Patologie autoimmuni

Digita le prime lettere dell'esame che stai cercando nella casella di ricerca qui sopra, filtrerai così gli esami fino a trovare quello che cerchi.

  • ANA (anticorpi antinucleo):

    Una delle migliori risorse che ha disposizione il nostro sistema immunitario per difenderci da minacce esterne è costituita dagli anticorpi, proteine prodotte dai globuli bianchi ed in grado di attaccare specifici bersagli. Quando un anticorpo riconosce un organismo estraneo (batterio, virus, parassiti, …) è in grado di richiamare e reclutare altre proteine e cellule per combattere (Continua a leggere)

  • Proteine del complemento:

    Il sistema del complemento è un importante componente del sistema immunitario, formato da da circa 30 proteine (tra quelle circolanti nel sangue e quelle invece presenti sulle membrane cellulari) che sono normalmente in forma inattiva. Fa parte del sistema immunitario innato, caratterizzato da elevata rapidità di risposta in caso di pericoli, ma senza godere della capacità di generare (Continua a leggere)

  • Anticorpi anti AChR:

    La ricerca e il dosaggio degli anticorpi anti AChR nel sangue vengono richiesti quando sussista l’ipotesi che il paziente soffra di miastenia gravis, una malattia autoimmune neuromuscolare caratterizzata da debolezza muscolare una severa sensazione di stanchezza e affaticamento. La malattia è il risultato della presenza di autoanticorpi, ossia proteine di difesa dell’organismo che per errore attaccano l’organismo stesso (Continua a leggere)

  • Anticorpi anti dsDNA:

    Gli anticorpi sono tra i principali protagonisti della risposta immunitaria insieme alle cellule che li producono, i linfociti (un sottotipo di globulo bianco); la loro funzione è quella di contrasto a minacce per l’organismo, come batteri, virus o cellule impazzite (tumorali). Si definiscono auto-anticorpi gli anticorpi vittime di un errore di programmazione, che li rende (Continua a leggere)

  • Anticorpi anti muscolo liscio:

    Gli anticorpi sono proteine prodotte dal nostro sistema immunitario che vengono liberate in caso di aggressione da parte di minacce esterne, come per esempio microrganismi patogeni (batteri, virus, …). In alcuni casi vengono erroneamente prodotti anticorpi in grado di attaccare il nostro stesso organismo, interpretando la presenza di alcune utili molecole (spesso anche queste proteine) (Continua a leggere)

  • Anticorpi anti-Sm:

    Gli anticorpi anti-Smith, o più semplicemente anti-Sm, sono autoanticorpi, ovvero proteine prodotte da un errore del sistema immunitario e che hanno come obiettivo elementi presenti nel nucleo di cellule sane. La loro presenza è associata a numerose malattie autoimmuni, tra le quali spicca per il lupus eritematoso sistemico (20-30% dei pazienti) e meno comunemente nella sindrome di (Continua a leggere)

  • Anticorpi anti-RNP:

    Un anticorpo è una proteina, prodotta dal sistema immunitario, che contribuisce alla difesa dell’organismo. Un autoanticorpo è un anticorpo difettoso, che attacca una cellula sana od un tessuto dell’organismo stesso anziché una reale minaccia (un batterio, un virus, una cellula tumorale, …). Gli anticorpi anti-U1 RNP o semplicemente anti-RNP sono autoanticorpi che hanno come bersaglio (Continua a leggere)

  • Antitrombina III:

    I processi di coagulazione sono finemente controllati dall’organismo, perché è necessario mantenere costantemente un delicato e fine equilibrio tra: incapacità di reagire rapidamente ad un danno tissutale, ad esempio una ferita, interrompendo la conseguente emorragia e perdita di sangue, eccessiva tendenza alla coagulazione, che porterebbe all’inutile formazione di coaguli (trombi) in grado di occludere vasi (Continua a leggere)

  • Artrite reumatoide: sintomi, diagnosi, cause e cura:

    Introduzione Cause Fattori di rischio Sintomi Sintomi articolari Sintomi extra-articolari Decorso e complicazioni Gravidanza Diagnosi Cura Fonti e bibliografia Introduzione L’artrite reumatoide (AR) è una malattia cronica sistemica, di causa sconosciuta, che interessa prevalentemente le articolazioni; il segno caratteristico è la sinovite persistente (infiammazione del tessuto che riveste l’interno delle articolazioni), generalmente localizzata nelle articolazioni periferiche (Continua a leggere)

  • Connettivite mista: cause, sintomi e cura:

    Introduzione Cause Sintomi Prognosi Diagnosi Cura Introduzione La connettivite mista (o malattia mista del tessuto connettivo MCTD) è una patologia autoimmune (sostenuta da un erroneo attacco del sistema immunitario verso l’organismo stesso) sistemica (che coinvolge l’intero corpo) cronica (persistente nel tempo) appartenente al gruppo delle malattie rare e caratterizzata, come suggerisce l’aggettivo mista, da una (Continua a leggere)

  • Dermatomiosite: immagini, conseguenze, sintomi e guarigione:

    Introduzione Cause Fattori di rischio Sintomi Complicazioni Diagnosi Prognosi ed aspettativa di vita Cura Fonti e bibliografia Introduzione La dermatomiosite è una malattia infiammatoria muscolare a patogenesi autoimmune con caratteristiche cutanee; si differenzia dalla polimiosite che colpisce preferenzialmente il sistema muscolare, ma le due condizioni possono dunque coesistere. È una malattia rara (ne sono affetti 4 (Continua a leggere)

  • Fattore reumatoide:

    Gli anticorpi sono proteine prodotte dal sistema immunitario che contribuiscono ad individuare e distruggere i microrganismi che minacciano l’organismo, come ad esempio batteri e virus. Nei pazienti con malattie autoimmuni questo meccanismo è purtroppo soggetto ad errori ed in particolare vengono prodotti auto-anticorpi, ossia molecole che scambiano per bersagli da eliminare anche importanti molecole del (Continua a leggere)

  • HLA-B27:

    HLA-B27 è il codice con cui si indica una proteina appartenente alla famiglia HLA, acronimo inglese che significa antigene leucocitario umano: Human: umano, ovvero relativo all’uomo Leukocyte: leucocitario, in riferimento ai leucociti (globuli bianchi) Antigen: antigene, ovvero una molecola in grado di essere riconosciuta dal sistema immunitario come estranea o potenzialmente pericolosa. Il termine HLA-B27 (Continua a leggere)

  • Lupus anticoagulante:

    Il test LAC (Lupus anticoagulante) è un test volto alla ricerca di auto-anticorpi diretti contro i fosfolipidi o il complesso proteina-fosfolipide presenti sulla superficie cellulare; il termine auto-anticorpi indica che sono responsabili di un errato attacco ad elementi nel proprio organismo e, più in particolare, se presenti si rendono responsabili di un aumento della tendenza (Continua a leggere)

  • Lupus eritematoso discoide: immagini, sintomi e cura:

    Introduzione Cause Sintomi Diagnosi Diagnosi differenziale Cura Prevenzione Introduzione Il lupus eritematoso discoide (LED) rappresenta la più comune variante di lupus eritematoso cutaneo e si caratterizza da specifiche lesioni sulla pelle. La patologia appare soprattutto sulle aree fotoesposte, in particolare sul volto, orecchie, cuoio capelluto e braccia e appare sotto forma di lesioni “discoidi”, ovvero (Continua a leggere)

  • Lupus eritematoso sistemico (malattia): sintomi, cause e cura:

    Introduzione Cause Sintomi Diagnosi Gravidanza Evoluzione e prognosi Cura Fonti e bibliografia Introduzione Il Lupus Eritematoso Sistemico (d’ora in poi abbreviato con l’acronimo LES) è una patologia cronica che rientra nel vasto capitolo delle malattie autoimmuni, condizioni causate da un’alterazione del sistema immunitario che, invece di aggredire agenti nocivi esterni (come virus o batteri), colpisce (Continua a leggere)

  • Miosite autoimmune: cause, sintomi e cura:

    Introduzione Le miositi sono un gruppo di malattie accomunate da un’infiammazione del tessuto muscolare striato, che può avere diversa origine: Infettiva Iatrogena (da farmaci) Idiopatica (inspiegata) Autoimmune Nel caso della miosite autoimmune la causa risiede in un attacco del muscolo da parte dell’organismo stesso, come nel caso di malattie reumatologiche o connettiviti. La patologia si (Continua a leggere)

  • Morbo di Addison: cause, sintomi e cura:

    Introduzione Richiami di anatomia Cause Sintomi Diagnosi Cura Fonti e bibliografia Introduzione Il morbo di Addison, anche detto insufficienza surrenalica cronica, è una malattia rara che colpisce le ghiandole surrenali ed in particolare la loro zona corticale, diminuendone notevolmente la funzionalità e la capacità di secernere gli ormoni specifici. Questa malattia colpisce essenzialmente soggetti adulti (Continua a leggere)

  • Polimiosite: cause, sintomi, prognosi e cura:

    Introduzione Cause e fattori di rischio Sintomi Complicazioni Diagnosi Cura Fonti e bibliografia Introduzione La polimiosite è una malattia infiammatoria cronica a patogenesi autoimmune che colpisce il sistema muscolare; è una patologia molto rara (5-10 casi ogni 100 mila soggetti) che può presentarsi in modo acuto o anche progressivo, con diversi gradi di infiammazione. Si (Continua a leggere)

  • Anticorpi anti-fosfolipidi:

    I fosfolipidi sono componenti essenziali della struttura delle membrane cellulari, che ne è composta da due strati. Gli anticorpi antifosfolipidi, spesso abbreviato come aPL, sono autoanticorpi, ovvero anticorpi atipici che invece di attaccare agenti esterni all’organismo per difenderci sono rivolti contro agenti interni (self), in particolare verso proteine che legano fosfolipidi anionici delle nostre cellule, che (Continua a leggere)

  • Sindrome di Sjogren: sintomi, cause, pericoli e cura:

    Introduzione Causa Predisposizione genetica Sintomi Complicazioni Diagnosi Clinica Laboratorio Biopsia Cura Fonti e bibliografia Introduzione La sindrome di Sjögren è una malattia autoimmune cronica: Con il termine autoimmune si vuole indicare che il sistema immunitario, per errore, dà origine a risposte anomale dirette contro componenti del nostro stesso organismo, invece che contro agenti esterni patogeni (come (Continua a leggere)

  • Spondilite anchilosante: sintomi, tecniche di diagnosi e cura:

    Introduzione Cause Classificazione Sintomi Diagnosi Cura Introduzione La spondilite anchilosante è una patologia infiammatoria cronica di natura autoimmune che colpisce principalmente la colonna vertebrale a livello dorso-lombare (coinvolgendo soprattutto le articolazioni sacro-iliache), ossia la parte più bassa della schiena. Possono essere interessate meno frequentemente le articolazioni periferiche e il sistema muscolo-scheletrico in genere. È una (Continua a leggere)