trova in una condizione di ipertiroidismo, cioè la sua tiroide lavora troppo; con Tapazole andiamo a limitare questo super-lavoro riportandolo ad una condizione normale.

    Rispondi
  133. Stefania scrive il

    Buongiorno, Sono una signora di 49 anni sette anni fa mi e- stata asportata la tiroide, ora assumo l-eurotirox 150 mg dose giornaliera, ma ultimamente mi sto ingrassando vistosamente sono alta 1,70 e a oggi peso 87 kg, Ho fatto gli esami ed ho il TSH MOLTO BASSO 0,03
    mi sento costantemente stanca il resdto dei valori e nella norma.
    Per cortesia potrei avere dei chiarimenti in tal merito, vi ringrazio e attendo vostre.
    Vi saluto cordialmente. Stefania

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      È probabile che l’aumento di peso sia legato a quello, ma segnali in ogni caso il TSH allo specialista.

    Rispondi
  134. annalisa scrive il

    Buongiorno dottore….premetto che soffro di ipotiroismo dal 2008 in cura con tirosint da 50mg. I miei ultimi esami fatti a settembre 2013 riportavano un tsh di 1,406 con valori di riferimento tra 270 a 4200 mi hanno detto che va benissimo cosi…é giusto secondo lei??? Mi viene il dubbio perche’ i miei valori del tsh non hanno mai superato la soglia del 4200 e non ho mai ben capito come si possa diagnosticare un ipotiroidismo se non per il semplice fatto che allora soffrivo di gozzo, tachicardia, stanchezza, febbricola ecc e ricordo che erano alti anche gli anticorpi antiperosidassi.
    Le chiedo inoltre avendo 28anni ,se è vero che con la tiroide autoimmune è piu difficile rimanere in cinta?grazie mille per la risposta.

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      1. Confermo che il valore attuale è ottimo.
      2. Sì, potrebbe avere qualche difficoltà in più nel rimanere incinta.

    Rispondi
  135. rosy scrive il

    Buonasera Dottore, 3 mesi fà ho subito un intervento di tiroidectomia totale e per circa 2 mesi ho preso eutirox da 100, rifacendo le analisi il tsh era 0,0863 e il mio endocrinologo ha ridotto il dosaggio a 88 cambiando con un nuovo farmaco uscito da poco si chiama Syntroxine capsule molli, che sto prendendo da un mese.
    Il mio problema non so se dovuto al nuovo farmaco, oppure all’intervento avuto, ma sto male all’improvviso ho tachicardia e palpitazioni molto forti e accuso tremori che iniziano dalle bocca.
    Che fare?
    Grazie Dottore

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Le segnali all’endocrinologo, si valuterà se aggiustare ancora il dosaggio.

    Rispondi
  136. marcella scrive il

    salve dottore,volevo chiederle un parere ho effettuato esami del sangue per sospetta tiroide,i valori alterati sono mcv 78.9 i valori di rirferimento sono82-98,mch 26,3 i valori di riferimento sono 27-32,la ferritina invece mi sembra bassavalore attuale 36,riferimento 15-300.il valore del tsh attuale è 3,58 il valore di riferimento è 0,3-3,5.grazie mille dottore

    Rispondi
  137. Eliana scrive il

    salve dottore, in passato ho curato x 2 anni con tapazole l’ipertroidismo, e il tutto si è normalizzato ; ogni anno faccio gli esami e per un lungo periodo tutto bene adesso un paio di anni fa TSH alto 9,231 inizio terapia con Tirosint 50 mcg soluzione orale tutte le mattine.Dopo 2 mesi circa esami TSH 0,03 il medico riduce terapia dal lunedì al giovedì, tende a risalire piano piano 0,44 poi 0,87 e poi 0,898. Adesso visto che sono andata in menopausa e facendo la densitometria-ossea si riscontra osteoporosi, il fisiatra prescrive clody fiale che sto attualmente facendo . Ho saputo che il tirosint in qualche modo toglie il calcio quindi proposi all’endocrilogo di sospendere x un po’ il tirosint per vedere cosa succede. Ho fatto gli esami ed il TSH è 3,75 vorrei un consiglio da Lei grazie

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Il TSH a 3.75 è stato misurato a quanti giorni dalla sospensione di Tirosint?

    Rispondi
  138. elisabetta scrive il

    Salve dottore sono una ragazza di 27 anni e in 3 anni circa ho preso quasi 30 kg, la dottoressa mi ha fatto fare le analisi della tiroide con questi risultati TSH 2.910 e T4 14.73, sono valori che possono giustificare l’aumento di peso secondo lei? grazie

    Rispondi
  139. monique scrive il

    salve dottore. sono esterrefata nel leggere quante persone sono affette di ipo o iper tiirroidismo ! me compresa. ho preso 20kg in un anno e dopo analisi si evidenzia la sindrome auto immune di hashimoto.
    vedo che i sintomi dell’ ipotirroidismo sono uguali per tutti. ci si sente un malessere tremendo , spesso quasi invalidanti per affrontare la giornata. è veramente deprimente .adesso sono in cura da ottobre 2013. il valore tsh all’inizio era di 7.960 poi dopo 3 mesi di levothyrox da 25 sono passata a 50 con un valore di 5.051 poi 75mg a .gennaio 2014 e dall’ ultima analisi fatta il 13 maggio è sceso a 2.639. il mio endocrinologue essendo in ferie mi domandavo se questo risultato fosse soddisfacente ? ho molti dolori specie nelle gambe è il battito cardiaco un Po accelerato. il dottore mi ha dato il bisoprolo ma ho troppi effetti secondari. mi consiglia l’isoptine.lei dottore che ne pensa ? .(ho 63anni ) concludo con una domanda che sembrerà un po strana , ma considerando tutti i messaggi che lei ha ricevuto, può in qualche modo l’incidente al reattore atomico di Cernobyl avere inescato nel corpo umano reazioni imprevedibili ? so che al momento ci fu una recrudescenza di leucemia.
    grazie per la Pazienza di leggere tutto . . ! !
    per ultimo mi dica se riuscirò a perdere un po di peso. mi faccio pena.
    grazie monique

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      1. Sì, 2.6 è buono; mi conferma che sta meglio?
      2. Difficile rispondere su Cernobyl, ma se ci sono stati effetti ritengo che siano passati da anni.
      3. Non sarà facile dimagrire, ma con qualche sacrificio a tavola ed il TSH finalmente a posto è un obiettivo alla sua portata.

    2. monique scrive il

      grazie dottore Cimurro per la sua risposta. la ammiro di rispondere a tutte le varie richieste. navigare in internet alla ricerca di spiegazione sui nostri malesseri talvolta porta a confusione.capire una malattia è mettere insieme più sintomi poi ci vuole il dottore per concludere. dott. Cimurro è vero che per l’ ipo o iper tirroidismo alcuni alimenti vanno evitati ?
      poi con il valore di 2.639 di tsh va bene continuare con eurothyrox da 75?
      grazie di nuovo per le sue delucidazioni preziose. saluti
      monique

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      1. Non ci sono alimenti particolari da evitare.
      2. L’attuale dosaggio sembra adeguato, dato il valore di TSH.
      3. Se l’attuale valore è appena stato raggiunto vedrà che anche i sintomi residui spariranno nei prossimi giorni/settimane.

    Rispondi
  140. danila scrive il

    tierotropina tsh 0,367
    tiroxina libera ft4 1,15
    anticorpi anti recettori tsh 4,22

    1. danila scrive il

      tierotropina tsh 0,367 /0.27 -4,2
      tiroxina libera ft4 1,15 /eutiroidei 0,93-1,70
      anticorpi anti recettore tsh 4,22 /1,22 negativo
      a maggio del’anno scorso avevo la tiroidite ora la tiroide e nella norma ma i recettori del tsh si alzano di continuo ho 36 anni e nn ancora figli e nn riesco a rimanere

      -

    2. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Siamo ai limiti dell’ipertiroidismo, ritengo opportuno in ottica gravidanza rivolgersi ad un endocrinologo.

    Rispondi
  141. Rispondi
  142. monique scrive il

    sempre io dottore.lei mi ha chiesto se mi sentivo meglio. forse è un po presto per dirlo perché ho da poco raggiunto un livello normale di tsh e non avevo mai controllato questi valori in precedenza, percui non mi sentivo bene e non ne capivo il motivo. penso che una buona dieta e sport come in sempre fatto possa contribuire a migliorare la situazione. però tengo a dire che ho sempre faticato a mantenere il peso giusto anche da bambina perciò per me la dieta è una ragione di vita e non un sacrificio. se sgarro le pago caro .di nuovo grazie.monique

    Rispondi
  143. raffaela scrive il

    dott.mi scusi volevo farle una domanda sono die anni che non prendo più la compressa tapazole la mia tiroide è rientrata però oggi ho ritirato le analisi e ho riscontrato il valore del tsh 0,55 0,56- 4.78 cosa mi consiglia di fare devo andare dal l endocrinoloigo ho non è il casi visto che è poca la differenza del valore di riferimento

    Rispondi
    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      In prima battuta sentirei il parere del medico di base, che in base alla storia clinica ed alla eventuale presenza di sintomi deciderà cosa fare.

    Rispondi
  144. Dario scrive il

    Doc. Peso 123Kg sono 1,82 Alto di costituzione e ossatura “gigante” e vorrei dimagrire, io soospetto che sia la tiroide che non me lo permette, però vorrei che lei colmasse questo mio dilemma, si tratta di Ipotiroidismo?
    FT3 pg/ml 3,33 (Valori di riferimento) 1,71 – 3,71
    FT4 ng/dl 1,13 (Valori di riferimento) 0,7 – 1,48
    TSH mlU/ml 2,62 (Valori di riferimento) 0,35 – 4,94
    Tireoglobulina ng/ml 21,75 (Valori di riferimento) 0,2 – 70

    Rispondi
  145. mara:-@ scrive il

    Salve dott. la mia problematica è assai diversa..soffro da quasi un anno di una forma d eczema alle labbra di cui non si capisce la causa..tanti test tanti dermatologi e allergologi..nessuna risposta…potrebbe essere utile fareun esame x la tiroide? Assumo antiepilettici da circa 15anni..grazie per l aiuto.

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Può farlo per togliersi il dubbio, ma non credo che emergerebbe qualcosa.

    2. mara:-@ scrive il

      Grazie per la considerazione…sá mi è venuto in mente dato che tra i vari sintomi del malfunzionamento della tiroide esiste pure il mio problema! Anche se non tra i principali…ma quando non si riescono a trovare risposte..bhè si va a tentativi..grazie ancora,Buon lavoro.

    Rispondi
  146. Sandy scrive il

    Salve dottore, mia moglie, affetta da ipotiroidismo, ha subito circa un’anno fa l’asportazione della tiroide. Seguita da un’endocrinologo ha riportato i valori alla normalità assumento una compressa al giorno di eutirox da 150 mg. Si è accorta di essere incinta intorno alla settima settimana e i risultati degli esami hanno dato un valore del tsh pari a 26. L’endocrinologo ha prescritto loa somministrazione di fiale da 200mg. Ci sono problemi per mia moglie? E, considerando che ora si trova alla fine dell’ottava settimana, quali problemi potrebbe subire il feto? Grazie

    Rispondi
  147. Azzarone libera scrive il

    Gentilissimo dottore, vorrei avere un suo parere su esami fatti di recente. Premetto che da circa 2 mesi sono in terapia da un neurologo per problemi che ho da un po’ di tempo e quindi sto assumendo degli ansiolitici e antidepressivi. Da quando ho iniziato la cura, mentre prima ero super agitata ora sono sempre stanca,sonno sia al mattino che il pomeriggio e la sera crollo completamente. Forse saranno le medicine che assumo? Comunque dopo aver parlato con il medico che mi segue, mi ha fatto fare degli esami del sangue. Le trascrivo solo quelle con asterisco.
    Premetto anche che circa 15 anni fa ho avuto e riscontrato con una risonanza di un ipertiroidismo sub acuto, curato e non avuto più’ problemi.
    Proteina C reattiva 0,65. Inferiore a 0,50
    Tsh-reflex. 5,932. Valori. 0,350-5,600
    FT4. 7,06

    Proteine totali 6,57. Valori 6,6-8,3
    Attendo una sua risposta e se eventualmente ci sono altri esami per la tiroide nel caso in cui questi non fossero sufficienti se me li può’ suggerire. La ringrazio anticipatamente è Le auguro una buona giornata.

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Non posso suggerire esami, ma il TSH leggermente elevato suggerisce un leggero ipotiroidismo, che potrebbe amplificare un po’ gli effetti della cura in termini di stanchezza.

    Rispondi
    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Così la situazione è un po’ vaga, non posso che consigliarle di sentire il medico; nell’attesa inizi a mangiare alimenti ricchi di omega 3 (pesce azzurro, noci, …).

    Rispondi
  148. SIlvia scrive il

    salve

    Salve la tiroide ( ipertiroidismo) mi ha procurato il diabete mellito 1 in quanto mi ha reso autoimmune all’insulina, quindi mi ha reso un’insulina dipendente. Successivamente mi hanno consigliato di fare la iodoradioterapia e per circa 2/3 anni la tiroide ha funzionato. …..poi ha incominciato ad impazzire (ipotiroidismo) e sto prendendo tutti i giorni EUTIROX da mg 125. Oggi ho ritirato gli esami e il TSH è pari a. 14730…. Mi dia un consiglio cosa posso fare ormai dal 2008 che la tiroide mi sta dando dei problemi.

    grazie

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Mi dispiace, ma non ho le competenze per gestire casi come il suo.

    2. Anonimo scrive il

      correggo non è dal 2008 ma dal 1998………sono proprio un caso anomalo???

      grazie comunque

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      In realtà non è così anomalo, sono purtroppo molti i pazienti che faticano a trovare un equilibrio con la ghiandola.

    Rispondi
  149. Anna22 scrive il

    Buona sera,
    Ecco i risultati dei miei esami ormonali, le analisi sono state fatte dato che è più di un anno che io e mio marito proviamo ad avere un bambino:
    - 17-beta-estradiolo 22.6 pg/ml (fase follicolare: 12.5-166);
    - LH 8.0 mlU/ml (fase follicolare: 2.4-12.6);
    - FSH 6.9 mlU/ml (fase follicolare: 3.5-12.5);
    - TSH 2.700 ulU/ml (0.280-4.300);
    - FT4 11.3 pg/ml (8.0-17.0);
    - prolattina 38.9 ng/ml (1.7-24.0) poi rifatto dopo 2 settimane: 34.
    Potrebbe per cortesia darmi un commento in merito alle mie analisi?
    Ho letto in diversi blog che il valore di TSH dovrebbe essere compreso fra 2 e 2.5 per aumentare le possibilità di attecchimento in vista di una ICSI.
    La ringrazio in anticipo per un suo feedback.
    Anna

    1. Anna22 scrive il

      Mi scusi, ho omesso questo dettaglio. Le analisi sono state fatte al 4 giorno.
      Un saluto,
      Anna

    2. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Non mi sembrano male; quanti anni ha?

      Solo la prolattina è “così-così” e potrebbe venire approfondita.

    Rispondi
  150. Anna22 scrive il

    Ho 29 anni.
    In vista della ICSI che dovrò fare fra settembre e ottobre per abbassare i valori della prolattina il medico del centro di sterilità mi ha prescritto un quarto di pastiglia di Dostinex due volte a settimana. Solo che leggendo il foglio informativo con i relativi effetti collaterali sono indecisa se prenderlo o meno. Invece la ginecologa che mi ha eseguito la eco x la conta dei follicoli antrali (8 per ciascun ovaio) mi ha detto che il TSH dovrebbe essere al max di 2,5 quindi mi ha consigliato di rieseguire nuovamente gli esami della tiroide ed aggiungere anche gli anticorpi della tiroide.
    Secondo lei soffro di ipotiroidismo? Quale potrebbe essere il motivo del valore leggermente alto di prolattina?
    La ringrazio. Un saluto,
    Anna

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      1. Assolutamente al momento NON è in una condizione di ipotiroidismo.
      2. Stress, prolattinoma, …

    Rispondi
  151. Tessa scrive il

    Buonasera dott.che significato hanno i miei valori premetto che sono in cura dal 2007 ho 3 noduli; prendo eutirox 75
    è la prima volta che i valori sono diversi: TSH 0,304, FT3 2,640 FT4 1,320. Grazie

    1. Tessa scrive il

      Buongiono dott. quelli di sopra sono del 3 giugno; i seguenti del 5/11/2013
      tsh 0.106 ft3 2.800 ft4 1.520.
      grazie

    2. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      OK, ma avrei bisogno di conoscere i valori di riferimento del suo laboratorio (li trova sul referto).

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      È in una condizione di ipertiroidismo, verrà probabilmente diminuito leggermente il dosaggio del farmaco.

    Rispondi
  152. marcella scrive il

    buonasera dottore oggi ho ritirato gli esami della tiroide volevo un suo parere FT3 2,59 (1,8-4),FT4 0,99 ( 0.80.1,6)TSH 1,52 (0,25-4,5)TPO1(FINO A 10)ATG 1(FINO A 118) CALCITONINA < 1 (FINO A 4,8)cosa ne pensate?all ecotiroide mi hanno trovato un piccolo nodulo.

    Rispondi
  153. Angelo scrive il

    Saleve dott.,
    ho ritirato gli esami:

    TSH: 0.05

    Tiroxina Libera: 27.04

    Antic. Anti Tireoglobul: 290

    In attessa di visita, mi saprebbe dare delle indicazioni? Mi devo preoccupare? Sono in ansia…

    Grazie mille.

    1. Angelo scrive il

      Valori di riferimento:

      TSH: 0.05 Ipertiroidismo: < 0.15

      Tiroxina libera: 27.04 (10.6 – 19.4)

      Antic. Anti Tireoglobul. : 290 (0 – 18.0)

    2. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Potrebbe essere una tiroidite autoimmune, l’endocrinologo sarà più preciso ma in linea di massima nulla di cui preoccuparsi in termini di gravità.

    3. Angelo scrive il

      Grazie mille.
      Lunedì ho appuntamento con l’endocrinologo.
      Sta di fatto che da qualche giorno, ho un dolore alla gola, ai lati della gola e se premo mi fa male. E’ sempre collegato all’infiammazione? E’ davvero fastidioso.
      Grazie ancora.

    4. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Potrebbe essere un più banale mal di gola, ma è importante che lunedì lo faccia presente allo specialista.

    5. Angelo scrive il

      Salve,
      l’endocrinologo mi ha detto che il mal di gola dipende dalla tiroide., addirittura può anche comportare otite.
      Intanto mi ha prescritto una scrintigrafia tiroidale, a suo dire non perché potrebbe esserci qualcosa di grave, ma solo per accertarsi che si tratta di una tiroidite e non si ipertiroidismo.
      A tal proposito, l’endovena da farsi prima della scintigrafia può avere effetti collateriali?
      Sarebbe oppurtuno accertarsi di non essere allergico a questo medicinale? Non so, ma qui se ne sentono di tutti i colori… :)

      Grazie.

    6. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Comprendo la preoccupazione, ma in genere è ben tollerato.

    7. Angelo scrive il

      Buongiorno!
      Ecco i rislutati della scintigrafia:

      - Ridotta e disomogenea ripartizione del r.c. su tutto il parenchima ghiandolare.
      Quadro scintigrafico in accordo con una diagnosi clinica di tiroidite. –

      Posso esser tranquilllo? :)

    Rispondi
  154. valentina.m scrive il

    Salve dottore, tutti gli anni eseguo le analisi di controllo tra cui la tiroide per via dei numerosi casi un famiglia, uno addirittura mortale ( la sorella di mia madre a soli 30 anni nell’85) per questo motivo siamo scrupolosi e ci controlliamo.
    le indico i valori di TSH:
    2008: 0,66
    2009 febbraio: 1,64
    2009 novembre:1,68
    2011: 1,93
    2012: 2,12
    2014: 3,57
    effettuate sempre nello stesso laboratorio i quali parametri di riferimento sono 0,3-4,2 micrU/ml
    Come si può notare c’è un incremento di ogni anno… devo procedere con ulteriori esami? in oltre si registra sempre unaves leggermente alta rispetto al valore di rif. che nel laboratorio dove mi reco è 15, io sono solitamente 16/17
    cosa mi consiglia

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      La tendenza è sicuramente significativa, ma non credo che verranno prescritti ulteriori esami; ovviamente l’ultima parola spetta all’endocrinologo.

    2. valentina.m scrive il

      quindi dovrei continuare a tenerla sotto controllo nell’eventualità in cui più in la ci sia ipotiroidismo? vorrei aggiungere che sono aumentata di peso nel corso di questi anni, prima ero molto magra anche se mangiavo tanto e spesso!

    3. valentina.m scrive il

      no dal mio medico di base, da premettere che ho 23 anni, non so magari può verificarsi con la crescita questo incremento del tsh

    4. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      L’età c’entra poco, il TSH finchè è nei limiti va bene, ma la tendenza è sicuramente sospetta; nulla di cui preoccuparsi comunque, li sottoponga al medico di base come sempre.

    5. valentina-m scrive il

      la ringrazio per la disponibilità, ho mostrato le analisi al medico di base e mi ha consigliato di ripeterle fra 6 mesi per vedere se c’è un ulteriore aumento. cordiali saluti, grazie tante ancora

    Rispondi
  155. alfio scrive il

    Buonasera dottore, da un po’ di tempo soffro di tachicardia ed extrasistole. Soffro anche di apnee notturne che cerco di tenere sotto controllo con un oral device. Ho fatto una visita dal cardiologo il quale mi ha prescritto degli esami tra i quali quelli alla tiroide, che sono così risultati:TSH 0,01,FT3 4,0 e FT4 1,2. Negli ultimi tempi sono anche ingrassato di qualche chilo, ma credo a causa dell’uso di dolci un po’ più consistente. Ho 49 anni e sono preoccupato. Quale potrebbe essere la causa? Cosa dovrei fare? E’ preoccupante la situazione?
    La ringrazio Molto

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Non è preoccupante, ma c’è qualche problema di tiroide che verrà approfondito e poi seguito dal medico.

    Rispondi
  156. Anastasia scrive il

    Buonasera dottore,
    sono una ragazza di 28 anni, che al seguito a un ritardo del ciclo mestruale di 3 mesi (ho sofferto sempre di ciclo irregolare, ma non superando mai i 2 mesi di ritardo), sotto indicazione del medico di famiglia, ho seguito degli analisi del sangue con risultati discutibili; di seguito i dati:
    -testosterone 0.98 (riferimento 0.10 – 0.80)
    -cortisolo 270.1 (riferimento 100- 250)
    -prolattina 37.3 (riferimento 5.0-20.0)
    -anti tireoglobulina 151 (riferimento fino a 60)
    -FT3 3.10 (riferimento 2.00 – 4.00)
    -FT4 9.1 (riferimento 7.0 – 15.0)
    -TSH 3.87 (riferimento 0.30 – 3.50)

    il resto degli esami risultano essere nei parametri, a parte il colesterolo elevato.

    Sono alta 1.60 e peso 77kg, 8 chili presi negli ultimi 6 mesi (concentrati principalmente nella parte superiore del corpo), considerando che seguo un’alimentazione piuttosto corretta e priva di zuccheri e dolci.
    Soffro di cefalee e dolori muscolari (principalmente al basso ventre e schiena), oltre a un senso d stanchezza e fiacca perenne.

    Ho prenotato un eco alla tiroidee e visita endocrinologa.

    Ha consigli da darmi? Sono molto preoccupata.
    Grazie del tempo concessomi.

    Rispondi
  157. franco scrive il

    Buongiorno Dr. Cimurro
    Dagli esiti sugli esami del sangue di mia moglie risulta evidenziato in grasseto il seguente valore:

    TIREOTROPINA RIFLESSA (TSH-R) 20,62

    con i seguenti valori di riferimento:

    0.34 – 5.60

    Cosa significa?

    P.S
    Tenga conto che mia moglie ha fatto l’esame del sangue qualche giorno prima che gli scoppiasse una forte faringite

    Grazie in anticipo

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Ipotiroidismo (la tiroide lavora poco); di solito non è nulla di grave, ma va approfondito e curato.

    Rispondi
  158. Francesco, Verona scrive il

    Sottoposto a cardioversione elettrica per episodi di fibrillazione atriale, mi è stato prescritto per terapia amiodarone, il cui principale effetto indesiderato è l’interferenza alla tiroide. Mi è stato suggerito di sottopormi frequentemente (ogni 20 gg.ca) all’esame del TSH durante l’assunzione di amiodarone per testane il comportamento sulla tiroide. Quali possono essere i valori che mi suggeriranno ad interessare l’endocrinologo?

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      In genere può aumentare il TSH, ma in alcuni pazienti accade il contrario; in ogni caso sul referto troverà a fianco dei risultati anche l’intervallo di riferimento al cui interno deve ricadere l’esito.

    Rispondi
  159. Giulia scrive il

    Salve dottore mi chiamo Giulia ho 23 anni e soffro di tiroidote cronica dal 2011 prima mi prescrissero l eutirox da 25mg poi da 50 ma mi dava tachicardia in una maniera assurda cosi la mia endocrinologa mi ha prescritto il tirosint da 50 mg e fino ad oggi andava bene…poi ho ritirato le analisi ho il tsh alto a 6.27 quando l anno scorso andava benissimo…rogurado il t3 e t4 sono nella norma …mi cambierà il dosaggio il mio medico di base secondo lei oppure mi prescrivera una visita endocrinologica?? Secondo lei e grave un tsh cosi?? Grazie

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Non è grave, ma probabilmente il medico di base aumenterà un po’ il dosaggio.

    2. Giulia scrive il

      Si mi ha aumentato il tirosint a una pastiglia e mezza e tra sei mesi controllo di nuovo…masiccome io sono esente quando compro il tirosint il farmacista mi ha detto che devo pagare una tassa di due euro circa ma perche?

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Perchè è uscito il farmaco generico che costa meno e, se si decide di prendere l’originale, la differenza rimane a carico del paziente.

    4. Giulia scrive il

      La ringrazio moltussimo dottore lei e una persona gentilissima. …posso chiederle un ultima cosa?? Per abbassare trigliceridi e colesterolo quali sono i cibi da evitare assolutamente? ?? Grazie in anticipo

    5. ELISA scrive il

      Salve dottore io ho sempre un gran senso di stanchezza e mi sveglio sempre stanca cosa può essere secondo lei??? Ho provaro un integratorr con ginseng e guarana ma non funziona lei mi puo consigkiare qualcosa di più? ?

    6. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Dome a sufficienza durante la notte? Dorme bene? È un periodo stressante?

    Rispondi
  160. Anita scrive il

    Gentile Dottore,
    nel mese di febbraio 2013 mi è stato diagnosticato il morbo di Basedow e in corso di terapia con 2 tapazole da 5mg al dì ho avuto un rialzo consistente degli enzimi epatici
    AST(GOT): 71 U/L 0-37 ;
    ALT(GPT): 152 U/L 0-55.
    FT3 :4,24 pg/mL 1,71 – 3,71
    FT4: 1,97 ng/dL 0,70 – 1,48
    TSH:0,010 UI/mL 0,350 – 4,940
    Ad oggi, con 1 solo tapazole da 5mg., i valori di transaminasi si stanno riducendo e la funzione tiroidea è si è normalizzata ma il tsh è soppresso:
    AST(GOT) 25 U/L 0 -37
    ALT(GPT) : 36 u/L 0 – 55
    FT4 : 1,13 ng/dL 0,70- 1,48
    TSH: 0,010 Ul/mL 0,350 – 4,940
    La dott.ssa mi ha consigliato la tiroidectomia totale ma l’ endocrinologo preferisce aspettare gli esiti dei prossimi esami. Sono tra l’incudine e il martello che faccio: tengo la tiroide o la tolgo?Sinceramente ora mi sento un pò meglio: non tremo più come prima, dormo un pò meglio e mi sento meno agitata..che sia solo un momento di transizione o sto rischiando spiacevoli sorprese?C’è possibilità di guarigione?
    Fiduciosa in una sua risposta la saluto cordialmente.
    Anita

    Rispondi
  161. Anita scrive il

    Mi scusi Dottore ho fatto un errore,”nel mese di febbraio 2014( e non nel 2013) mi è stato diagnosticato il morbo di Basedow…
    Anita

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Non sono medico e tanto meno endocrinologo, quindi NON prenda il mio parere come ago della bilancia, ma se lo specialista ritiene che si possa aspettare sono dell’idea che a tagliare ci sia sempre tempo.

    Rispondi
  162. FLY scrive il

    BUONASERA.
    HO FATTO GLI ESAMI DEL SANGUE E TSH E’ 1.151 (I VALORI DOVREBBERO ESSERE COMPRESI TRA 0.45 E 3.5 CREDO)

    VORREI SAPERE SE E’ ALTO..NELLA NORMA O NO…

    SE MI DEVO PREOCCUPARE X LA TIROIDE.

    GRAZIE DOTTORE.

    Rispondi
  163. Tiziana scrive il

    Buonasera dottore, avrei una domanda se possibile. Un anno fa ho fatto la iodio terapia per un nodulo posto davanti alla farfalla tiroidea che mi provocava ipertiroidismo. La diagnosi dopo 2 anni di esami senza alcun trattamento è stata nodulo plummer. In teoria la Iodio è andata benissimo, nodulo sparito e io guarita salvo che sto diventando ipo e nel giro di un anno ho messo 10 kg. Il medico per ora non vuole darmi alcuna terapia sperando che la tiroide riparta o muoia del tutto.
    I valori degli ultimi esami fatti lo scorso 06/05 sono: TSH 4,7981 uUI/mL – FT3 2,70 pg/mL e FT4 0,99 ng/dl.
    La mia domanda è, premesso che non sono un medico, se la tiroide si sta’ addormentando o morendo ma è ancora attiva non sarebbe meglio cercare di farla ripartire? è possibile farla ripartire? e/o eventualmente posso usare rimedi naturali o aiutarmi con l’alimentazione? e se si in che modo?
    Ripeto, mi sento fortunata perché il mio nodulo era di 6 cm e stava diventando freddo ma sinceramente vorrei tornare ad essere come sono sempre stata, attiva e vitale e non sempre stanca, infreddolita e con 10 kg in più. A volte capita che quando mangio sto’ male e se non prendo qualcosa per andare in bagno sono in difficoltà nonostante sia una patita di frutta e verdure. Ho fatto una ricerca e ho letto che l’alga Focus aiuta, potrei provare?
    Spero di leggerla presto.
    Grazie mille e buona serata.

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Eviterei qualsiasi rimedio se non prescritto; il medico vuole evitare di stimolarla per sperare che parta da sola.

    Rispondi
  164. anna scrive il

    salve dottore mi puo dire se i miei esami sono buoni tsh 1,680 ft3 2,73 ft4 1,13 prendo l eutirox da 50 mg ed ho un nodulo freddo di 2cm circa mi sento spesso senza forze e normale?grazie mille

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      I valori sono ottimi, non credo che sia la tiroide la causa della stanchezza.

    Rispondi
  165. vale scrive il

    Salve dottore, le scrivo per cercare di chiarirmi le idee, soffro di ipotiroidismo da quasi cimque anni, ho fatto le analisi oggi e il risultato è tsh 4.753 mentre ft3 nella norma, con mio marito abbiamo deciso di provare ad avere il terzo bimbo e ki chiedevo se con un valore così ho speranza che i tentativi vadano a buon fine, il mio medico mi ha detto di aumentare la dose da 50 a 75 e un paio di volte a settimana fare 100, lei che ne pensa? Le dico anche che ho 31 anni e sono alta 1.70 per 59kg grazie in anticipo

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Sì, sarebbe opportuno puntare ad un valore di TSH un po’ più basso in ottica gravidanza.

    2. Anonimo scrive il

      Grazie per avermi risposto, ne approfitto per chiederle un altra cosa, posso concepire un bimbo con valore TSH cosi elevato e se si ho più probabilità di aborto spontaneo? Grazie ancora

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Può senza dubbio concepirlo e non credo assolutamente che sia già considerato un fattore di rischio.

    Rispondi
  166. anna scrive il

    Buongiorno dottore, volevo chiederle la tiroidectomia totale fatta 4 mesi fà, può causare forti dolori alle gambe a volte con crampi…..e mi succede pure che a volte mi viene freddo e forti tremori e tachicardia, il dosaggio della pillola mi è stato ridotto a 88.
    Grazie mille

    1. anna scrive il

      risale a circa 2 mesi fà il valore era 0,0863 essendo basso mi è stato ridotto il dosaggio

    2. Anonimo scrive il

      i sintomi che le ho descritto li sto avendo dopo il dosaggio ridotto, ma quello che mi fa stare più male sono i forti dolori alle gambe non so se può avere attinenza con il problema. grazie dottore

    3. anna scrive il

      i sintomi che le ho descritto li sto avendo dopo il dosaggio ridotto, ma quello che mi fa stare più male sono i forti dolori alle gambe non so se può avere attinenza con il problema. grazie dottore

    4. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Per le gambe in questa stagione il pensiero va subito a possibili crampi, da curare con sali minerali; in ogni caso le raccomando di segnalare i sintomi al medico che potrebbe decidere per un nuovo prelievo.

    Rispondi
  167. Sabino scrive il

    Salve . sono un uomo di 40anni e soffro di ipotiroidismo da qualche anno , prendo l’eutirox da 150,pratico molto sport, e ultimamente dopo una Gran Fondo di bici ,avevo difficolta ha recuperare allorche mi decisi che la cosa non fosse normale e feci l’esame del sangue scoprendo che il tsh era alto, ma il FT4 e FT3 sono grosso modo nella norna cioe 1.23 il primo e 2.33 il secondo , mentre tsh-s e di 20.777 l’endocrinologa mi ha prescritto eutirox da 175,ma ha dei sospetti sulla ipofisi infatti tra un mese ripetero l’esame del sangue non relativa visita endocrinola della tiroide in piu faro anche un esame dell’ipofisi. VI domanda se non fosse che ho esagerato nella prepariazione della granfondo (Durata 5 mesi, infatti uscivo 3 volte a settimana e mediamante a uscita facevo quasi 100 km) cioe sono andato in sovraccarico inflenzando anche il funzionamento della tiroide?? GRAZIE SPERO di aver saputo spegarmi bene , Grazie di nuovo ATTENDO VOSTRA RISPOSTA!!

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      In tutta onestà non credo, ma è comunque un aspetto che va segnalato alla specialista.

    Rispondi
  168. Maria scrive il

    Salve dottore, credo sia ipertiroidismo però gli esami sono parecchio sballati, ho la visita dall’endocrinologo tra 2 settimane, quindi volevo sapere se è il caso di intervenire prima. Ft4 75,6 (8,18) tsh reflex 0,01 (0,35/4,50) Tg 313,7 (1/70). Anticorpi abtg 32 (<4) anticorpi abtpo <100 (<6). Ho perso molto peso, stanchezza, tremore alle mani, battito accelerato. Grazie.

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Può eventualmente iniziare a parlarne con il medico di base, ma è possibile che non voglia darle nulla per lasciare la situazione immutata al momento della visita specialistica.

    2. Anonimo scrive il

      Si si infatti è stato lui a prescrivermi esami, eco e visita. E’ stato molto gentile grazie, quindi i valori non sono così preoccupanti?

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Si tratta di un marcato ipertiroidismo, provato sia dal TSH che dai sintomi.

    Rispondi
  169. Marco scrive il

    Salve, vorrei avere un consiglio a riguardo:
    fra qualche mese mi trasferisco per lavoro all’estero e ho voluto fare un check up prima di partire con una serie di ecografie.
    l’ecografia alla tiroide ha portato a questo:
    Toroide di regolari volume e morfologia, ad ecostruttura un poco irregolare, con diverse formazioni modulati ipoecogene ad entrambi i lobi e in sete istmica.
    I rilievi non sono di univoca interpretazione (gozzo multinodulare? Tiroidite cronica?)
    Utile completamento diagnostico con TSH-Reflex e anticorpi tipo-TPO.
    Eventuale valutazione endocrinologia. Non linfoadenopatie laterocervicali.

    Sono quindi andato dal mio medico di famiglia e ho fatto gli esami, questi sono i risultati:

    - Ormone Tireostimolante TSH (metodo cmia) 4.45 mcU/mL (valori: 0,35 – 4,90 )
    - Anticorpi Antitiroide – Ab Anti perossidasi tiroidea (metodo lia) 177 IU/mL (range valori Fino a 9)

    dopodomani ho la visita dal medico di famiglia, per vedere i risultati, mi potrebbe cortesemente dire un suo parere? Grazie

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Sembra esserci un problema autoimmune, anche se al momento la tiroide sta lavorando abbastanza bene.

    Rispondi
  170. Giovanni scrive il

    Salve le volevo chiedere se un valore di tsh leggermente alto 5.7,con valori di t3 e t4 nella norma,possa essere solo collegato all’ipotiroidismo,o ci potrebbero essere altri fattori che hanno portato a questo aumento di tsh.Grazie :)

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      È una condizione di ipotiroidismo, ma non sappiamo nulla sulle cause.

    2. Giovanni scrive il

      Nel caso si trattasse di ipotiroidismo derivato da una malattia autoimmune e dovessi un giorno ricorrere all’utilizzo di tiroxina per compensare alle mancanze ormonali,per rallentare il decorso della malattia e quindi non essere costretto nel tempo ad aumentare in modo considerevole la quantità di tiroxina potrebbero essere utili altri medicinali o non si potrebbe far niente sotto questo punto di vista?Grazie

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Nel caso di malattia autoimmune non potremmo fare nulla, a parte condurre uno stile di vita sano che è l’unica arma valida SEMPRE in termini di prevenzione.

    4. Giovanni scrive il

      Nel caso un giorno dovessi seguire una terapia sostitutiva con tiroxina la qualità della vita sarebbe paragonabile a quella di una vita con una tiroide in salute?Una volta raggiunto un equilibrio ormonale sia da un punto di vista intellettivo,legato prettamente allo studio,sia da un punto di vista sportivo,potrei ottenere risultati simili e non troppo inferiori a quelli che avrei ottenuto con una tiroide in salute?Grazie :)

    Rispondi
  171. Sara scrive il

    Buonasera dottore, ho 24 anni sono alta 1,73 circa e peso 68 kg. La dottoressa dopo avermi visto all’ultimo incontro mi ha prescritto l’ esame del tsh in quanto pensa che il mio collo sia ingrossato. Ho ritirato gli esami e in attesa di avere un nuovo incontro con la mia dott volevo sottoporle i risultati.
    Tsh 4.54 mUI/L < di 3 giorni 5.17 – 14.6
    < di 1 mese 0.43 – 16.1
    < di 1 anno 0.62 – 8.05
    < di 11 anni 0.66 – 4.14
    < di 99 anni 0.20 – 4.20
    Tiroxina libera (ft4) (s) 14.3 pmol/L 10.3 – 21.8
    Ho scritto tutti i parametri in quanto non sono in grado di capiro in base a quale va valutato.
    La ringrazio in anticipo.

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Avendo 24 anni il riferimento del TSH nel suo caso è

      0.20 – 4.20

      quindi c’è un leggero aumento.
      La tiroxina è perfetta.

    Rispondi
  172. Virginia scrive il

    Salve Dottore, ho 22 anni, sono alta 1.68 e peso circa 51kg. Da due mesi a questa parte posso dire di non sentirmi bene. Ho difficoltà a prendere sonno, ho poco appetito e poca sete, e oltre al calo di peso e alla perdita di capelli sento un inspiegabile perdita della libido. Tutto è cominciato da quando ho utilizzato l’essenza di trementina (solvente) per realizzare un dipinto, e dalla preoccupazioni relative al fatto che i solventi possono portare alla sterilità. In poche parole ho paura di essermi “bruciata” l’ipofisi, nonostante abbia lavorato in un ambiente areato per poche ore. Per questo, una settimana fa, ho deciso di fare dei dosaggi ormonali (nonostante il mio medico di base parli solo di stress da esami) e gli esiti sono stati i seguenti:
    TSH Reflex 0,397 mclU/mL (0,35 – 4,94)
    FT3 2,97 pg/mL (1,7 – 3,7)
    FT4 1,39 ng/mL (0,7 – 1,48)
    FSH 5,29 mlu/mL donne: menopausa (26 – 134) ; F.follicolare (3 – 8); picco ovulatorio (2,5- 17); f.luteinica (1- 12)
    LH 16,89 mlu/mL donne: menopausa (2 – 90); f.follicolare (3 – 21); picco ovulatorio (18 – 90); f.lutenica (0.5 – 16)
    B Estradiolo 57,00 pg/mL donne: f. follicolare (21 – 251); picco ovulatorio (38 – 649); f. luteale (21 – 312); menopausa senza HRT (< 10 -28); Menop. con HRT (< 10 -144)
    Progesterone 0,40 ng/mL donne: f.follicolare (< 0,3); f. luteale (3,28 – 38,63), post menopausa (< 0,2)
    Prolattina 8.97 ng/mL donne: menopausa (1,8 – 20), età fertile (1,8 – 29) gravidanza: (9,7 – 208)
    Testosterone 0, 55 ng/mL (0,10 – 0,60)

    Volevo capire se i valori della tiroide sono normali e se posso aspettarmi più o meno il ciclo questo mese, di solito è irregolare con un intervallo di 30 – 35 giorni. L'ultimo è stato il 2 giugno. Non so più cosa pensare, sono preoccupatissima. Inoltre a fine Maggio ho preso per 7 giorni l'antibiotico per la cistite, vorrei sapere se può aver influito con l'esito degli esami.
    La ringrazio per la disponibilità e per ogni sua delucidazione.
    Cordiali Saluti

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      1. Siamo un po’ ai limiti dell’ipertiroidismo, ma non spiega i sintomi e non c’entra con il solvente.
      2. Ad oggi non sappiamo se e quando arriverà il ciclo, perchè il progesterone ci dice che non ha (ancora?) ovulato.
      3. Stia serena, i sintomi sono probabilmente causati da ansia e suggestione.

    2. Virginia scrive il

      Quindi non mi consiglia di fare una visita da un endocrinologo o ripetere gli esami tra un tot di tempo? Inoltre sento un inspiegabile secchezza vaginale ..è da ricondurre al mal funzionamento dell’ipofisi? e come faccio a scoprire se è quello il problema? Un’altra cosa a cui non riesco a dare spiegazioni è l’apatia.. non riesco più nemmeno a emozionarmi e dire che prima era completamente l’opposto, non riesco neanche più a ragionare velocemente e a ricordarmi le cose.. (e dire che avevo una bella memoria). HO PAURA che non possa più tornare com’ero prima, ho paura di diventare o essere già sterile. Non riesco a spiegarmi tutti questi sintomi? come fa ad essere solo suggestione?
      La ringrazio nuovamente e scusi per il disturbo.

    3. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Si tratta di ansia e le garantisco che può causare tutti i sintomi descritti; farei semplicemente il punto con il medico di base.

    4. Virginia scrive il

      Grazie per l’attenzione e per la disponibilità. Spero vivamente che la situazione migliori. Cordiali saluti e buon lavoro.

    Rispondi
  173. ani- scrive il

    miei analisi sono:12,36 ,FT4-8,7,FT3-2,7Anti-TG Anti-tireoglobulina-23,Anti-TPO Anti-perossidasi-10,prendo Tirosint 100mirogrammi soluzione orale,mi sento malisimo,sfinita,grazie

    Rispondi
  174. Venturini Lucia scrive il

    Buongiorno dottore, Ho 57 anni, 155×85 ho ritirato oggi gli esami del TSH, il risultato è 20,73, altissimo,
    mentre i valori di riferimento sono 0,25-5,00
    Sto prendendo Eutirox 75
    Mi può suggerire o consigliare, mi devo preoccupare?
    Grazie

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      1. Il medico aumenterà la dose di farmaco,
      2. potrebbe valere la pena provare ad intraprendere una dieta, ne beneficerebbe anche la tiroide.

    Rispondi
  175. Rispondi
  176. Anna scrive il

    Buonasera Dottore, a febbraio mi è stata fatta la tiroidectomia totale, adesso sto prendendo Syntroxine da 88, mi è successo all’improvviso già 3 volte di andare in crisi respiratoria con una sensazione di soffocamento, tanto da riccorrere subito al Bentelan e al Ventolin (io soffro di asma allergica, ma non mi è mai successo di avere crisi così forti) volevo chiederle da cosa può dipendere? se ha a che fare con l’intervento o il farmaco?
    Grazie mille Dottore

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      La mia sensazione è che sia indipendente da entrambi.

    Rispondi
  177. Monica scrive il

    Buongiorno Dottore
    sono incinta alla 20°settimana e volevo sottoporle i miei risultati della tiroide
    TSH 2.08 (0.1-4)
    FT3 4.38 (1.8-4.2)
    FT4 0.81 (0.89-1.76)
    Antitireoperossidasi Ab TPO 11.9 (0-34)
    Tireoglobulina HTG 19.5 (1.4-78)
    antitireoglobulina AbTG 12.3 (0-115)
    esame ecografico della tiroide nella norma
    secondo lei sono ok o dovrei fare una cura specifica.
    Sono molto in ansia in quanto ho letto che eventuali problemi della tiroide potrebbero causare gravi problemi al feto
    La ringrazio
    Cordialmente

    1. Monica scrive il

      quindi Lei crede che quelle piccole alterazioni dell’ FT3 ed FT4 siano di poco conto?
      La ringrazio anticipatamente per la sua rapidissima e gentile risposta
      Cordiali Saluti

    2. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Con il TSH a posto a mio parere verranno ritenute non significative, ma ovviamente l’ultima parola spetta al medico.

    Rispondi
  178. Carlo scrive il

    Salve dottore,

    come mia abitudine ogni anno faccio i miei controlli generali e tra questi i valori relativi alla tiroide:

    TSH 0,70 —> 0,25 -5
    FT3 6,10 —> 4 – 8,3
    FT4 19,38 —> 10.6 – 19.4

    volevo un suo parere, grazie 1000 Carlo

    Rispondi
  179. Rispondi
    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Siamo un po’ al limite dell’ipertiroidismo; c’erano state avvisaglie negli anni passati?

    Rispondi
  180. Magda. scrive il

    Ma mi scusi le risponde a ogni tipo di omo ed esami sangue vari… perche quello letto è quasi tutto su ..tiroide???? Grazie visto che ho connettivite auto immune volevo sapere .poi mio medico che utua non ha saputo legger risultati moc. …era indeciso grazie sito molto ben
    fatto complimenti.
    .

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Questa è la pagina dedicata al TSH, che è un valore legato al funzionamento della tiroide; approfitto per ricordare a tutti che NON sono ematologo e, se il suo medico non è stato in grado di interpretare i risultati, temo di non esserlo nemmeno io.

    Rispondi
  181. Carlo scrive il

    Salve Dottore,

    ovviamente non me ne intendo ma sembrerebbe di no recentemente, ricordo che da piccolino i medici mi dicevano che ero ipertiroideo in ogni caso le posto i risultati delle analisi del 2013 e 2011 che ho sotto mano:

    2011
    TSH 1,09 —> 0,38 -4,31
    FT3 2,30 —> 2,1 – 3,8
    FT4 0,98 —> 0,80 – 1,65

    2013
    TSH 1,54 —> 0,25 -5
    FT3 5 —> 4 – 8,3
    FT4 15,90 —> 10,6 – 19,4

    aggiungo che non noto perdita di peso anzi mi sono pesato adesso e peso 72,5 kg e considerato che vengo da 65 kg a natale il trend è in crescita.
    Ovviamente porto le analisi dal mio medico, le volevo chiedere un ultima cosa potrebbe essere stati influenzati i valori da alcuni farmici che sto prendendo in questo periodo?
    io sono allergico ed stavo prendendo i seguenti:

    Flutiformo 250
    Fluspiral 125 (poi passato a questo in fase successiva)
    Pantorc 40 mg (poiché mi è stato diagnosticato un reflusso gastroesofageo che mi induce l’asma)
    collirio Artelac Rebelance

    La ringrazio per la pazienza

    Saluti

    Rispondi
  182. Rispondi
  183. Rispondi
    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Non mi risulta che quanto assunto possa interferire, ma i valori sono comunque buoni.

    Rispondi
  184. Carlo scrive il

    grazie per la risposta, ma si riferisce anche ai valori attuali per i quali mi aveva detto di essere al limite dell’ipertiroidismo?

    2011
    TSH 1,09 —> 0,38 -4,31
    FT3 2,30 —> 2,1 – 3,8
    FT4 0,98 —> 0,80 – 1,65

    2013
    TSH 1,54 —> 0,25 -5
    FT3 5 —> 4 – 8,3
    FT4 15,90 —> 10,6 – 19,4

    2014
    TSH 0,70 —> 0,25 -5
    FT3 6,10 —> 4 – 8,3
    FT4 19,38 —> 10.6 – 19.4

    scusi ancora del distrurbo

    buona giornata

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Le confermo che gli ultimi sono ai limiti, ma probabilmente ancora accettabili in assenza di sintomi.

    Rispondi
  185. Anonimo scrive il

    Salve, sono un ragazzo di 22 anni, ho fatto gli esami del sangue e per quanto riguarda il metabolismo tiroideo F T 4: 1,17 ng/dl – T S H 5,570 mIU/mL. Cosa ne Pensa?? Può darmi una risposta in merito.. grazie

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Il TSH sembra un po’ alto, valori di riferimento del suo laboratorio?

    Rispondi
  186. Anonimo scrive il

    Per il F T 4 valori compresi 0,93 – 1,70 ng/dl
    Per il T S H valori compresi 0,27 – 4,20 mUI/l. ho visto che nel T S H c’è segnato questo codice *FN cosa vuol dire??

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Confermo che il TSH è un po’ alto, segno di leggero ipotiroidismo; verrà probabilmente richiesto qualche approfondimento in tal senso.
      Non capisco invece per cosa stia FN.

    Rispondi
  187. patrizia scrive il

    esami al 14/07/14
    tsh 0,18 (0,25-4,5?
    ft3 2,6 (2-4)
    ft4 14,1 (7-17)

    esami al 10/04/14
    tsh 0,06
    ft3 3,3
    ft4 12,4
    terapia fino ad oggi dal lunedi al venertdi 1 compressa da 100 di tirosint e dal sabato alla domenica 1 compressa da 75 di tirosint
    modificata così da oggi
    dal lunedi al giovedi 75
    dal venerdi alla domenica 100
    può andare bene?
    Grazie

    Rispondi
  188. Pollyna scrive il

    Salve Dottor Cimurro. Sono la stessa che in questi giorni l’ha riempita di domande su amh (l’ansiosa di 42 anni con amh 1,93 in cerca di un bimbo :)). Le scrivo in questa sezione perché proprio oggi ho ritirato gli esami per poliabortività (tantissimi!), e fidandomi moltissimo del suo parere, vorrei chiederle una cosa.
    Allora, da subito dopo l’aborto il mio ciclo non è mai tornato come prima (da tre anni e mezzo), per cui mi sono preoccupata di una menopausa prematura, ma se questa è stata esclusa visto che i valori sembrerebbero decenti, in attesa di portare le analisi al centro di fertilità, il mio ciclo breve e scarso potrebbe dipendere dalla tiroide? Ora per ben due volte l’ho avuto di soli 22 giorni (1 Luglio e 23 Luglio!) e mi sta facendo impazzire, ma non troviamo la causa! Dalle analisi ho notato che il TSH è aumentato ancora (da 1,98 a 2, ora 2,880 su range da 0,2 a 4); mi avevano detto che era un po’ altino già prima per cui le chiedo: può il TSH un po’ elevato portarmi questo ciclo breve e scarso e impedirmi di restare incinta? Ho avuto anche una tiroidite con anticorpi antitpo elevati. Grazie mille

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Il TSH mi sembra ancora buono, ma gli anticorpi positivi potrebbero avere avuto un certo peso negli aborti.

    Rispondi
  189. Pollyna scrive il

    Ecografia tiroidea e analisi mostrano segni di tiroidite con anticorpi antitpo un po’ elevati. Mi era stato detto che un TSH inferiore a 2 sarebbe stato meglio. Ho notato che più il mio TSH si alza (lo monitoro da un po’), più il mio ciclo si accorcia…una coincidenza o potrebbe esserci correlazione?

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      C’è sicuramente correlazione, anche se un po’ di margine oltre al 2 spesso c’è (ma come le hanno detto sotto i 2 è ideale).

    Rispondi
  190. Pollyna scrive il

    La ringrazio dottore. Poiché da tre anni non riesco a risolvere questo problema di ciclo corto, avendo fatto non so quante volte e quante analisi, mi sta venendo l’idea che sia correlato alla tiroide e che più TSH aumenti più il ciclo si accorci…inoltre più il ciclo è corto più soffro di depressione, mal di testa e insonnia, e mi pare che possa dipendere dalla tiroide…ho variazioni di peso molto repentine oltretutto…ma non ho capito se tendo all’iper o all’ipotiroidismo

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Un valore basso di TSH porta ipertiroidismo, un valore elevato ipertiroidismo.

    Rispondi
    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Chiedo scusa, la stanchezza; valori bassi ipertiroidismo, valori alti ipotiroidismo.

      Scusi ancora.

    Rispondi
  191. koine scrive il

    Salve Dottore !
    il mio TSH e 10,62
    FT3 e 2,76
    FT4 e 0,93 sono molto fuori limite con TSH ,può un periodo di esami studi e stress dare questo esito?! devo entrare in allerta e consultare un medico ?
    grazie

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Niente panico, è tutto gestibile, ma deve consultare un medico appena possibile per approfondire ed iniziare la terapia.

    Rispondi
  192. Rispondi
  193. Pollyna scrive il

    Gentilissimo Dottore, scrivo ancora perché sono nel panico totale! Ora che ho sott’occhio tutti gli esami del listone poliabortività, ho visto che ho gli anticorpi ab anti Cardiolipina alterati! IgM sono bssi, invece aCL IgG sono ltissimi, 42,1 su un massimo di 20! L’altro valore alterato è Ab anti citomegalovirus a 62,3 su un massimo di 10! I miei aborti possono essere dipesi da questo? E di che malattia si tratta? Grazie mille

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Calma, calma, calma.

      Mi riporti i valori per cui ha dei dubbi, mi serve il nome intero (citomegalovirus IgG o IgM?) ed i relativi valori di riferimento.

    Rispondi
  194. Pollyna scrive il

    Dunque…aCL IgG 42,1, positivo se > 10, aCL IgM 1,0 10!)
    omocisteina 12 (da 5 a 12)
    HBcAb-M 0,118 (da 0,8 a 1,2 borderline)…gli altri sono tutti nel range di riferimento

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Gli ACL IgG potrebbero avere avuto un certo peso negli aborti avuti.
      L’omocisteina è nei limiti, così come il HBcAb.

    Rispondi
  195. Stella scrive il

    Buon giorno dottore!
    Sono un pò in ansia perchè a seguito di tremori alle mani il medico mi ha prescritto gli esami per la funzionalità della tiroide.
    Gli esiti sono: tsh 0,04 mcU/ml( 0,35-4,90)
    tirox. libera FT4 2,65 ng /dl (0.70-1,50)
    Il medico mi ha detto ipertiroidismo, ora, lunedì ho l’ecografia alla tiroide e la visita dall’endocrinologo.
    Ho paura, gli esami mi sembrano sballati di molto, potrebbe essere tumore?
    Oltre al tremore non ho altri sintomi particolari.

    Rispondi
    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Al momento non abbiamo motivo di pensarlo, sembra un “normale” ipertiroidismo.

    Rispondi
    Rispondi
  196. Pollyna scrive il

    La ringrazio dottore. Io sono risultata (molto) positiva a IgG, mentre IgM negativi, è questo che non ho capito. Se avevo questa patologia, ora come posso non averla più? Si tratta per caso di trombofilia(ne ho sentito parlare m non ho capito bene come si manifesta).

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Purtroppo questa positività non ci dice esattamente quale sia il problema, ma è un’indicazione.

    Rispondi
    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      È un utile tassello che, messo insieme agli altri esami, aiuterà il ginecologo a prevenire ulteriori aborti; il fatto che sia positivo l’IgG e non l’IgM indica che la reazione non è recente, quindi è probabilmente legata all’aborto e non ad altre malattie (per esempio infettive). Questo aiuterà il ginecologo ad impostare una terapia preventiva (anticoagulante? cortisonica?) per proteggere la prossima gravidanza.

    Rispondi
  197. Pollyna scrive il

    Lei è davvero gentilissimo dottore :)
    Le riporto tutti i valori a questo legati, così forse può avere una visione d’insieme più completa.
    aPTT 29,5 (20-35)
    PROTEINA S 62 (donne 53-109)
    Ricerca LAC
    DRVVT 1,12 (1,2-1,5 debole; 1,5-2,0 moderato; >2,0 forte)
    SILICA CLOTTING TIME 1,01 (>1,24 presente)

    Grazie ancora dottore

    Rispondi
  198. Pollyna scrive il

    Ah dimenticavo! TSH (preciso) 2,880 (0.2-4.0)
    Lo scorso anno era 1,98, a Febbraio di quest’anno 2,04 e a Giugno questo valore, quindi un incremento verso l’alto evidente e veloce, che credo potrebbe avere a che fare cn questo ciclo così accorciato

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Mi dispiace, ma queste sono valutazioni che vanno al di là delle mie competenze.

    Rispondi
  199. Rispondi
  200. Pollyna scrive il

    Sol un’ultima cosa (promesso! :)): in caso di fecondazione, come il mio, secondo lei sarebbe preferibile un TSH più basso? Grazie ancora

    Rispondi
  201. Rispondi
  202. Lu... scrive il

    Salve dottore sono una ragazza di 25 anni. All inizio dell anno ero rimasta incinta ma ho abortito xke il mio bambino nn era sano. Sfortunatamente. Il mio tsh era alto a 5, 23 così ho iniziato a prendere eutirox. Una compressa da 25.passato un mese ho rifatto le analisi ed era salito a 6, 5 così ho aumentato la dose a 50 adesso ho tsh 2, 990 (da0, 465 a 4, 680) FT4 a 0, 98 (0, 78a 2, 19) FT3 a 4, 25 (2, 77a 5, 27). Vorrei sapere se sono ok?? Se devo continuare a prendere eutirox?? Se con questi risultati posso pensare ad una nuova gravidanza

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Sì, il valore va abbastanza bene; dovrà continuare l’assunzione ed è possibile che l’endocrinologo, in vista della ricerca di gravidanza, decida un ulteriore leggero aumento.

    Rispondi
  203. Lara scrive il

    buongiorno
    ho sentito dire che il farmaco !tiroide ibsa” è più completo (non so perchè) di altri farmaci in commercio ma non lo sento mai citare. Secondo queste teorie dovrebbe essere più efficace. Mi può dire qualcosa? In che senso è più completo?

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Contiene in più Liotironina, che agisce un po’ come la levotiroxina (unico principo attivo di Eutirox) ma con tempi più rapidi e brevi.

    Rispondi
  204. PAOLA 46 anni scrive il

    Buona sera Dottore
    nel 2008 ho tolto la tiroide per vari noduli
    prendo 150 di eutirox ma da qualche mese sto aumentando di peso nonostante io sia una sportiva da sempre ( nuoto corsa e palestra)
    Ho fatto gli esami del sangue a luglio
    T3 3,6
    T4 21,7
    TSH 4,94
    io mi sento particolarmente stanca, faccio fatica ad allenarmi e la vista è peggiorata.Vedo offuscato.
    Ho sempre la pancia gonfia, e continuo ad aumentare di peso.
    mi puo dare un consiglio?
    grazie Paola

    Rispondi
  205. PAOLA 46 anni scrive il

    ciclo regolare ogni 28 giorni,fino all’anno scorso era di 4 gg ora di tre.
    grazie

    1. PAOLA 46 anni scrive il

      i ho fatto la donazione all’avis a maggio
      e i valori solo del tsh erano 1.650

    2. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Il medico le suggerirà probabilmente una variazione delle dosi (aumentandola) per riabbassare il TSH ai livelli precedenti.

    3. PAOLA 46 anni scrive il

      scusi l’ignoranza ma è come se fosse basso il tsh oppure alto?
      intende aumentare eutirox?
      devo andare il primo di agosto dall’endocrinologo

    4. PAOLA 46 anni scrive il

      io credevo l’esatto contrario… credevo che al di sotto del 0,27 si era in ipotiroidismo…
      grazie è stato davvero esaudiente e gentile.
      Una buona notte

    Rispondi
    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Il TSH è aumentato, quindi ci siamo spostati verso l’ipotiroidismo (ma non è ancora così elevato).

    Rispondi
  206. katia scrive il

    buongiorno dottore, mia figlia di 19 anni ha effettuato degli esami specifici per la tiroide ed il valore tsh è risultato 7.98.volevo chiederle cosa significa e se deve fare una cura?

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Ipotiroidismo; il medico suggerirà probabilmente ancora qualche approfondimento e poi prescriverà la cura.

    Rispondi
  207. Elisa scrive il

    Buon giorno dottore volevo chiedere un consiglio….
    Sono una ragazza Di 24 anni e ho il TSH a 5000 non c e nulla che posso fare per farlo scendere??? Il sale iodato lo uso già!!! La famiglia di mia mamma ne soffre e naturalmente tutti in eccesso così l unica soluzione e la pastiglia??? Grazie dottore
    Elisa

    1. Anonimo scrive il

      Le chiedo un altra cosa mi sono stati consigliati questi esami del
      Sangue per prendere la pillola visto che ho due cisti ovariche lei dici di prenderla ugualmente???? Nn va a peggiorare la situAzione????

    2. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      La ginecologa dopo aver visto l’esito del TSH cosa le suggerisce?

    3. Anonimo scrive il

      L ho sentita per telefono e fissato un appuntamento comunque mi ha detto che non interferisce…. Leggendo su internet c e scritto che a volte in TSH sballato può dipendere dalla pillola… Però e solo una lettura…

    4. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      A mio avviso molto dipende dalla gravità delle cisti, se è necessario intervenire rapidamente non è un problema iniziarla subito, altrimenti l’endocrinologo deciderà più serenamente se iniziare subito entrambi i trattamenti od aspettare per la pillola la stabilizzazione del TSH.

    Rispondi
  208. Sara 28 anni scrive il

    Buonasera, riporto qui sotto i risultati degli esami ritirati questa mattina:
    TSH 3.5
    ft3 3.25
    ft4 0.83
    LH 6.40
    prolattina 18.3

    Peso 91 kg. Sono a dieta perchè sto provando a fare un figlio.
    La cura che mi è stata data consiste nel prendere Eutirox 1/2 compressa da 0.50 mcg per 14 gg e poi 1 compressa da 0.50 e compressa da 500 di metformina prima di colazione, pranzo e cena.
    secondo lei è giusta??! Attendo notizie, grazie anticipatamente

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      L’obiettivo è abbassare ulteriormente il TSH, questo aumenterà la fertilità e faciliterà la perdita di peso.

    Rispondi

Lascia un Commento

La tua privacy mi sta molto a cuore, quindi ti consiglio di non usare nome e cognome reali, è sufficiente il nome, un soprannome, oppure un nome di fantasia; rimango a tua completa disposizione per rimuovere o modificare gli interventi inviati.

Anche se farò il possibile per rispondere ai tuoi dubbi, mi preme ricordarti che sono un farmacista, non un medico, quindi le mie parole NON devono sostituire od essere interpretate come diagnosi o consigli medici; devono invece essere intese come opinioni personali in attesa di parlare con il tuo medico.

Se pensi che abbia scritto qualcosa di sbagliato, nell'articolo o nei commenti, segnalamelo! Una discussione costruttiva è utile a tutti.

Per quanto possibile ti chiederei di rimanere in tema con la pagina, magari cercando quella più adatta al tuo dubbio; se hai difficoltà non preoccuparti e scrivimi ugualmente, al limite cancellerò il messaggio qualche giorno dopo averti risposto.

Sono vietati commenti a scopo pubblicitario.