Apparato digerente

Digita le prime lettere dell'esame che stai cercando nella casella di ricerca qui sopra, filtrerai così gli esami fino a trovare quello che cerchi.

  • Bruciore di stomaco: cause e rimedi:

    Introduzione Cause Sintomi Complicazioni Quando contattare il medico Diagnosi Cura Rimedi contro il bruciore di stomaco Introduzione Il bruciore di stomaco, o più correttamente pirosi, è considerato uno dei sintomi più diffusi nel mondo occidentale, al punto che sono molti i pazienti a ritenerlo un “evento normale” e per questo motivo spesso il disturbo non viene nemmeno (Continua a leggere)

  • Calcoli alla colecisti (biliari): sintomi, cause e dieta:

    Introduzione Cause Fattori di rischio Sintomi Prognosi e complicazioni Quando contattare il medico Dieta e altri rimedi Obesità Perdita di peso Come perdere peso in sicurezza e ridurre il rischio di calcoli biliari? Fonti e bibliografia Introduzione I calcoli biliari sono cristalli duri che si possono formare nella colecisti, una piccola sacca a forma di (Continua a leggere)

  • Colangite biliare primitiva: cause, sintomi e cura:

    Introduzione Cause Sintomi Complicazioni Diagnosi Cura Prevenzione Fonti e bibliografia Introduzione La cirrosi biliare primitiva, oggi più correttamente nota come “colangite biliare primitiva”, è una patologia infiammatoria cronica che colpisce i dotti biliari (i piccoli canali adibiti al trasporto della bile prodotta dal fegato verso l’intestino) causandone l’ostruzione e la progressiva cancerizzazione; questa malattia, più (Continua a leggere)

  • Colecistite acuta e cronica: sintomi, cause, pericoli, cura:

    Introduzione Cause Fattori di rischio Sintomi Prognosi e complicazioni Diagnosi Terapia Prevenzione Introduzione La cistifellea (o colecisti, o vescichetta biliare), è un piccolo organo, di forma simile ad una pera, strettamente connesso al fegato. La sua funzione è di accumulare, contenere e concentrare la bile, un fluido prodotto dal fegato con una duplice funzione: digestiva (Continua a leggere)

  • Disfagia: significato, cause, sintomi e rimedi:

    Definizione ed introduzione Cause Sintomi Complicazioni Diagnosi Cura e rimedi Fonti e bibliografia Definizione ed introduzione Con il termine medico disfagia (dal greco fagia=mangiare + dys= con difficoltà) s’intende la difficoltà nel passaggio di cibi solidi e/o liquidi dalla bocca allo stomaco. In particolare si distingue una disfagia alta (orofaringea), se tale difficoltà è presente (Continua a leggere)

  • Dispepsia: significato, sintomi, pericoli e rimedi:

    Introduzione Dispepsia organica o funzionale? Sintomi Quando rivolgersi al medico? Diagnosi Cura Cosa mangiare in caso di dispepsia? Fonti e bibliografia Introduzione Con il termine “dispepsia” si fa riferimento alla percezione di un dolore o di un fastidio in corrispondenza della regione addominale superiore, solitamente descritto come la percezione di “cattiva digestione”; questa sensazione si (Continua a leggere)

  • Pancia gonfia e dura: cause e rimedi:

    Introduzione Cause Sintomi Complicanze Diagnosi Rimedi e cura Fonti e bibliografia Introduzione Il gonfiore addominale è un disturbo particolarmente frequente nella popolazione generale, così come altri disturbi intestinali, quali colite stitichezza diarrea crampi addominali. A soffrire di gonfiore addominale od altri disturbi intestinali, da soli o variamente associati tra di loro, infatti, è circa il (Continua a leggere)

  • Varici esofagee: cause, sintomi e cura:

    Cosa sono le varici esofagee Cause Ipertensione portale Sintomi Diagnosi Classificazione Cura Prevenzione Fonti e bibliografia Cosa sono le varici esofagee Le varici esofagee sono vene che si dilatano in maniera anomala in corrispondenza della porzione terminale dell’esofago, il canale che collega la gola allo stomaco; si formano a causa di un’eccessiva pressione sanguina a (Continua a leggere)

  • Vomito con sangue: cause, pericoli e quando preoccuparsi:

    Introduzione Cause Sintomi Complicazioni Diagnosi Trattamento Fonti e bibliografia Introduzione La presenza di sangue nel vomito, fenomeno noto anche come “ematemesi”, è generalmente attribuibile ad una perdita ematica che riguarda la porzione superiore dell’apparato gastrointestinale (esofago, stomaco, duodeno); è importante differenziare questo fenomeno dall’emottisi, ossia dalla fuoriuscita di sangue dalla bocca mediante colpi di tosse, (Continua a leggere)