Allergie

Digita le prime lettere dell'esame che stai cercando nella casella di ricerca qui sopra, filtrerai così gli esami fino a trovare quello che cerchi.

  • Allergia a graminacee, pollini, … : sintomi e rimedi:

    Introduzione Causa Fattori di rischio Sintomi Diagnosi Cura e rimedi Prevenzione Introduzione Tutti conosciamo la rinite allergica, una condizione molto diffusa (specialmente tra i bambini e gli adolescenti) caratterizzata dalla presenza di starnuti, prurito agli occhi, al naso e alla bocca, ostruzione nasale ed eccessiva produzione di muco. Questa patologia viene scatenata dal contatto con (Continua a leggere)

  • IgE:

    Le immunoglobuline E (IgE) sono un gruppo di anticorpi (proteine del sistema immunitario) connesse alle reazioni allergiche e ai meccanismi di difesa verso alcuni parassiti intestinali. Negli individui allergici queste molecole, quando vengono in contatto con l’allergene (sostanza verso cui si manifesta l’allergia), sono in grado di dare il via alla cascata di reazioni responsabile (Continua a leggere)

  • Orticaria in bambini e adulti: cause, sintomi e rimedi:

    Introduzione Cause Fattori di rischio Sintomi Diagnosi Rimedi e cura Prevenzione Introduzione Con il termine orticaria si intende un’eruzione cutanea caratterizzata dalla presenza di rilievi pruriginosi detti “pomfi”. Questi ultimi sono causati dall’accumulo di liquido all’interno degli strati superficiali della pelle, che va ad imbibire i tessuti circostanti provocando tensione, gonfiore ed edema. All’aspetto, i (Continua a leggere)

  • RAST test:

    Le allergie al cibo sono reazioni dell’organismo verso specifiche molecole presenti negli alimenti, in genere proteine; possono essere distinte in IgE mediate, non IgE mediate, miste. Le immunoglobuline (Ig) sono anticorpi che fanno parte del sistema immunitario, cioè del sistema che difende l’organismo dagli attacchi esterni. Quando il paziente soggetto alle allergie si espone per (Continua a leggere)

  • Intolleranza al lattosio:

    Il lattosio è uno zucchero presente nel latte e nei suoi derivati. L’intestino tenue, ossia l’organo preposto alla maggior parte dei processi di digestione e assorbimento dei nutrienti, produce un enzima noto come lattasi. La lattasi scompone il lattosio in due zuccheri più semplici, il glucosio e il galattosio. Il corpo assorbe quindi questi zuccheri (Continua a leggere)