Valori Normali

  • Uomo adulto: 20-25 mg/kg/giorno (indicativamente 1575 mg/giorno per un uomo di 70 kg)
  • Donna adulta: 15-20 mg/kg/giorno (indicativamente 1050 mg/giorno per una donna di 60 kg)

Da notare che la concentrazione della sostanza (espressa in mg/dl) può variare in relazione alla quantità di liquidi assunti e quindi non rappresenta da sola un valore particolarmente utile (al contrario dei valori derivati).

Fonte: MedScape

(Attenzione, gli intervalli di riferimento possono differire da un laboratorio all'altro, fare quindi riferimento a quelli presenti sul referto in caso di esami del sangue ed urina.)

Descrizione

La creatinina è è un prodotto di scarto derivato dalla creatina, una sostanza usata a scopo energetico nei muscoli e la cui degradazione avviene in modo piuttosto costante e regolare.

La sostanza viene eliminata dal corpo interamente ad opera dei reni e la sua misurazione permette quindi di trarre informazioni sulla salute di questi organi.L’analisi avviene di norma su una raccolta di 24 ore dell’urina.

In associazione al valore della concentrazione di creatinina nel sangue permette di calcolare un importante parametro derivato, ossia la clearance della creatinina.

Formula chimica della creatinina

iStock.com/Zerbor

Interpretazione

La determinazione della quantità escreta nelle 24 ore è principalmente utilizzata per il calcolo della clearance della creatinina.

 

Fattori che influenzano l'esame

  • I livelli di creatinina tendono ad essere più elevati negli uomini a causa della maggiore massa muscolare.
  • Una dieta molto ricca di carne può influenzare i valori, così come una corporatura molto muscolosa.

Quando viene richiesto l'esame

Questo esame può essere utilizzato come test di screening per valutare la funzionalità renale, per esempio se il medico sospetta che ci sia un problema di insufficienza in base a sintomi come:

Può infine essere usato per verificare l'andamento della malattia (per esempio insufficienza renale acuta o cronica) in caso di diagnosi pregressa.

Preparazione richiesta

Poichè è necessario un campione di urine delle 24 ore, vediamo brevemente come avviene di norma la raccolta, anche se si deve sempre fare riferimento alle istruzioni avute dal proprio laboratorio.

  1. Il giorno in cui si inizia la raccolta viene eliminata la prima urina del mattino.
  2. Successivamente si raccolgono tutte le urine della giornata all'interno dell'apposito contenitore.
  3. La mattina successiva si raccoglie ancora la prima urina del mattino.
  4. Si consegna appena possibile il contenitore.

Si raccomanda di:

  • Tappare il contenitore dopo ogni raccolta.
  • Conservarlo in frigorifero o in un luogo fresco durante il periodo di raccolta.
  • Etichettarlo con nome, data, ora di completamento.

Articoli ed approfondimenti

Link sponsorizzati

Importante:

Revisione a cura del Dr. Guido Cimurro (fonti principali utilizzate per le analisi http://labtestsonline.org/ e Manual Of Laboratory And Diagnostic Tests, Ed. McGraw-Hill).

Le informazioni contenute in questo sito non devono in alcun modo sostituire il rapporto medico-paziente; si raccomanda di chiedere il parere del proprio dottore prima di mettere in pratica qualsiasi consiglio od indicazione riportata.


Commenti, segnalazioni e domande

Gentile utente, per garantire maggiormente la tua privacy i tuoi contributi potrebbero essere mostrati sul sito in forma anonima.
Leggi le condizioni d'uso dei commenti.
  1. Anonimo scrive il

    ho 73 anni e da qualche tempo mi sento debole e non riesco a percorrere qualche metro a piedi senza stancarmi,sono pallido e valori risultanti dall’esame EMOCROMOCITOMETRICO rientrano tutti nella norma: dall’esame della sideremia risultano i seguenti valori: risultato 30mcg/dl contro
    i valori normali 60/160.Quale cura mi consiglia?
    Grazie anticipate

  2. Anonimo scrive il

    gentile dottore,sono spaventata oggi ho ritirato gli esami delle urine…microalbuminuria 86.1 creatinina urinaria 26.4 rapporto albumina -creatinina nelle urine 326.51…mi devo preoccupare? grazie

    1. Anonimo scrive il

      Per quanto riguarda la microalbuminuria 0-20..creatinina urinaria 28-217..rapporto albumina/creatinina 0.0-20.0….il tutto accompagnato da una grande stanchezza e una sensazione di “battito del sangue in testa”…..

    2. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Soffre di diabete? Pressione alta? Per quale motivo è stato richiesto l’esame?

    3. Anonimo scrive il

      I valori medi della pressione sono 65-105 con 70-75 battiti.Da un esame fatto 1 mese e mezzo fa,la glicemia era risultata a 124 (riferimento 55-115).Ora dopo questo periodo di dieta é a 94.In questo secondo controllo il medico ha richiesto anche questo esame.

    4. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Il valore significa che i reni in questo momento non stanno funzionando a dovere e, una delle cause, potrebbe essere la condizione di diabete/prediabete; in base a questo risultato è possibile che il medico la invii ad un nefrologo o suggerisca ulteriori esami.

  3. Anonimo scrive il

    …..grazie della disponibilità e della chiarezza dottore….adesso spero solo che non sia una cosa grave!

  4. Anonimo scrive il

    Buon giorno, il mio medico non mi ha saputo spiegare come mai negli esami la mia clearance creatinina è alta mentre i valori nel sangue sono nella norma ………….premetto che sono stata operata parecchi anni fa di plastica pieloureterale …………la ringrazio !

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Non sono ematologo, ma probabilmente i reni la rimuovono efficacemente dal sangue mantenendone i livelli circolanti nella norma. Insomma, mi sembra una buona notizia.

  5. Anonimo scrive il

    Sono monorene. i valori della creatinina clearance sono: creat. nel siero O,73, creat. nelle urine 69, creat. clearance 98. Creatinina nel sangue O,73,ferritina 67. La creatinina bassa nelle urine è dovuta al fatto di essere monorene? Grazie per la risposta.

  6. Anonimo scrive il

    Ho 41 anni per via della mia invalidita'(cirrosi al fegato) sono 2 anni che devo andare in commissione medica patenti e ho fatto il test capello urine delle droghe .
    Ero tranquillo dopo che sono molti anni che ho chiuso con questa vita , ma le urine ossia la creaturina ( che dovrebbe essere la creatinina espulsa dalle urine ) per la prima volta risulta troppo bassa , accettabile è 20 ed io ho 15 e mi hanno detto che forse mi chiederanno altri esami urinari , da cosa dipende e perchè ? io non ho allungato le urine con liquidi è un esame legale hai un medico che ti osserva mentre fai l’esame .. rischio la sospensione della patente e non ho fatto nulla di male sono 2 anni che sto’ vivendo un calvario ….chiedo visto che io sto assumendo il farmaco harvoni con rivabirina e quindi dai medici mi è stato chiesto di bere molto per idratare la pelle perchè il farmaco secca molto la pelle e poi punge , è possibile che 5 giorni di troppi liquidi possano abbassare un po la cheratina urinaria? ringrazio in anticipo …

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Sì, potrebbe aver influito e nel caso il tutto si chiarirà con la raccolta delle 24h.

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      È particolarmente muscoloso? Alto? Beve a sufficienza? Assume integratori?

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Condivido al 100% e la ringrazio per averlo rimarcato; non voglio e non posso sostituirmi al medico, sono una figura diversa e come tale mi sforzo di agire, cerco infatti di essere l’interfaccia tra medico e paziente, come terzo angolo nella pharmaceutical care.

      Nel mio piccolo credo di poter offrire una parola di conforto alla mamma spaventata, una spiegazione alla persona anziana che non ha compreso come usare il farmaco prescritto o semplicemente e cortesemente farmi da parte di fronte ad una richiesta che non so soddisfare, indicando però lo specialista più adatto a cui rivolgersi.

      La ringrazio quindi per il suo intervento, qualsiasi critica è sempre ben accetta perchè molto più dei complimenti mi aiuta a crescere professionalmente, nel rispetto del mio e dell’altrui campo di azione.

  7. Anonimo scrive il

    Salve. Sono la ragazza Di 32 anni. Ho avuto uno stile di vita sbagliato con la tossicodipendenza da eroina, contornata anche occasionalmente da cocaina e in passato anche altre sostanze e Ho contratto anche l’epatite C, che ho curato con successo dopo sei mesi di interferone più ribavirina che si è conclusa la terapia ad aprile 2015. Ho sempre avuto una creatinuria bassa e premetto che non sono più tossicodipendente e non sono solita a bere, però una sera Mi hanno ritirato la patente tornando da una festa di laurea di una mia amica in cui avevo bevuto del vino bianco. Arrivo al punto, sto facendo gli esami urinari e del sangue per la patente, avendo frequentato un Sert ho dovuto anche giustificare con un documento che andavo al Sert, Ma il problema è che la mia creatinuria risulta troppo troppo troppo bassa. Ultimamente mi sento molto stanca. Non so davvero come dimostrare ai medici che non ho bevuto per diluire le urine, del cece sultano Così già di loro. La creatinuria risultato abbassa nonostante non vedessi più niente da mezzanotte, premetto comunque che sto bene fisicamente, conduco una vita attiva, Sono in salute. L’unico problema è questa stanchezza soprattutto alla sera perché soffro un pochino di vene varicose ereditate dai miei quindi la prego, mi dica quali esami posso fare per Capire se ho un problema renale? perché stavo pensando di portare in commissione patenti un documento che attesta che hola creatinuria bassa di mio, naturale, non è giusto non ridarmi la patente per un esame di cui ho la coscienza a posto io non merito questo dopo tutti i sacrifici che ho fatto Nella mia vita per mollare quelle sostanze. Allo stesso tempo mangio la carne rossa solo una volta al mese, la mia alimentazione è ricca di verdura, legumi ortaggi di stagione frutta insomma ci tengo tanto e sono di corporatura snella pesando 50 kg ed essendo alta 1,65 cm e inoltre Volevo chiederle come posso aumentare la creatinuria nelle urine? Con un integratore a base di creatinina dice che Riuscirò a normalizzare gli esami delle urine? Inoltre, quale alimentazione devo fare per normalizzare la? Scusi per tutte queste domande d’altronde sono laureata io in scienze della nutrizione ma non posso mangiare carne rossa solo per aumentare la creatinuria comunque la ringrazio

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Purtroppo non conosco esattamente i criteri di valutazione della commissione, ma potrebbe non essere un grosso problema; il medico di base cosa ne pensa? La creatininemia com’è?

    2. Anonimo scrive il

      buongiorno. Innanzitutto la ringrazio per avermi risposto oggi e per quanto riguarda le mie analisi risultano tutte nella norma cioè nei limiti dei valori di riferimento. solo ogni tanto ho questi valori troppo bassi di creatina nelle urine. Essendo sottoposta due volte a settimana ad analisi delle urine ho modo di monitorare spesso la situazione. Lei dice che è una cosa normale avere la creatinina urinaria molto grassa anche quando non si deve più nemmeno un goccio di acqua dalla mezzanotte? Veneto degli esami urinari li faccio generalmente al mattino del giorno dopo entro le 10:00 di mattina è il giorno delle urine non devo neanche un goccio d’acqua cioè faccio colazione dopo

  8. Anonimo scrive il

    SALVE,BUONASERA GRADIREI AVERE SOLO ALCUNI CHIARIMENTI IN MERITO ALLA CREATININA.HO APPENA SCARICATO GLI ESAMI DELLE URINE 24 ORE LE SCRIVO I MIEI VALORI
    CREAT.CONCENTRAZIONE PLASMATICA 0,72
    CONCENTRAZIONE URINARIA 172,20
    CLEARANCE DELLA CREATININA 249,13 (VAL.71-151)
    QUEST’ULTIMO E’ SEGNATO CON ASTERISCO…DEVO PREOCCUPARMI?
    hO 42 ANNI DONNA .l ANNO SCORSO MI HANNO RISCONTRATO PRESSIONE ALTA,
    IL GIORNO DELLA RACCOLTA URINE HO DIMENTICATO DI STARE PIU RIPOSATA.HO FATTO LAVORO SOLITO .SONO DECORATRICE SU E GIU’DAI PONTEGGI.PUO’ AVERE INFLUITO LO SFORZO?
    LA RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE

    1. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Valori di riferimento di c. plasmatica e urinaria?

      Sembra in ogni caso tutto OK, ma lo sforzo fisico del giorno prima ha sicuramente inciso.

  9. Anonimo scrive il

    Ho la creatinina nelle urine delle 24 ore bassa (0.43). Ho la sclerosi multipla e il LES. Ho difficoltà nella deambulazione e il polpaccio dx si sta un po restringendo. Sono un po preoccupata. Cosa ne pensa?

    1. Anonimo scrive il

      Dimenticavo di dirle che assumo farmaci (cortisone, immunosopressore, plaquenil). Non fumo bevo un paio di bicchieri di vino ai pasti e una birra con la pizza una volta la settimana. Lavoro e quando torno faccio un po di cyclette per rinforzare il muscolo dx. Ho 47 anni e forse sto entrando in promenopausa. Grazie

    2. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      Mi dispiace, ma temo che la situazione vada oltre le mie competenze.

    3. Anonimo scrive il

      Buona sera dottore,
      Ho ritirato gli esami del sangue e ho la CREATININA un po bassa, è 0,55 mentre i valori di riferimento sono 0,6 -1,2…Non prendo farmaci e non ho una massa muscolare fuori della norma.. Non so se m devo preoccupare
      Grazie in anticipo

    4. Dr. Guido Cimurro (farmacista)
      Dr. Guido Cimurro (farmacista) scrive il

      In genere un valore più basso della norma non è considerato un problema, ma ovviamente ne parli anche con il medico.

  10. Anonimo scrive il

    scredo di avere problemi coi reni CREATININA URINE (spot): 213.60,CREATININA URINE (24 h) : 2.0 g,FERRITINA : 453 ng/ml,GGT : 62 U/L,BILIRUBINA TOTALE : 1.21 mg/dl sono gli ultimi esami fatti mi potrebbe dare una valutazione di questi esami grazie a tutti.

La sezione commenti è attualmente chiusa.