Stomaco

Digita le prime lettere dell'esame che stai cercando nella casella di ricerca qui sopra, filtrerai così gli esami fino a trovare quello che cerchi.

  • Anticorpi anti-cellule parietali:

    I fenomeni dell’autoimmunità sono processi complessi, per questo si ritiene necessario spiegare le basi del funzionamento del sistema immunitario prima di entrare nel dettaglio della trattazione del dosaggio nel sangue degli anticorpi anti-cellule parietali. Sono definiti anticorpi, o immunoglobuline, quelle proteine che vengono secrete dai globuli bianchi (più precisamente dai linfociti B) con la funzione (Continua a leggere)

  • Dieta per il reflusso gastroesofageo:

    Introduzione Il reflusso gastroesofageo è un fenomeno generalmente temporaneo caratterizzato dalla risalita nell’esofago del contenuto dello stomaco, senza la comparsa di rigurgito o vomito. A volte questa condizione diventa cronica e si parla di malattia da reflusso gastroesofageo (abbreviata in MRGE), che si manifesta attraverso sintomi specifici come bruciori, presenza di lesioni infiammatorie all’esofago o (Continua a leggere)

  • Ernia iatale: dolore e altri sintomi, cause, cura:

    Introduzione Cause Classificazione Sintomi Reflusso gastro-esofageo Eruttazione Dolore toracico Difficoltà respiratorie Diagnosi Complicazioni Cura e rimedi Trattamento farmacologico Intervento chirurgico Altri rimedi Fonti e bibliografia Introduzione Lo stomaco è l’organo in cui avvengono i principali processi di digestione ed è normalmente situato nell’addome, subito al di sotto del diaframma. Il diaframma è un muscolo a (Continua a leggere)

  • Gastrite acuta e cronica: sintomi, cause, cura e rimedi:

    Introduzione Cause Fattori di rischio Sintomi Diagnosi Complicazioni Cura e rimedi Prevenzione Introduzione Gastrite è il termine medico che indica l’infiammazione della mucosa gastrica e che si può presentare come episodio di breve durata (forma acuta), oppure perdurare nel tempo (forma cronica). I sintomi caratteristici della gastrite comprendono dolore addominale, nausea, vomito e sensazione di gonfiore. (Continua a leggere)

  • Gastrite cronica atrofica: cause, sintomi e cura:

    Che cos’è la gastrite atrofica Classificazione delle gastriti Sintomi Quando rivolgersi al medico Complicazioni Diagnosi Cura Fonti e bibliografia Che cos’è la gastrite atrofica Per gastrite s’intende una condizione clinica caratterizzata da infiammazione della mucosa che riveste la cavità interna dello stomaco, conseguente ad un danno a carico della mucosa stessa. Con il termine “atrofica” (Continua a leggere)

  • Gastroscopia: preparazione, sedazione, rischi:

    Introduzione A cosa serve? Controindicazioni Preparazione Sedazione Come avviene la gastroscopia Dopo l’esame Gastroscopia trans-nasale Rischi Cosa mangiare dopo la gastroscopia? Fonti e bibliografia Introduzione La gastroscopia, o più correttamente esofagogastroduodenoscopia (EGDS), è una procedura endoscopica che permette la visualizzazione diretta del tratto digestivo superiore, ossia esofago stomaco duodeno prossimale attraverso l’utilizzo di un tubicino (Continua a leggere)

  • Helicobacter Pylori:

    L’Helicobacter pylori è un batterio con forma a spirale che si vive e prolifera nello stomaco; è la causa di più del 90% delle ulcere duodenali e fino al 80% di quelle gastriche, ma allo stesso tempo va detto che la maggior parte dei soggetti infetti non accusa alcun disturbo. Fino al 1982, anno di scoperta del batterio, si riteneva che (Continua a leggere)

  • Helicobacter Pylori: sintomi, test e cura:

    Introduzione Causa Sintomi Complicazioni Diagnosi Cura Prevenzione Introduzione L’Helicobacter Pylori può essere definito un batterio “gastrico”, che tende cioè a localizzarsi a livello della mucosa dello stomaco (sfuggendo tramite alcuni meccanismi alle normali difese presenti) e generando un quadro di lunga durata definito “gastrite cronica di tipo B”, un’infezione diffusa in tutto il mondo e che (Continua a leggere)

  • Mal di stomaco: rimedi e cause:

    Introduzione Cause Descrizione del sintomo Prognosi e complicazioni Diagnosi Rimedi e cura Prevenzione Introduzione Il mal di stomaco è un disturbo estremamente comune, che tutti noi conosciamo e con cui probabilmente, almeno una volta nella vita, abbiamo dovuto confrontarci. Altrettanto noti sono i fattori che possono provocare o peggiorare questo sintomo, come ad esempio pasti (Continua a leggere)

  • Nausea e vomito: cause, pericoli e i rimedi più efficaci:

    Introduzione Cause Prognosi e complicazioni Diagnosi Rimedi e cura Introduzione La definizione della sensazione di nausea ha le sue radici nella medicina antica e deriva dal Greco ναυτια e ναυσια, parole che indicano i segni e i sintomi del “mal di mare”. Il termine è poi stato adottato dal Latino come nausea, nausia e nautea, (Continua a leggere)

  • Reflusso gastroesofageo: sintomi, rimedi e cause:

    Introduzione Cause Sintomi Diagnosi Complicazioni e pericoli Cura e rimedi Terapia farmacologica Terapia chirurgica Prevenzione e dieta Fonti e bibliografia Introduzione Il cibo che ingeriamo, dopo essere stato masticato e deglutito, attraversa l’esofago per arrivare fino allo stomaco, dove subisce i naturali processi di digestione ad opera dei succhi gastrici. Esofago e stomaco sono separati (Continua a leggere)

  • Singhiozzo: rimedi per farlo passare, cause e altri sintomi:

    Introduzione Meccanismo del singhiozzo Cause Quando rivolgersi al medico Diagnosi Cura e rimedi Prevenzione Fonti e bibliografia Introduzione Il singhiozzo è una contrazione ripetuta e involontaria che avviene in due fasi distinte e successive: un movimento involontario e incontrollabile del diaframma, il muscolo su cui poggiano i polmoni, necessario fra l’altro ad una corretta respirazione; una rapida (Continua a leggere)

  • Ulcera gastrica (stomaco): sintomi, pericoli e rimedi:

    Introduzione Cause Sintomi Complicazioni Diagnosi Cura e rimedi Introduzione L’ulcera peptica è una lesione della mucosa del tratto gastro-intestinale che interessa stomaco e/o duodeno; quando l’ulcera colpisce solo lo stomaco viene invece definita ulcera gastrica, quando interessa solo la prima porzione dell’intestino è detta ulcera duodenale. A differenza dell’erosione, l’ulcera si estende più in profondità (oltre (Continua a leggere)