Tiroide

Digita le prime lettere dell'esame che stai cercando nella casella di ricerca qui sopra, filtrerai così gli esami fino a trovare quello che cerchi.

  • Anticorpi anti-tireoglobulina:

    La tireoglobulina è una proteina che si trova nelle cellule della tiroide. L’esame degli anticorpi anti-tireoglobulina è quindi usato per valutare le patologie autoimmuni della tiroide, ossia quelle in cui il sistema immunitario attacca per errore la propria tiroide. La misurazione degli anticorpi anti-perossidasi ha una maggiore sensibilità e specificità rispetto agli anticorpi anti-tireoglobulina (anti-Tg), (Continua a leggere)

  • Antiperossidasi tiroidea:

    Gli anticorpi sono proteine prodotte dal nostro sistema immunitario, che vengono rilasciate contro vari bersagli per difenderci da infezioni e malattie; per ogni singolo bersaglio (virus, batterio, …) viene prodotto uno specifico anticorpo che si occuperà solo e soltanto di quella minaccia. In alcuni pazienti il sistema immunitario può manifestare problemi e, per errore, iniziare la produzione (Continua a leggere)

  • Autoanticorpi tiroidei:

    La tiroide La tiroide è una piccola ghiandola a forma di farfalla che si trova nella gola ed è appoggiata contro la trachea. I due principali ormoni prodotti dalla tiroide, la tiroxina (T4) e la triiodotironina (T3) sono fondamentali per la regolazione del metabolismo, cioè della velocità con cui il nostro organismo usa l’energia. Anticorpi (Continua a leggere)

  • Calcitonina:

    La calcitonina è un ormone prodotto dalle cellule parafollicolari (cellule C) della tiroide, una piccola ghiandola a forma di farfalla che si trova nel collo, appoggiata contro la trachea. La tiroide produce la calcitonina e diversi altri ormoni che controllano il metabolismo, in particolare la tiroxina (T4) e la triiodotironina (T3). Le funzioni principali dell’ormone (Continua a leggere)

  • T3 e T4 (FT3 e FT4):

    Gli ormoni tiroidei regolano diverse attività dell’organismo sviluppo, metabolismo neuralogico. I due ormoni principali prodotti dalla tiroide, stimolata dall’ormone tireostimolante (TSH), sono la tiroxina (T4), la triiodotironina (T3). L’esame del T4 di solito viene usato come esame di seconda linea dopo quello del TSH (ormone tireostimolante); il T4 totale e il T4 libero (FT4) sono (Continua a leggere)

  • Ipertiroidismo: sintomi, cause e cura:

    Introduzione Cause Sintomi Morbo di Graves-Basedow Diagnosi Cura Stile di vita Introduzione Col termine di ipertiroidismo definiamo un complesso di sintomi e manifestazioni tutti derivanti da un’aumentata attività della tiroide, come ad esempio: irritabilità, sbalzi d’umore, affaticamento e/o debolezza muscolare, intolleranza al calore, disturbi del sonno, tremori, frequenza cardiaca rapida e irregolare aumentata frequenza dei (Continua a leggere)

  • Ipotiroidismo: sintomi, cause e cura:

    Introduzione Cause Sintomi Diagnosi Cura Prevenzione Introduzione Col termine di ipotiroidismo intendiamo la carenza in circolo di ormoni tiroidei. Le cause del deficit possono essere molteplici, così come le sue manifestazioni, ma nel complesso però, se un soggetto ipertiroideo può essere definito come un soggetto “che va di fretta” (poiché l’eccesso di ormoni tiroidei stimola (Continua a leggere)

  • Tireoglobulina:

    La tireoglobulina è una proteina prodotta dalla tiroide che si può trovare nel sangue. La tiroide è una ghiandola che regola il metabolismo, cioè la velocità con cui l’organismo usa l’energia. È a forma di farfalla, si trova nella gola, appoggiata alla trachea, ed è composta perlopiù da follicoli, minuscole strutture sferiche che producono e (Continua a leggere)

  • TSH:

    L’esame misura la quantità di ormone TSH (ormone tireotropo o tireostimolante) presente nel sangue.L’ormone è prodotto dall’ipofisi, una piccola ghiandola che si trova dietro il cervello e i seni nasali, e costituisce solo una parte del complesso meccanismo di regolazione sanguigna dei due ormoni tiroidei: il T4 (tiroxina) e il T3 (triiodotironina). La tiroide è una (Continua a leggere)