Tiroide

Digita le prime lettere dell'esame che stai cercando nella casella di ricerca qui sopra, filtrerai così gli esami fino a trovare quello che cerchi.

  • Anticorpi anti-tireoglobulina:

    La tiroide è una piccola ghiandola a forma di farfalla che si trova alla base del collo; la sua funzione principale è quella di produrre gli ormoni tiroidei, tiroxina (T4) e la triiodotironina (T3), due molecole distribuite nell’intero organismo allo scopo di regolare numerose funzioni, tra cui il metabolismo e il battito cardiaco. La tireoglobulina (hTg) è una proteina (Continua a leggere)

  • Antiperossidasi tiroidea:

    Gli anticorpi sono proteine prodotte dal nostro sistema immunitario che vengono rilasciate contro vari bersagli per difenderci da infezioni e malattie; per ogni singolo bersaglio (virus della varicella, virus del raffreddore, batterio della scarlattina, …) viene prodotto uno specifico anticorpo, che quindi si occuperà solo e soltanto di quella precisa minaccia. In alcuni pazienti il sistema (Continua a leggere)

  • Autoanticorpi tiroidei:

    La tiroide La tiroide è una piccola ghiandola a forma di farfalla che si trova in gola, appoggiata contro la trachea. I due principali ormoni prodotti dalla tiroide, la tiroxina (T4) e la triiodotironina (T3) sono fondamentali per la regolazione del metabolismo, l’insieme delle reazioni biochimiche che consentono la sopravvivenza delle cellule degli organismi viventi in virtù dell’effetto di regolazione sulle modalità (Continua a leggere)

  • Calcitonina:

    La calcitonina è un ormone prodotto dalle cellule parafollicolari (cellule C) della tiroide, una piccola ghiandola a forma di farfalla che si trova nel collo, appoggiata contro la trachea. La tiroide produce la calcitonina e diversi altri ormoni che controllano il metabolismo, tra cui tiroxina (T4) e triiodotironina (T3). Le funzioni principali della calcitonina riguardano la (Continua a leggere)

  • T3 e T4 (FT3 e FT4):

    La tiroide è una piccola ma potente ghiandola a forma di farfalla che trova posto nella parte anteriore del collo; controlla molte delle più importanti funzioni dell’organismo, produce infatti ormoni che influenzano parametri vitali come frequenza cardiaca e temperatura corporea, regola processi come respirazione e digestione, ma più in generale supervisiona i meccanismi alla base di sviluppo metabolismo sistema (Continua a leggere)

  • Ipertiroidismo: sintomi, cause e cura:

    Introduzione Cause Sintomi Morbo di Graves-Basedow Diagnosi Cura Stile di vita Fonti e bibliografia Introduzione Il termine ipertiroidismo definisce un disturbo che si verifica quando la tiroide produce una quantità di ormoni tiroidei più elevata del necessario; gli ormoni, che vengono distribuiti in tutto il corpo attraverso il sangue, agiscono sul funzionamento di quasi ogni tessuto (Continua a leggere)

  • Ipotiroidismo: sintomi, cause e cura:

    Introduzione Cause Sintomi Diagnosi Cura Prevenzione Introduzione Il termine ipotiroidismo indica una carenza di ormoni tiroidei nel sangue. Le cause del deficit possono essere molteplici, così come le sue manifestazioni, ma nel complesso un soggetto ipotiroideo può essere definito come un “pigro e perennemente stanco”, in contrapposizione al paziente ipertiroideo, spesso descritto al contrario come un (Continua a leggere)

  • Mixedema e ipotiroidismo: cos’è, sintomi e cura:

    Introduzione Cause Fattori di rischio Sintomi Mixedema pretibiale Coma mixedematoso e altre complicazioni Diagnosi Cura Introduzione Il mixedema è un segno che indica generalmente un problema tiroideo, di norma un grave ipotiroidismo anche se può comparire, seppure in modo molto più limitato e circoscritto, anche in situazioni di ipertiroidismo. In alcuni contesti, soprattutto in passato, il (Continua a leggere)

  • Morbo di Basedow-Graves: cause, sintomi e cura:

    Introduzione Cause Sintomi Complicanze Diagnosi Cura Introduzione Il morbo di Graves è una patologia autoimmune della tiroide e rappresenta la più comune causa di ipertiroidismo (attività eccessiva della tiroide). È conosciuto con vari nomi, tra cui morbo di Basedow, sindrome di Basedow-Graves, malattia di Flaiani-Basedow dai primi medici che ne individuarono le caratteristiche. L’eziologia è da (Continua a leggere)

  • Noduli alla tiroide: sintomi e quando preoccuparsi:

    Introduzione Cause Sintomi Diagnosi Cura e terapia Fonti e bibliografia Introduzione Il termine nodulo tiroideo si riferisce a una crescita anormale e circoscritta delle cellule tiroidee all’interno della ghiandola tiroide. I noduli possono essere solidi, liquidi (cisti) o misti e presentarsi singolarmente o multipli. Sebbene nella stragrande maggioranza dei casi i noduli tiroidei siano di (Continua a leggere)

  • Tireoglobulina:

    La tiroide è una ghiandola che regola il metabolismo, ossia la velocità e le modalità con cui l’organismo usa l’energia; è a forma di farfalla, si trova nella gola appoggiata alla trachea, ed è composta perlopiù da follicoli, minuscole strutture sferiche che producono e conservano la tireoglobulina (Tg). La tireoglobulina è una proteina che si (Continua a leggere)

  • Tiroidite di Hashimoto: cause, sintomi, cura:

    Introduzione Cause Sintomi Complicazioni Diagnosi Cura Dieta Fonti e bibliografia Introduzione La tiroidite di Hashimoto è una patologia causata da una reazione autoimmune attraverso la quale l’organismo attacca le cellule che costituiscono la tiroide; nonostante in un primo momento la ghiandola possa funzionare normalmente, o addirittura risultare iperattiva (ipertiroidismo), la maggior parte dei pazienti affetti (Continua a leggere)

  • TSH:

    L’esame misura la quantità di ormone TSH (ormone tireotropo o tireostimolante) presente nel sangue. L’ormone è prodotto dall’ipofisi, una piccola ghiandola che si trova alla base della scatola cranica,  e costituisce solo una parte del complesso meccanismo di regolazione sanguigna dei due ormoni tiroidei: il T4 (tiroxina) e il T3 (triiodotironina). La tiroide è una ghiandola (Continua a leggere)